Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

81 risultati in 26 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 avanti ultima
1 Sentenza
... di stazioni radio base (anche di quelle per le quali si era formato il titolo abilitativo ex art. 87 d.lgs. n. 259 del 2003, con parere ... di un titolo autorizzativo valido ed efficace perfezionatosi ex art. 87 comma 9 d.lgs. n. 259 del 2003, tra i quali quello per il quale H3G ... , e a sovrapporsi a quella condotta dall’ente al quale l’art. 87 d.lgs. n. 259 del 2003 affida la competenza. In conclusione, l’appello deve ... INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI TELEFONIA CELLULARE. Sul ricorso numero di registro generale 9360 del 2004, proposto da: Comune di Caserta ... di acquisizione dei dati di riferimento dei campi elettromagnetici, relativi, in particolare, all’impianto di H3G in itinere, alla stregua ... oggetto del giudizio di primo grado è intervenuto tempestivamente, prima che l’impianto fosse installato di fatto laddove la società ... una indiscriminata sospensione di tutti i lavori di installazione di stazioni radio base e di tutti i procedimenti in corso, motivata ... sulla esigenza di monitorare le emissioni elettromagnetiche provocate degli impianti esistenti sul territorio, inclusi quelli muniti ... il termine di novanta giorni previsto dalla norma citata per la formazione del silenzio assenso, senza che fosse intervenuto alcun ... . 87, cit.). Soltanto, quindi, mediante la rimozione in via di autotutela del provvedimento autorizzativo tacito, previa...
2 Sentenza
... abilitativo ex art. 87 d.lgs. n. 259 del 2003, con parere favorevole dell’ARPAC) e dei provvedimenti in corso. L’amministrazione ... perfezionatosi ex art. 87 comma 9 d.lgs. n. 259 del 2003, tra i quali quello per il quale Vodafone aveva presentato la DIA protocollata ... , e a sovrapporsi a quella condotta dall’ente al quale l’art. 87 d.lgs. n. 259 del 2003 affida la competenza. In conclusione, l’appello deve ... DI INSTALLAZIONE DI STAZIONI RADIO BASE. Sul ricorso numero di registro generale 9355 del 2004, proposto da: Comune di Caserta, rappresentato ... di Napoli, la sospensione dei lavori di installazione di stazioni radio base (anche di quelle per le quali si era formato il titolo ... , in particolare, all’impianto di Vodafone in itinere, alla stregua del regolamento comunale che, contrariamente a quanto assume la sentenza ... , prima che l’impianto fosse installato di fatto laddove la società aveva acquisito per silentium l’autorizzazione, e non può ... di installazione di stazioni radio base e di tutti i procedimenti in corso, motivata sulla esigenza di monitorare le emissioni ... elettromagnetiche provocate degli impianti esistenti sul territorio, inclusi quelli muniti di un titolo autorizzativo valido ed efficace ... è quindi scaduto il termine di novanta giorni previsto dalla norma citata per la formazione del silenzio assenso, senza...
3 Sentenza
... dell’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 la D.I.A. è titolo idoneo anche per l’installazione di impianti GSM, non essendo richiesto ... tipo di impianti (ai soli fini igienico-sanitari) dall’art. 87 del d.lgs . n. 259 del 2003, non potendo di conseguenza applicarsi ... di costruire; -l’art. 87, comma 1, del d.lgs. n. 259 del 2003 ha incluso espressamente gli impianti GSM tra quelli cui si applica ... per gli impianti di potenza superiore ai 100 watt, non essendosi perciò formato alcun silenzio assenso, e prevedendo invece, sia il d.lgs. n ... come richiesto dall’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003; -nell’esercizio della pianificazione urbanistica il Comune può disciplinare ... la localizzazione degli impianti in questione (ai sensi del d.lgs. n. 259 del 2003, per il quale deve essere osservata la normativa urbanistica ... . 259 del 2003 l’assimilazione di tali impianti alle opere di urbanizzazione primaria; -la motivazione del provvedimento impugnato ... dalla normativa del d.lgs. n. 259 del 2003; -di conseguenza lo svolgimento del procedimento per la realizzazione dell’impianto ... è in particolare regolato dall’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003, che pone una normativa speciale esaustiva dell’esame di diversi profili ... è consentita anche per gli impianti a tecnologia GMS, poiché nel comma 1 del detto art. 87 essa è citata nel contesto della comune...
4 Sentenza
... .) ai sensi degli articoli 87 e 88 del Codice; b) per l’installazione dell’impianto non è richiesto il permesso di costruire, dovendosi ... di torri e tralicci per radio trasmittenti e impianti di telecomunicazione); -la motivazione del provvedimento impugnato è completa ... di incostituzionalità e l’entrata in vigore del d.lgs. n. 259 del 2003, l’installazione dell’impianto era disciplinata per il profilo edilizio ... formale quindi emesso è stata la successiva ordinanza, n. n. 87 del 2003, di annullamento del silenzio-assenso per violazione ... INIZIO LAVORI PER INSTALLAZIONE STAZIONE RADIO BASE TELEFONIA MOBILE. Sul ricorso numero di registro generale 6299 del 2004 ... per la realizzazione di un impianto a servizio della rete di telefonia cellulare UMTS; l’ARPAC ha reso parere favorevole il 18.9.2003; il Comune ... dalla presentazione della denuncia, per la necessità del completamento dell’istruttoria urbanistica, e, con ordinanza n. 87 del 30.12.2003 ... provvedimento comunale, n. 40708 del 22 settembre 2003, deducendone: la illegittimità per violazione degli articoli 87 e 88 del d.lgs. n ... . 259 del 2003 (“Codice delle comunicazioni elettroniche”, d’ora in poi “Codice”), atteso che caratteristica della D.I.A ... n. 87 del 2003, in quanto: la dichiarazione di incostituzionalità del d.lgs. n. 198 del 2002 non ha determinato la decadenza...
5 Sentenza
... Amministrativo per il Veneto, sostenendo che sull’originaria istanza si era formato il silenzio assenso ai sensi dell’art. 87, nono comma ... appellata ha presentato l’istanza per l’autorizzazione di un impianto radio base. Il Comune ha respinto l’istanza prima della formazione ... tra le parti, concernente DINIEGO AUTORIZZAZIONE ALL'INSTALLAZIONE DI UN IMPIANTO DI TELEFONIA MOBILE. sul ricorso in appello numero ... la sospensione dei lavori per l’installazione di una stazione radio base per la telefonia cellulare sostenendo che il provvedimento ... in questione è stato reso dopo la formazione del silenzio rifiuto. Con la sentenza in epigrafe il Tribunale Amministrativo del Veneto ... per l’installazione di una stazione radio base per la telefonia cellulare. L’istanza è stata respinta ai sensi dell’art. 64 delle norma tecniche ... maggio 2004 l’odierna appellata comunicava l’inizio dei lavori per la realizzazione della suddetta stazione radio base ... , del D. Lgs. 1 agosto 2003, n. 259. Il TAR con la sentenza in epigrafe ha accolto tale argomentazione, annullando il provvedimento ... impugnato. Il Comune contesta il ragionamento seguito dal TAR, sostenendo che il silenzio assenso non si è affatto formato ... dell’appellante non è condiviso dal collegio. Il procedimento di autorizzazione alla realizzazione di stazioni radio base per la telefonia...
6 Sentenza
... del silenzio assenso e del conseguente diritto della ricorrente all’installazione dell’impianto. Sul ricorso numero di registro generale ... il 26.3.2009, con cui lamenta: violazione e falsa interpretazione dell’art. 87 comma 9 del d.lvo 1.8.2003, n. 259, dell’art. 10 del dpr ... nei motivi e nei presupposti, sviamento di potere. Violazione e falsa interpretazione degli artt. 86 e 87 del d.lvo 1.8.2003, n. 259 ... , n. 259 per far ritenere ormai formato il silenzio assenso previsto al comma 9 della norma citata. Si osserva infatti ... di potere, errore nell’iter procedimentale, carenza di motivazione, incompetenza. Violazione e falsa applicazione degli artt. 86, 87, 88 ... e 89 del d.lvo 1.8.2003, n. 259, degli artt. 3 e 10 del dpr 6.6.2001, n. 380, eccesso di potere, sviamento di potere, mancanza ... del d.lvo 1.8.2003, n. 259, eccesso di potere, carenza di motivazione, genericità, sviamento di potere, carenza di pubblico interesse ... comma 3 del d.lvo 1.8.2003, n. 259, violazione del principio di buona amministrazione, violazione del dovere di solidarietà ex art ... per integrare il silenzio assenso all’installazione. Le censure lamentano innanzitutto l’erroneo inquadramento assegnato ... , norma che non sarebbe applicabile nel caso in questione, che sarebbe interamente disciplinato dal d.lvo 1.8.2003, n. 259...
7 Sentenza Breve
... la ricorrente impugnava tali provvedimenti, ritenendoli illegittimi per i seguenti motivi: 1) ai sensi dell’art. 87 co. 3 bis d.lgs. 259 ... che del Consiglio di Stato, l’art 87 del Codice delle comunicazioni non esige il permesso di costruire ma prevede, per gli impianti di telefonia ... – come quello di specie – necessari alla sicurezza della rete ferroviaria, ai sensi dell’art. 87 comma 3 bis d.lgs. 259/2003; che il parere dell’ARPAC ... e la demolizione entro 30 giorni delle opere di realizzazione di un impianto tecnologico di sicurezza delle rete ferroviaria; b) nonché di ogni ... e dei servizi tecnico gestionali, tra cui la realizzazione degli impianti tecnologici necessari alla sicurezza della rete ... , tra cui l’impianto di cui è stata ordinata la demolizione; che l’impianto in questione risponde alla necessità della RFI di dotarsi di una rete ... radiomobile di comunicazione integrata con la propria rete fissa ed interconnessa con le reti fisse di altri operatori, dovendo dotarsi ... – attesi precisi obblighi di diritto comunitario – del nuovo Sistema Radiomobile GSM – R di comunicazione mobile tra il personale ... e di regolarità dell’esercizio ferroviario, senza alcuna finalità di carattere commerciale, sicché le potenze irradiate da tali impianti ... /2003, come modificato dall’art. 1 co. 560 l. 266/2005, per la realizzazione degli impianti in questione non è necessaria neppure...
8 Sentenza
... vigente in materia di telefonia: secondo l’art. 87 del D.lgs. 259/2003 “L'installazione di infrastrutture per impianti radioelettrici ... e la dismissione degli impianti per telecomunicazioni e radiotelevisivi nel territorio comunale; nonché per l’accertamento e la declaratoria ... del ricorso venivano sollevate le seguenti censure: 1. violazione di legge – violazione e mancata applicazione dell’art. 87 D.lgs. 259 ... . violazione di legge- violazione del d.lgs. 259/2003, artt. 86 comma 3, 87 e 93 - violazione della normativa comunitaria – violazione ... e la modifica delle caratteristiche di emissione di questi ultimi e, in specie, l'installazione di torri, di tralicci, di impianti radio ... a radiofrequenza dedicate alle emergenze sanitarie ed alla protezione civile, nonché per reti radio a larga banda punto-multipunto nelle bande ... dell’entrata in vigore del D.lgs. 259/2003, c.d. Codice delle comunicazioni elettroniche, l'attività volta all'installazione degli impianti ... in parola resta assoggettata alle sole prescrizioni di cui all'art. 87 del d.lgs. 259 del 2003 e non anche alle previsioni generali ... del silenzio-assenso, che costituisce titolo abilitativo per la realizzazione dell'impianto (ex multis, T.A.R. Umbria Perugia, sez. I, 15 ... di Puglia ha ordinato la sospensione dei lavori relativi alla installazione di una stazione radio base per la telefonia cellulare...
9 Sentenza
... e che gli art. 86 e 87, d. lg. n. 259 del 2003 prevedono unicamente l’interruzione del termine per la formazione del silenzio assenso ... per decidere sul ricorso circa il silenzio – rifiuto, la procedura aveva subito un nuovo arresto, in seguito ad una non meglio precisata ... ”, era stato, non di meno, ritenuto, dal Tribunale, satisfattivo dell’onere di provvedere, per cui il ricorso, proposto avverso il silenzio ... , dalla società ricorrente, era stato espresso il nulla osta all’insediamento dei relativi impianti nell’agglomerato industriale ... , per l’acquisizione delle aree, ove allocare gli impianti industriali di pertinenza, tra gli altri, della società ricorrente, quel che occorre ... del procedimento, con comminatoria di archiviazione, relativo all’istanza di installazione di una stazione radio base, disposta dal Comune...
10 Sentenza
... elettroniche per impianti radioelettrici (comprendenti non solo l'installazione delle stazioni radio base di telefonia mobile ... ; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue: FATTO Rete Radio Kappa, emittente radiofonica titolare di concessione ... per l’autorizzazione alla realizzazione di un nuovo impianto radiofonico nel comune di Figino Serenza, dove il socio accomandatario è proprietario ... della inapplicabilità della fattispecie procedimentale di cui all’art. 87 co. 9 d.lgs. 259/2003, dovendosi applicare invece, secondo il comune ... alla fattispecie in esame dell’art. 87 d.lgs. 259/2003 a mente del quale, decorsi novanta giorni dalla presentazione dell’istanza senza ... di un nuovo impianto radiofonico in Figino Serenza alla Via Necchi 50, presentato dalla società ricorrente formalmente ai sensi del d.lgs ... radioelettrica - qual è quello in esame - da lei richiesto per potenziare la trasmissione del proprio segnale radio, nell’ambito territoriale ... , ma anche l'espletamento dei servizi di trasmissione radioelettrica e televisiva, a prescindere dalla consistenza dei relativi impianti, come si ricava ... di realizzazione delle infrastrutture di comunicazione per impianti radioelettrici (cfr. Cons. Stato, VI, n. 30402005, n. 1002005, n. 41592005 ... per la radiodiffusione sonora o televisiva dà diritto ad ottenere dal comune competente il rilascio di permesso di costruire per gli impianti...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 avanti ultima