Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

571 risultati in 32 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... illogica; contraddittorietà; motivazione insufficiente; mentre secondo il Comune i riferimenti normativi e l'accurata descrizione ... del manufatto al tempo dichiarato nella domanda di condono preclude lo stesso avvio del decorso del termine di silenzio-assenso. Inoltre ... del Titolo Abilitativo in Sanatoria prot.n. 30555 in data 26.10.2010 emesso dal Comune di Fonte Nuova; sul ricorso numero di registro ... , Corrado Bocci, con domicilio eletto presso Laura Della Porta in Roma, via Massarosa, 3; Comune di Fonte Nuova, rappresentato ... allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di Fonte Nuova; Viste le memorie difensive; Visti tutti gli atti ... Patrizia, rappresentati e difesi come in epigrafe, ricorrono contro il Comune di Fonte Nuova per l'annullamento, previa sospensione ... , dei seguenti provvedimenti: -diniego del titolo abilitativo in sanatoria prot. N. 30555 del 26-10-2010 emesso dal Comune di Fonte Nuova ... . N. 30742 emessa dal responsabile del settore controllo del territorio - edilizia privata del Comune di Fonte Nuova ... , con la quale si ordinava la demolizione di tutte le opere abusivamente eseguite in Fonte Nuova, via della Selvotta n. 14, come di seguito descritte ... media di m 2,60 circa; - Che si è costituito in giudizio il Comune di Fonte Nuova, per affermare che il ricorso è infondato in fatto...
2 Sentenza
... , senza indicare la fonte normativa (la ragione giuridica) che attribuisce al termine assegnato natura perentoria. Né tale indicazione ... della certificazione catastale nei termini richiesti dal Comune. Stante il completamento della documentazione relativa all’istanza di condono ... della documentazione richiesta dall’amministrazione entro un non meglio precisato termine perentorio, del quale non viene indicata la fonte ... normativa, non costituisce motivazione sufficiente a sorreggere il provvedimento di diniego impugnato, alla luce della nozione ... dell’archiviazione della pratica e si comunica l’avvio del procedimento di diniego dell’istanza di sanatoria. L’indicazione della fonte normativa ... del principio di legalità, i termini stabiliti dalla legge o da fonti normative di rango subordinato devono intendersi come ordinatori ... del Responsabile del Progetto Condono Edilizio del Comune di Greve in Chianti, emesso in data 8.10.2008, prot. n. 23539 con il quale è stato ... disposto il diniego dell'istanza di condono edilizio ex l.r. n. 53/04 presentata il 10.12.2004, nonché di ogni altro atto presupposto ... di condono edilizio ai sensi della legge regionale Toscana numero 53 del 2004, presentata in data 10 dicembre 2004. L’ente ricorrente ... 1996, i cui termini di validità però venivano lasciati scadere per mancanza di fondi; veniva abusivamente realizzato un ampliamento...
3 Sentenza
... non hanno fondamento. Va premesso che il vincolo rappresentato dalla fascia di rispetto di 150 mt., ed indicato dalla normativa sul condono ... menzionata dal diniego, integra un divieto di edificazione che non trova la sua fonte normativa originaria né nell’art. 142 del decreto ... quindi considerarsi operativo a decorrere dalla data della fonte normativa che lo ha previsto. Nella fattispecie, anche a voler ... , sospendendone l’efficacia in pendenza del termine per la presentazione da parte degli interessati di eventuale istanza di sanatoria. Tale ... . 380/2001; - eccesso di potere per contraddittorietà e difetto di motivazione. Con la sentenza in epigrafe, resa in forma ... , l’illegittimità ove avesse esteso l’applicabilità del condono in parola anche alle opere a carattere non residenziale. Anche gli appellanti ... in decisione. D I R I T T O La questione sottoposta al Collegio attiene alla legittimità di un diniego di condono edilizio, reso ai sensi ... di rispetto limitrofa a corso d’acqua. Il Comune ha negato il condono in quanto, come si legge nel provvedimento impugnato (n. 1917 ... del vincolo idrogeologico (come emergerebbe dal fatto che nessuna distinzione in tal senso è posta nella normativa di cui al R.D. n. 267 ... ed il 1982; conseguentemente il diniego di condono sarebbe illegittimo per violazione dell’art. 32 della legge n. 326/2003, poiché tale...
4 Sentenza
... civilistiche a tutela della sua proprietà; violazione della normativa urbanistica ed edilizia, in virtù del mutamento di destinazione d’uso ... di Napoli la comunicazione di avvio del procedimento di annullamento in autotutela della richiesta di condono, all'udienza pubblica ... del ricorso formulata dalla controinteressata. 1.1. A prescindere dal valore innovativo, rispetto al previgente dettato normativo ... di costruire senza prevedere che la stessa non valga ai fini della decorrenza del termine per impugnare, vi è da evidenziare ... che per costante giurisprudenza, ai fini della decorrenza del termine di impugnazione da parte dei soggetti che, in quanto controinteressati ... hanno diritto alla notifica del provvedimento, non può farsi riferimento, come in relazione al quisque de populo, alla scadenza del termine ... inesattezze erano riconducibili alla falsità materiale della documentazione presentata in sede di condono, non disconosciuta ... piena estesa a tutti gli elementi dell’atto qualificabili come essenziali e individuabili in relazione alla sua motivazione” (cfr ... ) che “nel caso in cui (come nella specie) ancora non si conosca l’effettiva motivazione del provvedimento, la giurisprudenza ha escluso ... il principio secondo il quale, in tale ipotesi (in cui sia stata comunicata l'esistenza del provvedimento, senza la motivazione...
5 Sentenza
... del condono fiscale sui tributi locali; della delibera del Consiglio Comunale di Casandrino n.63 del 19.11.09; e di ogni altro atto ... espressamente come fonte regolativa del rapporto, obbligava la concessionaria a versare al Comune, a titolo di minimo garantito su base ... approvava il regolamento per la disciplina del condono fiscale sui tributi locali ai sensi dell’art. 13 della legge 27 dicembre 2002 n ... all’adozione di un regolamento che le aveva imposto specifiche ed onerose prestazioni in attuazione del regime di condono fiscale, obblighi ... aveva infatti informato la ricorrente del regolamento sul condono e dei nuovi obblighi prestazionali ad esso conseguenti. Con il secondo ... motivo la M.T. s.p.a. rilevava che l’applicazione del condono aveva finito per determinare una grave alterazione del sinallagma ... , sia in quanto l’accoglimento dell’istanza di condono esonerava il contribuente dal pagamento di sanzioni ed interessi come stabilito dall’art. 9 ... impugnati. Riguardo alla delibera consiliare di approvazione del regolamento in materia di condono fiscale, osserva il Collegio ... ., tra cui rilevano l’obbligo di ricevere le istanze di condono (artt. 4 e 5), quello di esame delle stesse, previa istruttoria (artt. 12 e 13 ... ), oltre alla predisposizione di modelli di domanda (art.5, comma secondo); ebbene, rileva il Collegio che esclusiva fonte regolativa...
6 Sentenza
... , risultando le opere essere state realizzate oltre il termine ultimo previsto dalla normativa per fruire del beneficio. Non vi è, dunque ... il suo studio in Roma, viale Bruno Buozzi 87; contro Comune di Fonte Nuova, non costituito in giudizio; per la riforma della sentenza ... di demolizione delle opere abusivamente realizzate relativamente all’immobile sito in Fonte Nuova alla via degli Ulivi (foglio 31, particella ... di appello: 1) Sull’illegittimità del diniego di condono edilizio: sulla nullità dello stesso ed il mancato rilievo ufficioso da parte ... per silentium e sulla nullità del provvedimento di autotutela; sull’assenza di motivazione; sull’affidamento ingenerato nei privati ... del provvedimento di demolizione: sull’obbligo di motivazione e sulla necessità di comparare l’interesse pubblico e quello privato ... ) Sull’abuso del diritto della pubblica amministrazione. Il Comune di Fonte Nuova non si è costituito in giudizio. Parte ricorrente ... del 15-2-2018. DIRITTO Con il primo motivo parte appellante lamenta: Sull’illegittimità del diniego di condono edilizio ... , l’erroneità della sentenza di primo grado nella parte in cui ha affermato “Considerato che il diniego di condono non risulta ... , consequenziali, ancorchè non conosciuti”. Rileva, inoltre, che, essendosi formato il silenzio-assenso sull’istanza di condono...
7 Sentenza
... , risultando le opere essere state realizzate oltre il termine ultimo previsto dalla normativa per fruire del beneficio. Non vi è, dunque ... Antonicelli, con domicilio eletto presso lo studio Ciro Alessio Mauro in Roma, viale Bruno Buozzi 87; contro Comune di Fonte Nuova ... abusivamente realizzate relativamente all’immobile sito in Fonte Nuova alla via degli Ulivi (foglio 31, particella 606, sub 4 ... del diniego di condono edilizio: sulla nullità dello stesso ed il mancato rilievo ufficioso da parte del giudice di prime cure ex art. 31 ... del provvedimento di autotutela; sull’assenza di motivazione; sull’affidamento ingenerato nei privati in ragione del notevole lasso di tempo ... di motivazione e sulla necessità di comparare l’interesse pubblico e quello privato; sull’impossibilità di acquisire l’area gratuitamente ... . Il Comune di Fonte Nuova non si è costituito in giudizio. Parte ricorrente ha prodotto memoria difensiva e depositato documentazione ... appellante lamenta: Sull’illegittimità del diniego di condono edilizio: sulla nullità dello stesso ed il mancato rilievo ufficioso ... in cui ha affermato “Considerato che il diniego di condono non risulta tempestivamente impugnato, pur se comunicato alla ricorrente”. Evidenzia ... , che, essendosi formato il silenzio-assenso sull’istanza di condono, il provvedimento di diniego doveva considerarsi nullo e tale patologia...
8 Sentenza
... , risultando le opere essere state realizzate oltre il termine ultimo previsto dalla normativa per fruire del beneficio. Non vi è, dunque ... , con domicilio eletto presso lo studio Ciro Alessio Mauro in Roma, viale Bruno Buozzi 87; contro Comune di Fonte Nuova, non costituito ... all’immobile sito in Fonte Nuova alla via degli Ulivi (foglio 31, particella 606, sub 11) ; dell’ordinanza n. 34/EP del 30-7-2008, prot ... del ricorso di primo grado. Con articolata prospettazione proponeva motivi di appello: 1) Sull’illegittimità del diniego di condono ... di autotutela; sull’assenza di motivazione; sull’affidamento ingenerato nei privati in ragione del notevole lasso di tempo trascorso; 5 ... ) Sull’invalidità derivata dell’ordine di demolizione; 6) Sull’illegittimità del provvedimento di demolizione: sull’obbligo di motivazione ... di Fonte Nuova non si è costituito in giudizio. Parte ricorrente ha prodotto memoria difensiva e depositato documentazione. La causa ... lamenta: Sull’illegittimità del diniego di condono edilizio: sulla nullità dello stesso ed il mancato rilievo ufficioso da parte ... in cui ha affermato “Considerato che il diniego di condono non risulta tempestivamente impugnato, pur se comunicato alla ricorrente”. Evidenzia ... , che, essendosi formato il silenzio-assenso sull’istanza di condono, il provvedimento di diniego doveva considerarsi nullo e tale patologia...
9 Sentenza Breve
... dicembre 2009 con la quale il Comune di Fonte Nuova ha ingiunto ai ricorrenti la demolizione di opere abusive, nonchè ... e domiciliati presso l’Ufficio di Segreteria del TAR in assenza di domicilio in Roma, il Comune di Fonte Nuova in persona del legale ... il ricorso, i motivi aggiunti e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di Fonte Nuova; Viste le memorie ... quanto segue: FATTO Con ricorso notificato all’Amministrazione comunale di Fonte Nuova in data 18 marzo 2010 e depositato il successivo ... in relazione all’art. 817 c.c.; eccesso di potere, erronea interpretazione, erronea valutazione dei presupposti, carenza di motivazione ... contraddittorio; carenza di istruttoria, di motivazione genericità ed indeterminatezza del provvedimento; 4.violazione dell’art. 7 della legge ... in Fonte Nuova impugnano l’ingiunzione e il successivo verbale di inottemperanza alla demolizione delle seguenti opere abusive: “Cambio ... , come si rileva dalla quasi totale carenza della motivazione. E’ mancata pure la comunicazione di avvio del procedimento sanzionatorio, specie ... Le opere realizzate dai ricorrenti appaiono costituire un cambio di destinazione di uso con opere che ai sensi della normativa ... ed oggettivamente inserita al servizio dello stesso, sfornita di un autonomo valore di mercato, non valutabile in termini di cubatura o comunque...
10 Sentenza
... nel 1975 alcuni manufatti abusivi, per i quali presentò nel 1986 domanda di condono ex art. 31 l. 47/85. 1.2. Il provvedimento 7 aprile ... di costruire nelle fasce di rispetto stradale, posto dalla normativa di cui al citato d.m. 1404/68. 1.4. Così, secondo il Pelizzaro, ex art ... dell’edificio verso la fonte del rispetto”. Ne seguirebbe, sempre secondo il ricorrente, che “tutti gli interventi previsti dal legislatore ... regionale nell’ambito delle fasce di rispetto stradale sono consentiti con la sola limitazione di non sopravanzare verso la fonte ... la costruzione esistente verso la fonte del rispetto: la strada de qua”. 1.5. La censura, fondata su di una lettura del tutto parziale ... . Il secondo motivo, poi, è compendiato nel difetto di motivazione e nell’illogicità manifesta. L’A.N.A.S., quale soggetto preposto ... più considerato il lungo intervallo di tempo intercorso tra la realizzazione delle opere ed il diniego del condono. 2.2. Orbene, l’ art. 32 ... del seguente art. 33: in altri termini, l’opera non era comunque sanabile, senza che fosse necessario svolgere alcuna concreta verifica ... , riconducibile all’intervallo intercorso tra la realizzazione del manufatto abusivo ed il rigetto del condono dell'opera, esso va escluso ... di condono esclude. 3.1. Il successivo ordine di demolizione è anzitutto impugnato per illegittimità derivata dal diniego di condono...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima