Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (20)
  • Sentenze (20)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

20 risultati in 75 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... che nel processo amministrativo, l'intervento in giudizio non è atto litisconsortile autonomo, bensì invece adesivo dipendente, a sostegno ... nel giudizio instaurato dal suo dante causa, resta la riconducibilità del caso in esame all’ipotesi dell’intervento adesivo autonomo ... di trattamento rispetto al ricorrente principale e lo stesso interveniente adesivo, per i quali pacificamente operano i termini di decadenza ... , sul quale si è successivamente incardinato l’intervento adesivo, divenga improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse dichiarata dai ricorrenti ... principale cui accede l’intervento ad adiuvandum, non residuano più i presupposti e le condizioni per proseguire il giudizio con riguardo ... , la proposizione dell’intervento doveva rispettare i termini di decadenza: poiché l’atto di intervento è stato notificato solo in data 7 ... adesivo autonomo e l’intervento adesivo dipendente. Escluso il primo tipo di intervento, qui non rinvenibile, così come l’ipotesi ... dell’intervento adesivo dipendente, in quanto non è questa la configurazione data dallo stesso interveniente Cordioli Adelino al suo ingresso ... dell’esigenza di non dare accesso a facili elusioni del termine perentorio per ricorrere. A conclusioni diverse non può portare l’ulteriore ... , l’osservanza dei termini nei trenta giorni successivi all’ultima notifica. Ritenuta quindi l’inammissibilità dell’intervento ex 111 c.p.c...
2 Sentenza
... i cointeressati, superando la perentorietà del termine per ricorrere, posto che per l'atto di intervento non è previsto alcun termine ... pendente non viola alcun principio di perentorietà del termine per ricorrere. Nella fattispecie, comunque, l’intervento litisconsortile ... la presenza di parti accessorie, i cosiddetti intervenienti, che possono prendere parte nel giudizio tanto a favore del ricorrente ... dell'intervento cosiddetto adesivo, ad adiuvandum o ad opponendum. La giurisprudenza, con condivisibile orientamento, peraltro, individua ... giuridica dipendente da quella dedotta in giudizio dal ricorrente, mentre, per l'intervento ad opponendum, ritiene sufficiente ... che si verifichi l'inconveniente lamentato, pretendere che l'atto di intervento litisconsortile sia notificato entro i termini previsti ... , consistente in un manufatto di recinzione ricadente su suoli di natura pubblica, nel termine di 90 giorni dalla notifica del provvedimento ... della convenzione di lottizzazione, il disegno urbanistico sarebbe attuale e non sottoposto a decadenza. Con atto di intervento ad adiuvandum ... , notificato il 26 settembre 2013, si costituiscono in giudizio le eredi di Di Lallo Mario. Preliminarmente deve essere dichiarato ... inammissibile l’intervento ad aduvandum delle cointeressate che, adducendo di essere destinatarie, unitamente ai ricorrenti, dell’ordinanza...
3 Sentenza
... escludendosi la perentorietà del termine (T.A.R. Lazio Roma, sez. III, 19 marzo 2008 , n. 2477). Nel presente giudizio deve escludersi ... ad adiuvandum avrebbe dovuto proporre ricorso in via autonoma nei termini. A ciò si aggiunge che l’inammissibilità del ricorso principale ... della Regione ritiene inammissibile l’intervento del Codacons in quanto tale ente avrebbe dovuto proporre ricorso autonomo. Ritiene carente ... di legittimazione a ricorrere la ricorrente in quanto nel chiedere l’annullamento di una deliberazione che attribuisce un contributo economico ... violazioni del termine di impugnazione. Nei confronti dei motivi 3, 4 e 5 di ricorso sussiste, inoltre, carenza di interesse a ricorrere ... . Deve poi dichiararsi inammissibile l’intervento adesivo proposto dal Codacons in quanto l'intervento nel processo amministrativo ... travolge anche l’intervento ad adiuvandum. Deve poi dichiararsi inammissibile l’impugnazione della deliberazione della Giunta Regionale ... dell’intervento della FAI associazione di Milano, in quanto tale associazione è intervenuta nel giudizio non con la sua struttura nazionale ... e l’intervento ad adiuvandum devono essere dichiarati inammissibili. Sussistono giustificati motivi per disporre la compensazione delle spese ... pronunciando sul ricorso in epigrafe, lo dichiara inammissibile. Dichiara inammissibile anche l’intervento ad adiuvandum. Spese compensate...
4 Sentenza
... autonomo se proposto nei termini di decadenza. Nel processo amministrativo, l'intervento ad adiuvandum o ad opponendum può essere ... accessoria rispetto all'interesse fatto valere in giudizio dalla parte ricorrente, e sempreché l'interveniente non abbia, nei riguardi ... ad adiuvandum non può essere uguale a quello del ricorrente, non potendo l'interveniente essere un cointeressato in senso proprio ... , perché altrimenti risulterebbe elusa la perentorietà del termine di decadenza per la notifica del ricorso ( T.A.R. Piemonte Torino, sez. I, 25 ... intervento a prescindere dalla verifica della tempestiva della notifica dell’atto di intervento. Come interveniente, peraltro, non può ... essere ampliato l’oggetto del giudizio, che va limitato ai motivi proposti dalla provincia di Teramo. L’'intervento ad adiuvandum ... di intervento ad adiuvandum della Provincia di Pescara; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 20 ... del ricorso; si è costituita altresì la Regione Lazio e con atto notificato il 13-10-2006 è intervenuta ad adiuvandum la Provincia ... , sussistente la legittimazione attiva della Regione Abruzzo. Analoghe argomentazioni valgono ad ammettere l’intervento ad adiuvandum ... della provincia di Pescara. Riconoscendo una autonoma legittimazione ad impugnare si dovrebbe verificare la tempestività dell’intervento...
5 Sentenza
... autonomo se proposto nei termini di decadenza. Nel processo amministrativo, l'intervento ad adiuvandum o ad opponendum può essere ... accessoria rispetto all'interesse fatto valere in giudizio dalla parte ricorrente, e sempreché l'interveniente non abbia, nei riguardi ... risulterebbe elusa la perentorietà del termine di decadenza per la notifica del ricorso ( T.A.R. Piemonte Torino, sez. I, 25 settembre 2009 ... intervento a prescindere dalla verifica della tempestività della notifica dell’atto di intervento. Come interveniente, peraltro, non può ... essere ampliato l’oggetto del giudizio, che va limitato ai motivi proposti dalla provincia di Teramo. L’'intervento ad adiuvandum ... è stato notificato il 28 febbraio 2006, quindi si deve ritenere nel termine di sessanta giorni dalla conoscenza. La difesa ... la legittimazione attiva della Provincia di Teramo. Le stesse argomentazioni valgono ad ammettere l’intervento ad adiuvandum della provincia ... dell’Aquila. Riconoscendo una autonoma legittimazione ad impugnare si dovrebbe verificare la tempestività dell’intervento ... . La giurisprudenza ritiene che l’intervento ad adiuvandum sia ammissibile solo a tutela di posizioni giuridiche collegate o dipendenti ... proposta dal ricorrente, purché la posizione giuridica fatta valere dall'interveniente sia dipendente ovvero secondaria ovvero ancora...
6 Sentenza
... di autonomia dell’Università politecnica delle Marche). 8.- Con atto notificato (esclusivamente) al ricorrente Studio S.A.G.I. capogruppo ... adesivo proposto dall’Università Politecnica delle Marche in ricorso autonomo, si osserva che l’interveniente, in quanto ente ... dei lavori e con i poteri a questa propri, non è stata depositata nel presente giudizio nè dal raggruppamento professionale ricorrente nè ... impegno di spesa – non è stata prodotta in giudizio dal ricorrente, ma figura tra i documenti esibiti dall’Amministrazione comunale ... alla possibilità per gli istituti universitari di ricorrere, quali forme autonome di finanziamento, anche a corrispettivi di contratti ... del Rettore pro-tempore, rappresentata a difesa dall’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Ancona, interponeva intervento ad adiuvandum ... del ricorso perchè non notificato nei termini al soggetto controinteressato – che era l’A.T.P. Cesarini, aggiudicatrice della gara ... ricorrente, era titolare dell’interessse principale all’impugnazione ed era perciò autonomamente legittimata a proporre ricorso, non già ... . avesse ritenuto fondata l’eccezione pregiudiziale in parola, chiedeva che l’intervento ad adiuvandum spiegato dall’Università Politecnica ... l’instaurazione del procedimento è segnata dalla costituzione in giudizio del ricorrente, la quale ha luogo attraverso il deposito del ricorso...
7 Sentenza
... 20.4.2006, si è costituita in giudizio in qualità di parte interveniente ad adiuvandum, la Federazione Nazionale della Stampa Italiana ... della giurisprudenza, ritiene infatti il Collegio che l’intervento adesivo ad adiuvandum proposto dalla Federazione nazionale della stampa deve ... alla posizione giuridica fatta valere dalla parte ricorrente in via principale. Infatti, nel processo amministrativo l’intervento adesivo ... ricorso e ciò al fine di evitare che l’interessato possa così eludere la perentorietà del termine decadenziale per ricorrere (Cons. St ... al riguardo una preliminare eccezione di inammissibilità del ricorso e dell’atto di intervento adesivo per carenza di legittimazione ... interveniente ad opponendum in quanto partecipante alla selezione e primo classificato nella relativa graduatoria. Con l’atto di intervento ... la inammissibilità dell’atto di intervento con riferimento alla inesistenza di soggetti controinteressati nel presente giudizio che coinvolge ... non sono stati notificati i ricorsi di cui è causa, nonostante la loro qualifica di parti controinteressate nei relativi giudizi. A tale ... incombente hanno ottemperato le parti ricorrenti, determinando la successiva costituzione in giudizio, in data 12.3.2007, dei sigg.ri ... la vicenda oggetto di giudizio, non può essere messo in dubbio che il sindacato ricorrente si propone di salvaguardare le aspettative...
8 Sentenza
... devono ritenersi immediatamente lesive dell’interesse dei ricorrenti e sono quindi impugnabili in giudizio in via diretta e autonoma ... di una struttura che turberebbe lo sviluppo della locale attività commerciale. A giudizio del collegio, l’intervento “ad adiuvandum ... , di “intensità” tale da legittimare la proposizione di un atto di intervento “ad adiuvandum” nel presente giudizio; di un interesse analogo ... Retail, con i relativi allegati; visti gli atti di intervento “ad adiuvandum” della società Dal Ben Tre e di Andreuzza Sport ... alla categoria che, solo, legittimerebbe l’interesse a ricorrere di Unicomm. L’associazione ricorrente tenta di contrastare l’eccezione ... dai ricorrenti: “l’attuale facilità degli spostamenti e la indiscussa funzionalità dello shopping nel centro commerciale (in termini vuoi ... , in quanto notificato il 28 novembre 2006, vale a dire il girono dopo la scadenza del termine decadenziale che, sempre secondo la società ... parte ricorrente ha consegnato l’originale dello stesso agli ufficiali giudiziari il 27 novembre 2006, con richiesta di notifica ... , non trattandosi di un ricorso formalmente autonomo, il ricorrente non è tenuto a conferire un incarico ad hoc al proprio legale per estendere ... in quello risultante dalla relata di notifica dell'atto introduttivo del giudizio (cfr. Sezione V, 6 luglio 2002, n. 3717); la formale conoscenza...
9 Sentenza
... receptum che l’intervento adesivo nel giudizio amministrativo è ammissibile soltanto laddove chi lo spiega sia titolare di un interesse ... l’intervento in un’elusione del termine perentorio per la proposizione del ricorso (cfr. ex multis T.A.R. Abruzzo, Pescara, 22 settembre ... ; Visti gli atti di costituzione in giudizio dell’Ente intimato e della controinteressata, nonché l’atto di intervento della Atzwanger ... e l’interveniente ad adiuvandum, l’avv. Paccione per l’Ente intimato, gli avv.ti Paparella e Palieri per la controinteressata; Ritenuto in fatto ... , è stato depositato atto di intervento ad adiuvandum della Atzwanger S.p.a., mandante del raggruppamento costituito col Consorzio ... , è intervenuta ad adiuvandum nel presente giudizio proprio la Atzwanger S.p.a., mandante del r.t.i. a suo tempo costituito col Consorzio ... ), che afferisce però a situazione diversa da quella che occupa, essendo relativa a nuovo e autonomo ricorso, nel quale il ricorrente ... seguire la condanna dell’Ente intimato e della controinteressata al pagamento in favore del ricorrente delle spese di giudizio ... vanno invece compensate nei confronti dell’interveniente Atzwanger S.p.a., stante l’evidenziata inammissibilità di tale intervento ... . al pagamento, pro quota in favore del ricorrente Consorzio CO.GE.AM., delle spese di giudizio che liquida in complessivi € 8000,00...
10 Sentenza
... , del tutto estranea alla violazione dei termini; inoltre, il notificante potrebbe ritardare il deposito della prova delle avvenute notifiche senza ... all’indirizzo di ciascuno di essi come risultante agli atti del giudizio nr. 3049/05. Le notifiche dovranno avvenire entro i termini ... la validità e l’efficacia della notifica del ricorso da parte di altro soggetto diverso dal ricorrente, l’eventuale violazione dei termini ... dei termini); inoltre, il notificante potrebbe ritardare il deposito della prova delle avvenute notifiche senza subire sanzione alcuna ... , rappresentato e difeso dall’ avv. Giambattista Di Blasi, con domicilio eletto in SEGRETERIA; e con l’intervento ad adiuvandum nel ricorso ... dal ricorrente On.le Craxi, che ha proposto motivi aggiunti al ricorso principale nel giudizio nr. 3049/05, chiedendo l’annullamento ... , notificato il 20 e 21 gennaio 2006 e depositato il 27 gennaio 2006 (D.P. di fissazione di udienza nr. 6 del 16.01.2006), i ricorrenti ... . 100/2006 e 124/2006 hanno proposto ricorso incidentale i sigg.ri Placido Oteri (notificati, nel primo giudizio il 7 ed 8 febbraio ... il 09 febbraio 2006; nel secondo notificato il 07 febbraio 2006 e depositato il 13 febbraio 2006). I ricorrenti incidentali ... indipendenti dalla volontà del ricorrente-notificante, in quanto i destinatari risultavano sconosciuti all’indirizzo (o quest’ultimo...
1 2 avanti ultima