Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (14)
  • Sentenze (14)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

14 risultati in 27 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... , che parte del fabbricato risaliva a un’epoca antecedente al 1967 e dunque non abbisognava di titolo edilizio abilitante, che l’esecutore ... che incombe sull'interessato l'onere di fornire la prova circa l'edificazione dell'immobile fuori dal perimetro del centro abitato prima ... dell'1 settembre 1967, per escludere la necessità del titolo edilizio, mentre sulla p.a. incombe l'onere di controllare ... come le difformità rilevate dal Comune costituissero delle variazioni non essenziali rispetto a quanto assentito con il titolo edilizio del 1976 ... ricorrente) integrano totale difformità dal titolo edilizio, o quanto meno variazioni essenziali, in ragione della sussistenza, sull’area ... al titolo edilizio, ovvero che ne integrino una variazione essenziale. L’art. 32 comma 3 L.R. 1/2004 stabilisce che, per quanto concerne ... la non essenzialità delle variazioni rispetto al titolo edilizio sarebbe risultata in ogni caso infondata. Ciò in quanto la valutazione ... di quanto sostenuto. 1.4. Per quanto concerne l’asserita databilità di parte delle opere in epoca antecedente alla Legge Ponte (Legge 765/1967 ... ), con conseguente non necessità di un preventivo titolo edilizio abilitativo dei relativi interventi, ancora una volta il rilievo è sfornito ... all’entrata in vigore della Legge n. 765/1967, avrebbe dovuto essere la stessa parte che afferma la veridicità di tale fatto dirimente...
2 Sentenza
... . 765 dell'obbligo di ottenere la licenza edilizia anche per immobili siti al di fuori dei centri abitati. Come ripetutamente ... realizzato fuori dal centro abitato in epoca antecedente l’1 settembre 1967, non sarebbe da ritenersi abusivo, come risulterebbe ... del 1939 già contemplava l’obbligo di autorizzazione per tutte le nuove costruzioni anche fuori dal centro abitato. All’udienza ... , quale comproprietario, la demolizione di manufatto in muratura (insistente sulla part. 683 fg. 177) realizzato fuori dal centro abitato poichè ... anche fuori del centro abitato. Trattandosi di disposizione di natura regolamentare, non ritiene il Collegio sussistano limitazioni ... realizzato al di fuori del centro abitato, va presa in riferimento la data del 1939, coincidente con l’entrata in vigore dell’obbligo ... di costruire. A sostegno dell’impugnativa deduce motivi di violazione di legge (artt. 10 L. 6 agosto 1967 n. 765 e 31 l. urbanistica 17 ... temporis” della necessità di un titolo edilizio grava sul privato richiedente e comporta che anche la dichiarazione sostitutiva di atto ... di Terni - Dipartimento Qualità Urbana e del Paesaggio - Sportello Unico Attività Produttive - Ufficio Controlli Edilizi - Nucleo ... Vigilanza Edilizia, in data 20 dicembre 2016, protocollo n. 144732, conosciuto in data 4 gennaio 2017, a seguito di notifica...
3 Sentenza
... di autorizzazione edilizia per le costruzioni fuori dai centri abitati; III. Errata applicazione dell’art. 6 L.R. 21/2004, violazione ... dell'obbligo di ottenere la licenza edilizia anche per immobili siti al di fuori dei centri abitati. Come ripetutamente affermato ... prescrittivo sin dal 1955 dell’obbligo di autorizzazione edilizia per tutte le nuove costruzioni anche fuori del centro abitato ... . 3.11.2014 n. 21 anche in relazione all’art. 31 L. 1150/1942 (come sostituito dall’art. 10, L. 765/1967 e modificato dall’art. 21, L. 10 ... , non essendosi mai richiamata l’Amministrazione resistente al Regolamento del 1955 ma esclusivamente alla legge 765/1967; in secondo luogo ... in data antecedente o meno al settembre 1967, ossia precedente all'introduzione ai sensi della legge ponte 6 agosto 1967 n. 765 ... del centro abitato, va presa in riferimento la data del 12 marzo 1955, coincidente con l’entrata in vigore dell’obbligo comunale ... che dalle dichiarazioni rese al notaio dai venditori risulterebbero realizzati in data anteriore al 1 settembre 1967, quando non esisteva l’obbligo ... 1967. Si è costituito il Comune di Bettona eccependo l’infondatezza di tutte le doglianze ex adverso dedotte, in particolare ... per le opere di nuova costruzione, in virtù del regolamento edilizio modificato con deliberazione consiliare 12 marzo 1955 n. 9...
4 Sentenza
... per edificare nei centri abitati o nelle zone di espansione previste dal piano regolatore generale, e non anche per gli interventi edilizi ... . II. Violazione e falsa applicazione dell’art. 10 della legge n. 765/1967 (sostituita dal d.P.R. n. 380/2001) e dell’art. 143 ... ed irrazionalità manifesta, atteso che essendo il manufatto in contestazione anteriore al 1° settembre 1967, esso ricadrebbe ratione temporis ... , nell’ambito della disciplina di cui alla legge n. 1150/1942 (Legge urbanistica) che contemplava l’obbligo di previa licenzia edilizia solo ... che, come nel caso di specie, sono stati posti in essere al di fuori di detti ambiti. III. Violazione e falsa applicazione dell’art. 143 ... domestici realizzati senza titolo abilitativo. Il ricorso è infondato e va respinto. Ed invero, per quanto riguarda il primo motivo ... ordinanza di demolizione, atteso che per giurisprudenza costante gli atti di repressione degli abusi edilizi hanno natura strettamente ... rispetto a quelli in concreto adottati, atteso che in tema di abusi edilizi il potere sanzionatorio è esercitabile, anche in via...
5 Sentenza
... realizzati al di fuori del centro abitato prima dell’entrata in vigore della legge ponte 765 del 1967; le opere sarebbero comunque ... ordinanza, deducendo motivi così riassumibili: in via principale, i manufatti non necessitavano di alcun titolo abilitativo poiché ... da considerarsi pertinenze, senza necessità di titoli abilitativi ai sensi dell’art. 7 della L.R. 21 del 2004; l’ordinanza impugnata doveva ... alla ricorrente la demolizione di due manufatti realizzati senza titolo abilitativo e poi respinto la domanda di sanatoria presentata il 3 ... in sanatoria di abusi edilizi da lui commessi, il ricorso proposto contro un provvedimento repressivo (nella specie, ordine di demolizione ... antecedente all'obbligo del titolo abilitativo per l'esercizio dello ius aedificandi (T.A.R. Campania Napoli sez. VIII, 18 giugno 2015, n ... urbanistico edilizio quali “nuove costruzioni”, condividendo sul punto la prospettazione difensiva comunale, essendo improprio ... di pertinenza ai fini urbanistico edilizi è molto più ristretto di quello civilistico di cui all’art. 817 c.c. ;gli elementi ... con la res principalis, ossia l'edificio cui accede. Tale nozione, pertanto, può essere applicata solo alle opere edilizie destinate ... di necessaria proporzionalità fra tali volumi e le esigenze effettivamente presenti. Ne deriva che al di fuori di tale ambito, il concetto...
6 Sentenza
... la licenza edilizia anche per immobili siti al di fuori dei centri abitati - circostanza dunque in ipotesi rilevante ai fini ... del tutto precaria e quindi non richiedente alcun titolo abilitativo edilizio. Il Comune di Città di Castello non si è costituito in giudizio ... realizzazione dei due manufatti prima dell’entrata in vigore della legge “ponte” 6 agosto 1967 n. 765 introduttiva dell’obbligo di ottenere ... in assenza di titolo ed il ripristino della situazione quo ante, oltre ad ogni altro atto connesso, conseguente, antecedente. Visti ... di fabbrica realizzati senza titolo abilitativo, di cui uno in muratura, utilizzato quale servizi igienici per l’azienda, centrale termica ... edilizio diverso” ai sensi dell’art. 7 della L. 47/1985; per quanto riguarda invece la tettoia, si tratterebbe di una piccola opera ... in ampliamento ad impianto produttivo e il secondo costituito da una tettoia utilizzata come deposito, entrambe realizzate senza alcun titolo ... edilizia quanto al regime prendente) in quanto suscettibili di arrecare una sensibile trasformazione del territorio. Il primo locale ... del territorio urbanisticamente rilevante senza alcun titolo abilitativo, neppure a sanatoria. Nella Regione Umbria, ai sensi dell'art. 3 ... pertinenza e richiedendosi la concessione edilizia (ex multis per le tettoie aperte su tre lati T.A.R. Abruzzo Pescara sez. I, 1 luglio...
7 Sentenza
... agosto 1967 n. 765) ai fini dell’accertamento della necessità o meno del preventivo titolo abilitativo edilizio per la realizzazione ... di edifici fuori dai centri abitati. E’ fatto obbligo altresì evidenziare, in carenza di ogni prova in merito alla realizzazione prima ... agricola, asseritamente realizzati in data antecedente il 1967. Con atto n. 341 del 3 agosto 2006 e n. 2703 del 20 ottobre 2006 ... la ricorrente ha ottenuto rispettivamente l’autorizzazione ambientale e quella edilizia. A seguito di richiesta di variante, il Comune ... dei manufatti in esame antecedentemente al 1967. Con determinazione del Responsabile del Servizio Urbanistica e Protezione civile n. 11 ... adverso dedotte, in sintesi evidenziando: - l’inesistenza dei manufatti alla data del 1967 risulterebbe comprovata dalle ortofoto ... a titolo principale, ai sensi della L.R. Umbria 11/2005; - l’impossibilità di concedere la sanatoria, non sussistendo il requisito ... della doppia conformità, dal momento che la ricorrente avrebbe conseguito il titolo di imprenditore agricolo soltanto nel 2010. Alla camera ... di sanatoria presentata dalla ricorrente (pratica edilizia n. 20/2013) In vista dell’udienza pubblica la difesa della ricorrente ... ed edilizia inerenti la realizzazione di intervento di ristrutturazione di un manufatto ad uso rimessa attrezzi ubicato su area posta...
8 Sentenza
... in cui non sussisteva l’obbligo di preventivo titolo abilitativo edilizio fuori dal centro abitato; II. Eccesso di potere per difetto di motivazione ... riassumibili: I. Violazione delle leggi nn.1150/1942, 765/1967 e 47/1985: le opere di cui si intima la demolizione non sarebbero abusive ... . 23804, il diniego di sanatoria pratica condono edilizio n. 455 del 30 giugno 1987 presentata ai sensi della legge 1985 n. 47 ... , n. 9 del 12 marzo 2003, prot. 2869 con la quale è stato disposto il diniego del condono edilizio (L. 28 febbraio 1985 n.47 ... , poiché realizzate all’inizio degli anni sessanta e comunque anteriormente alla data del 1 settembre 1967, vale a dire in periodo ... ha disposto il diniego del condono edilizio richiesto dai ricorrenti ai sensi della legge 28 febbraio 1985 n. 47, ed ordinato di procedere ... , richiamandosi al suddetto presupposto provvedimento di annullamento, ha conseguentemente respinto l’istanza di condono edilizio ed ordinato ... la demolizione delle opere. Come già evidenziato dall’adito Tribunale (sentenza n. 50/2014) il ricorso proposto avverso il diniego di titolo ... edilizio in sanatoria da parte di soggetto che non sia munito della necessaria autorizzazione paesaggistica, è inammissibile ... multis T.A.R. Campania Napoli sez IV, 1 agosto 2008, n.9711). Infatti, posto che nel procedimento di condono edilizio il parere...
9 Sentenza
... in cui non sussisteva l’obbligo di preventivo titolo abilitativo edilizio fuori dal centro abitato; II. Eccesso di potere per difetto di motivazione ... : I. Violazione delle leggi nn.1150/1942, 765/1967 e 47/1985: le opere di cui si intima la demolizione non sarebbero abusive, poiché ... . Il ricorso proposto avverso il diniego di titolo edilizio in sanatoria da parte di soggetto che non sia munito della necessaria ... di sanatoria pratica condono edilizio n. 454 del 30 giugno 1987, presentata ai sensi della legge 28 febbraio 1985 n.47, ed ordinato ... l’ordinanza del Comune di Norcia, n. 8 del 12 marzo 2003, prot. 2868 con il quale è stata disposto il diniego del condono edilizio (L. 28 ... realizzate all’inizio degli anni sessanta e comunque anteriormente alla data del 1 settembre 1967, vale a dire in periodo ... di annullamento, ha conseguentemente respinto l’istanza di condono edilizio presentata dal ricorrente ed ordinato la demolizione delle opere ... di condono edilizio il parere negativo espresso dall'Autorità preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ha valore dirimente ... , impedendo il rilascio del provvedimento di condono dell’ abuso edilizio (ex multis Consiglio di Stato sez. V, 31 ottobre 2012, n. 5553...
10 Sentenza
... del 1967, epoca nella quale per le costruzioni edificate al di fuori dei centri abitati non era richiesta alcuna autorizzazione ... generalizzato di preventivo titolo edilizio per la realizzazione di opere in qualsiasi parte del territorio comunale, e non solo nei centri ... sull’interessato, e non sull’Amministrazione, che, in presenza di un’opera edilizia non assistita da un titolo edilizio che la legittimi ... abusivo sia antecedente all’1 settembre 1967 (data di entrata in vigore della legge n. 765 del 1967, che ha previsto l’obbligo ... ; del parere contrario in data 17 novembre 2003 della Commissione edilizia comunale integrata; dell’ordinanza n. 52 del 29 maggio 2003 ... dell’art. 23 del P.R.G. del Comune di Città di Castello, nell’assunto che l’intervento edilizio eseguito dal ricorrente ... ambientali della Commissione Edilizia in data 17 novembre 2003 ed il diniego n. 65/a del 17 novembre 2003 risultano carenti ... 2013 la causa è stata trattenuta in decisione. DIRITTO 1. - Con il primo motivo si deduce che l’intervento edilizio sanzionato ... di un manufatto esistente fin da epoca antecedente al 1967, in quanto tale sanabile. Il motivo non appare meritevole di positiva valutazione ... . Ed invero, per consolidata giurisprudenza, l’onere di fornire la prova dell’epoca di realizzazione di un abuso edilizio incombe...
1 2 avanti ultima