Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

22 risultati in 29 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... aggiunto dall'articolo 19 della l. 6 agosto 1967, n. 765) secondo il quale “fuori del perimetro dei centri abitati debbono osservarsi ... di inedificabilità assoluta nella fascia di rispetto autostradale fuori del perimetro dei centri abitati pari a metri 60 dal ciglio della strada ... all'interno della fascia di rispetto autostradale al di fuori del perimetro del centro abitato, che sono ubicate in aree assolutamente ... al di fuori del centro abitato, perché - ai sensi del D.M. 1 aprile 1968 - è esclusa ogni possibilità di deroga alla distanza minima ... alla disciplina urbanistico-edilizia, che, come si è detto, presenta per di più una diversa definizione di centro abitato. Proprio ... per i regolamenti edilizi. Ne consegue, pertanto, che la delimitazione del centro abitato eventualmente disposta ai fini del codice della strada ... , in assenza di titolo abilitativo, un fabbricato per civile abitazione di 2 piani fuori terra, ad una distanza di m. 27,60 dal confine ... di fatto, posto che la costruzione insisterebbe su un'area sita all'interno del perimetro del centro abitato, Nel caso di specie ... e all'interno della perimetrazione del centro abitato; 2) violazione del combinato disposto degli articoli 32 e 33 della legge 47 /1985 ... , fissata in sessanta metri; la fascia di rispetto è, invece, ridotta a venticinque metri all'interno del perimetro del centro abitato...
2 Sentenza
... speciale più rigorosa per le costruzioni al di fuori dei centri abitati esistente nel regolamento edilizio, in ragione ... , in quanto esso sarebbe ricaduto al di fuori del perimetro del centro abitato di Napoli, e, quindi, non sarebbe rientrato nella sfera ... nel precedente progetto. 1.1.2 – Ciò premesso, occorre verificare se, nel 1947 (ossia prima della L. 765\\1967), anche fuori dal perimetro ... del centro abitato di Napoli, fosse necessario munirsi di licenza edilizia per i nuovi interventi costruttivi. Al quesito deve darsi ... nuove costruzioni edilizie ovvero ampliare quelle esistenti o modificarne la struttura o l'aspetto nei centri abitati ed ove esista ... edilizio del 1935 nella parte in cui prevede che gli interessati dovessero munirsi di licenza edilizia anche al di fuori del centro ... non contemplata (sino al 1967) dall’art. 31 della legge urbanistica, che riportava unicamente la disciplina relativa ai centri abitati. 1.1.6 ... , del vigente R.E.C., in quanto il volume da demolire non risulterebbe legittimato da titolo edilizio alcuno, essendo stato realizzato ... d’istruttoria, violazione e falsa applicazione degli articoli 3 e 7 L. 241\\90, del principio dell’affidamento, della L. 765\\1967 ... , realizzato –nella sua prima consistenza- nell’anno 1948, non avrebbe dovuto essere assistito, a quell’epoca, da titoli edilizi...
3 Sentenza
... edilizie realizzate fuori dei centri abitati anche in assenza di titolo autorizzatorio). In secondo luogo, la normativa regolamentare ... realizzati nel territorio del Comune di Napoli (ma al di fuori del Centro Abitato) tra il 1942 ed il 1967. Da un lato, infatti ... per le costruzioni al di fuori dei centri abitati esistente nel regolamento edilizio vigente in ragione della particolare disciplina che l'ente ... (quella delle costruzioni edilizie da realizzare fuori dei centri abitati) non regolamentata dalla norma di rango superiore. Si deve quindi ritenere ... autorizzazione edilizia per le opere eseguite all'interno dei centri abitati - avrebbe comportato la piena legittimità delle costruzioni ... per le costruzioni eseguite fuori dei centri abitati (così risolvendo anche i contrasti sulla validità dei regolamenti comunali che disponevano ... eseguite all'interno dei centri abitati (e quindi avrebbe comportato la piena legittimità delle costruzioni edilizie realizzate ... ampiamente antecedente alla legge n. 765/67 (richiamata dall'articolo 21 del Regolamento Edilizio); - che infine, con l'impugnato ... e quindi alla necessità di dimostrare la legittimità delle opere rispetto alla legge n. 765/1967, ed il definitivo provvedimento ... sarebbe stata, al 1954, palesemente estranea al Centro Abitato (tanto che lo stesso PRG del Comune di Napoli del 2004 la qualifica come Zona...
4 Sentenza
... prima del 1967, al di fuori di un centro abitato – sono da considerarsi legittimi e il relativo volume è da ritenersi acquisito ... – siano stati realizzati prima dell’entrata in vigore della legge n. 765 del 1967 in assenza di titolo edilizio. Nemmeno è corretta ... sono considerate esistenti sia se legittime fin dall’origine - perché costruite senza titolo prima della legge n. 765 del 1967 ... del regolamento edilizio in applicazione della quale è stato negato il rilascio del titolo. L’Amministrazione intimata si è costituita ... – Con il primo ed il secondo motivo di impugnativa si lamenta violazione della legge 6 agosto 1967 n. 765 ed eccesso di potere sotto ... , o successivamente in conformità al necessario titolo edilizio – sia se divenute legittime per effetto del condono. Al contrario, i manufatti ... , baracche o boxes” anche se legittimamente realizzati in assenza titolo prima del 1967 – non vi sarebbe stata alcuna necessità ... di concessione edilizia comunicato con atto prot. n. 7704/9, in data 14 luglio 2008, a firma del Vice Sindaco del Comune di Gressan ... ; - dell'art. 3.1.1 del regolamento edilizio, in parte qua; Sul ricorso numero di registro generale 78 del 2008, proposto da: Laura ... con atto prot. n. 7704/9, in data 14 luglio 2008 – opposto dal Comune di Gressan all’istanza di concessione edilizia presentata...
5 Sentenza
... di concessione edilizia, in quanto costruite fuori del centro abitato in epoca anteriore al 1967. 1.1.1. La censura deve ritenersi infondata ... esisterebbero da epoca anteriore all’anno 1967, quando non erano soggette al rilascio di licenza le costruzioni eseguite fuori del centro ... dell’esistenza delle baracche in data anteriore alla legge 6 agosto 1967, n.765, non risulta provata. 1.1.2. Con riferimento al lamentato ... e, come tali, abbisognano per essere realizzate del necessario titolo ad aedificandum, riconducibile alla concessione edilizia ... , l’Ufficio tecnico urbanistico comunale ritiene abusiva, in quanto eseguita in assenza di concessione edilizia, ai sensi dell’art.7 ... abitato. 2.2 Violazione di legge. Eccesso di potere per inesistenza del presupposto. Le baracche, in quanto di struttura precaria ... , non sarebbero soggette al rilascio di concessione edilizia. 2.3. Difetto di motivazione e di interesse pubblico alla demolizione, poiché ... edilizia ai sensi dell’art.7, primo comma, e dell’art.8 della legge 28 febbraio 1985, n.47. La censura è, quindi, infondata. 2 ... , in quanto di struttura precaria, non sarebbero soggette al rilascio di concessione edilizia. Il motivo è infondato. Il presupposto del provvedimento ... , costituiscono delle vere e proprie costruzioni, idonee a produrre una alterazione e/o trasformazione urbanistico- edilizia del territorio...
6 Sentenza
... . 765) \"Fuori del perimetro dei centri abitati debbono osservarsi nell'edificazione distanze minime a protezione del nastro ... prevista al di fuori del perimetro del centro abitato (fascia di sessanta metri) sono ubicate in aree assolutamente inedificabili ... di inedificabilità è configurato come assoluto nel caso di autostrade per le aree situate al di fuori del centro abitato, perché - ai sensi ... /1985 prevede la concedibilità del titolo edilizio in sanatoria per le costruzioni realizzate all’interno delle fasce di rispetto ... è, invece, ridotta a venticinque metri all'interno del perimetro del centro abitato ed è derogabile a mente dell'articolo 9, comma 1 ... di concessione edilizia in sanatoria n° 85/2008. Sul ricorso numero di registro generale 3000 del 2001, proposto da: Infantino Antonino ... e depositato il successivo 27 novembre, il medesimo ricorrente ha impugnato il diniego di concessione edilizia in sanatoria adottato ... -septies, commi 1 e 2 della legge urbanistica 17 agosto 1942, n. 1150 (articolo aggiunto dall'articolo 19 della l. 6 agosto 1967, n...
7 Sentenza
... da osservarsi nella edificazione fuori del perimetro dei centri abitati, di cui all'art. 19 della legge 6 agosto 1967, n. 765 ... dal perimetro dei centri abitati di cui all’art. 19 legge 6 agosto 1967, n. 765. 3) Violazione di legge. Violazione e falsa applicazione ... della sanzione irrogata (la realizzazione di quelle opere senza titolo edilizio; e altresì “Considerato che l’opera viene realizzata ... . 10 aprile 1968 n. 1404, disciplinante le distanze minime e protezione del manto stradale da osservare nella edificazione fuori ... la realizzazione di opere che, in quanto non considerabili edificazioni in senso stretto, resterebbero fuori dalle limitazioni imposte ... nella indicazione della normativa edilizia applicata, poiché esso reca un lungo elenco delle fonti cui intende riferirsi [il D.P.R. 6 giugno...
8 Sentenza
... 99 e 117), all’epoca territorio posto al di fuori del centro abitato; - sempre nel 1970, l’amministrazione comunale ha rilasciato ... della legge 6 agosto 1967 n. 765, il versamento dovuto per l'oblazione di cui all'art. 31 non costituisce titolo per ottenere il rilascio ... della legge 6 agosto 1967 n. 765, realizza comunque interventi edilizi in assenza o prima dell’approvazione di quel piano. Nel caso ... degli oneri di urbanizzazione) anche con riferimento ad opere che sono state realizzate in forza di un titolo edilizio. Ciò si ricava ... rispetto a quanto previsto nella licenza edilizia del 1970, ha comunque corrisposto a titolo di oneri di urbanizzazione la somma ... allo stesso interessato il titolo edilizio per la costruzione di una casa di civile abitazione di mq. 167,94 di SLP; - in ragione ... della realizzazione di opere difformi dal suddetto titolo edilizio (per ulteriori 260 mq circa), il ricorrente ha presentato nel novembre 1985 ... (poi, approvato dalla Regione nel 2001), mutando quindi la sua originaria destinazione da agricola a “centro abitato ... di quelle opere fossero state o meno assentite con l’adozione di un titolo edilizio. 2. Ciò premesso, la tesi del Comune non può essere ... sul presupposto che l’interessato ha effettuato opere edilizie in difformità del titolo edilizio inizialmente rilasciato e per il fatto...
9 Sentenza
... l’obbligo del preventivo titolo abilitativo nel centro abitato:, e a questa norma fanno da pendant le disposizioni della legge- ponte ... al 1967 ed era privo di titolo abilitante e per ciò stesso, in quanto considerato abusivo, è stato oggetto dell’impugnato ... in quanto edificato ante 1967, ancorchè sprovvisto di titolo abilitativo non può definirsi abusivo, giacchè a quella data non era necessario ... munirsi di alcuna autorizzazione. Le censure si rivelano fondate. La legge 16 agosto 1967 n.765( c.d. legge –ponte) nel modificare ... in vigore di detta legge ( 1° settembre 1967) la licenza ( art.31 legge n.1150/942) era necessaria soltanto nell’abitato e nelle zone ... del territorio comunale di Arezzo in epoca antecedente all’entrata in vigore della legge n.765 del 1967, lì dove, in particolare, l’avvenuta ... ) di “ considerare non obbligatoria la licenza edilizia per interventi eseguiti fuori dal perimetro urbano ed eseguiti prima del 2/7/1965 ... di accertamento della legittimità o meno di opere edilizie poste in essere tra il 2 luglio del 1965 e il settembre del 1967. L’Amministrazione ... ( la n.765 del 1967) che ha introdotto tale obbligo per il territorio comunale agricolo o extraurbano. E che la norma statale debba ... del 2007: - dell'ordinanza 15 febbraio 2007, n. 189 del Direttore servizio edilizia area urbanistica del Comune di Arezzo ad oggetto...
10 Sentenza Breve
... del nastro stradale da osservarsi nella edificazione fuori del perimetro dei centri abitati, di cui all'art. 19 della legge n. 765 ... stradale da rispettare fuori dai centri abitati, a norma dell’art. 26, comma 8, del R.E. del Cod. Strada, contrariamente ... , secondo il quale, per le recinzioni in rete, fuori i centri abitati, è conforme alla normativa vigente, nella specie, al codice ... eseguite in difformità dal Permesso di Costruire n. 39/08 del 15.02.08 in strada comunale 76 in Brindisi - pratica edilizia prot. n ... della normativa sull’attività urbanistico edilizia, i provvedimenti definitivi devono essere adottati e notificati entro 45 giorni dall’ordine ... in ordine alla vigilanza e alla repressione degli abusi edilizi (Cons. Stato, sez. IV, n. 2111/2005; Tar Lazio, Roma, sez. II-ter, n ... finale di una sequenza procedimentale, volta a verificare l’esistenza dei presupposti per il rilascio del titolo abilitativo, ovvero ... la conformità alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e, più in generale, della disciplina urbanistica vigente ... del 1967”, all’art. 2, contiene la definizione del ciglio di strada: “ linea di limite della sede o piattaforma stradale comprendente ... nell’attività edilizia libera e, nello specifico, nella fattispecie prevista dall’art. 6, lett. b) del T.U. n. 380/2001, concernente...
1 2 3 avanti ultima