Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

34 risultati in 24 msricerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’intervento come ristrutturazione o come nuova costruzione, quanto piuttosto la circostanza che la disciplina urbanistica locale vigente ... di pertinenza, di una nuova diversa costruzione della stessa categoria (cfr art. 1.2.1 comma 3). Nel caso specifico di edifici si intende ... e Franco Piccioni un “intervento di restauro e risanamento conservativo di tipo R4” di un fabbricato ubicato in via Gorizia n. 12 ... della sagoma planovolumetrica dell’edificio e quindi estraneo al “restauro e risanamento conservativo” che era il solo ammesso ... di «categoria 2.2», avrebbe al più potuto essere interessato da una “ristrutturazione edilizia - RE”; lamenta, poi, l’inosservanza sotto ... dall’Amministrazione comunale quale “restauro e risanamento conservativo”. Secondo il ricorrente, invero, la demolizione di gran parte ... dal “restauro e risanamento conservativo”, sia con la disciplina del sopraggiunto RUE, che per gli edifici con vincolo testimoniale ... di «categoria 2.2» consente al più la “ristrutturazione edilizia - RE” ex art. 1.5.8 del RUE, ma non anche interventi, quali ... , infatti, ascriversi un simile intervento alla categoria del “restauro e risanamento conservativo”, per esserne estranee le modifiche ... ) ammette gli interventi di “ristrutturazione edilizia - RE” (ai sensi dell’art. 1.5.8 “…l’intervento di ristrutturazione edilizia (RE...
2 Sentenza
... da quelli di ristrutturazione non può che essere la finalità dell’intervento edilizio stesso e, quindi, il risultato ultimo perseguito. Infatti, il restauro ... conservativo e non la ristrutturazione. La circostanza che il crollo accidentale ha richiesto la presentazione di una nuova D.I.A ... in cui esclude gli immobili preesistenti, non connessi alla conduzione del fondo, dall’ammissibilità di interventi di ristrutturazione ... costruzione in località Fiumana di Predappio. Riferisce che si tratta di un unico corpo di fabbrica il cui nucleo storico originario ... della tamponatura interna ed esterna. A seguito del crollo veniva presentata una nuova D.I.A. in variante, depositata il 7.3.05 ... i 4/5 dell’intero fabbricato, si configuri complessivamente come intervento di Ristrutturazione edilizia – lett. f) dell’allegato ... interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria e restauro e risanamento conservativo. 7. Ciò premesso il ricorso è fondato ... di cui alle N.T.A. al P.R.G., ciò che consente di differenziare gli interventi di restauro e risanamento conservativo ... , superfici e caratteristiche architettoniche mentre nella ristrutturazione edilizia si dà vita ad un organismo edilizio ... con la nozione di restauro conservativo. 8. Del resto l’Amministrazione aveva già ritenuto compatibile l’intervento originariamente previsto...
3 Sentenza
... . “Alberto II Pio” per il restauro e a ristrutturazione storico-urbanistica con demolizione del cinema “Modernissimo” e costruzione ... il cinema “Modernissimo” è unità edilizia di recente costruzione per la quale è ammessa la ristrutturazione storico-urbanistica ... è consentito il restauro e risanamento conservativo e non già l’autorizzata ristrutturazione con demolizione; 2.1. Peraltro prima ... e ristrutturazione storico-urbanistica con demolizione del Cinema Modernissimo e costruzione di edifici destinati a negozi uffici e abitazioni ... . Secondo i ricorrenti : - l’androne è classificato come corte per cui è ammesso il restauro scientifico; - lo stabile ove aveva sede ... e non già la autorizzata nuova edificazione; - gli altri immobili interessati all’intervento sono unità edilizia a schiera nelle quali ... le censure dedotte con il motivo all’esame. Al riguardo il Collegio deve innanzitutto rilevare che l’intervento di “restauro ... hanno progettato un intervento di ristrutturazione urbanistica degli immobili ricompresi fra piazza dei Martiri e via Menotti che le Norme ... tecniche di attuazione (articolo 29.6) del Piano regolatore comunale all’epoca vigente classificano come ristrutturazione storico ... costruzione morfologicamente incongrue col tessuto urbanistico storico e con l’originaria tipologia dell’isolato e si attuano mediante...
4 Sentenza
... che l’intervento sanato nell’87 non era di ristrutturazione bensì di restauro e risanamento conservativo e perciò non integrava la fattispecie ... degli abusi commessi su unità abitative già oggetto di sanatoria ex lege 47/85 per precedenti interventi di nuova costruzione ... 1987, n. 2331, per ristrutturazione con cambio d’uso del piano terra da servizio ad abitazione. Il ricorrente assume ... , RISTRUTTURAZIONE, ampliamento o sopraelevazione che abbiano comportato nuove unità immobiliari. Si controverte in giudizio sulla applicabilità ... la riconducibilità del pregresso intervento sanato nel 1987 alla categoria edilizia della ristrutturazione, come definita dall’Allegato alla L.R ... di “restauro e risanamento conservativo” di cui alla lettera d) dell’Allegato alla L.R. 31/02. Viceversa, non vi è trasformazione ... di “ristrutturazione” di cui alla lett. f) dell’allegato stesso. Peraltro, difetta anche un ulteriore presupposto applicativo dell’art. 32, comma 1 ... lett. b), L. 23/04, cioè la creazione di una nuova unità immobiliare, dal momento che il pregresso intervento consisteva ... alcuna nuova unità immobiliare). Conclusivamente, non sussistendo i considerati presupposti applicativi dell’art. 32, comma 1, lett...
5 Sentenza
... come "ristrutturazione attraverso completa demolizione e ricostruzione, con identica sagoma" ma in realtà si tratta di un restauro e risanamento ... , che nel caso della ristrutturazione edilizia è superiore a quello del restauro dal momento che la Delibera Consiglio Regionale Emilia ... di costruzione in relazione alla domanda di accertamento ex art. 17 L.R. 23/2004 presentata dalla Parrocchia ricorrente in data 11/11/2010 ... iniziata la costruzione delle nuove fondazioni e la Parrocchia presentò una D.I.A. in sanatoria o meglio una domanda di accertamento ... la somma dovuta a titolo di contributo di costruzione. La Parrocchia ricorrente, pur avendo provveduto al pagamento di tali somme ... e l’eccesso di potere per errore nei presupposti. Il calcolo del contributo di costruzione è fondato sul presupposto che sia stata ... del fabbricato crollato. L'errore relativo alla classificazione dell'intervento incide sulla misura del contributo di costruzione ... Romagna 849/1998 punto 1.5.4, recepita dal Comune di Carpi con propria deliberazione, prevede che "sono gratuite le opere di restauro ... , degli interventi autorizzati in sanatoria al fine di determinare l’entità del costo di costruzione da corrispondere, non coincide ... è solo relativamente alle stesse che si doveva calcolare il contributo di costruzione. Ma anche se si volesse configurare la variante...
6 Sentenza
... dalla categoria del restauro e qualifichi l’intervento almeno come ristrutturazione (quando la ricostruzione è fedele), se non quale nuova ... (nella fascia di 10 mt.) comporta poi una inedificabilità assoluta e preclude ogni nuova costruzione, per cui è dirimente la qualificazione ... che, avendo presentato al Comune di Minerbio una DIA per il restauro di un edificio tipologico classificato (A2B) dal PRG vigente, lo ha invece ... , e avverso la reiezione (in data 21.5.2008) della nuova DIA del 30.4.2008, motivata anche con rilievi di inammissibilità assoluta ... costruzione (quando non lo è): in entrambi i casi secondo il PRG vigente occorre – come è pacifico in causa – il p.d.c., e tale rilievo ... dell’intervento, essendo assentibile con p.d.c. la sola ristrutturazione, su parere dell’autorità di tutela. Diversamente, la inderogabilità...
7 Sentenza
... anche secondo un tecnico del Comune così andava qualificato l’intervento non essendo il balcone una nuova costruzione ma un rifacimento ... afferma che le caratteristiche in sé dell’intervento sono meglio classificabili come restauro anzichè come ristrutturazione poiché ... , all’epoca proprietari dell’immobile, una D.I.A. per un intervento di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo ... per attività di ristrutturazione edilizia; il Comune accoglieva la domanda di sanatoria facendo presente che però l’oblazione doveva essere ... come restauro e risanamento conservativo, poiché nella zona ove si trovava l’immobile non era possibile altro tipo di intervento ... l’aumento del terrazzo posteriore veniva classificato come restauro e risanamento conservativo. L’immobile è situato in una zona ... omogenea A ed è classificato dal P.R.G. come immobile su cui è possibile solo un intervento di restauro e risanamento conservativo ... sugli immobili classificati “restauro e risanamento conservativo “ sarebbe vietato, ma ai fini del condono, in virtù di una circolare ... il volume dei balconi. Non poteva classificarsi l’intervento ai fini del condono come ristrutturazione edilizia essendo vietato un tale ... una ristrutturazione. Il terzo motivo si duole della mancanza di motivazione dell’atto presupposto, dimenticando che prima di emanare...
8 Sentenza
... , che consentiva solo la ristrutturazione totale per cinque fabbricati e il restauro e risanamento conservativo per il sesto. Le riprese ... , ritenersi ammissibile pena lo sconfinamento nella differente ipotesi della nuova costruzione laddove vada ad incidere sul requisito ... .9765/02 del 7/05/03 rilasciata alla Immobiliare Giardino S.n.c. relativamente alla nuova soluzione progettuale presentata in data ... controinteressata comprende n. 6 fabbricati per i quali il P.R.G. vigente all’epoca consentiva la ristrutturazione per cinque di essi ... ed il restauro e risanamento conservativo per il sesto. Resiste il Comune di Ferrara. Anche se non è stato rilasciato un nuovo titolo ... dalla contro interessata, che ha presentato la nuova soluzione progettuale nel 2005, anche nel tentativo di emendare vizi segnalati al Comune ... con la comunicazione in data 16.02.05 della futura presentazione di una nuova soluzione progettuale, in mancanza di contenuti conosciuti ... come arbitrario…” Sulla eccezione di inammissibilità del ricorso per mancanza di vizi autonomi della nuova progettazione rispetto ... a restauro e risanamento conservativo; ma anche gli stati di progetto cambiano per superficie, volume, quota fuori terra e in parte ... solo quest’ultimo. Vanno quindi respinte tutte le eccezioni pregiudiziali del Comune. Nel merito, la nuova soluzione progettuale...
9 Sentenza
... di restauro, risanamento e ristrutturazione che comportino aumento delle superfici, mutamento delle destinazioni d'uso (cfr. T.A.R ... edilizia presentata dalla Società ricorrente in data 9 aprile 1991 per la ristrutturazione con ampliamento e cambio di destinazione ... edilizia presentata dalla Società Torrechiara S.r.l. – dante causa della Società ricorrente - per la ristrutturazione con ampliamento ... della concessione edilizia per la ristrutturazione con ampliamento e cambio di destinazione di un immobile ubicato in Bologna via di Vagno 7 ... già realizzata all’atto del rilascio della concessione successiva: la nuova quantificazione comprendeva parti del progetto ... lo erano in misura ridotta trattandosi di zona integralmente urbanizzata; la nuova quantificazione dei contributi si basa su norme regionali ... l’inammissibilità dell’impugnativa proposta nei confronti della determinazione del contributo di costruzione relativa all’originaria concessione ... all’originaria determinazione del contributo di costruzione, stante la infondatezza del ricorso. 6. Nel merito va innanzitutto rilevato ... ) in conseguenza della complessiva ridistribuzione dei vani, della realizzazione di una cupola a copertura della nuova piscina e relativo ... accesso, sia della costruzione di autorimesse seminterrate). Esso, pertanto. è stato legittimamente qualificato dal Comune...
10 Sentenza
... degli interventi edilizi puntualmente indicati all’art. 10 T.U. D.P.R. 380/2001 (interventi di nuova costruzione, di ristrutturazione ... ha autorizzato i lavori previsti nel progetto di restauro ed adeguamento igienico funzionale con frazionamento ed ampliamento dell'immobile ... ha autorizzato i lavori previsti nel progetto di restauro e adeguamento igienico funzionale con frazionamento e ampliamento dell’immobile ... che parlare di restauro con ampliamento di cubatura e aumento del carico urbanistico costituisce una contraddizione in termini e contrasta ... che sulle costruzioni esistenti sono ammesse esclusivamente le trasformazioni espressamente previste; e il comma 1, lettera c) precisa ... che “nelle costruzioni esistenti sono ammessi i soli ampliamenti senza aumento del carico urbanistico”. La ricorrente ha depositato memoria in data ... . L’immobile dunque non è assoggettato al diverso regime del restauro risanamento conservativo; d). dunque il villino può subire ... retrostante” e la “costruzione di un piano interessato”. La medesima Soprintendenza ha dato atto che “l’ampliamento di dimensioni limitate ... urbanistica e di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente ... immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso; c) restauro e risanamento conservativo", gli interventi edilizi rivolti...
1 2 3 4 avanti ultima