Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

270 risultati in 20 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... la fattispecie del silenzio-assenso sulla domanda di condono; - che il Comune non ha mai definito il procedimento di condono mediante ... dell'istanza presentata dal privato. Per quest'ultimo, dunque, il silenzio-assenso rappresenta un rimedio all'inerzia dell'amministrazione ... tacito integratosi per effetto di un silenziosignificativo” e non di un silenzio- inadempimento; - ne deriva che nella fattispecie ... ; per l'accertamento dell’illegittimità del silenzio serbato dal Comune di Catania sull'istanza protocollata il 13 giugno 2016, e diretta ... alla conclusione del procedimento di condono edilizio avviato con istanza prot. n. 55168 del 29/9/1986. Visti il ricorso e i relativi allegati ... del 29 settembre 1986 ha presentato domanda di condono edilizio per le unità immobiliari di proprietà ubicate in via del Cedro ... l’accertamento dell’illegittimità del silenzio mantenuta dal Comune di Catania sull'istanza del 13 giugno 2016 diretta alla conclusione ... del procedimento di condono edilizio avviato con istanza prot. n. 55168/1986, sostenendo, tuttavia, che si sia già formata la fattispecie ... del silenzio- accoglimento previsto dall'art 35 della legge n. 47/1985 e che tale circostanza sia stata accertata dalla sentenza ... edilizia evidenziando, inoltre, la realizzazione di ulteriori unità immobiliari, ha contestato l’avvenuta formazione del silenzio...
2 Sentenza
... . Solo in tale situazione il mancato adempimento configura inerzia, con conseguente operatività del silenzio significativo ... , in quanto sulla domanda di condono edilizio si sarebbe formato il silenzio-assenso ex art. 35 l. n. 47/1985 ed, inoltre, il diritto alle somme ... previa sospensione dell'efficacia, del silenzio formatosi sull'istanza dell'11.2.2009 relativo a rilascio concessione edilizia ... in sanatoria, silenzio concretizzatosi con atto del 9-3-2009, prot. 6579; per il risarcimento dei danni patiti per l’illecito comportamento ... il “silenzio-rifiuto su istanza dell’1-2-2009 per il rilascio di concessione edilizia in sanatoria pratica 137/UT/01 n. 4874 del 10-6-1986 ... …silenzio rifiuto concretizzatosi con atto del 9-3-2009, ricevuto il 10-3-2009”. Con unico motivo di ricorso lamentava violazione ... di legge ed eccesso di potere, assumendo che sulla domanda di condono edilizio (volta a sanare il mutamento di destinazione d’uso ... di un sottotetto in abitazione) si era formato il silenzio-assenso e che si era prescritto il diritto dell’ente al pagamento del conguaglio ... , rilevando l’infondatezza del ricorso e chiedendone il rigetto. La causa veniva discussa e trattenuta per la decisione all’udienza del 28 ... quanto agli oneri concessori. Il ricorso è, infondato e deve essere respinto. Gli invocati istituti giuridici del silenzio-assenso...
3 Sentenza
... nella fattispecie, come mero silenzio – inadempimento. Infatti, stante l’inerzia dell’Amministrazione Comunale, alla scadenza del termine ... dovrebbe, dunque, avere ad oggetto l’inerzia non significativa del Comune; al riguardo, tuttavia, l’art. 31, co. 2, c. p. a. stabilisce ... alla domanda di condono in oggetto – prefiguravano il rigetto della stessa, per carenze documentali e per mancato completamento delle opere ... avendo, i competenti dirigenti del Comune di Scafati, prefigurato nella nota a loro firma, in atti, il rigetto della domanda di condono edilizio ... all’esito della definizione del presente giudizio): ne deriva che il presente ricorso, azionato avverso il silenzio, non significativo ... del legale rappresentante pro tempore, non costituito in giudizio; per la declaratoria dell’illegittimità del silenzio, serbato ... dal Comune di Scafati circa la domanda di condono edilizio, n. 27727 – pratica n. 387, presentata dal ricorrente in data 10 dicembre 2004 ... /2003. I ricorrenti sostengono che, su tale istanza, si sarebbe formato il silenzio – assenso, previsto dall’art. 32, co. 37 ... quanto segue. Come già affermato in precedenti giudizi, «nella Regione Campania l’istituto del silenzio assenso non può trovare ... gli effetti del silenzio protratto oltre il termine ivi previsto dal Comune, cui gli interessati abbiano presentato la dichiarazione...
4 Sentenza
... paesistica si sia formato silenzio assenso, l’illegittimità dell’inerzia serbata dall’Amministrazione in ordine a tale ultima richiesta ... tacito di reiezione dell’istanza e quindi di silenzio -significativo e non di silenzio - rifiuto (cfr. sent. n. 725/2008 ... con il regime vincolistico si pone come presupposto della sola concessione del provvedimento di condono e non del suo rigetto, con ulteriore ... ricostruzione sia il tenore letterale della norma, che disciplina la formazione del silenzio rigetto, sia la funzione stessa dell’istituto ... , Presidente FF Sergio Zeuli, Primo Referendario Roberta Cicchese, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento del silenzio serbato ... ). La ricorrente adiva, dunque, il T.A.R per sentir dichiarare l’illegittimità del silenzio rifiuto serbato dall’amministrazione in relazione ... del silenzio serbato dall’amministrazione in ordine alla istanza di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. 380/2001 ... . Come più volte affermato, anche da questa Sezione, il silenzio sull’istanza di accertamento di conformità urbanistica ha natura di atto ... un provvedimento tacito di rigetto dell’istanza di accertamento di conformità, a seguito del quale il procedimento deve intendersi concluso ... . Non risulta, di conseguenza, configurabile la censurata inerzia della p.a.. Né può essere condivisa la prospettazione di parte ricorrente...
5 Sentenza
... di una ipotesi di silenzio al quale la legge attribuisce il significato di rigetto implicito (ma in linea di principio sostiene ... margini di discrezionalità. Correlativamente la inerzia serbata sulla relativa domanda deve interpretarsi come atto tacito di rigetto ... articolo entro il termine di sessanta giorni ha valore legale di rigetto implicito, sicchè non si configura un silenzio inadempimento ... ma una ipotesi di silenzio significativo al quale vengono collegati gli effetti propri di un provvedimento esplicito di diniego. In relazione ... regionale non sia compatibile con la qualificazione di silenzio-rigetto (nel senso di atto reiettivo tacito), come voluta dalla legge ... , ha dichiarato la inammissibilità del ricorso proposto per l’annullamento del silenzio rifiuto sulla istanza di accertamento di conformità ... Amministrativo Regionale per la Campania l’attuale appellante agiva per l’accertamento della illegittimità del silenzio formatosi a seguito ... la inammissibilità del ricorso nelle forme del ricorso avverso il silenzio rifiuto, ritenendo essersi concretata una ipotesi legislativa di atto ... reiettivo del silenzio sulla richiesta di accertamento di conformità; la inammissibilità sarebbe dovuta anche alla situazione di mero ... , in quanto la appellante è occupante di mero fatto dell’immobile in questione; inoltre nella specie il silenzio è da intendersi come atto reiettivo...
6 Sentenza
... di silenzio significativo, sub specie di silenzio-assenso e non di silenzio-rifiuto. Il particolare la norma cit. prevede che “fermo ... , il termine di 24 mesi per la formazione del silenzio assenso sulla domanda di condono decorre dall'emissione del parere favorevole ... , anche se imposti successivamente all'opera, esclude in radice il formarsi del silenzio assenso sulla domanda di condono in assenza del parere ... Italo Vitellio, Presidente Giuseppe Caruso, Consigliere Giulio Veltri, Referendario, Estensore per l'accertamento del silenzio ... - rifiuto di provvedere espressamente, serbato dall’amministrazione sulla domanda di condono, avanzata ex art. 31 e ss. della legge 28 ... sulla domanda di condono avanzata, ex art. 31 e ss. della legge 28 febbraio 1985 n. 47, dal sig. Antonio Costantino, proprietario ... dalla data di ricevimento della richiesta, il richiedente può impugnare il silenzio-rifiuto. Il ricorso e dunque ammissibile sebbene ... della pratica di condono, una serie di documenti integrativi tra i quali il certificato sui vincoli. Orbene, dalla lettura di quest’ultimo ... della richiesta di condono, del parere favorevole dell’amministrazione preposta non è una semplice formalità istruttoria ma un è requisito ... di provvedere. La stessa legge 47/85, prevedendo che in caso di inerzia dell’amministrazione competente al rilascio del parere debba farsene...
7 Parere Definitivo
... motivato entro i termini di legge, dovendosi ricostruire la fattispecie non già come silenzio significativo di rigetto, ma soltanto ... di discrezionalità: correlativamente, l'inerzia serbata sulla relativa domanda deve interpretarsi come atto tacito di rigetto della medesima ... non dissimile da quello di altre norme in cui il silenzio si configura come rigetto (ad es., art. 6, d.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199 ... dell’art. 32, comma 43 su menzionato, secondo cui l’interessato può ricorrere avverso il silenzio-rifiuto, in quanto invero l’inerzia ... (o silenzio-rigetto), rispetto al quale non può peraltro invocarsi alcun obbligo motivazionale, come quello caratterizzante ... e di difetto di motivazione, in presenza di un silenzio significativo contrapposto ad un'istanza di sanatoria che deve intendersi respinta ... dello Stato Iannotta Mario Angelo impugna il silenzio-rifiuto formatosi per inutile decorso del termine di 180 giorni indicato dall’art ... come mera inerzia che lascia permanere l’obbligo di provvedere. Le deduzioni difensive del Comune di Ischia evidenziano che il medesimo ... ricorrente sostiene di agire in via meramente tuzioristica; in ogni caso, osserva il Comune, è la legge che qualifica il silenzio ... con significato di atto tacito di rigetto. Il Comune, inoltre, rappresenta che nessun obbligo di pronuncia si pone in ordine...
8 Sentenza
... del silenzio – inadempimento formatosi sulle istanze 24 novembre 2003 prot. nn. 25461, 25462 e 25463 di condono edilizio – ex art. 32 Legge ... ricorrente impugna il silenzio serbato dal Comune di Laigueglia su tre istanze di condono edilizio, presentate il 16 dicembre 2003 ... richiamata attribuisce alla prolungata inerzia dell’amministrazione il valore di assenso sull’istanza di condono, versandosi dunque ... ha per oggetto unicamente il fenomeno del c.d. silenzio – inadempimento, rimanendone invece esclusi i casi di silenzio significativo, vale ... che, nella specifica materia del condono edilizio, l’ampia durata del termine previsto per la formazione del silenzio assenso non contrasta ... ai sensi dell’art. 32 del D.L. 269/03, convertito in legge 326/03, e conclude affinché - accertata la formazione del silenzio ... di tempo, il valore di accoglimento o rigetto della domanda - non si verifica quella situazione di incertezza che l’impugnazione ... in giurisprudenza, risulta oramai necessitata alla luce dell’inciso “salvi i casi di silenzio assenso”, aggiunto dalla legge n. 80/05 ... di proponibilità del ricorso avverso il silenzio dell’amministrazione: l’inciso - anche per la sua collocazione - non può infatti avere altro ... plausibile significato, se non quello di escludere espressamente dal procedimento ex art. 21-bis i casi di silenzio assenso. Tale...
9 Sentenza
... , che ai sensi dell’art. 13 L.47/1985 e successive in tema di condono, la richiesta si intende come respinta in caso di silenzio ... di silenzio significativo al quale vengono collegati gli effetti propri di un provvedimento esplicito di diniego, con la conseguenza ... ordinario) solo per i casi di silenzio-inadempimento o rifiuto, mentre il silenzio rigetto (come tale qualificato sulla scorta ... dell’art. 21 bis L.TAR dinanzi al TAR Campania, avverso il silenzio-rifiuto formatosi per l’inutile decorso del termine di centottanta ... ; Considerato che l’appello è sostanzialmente fondato sulla tesi secondo la quale si verterebbe in tema di silenzio rifiuto, sicchè ... assoluta non sussistono i presupposti per la qualificazione della inerzia come mero inadempimento e non può ritenersi applicabile ... , attribuendosi alla inerzia della amministrazione il valore legale tipico proprio di atto reiettivo, dovendosi individuare una specie di atto ... il termine di sessanta giorni ha valore legale tipico di rigetto implicito, sicchè non si configura un inadempimento, ma una ipotesi ... di provvedere; Considerato che il rito speciale sul silenzio previsto ex art. 21 bis l.1034 del 1971 è esperibile (alternativamente al rito ... , sezione quarta, definitivamente pronunciando sul ricorso indicato in epigrafe, così provvede: rigetta l’appello, confermando...
10 Sentenza
... per silenzio-assenso; 2) carenza di motivazione del parere; 3) il diniego di condono non era stato preceduto dal parere della Commissione ... , e nemmeno quello del silenzio significativo in termini di diniego, bensì la formazione del silenzio rifiuto (un silenzio, cioè ... da un’ abitazione e da un garage; - di aver presentato, in data 25/09/1986, domanda di condono ex lege n. 47/1985 in relazione ... per l'annullamento degli atti impugnati con vittoria di spese processuali. Si costituiva l'Amministrazione chiedendo il rigetto del ricorso ... garage, oggetto di diniego di condono, essendo ubicato in fascia di rispetto ferroviaria, richiedeva, per essere condonato, il previo ... ferroviario”. I ricorrenti sostengono che sulla richiesta di tale parere si sia formato il silenzio assenso, non avendo la R.F.I. s.p.a ... . risposto entro 180 giorni dalla richiesta. Tale censura è infondata. Infatti, la legge sul primo condono edilizio n. 47/1985, in base ... alla quale è stata avanzata la richiesta di sanatoria (a differenza della legge sul condono successivo n. 724/1994, non applicabile ... alla fattispecie), non ha previsto l’istituto del silenzio assenso per il parere delle speciali autorità preposte alla tutela dei vincoli ... , che esprime l’inerzia dell’amministrazione rispetto all’obbligo generale di concludere il procedimento con un provvedimento espresso entro...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima