Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

26 risultati in 40 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... ; per l'annullamento a) dell'ordinanza n. 1 del 22/7/2013, con la quale il Dirigente del Terzo Settore - Servizi Tecnici del Comune ... . e 21 nonies L. n. 241/90 e del principio di affidamento - Violazione degli artt. 2, 3 e 97 Cost. - Eccesso di potere per illogicità ... . Inoltre il lungo lasso di tempo trascorso avrebbe consolidato il suo legittimo affidamento che sarebbe dovuto essere attentamente ... ponderato dal Comune di Castelvetrano in contrapposizione all’interesse pubblico perseguito; infine l’ordine impugnato sarebbe illogico ... di Castelvetrano. In considerazione di ciò, sono evidentemente inammissibili ed infondate le censure mosse avverso l’ordinanza di demolizione ... di Castelvetrano, ordinava alla ricorrente la demolizione del fabbricato per civile abitazione sito in Castelvetrano, Contrada Triscina ... di costituzione in giudizio del Comune di Castelvetrano; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 10 luglio ... le censure di: I) Violazione dell’art. 31 D.P.R. n. 380/01 – Inopponibilità del diniego di sanatoria; II) Violazione degli artt. 1 ss ... che, poiché l’impugnato ordine di demolizione ha quale presupposto il diniego di condono presentato dalla precedente proprietaria, e tale ... diniego non è stato a lei notificato, non le sarebbe opponibile, con conseguente illegittimità dell’ordine di demolizione adottato...
2 Sentenza
... , ancora, alcuna motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo neppure ... ; contro Comune di Alcamo, in persona del Sindaco pro tempore, non costituito in giudizio; per l'annullamento dell’ordinanza di demolizione ... introduttivo i sig.ri Guastalla Giovanna e Orlando Giuseppe hanno impugnato l’ordinanza di demolizione del Comune di Alcamo del 22.4.2009 ... ”, in quanto è mancata la valutazione dell'interesse pubblico al mantenimento dell'opera abusivamente realizzata; - 3) “VIOLAZIONE E FALSA ... ”, in quanto nell'ordinanza di demolizione non viene neppure indicata l'area dì sedime e le cosiddette pertinenze urbanistiche che dovrebbero essere ... , ai sensi dell'art. 36 del D.P.R. n. 380/2001, in data 22.7.2009, con cui veniva nuovamente ingiunta la demolizione delle opere ... SICILIANA 10 AGO STO 1985 N. 37”, in quanto è mancata la valutazione dell'interesse pubblico al mantenimento dell'opera abusivamente ... SICILIANA 10 AGO-STO 1985 N. 37”, in quanto nell'ordinanza di demolizione non viene neppure indicata l'area dì sedime e le cosiddette ... ”, in quanto è mancata la valutazione dell'interesse pubblico al mantenimento dell'opera abusivamente realizzata; - “VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE ... ”, in quanto nell'ordinanza di demolizione non viene neppure indicata l'area dì sedime e le cosiddette pertinenze urbanistiche che dovrebbero essere...
3 Sentenza
... dell’interesse pubblico. Con altri motivi aggiunti, depositati in data 6 febbraio 2019, Maria Guttadauro ha impugnato le ordinanze n. 73 e n ... del sig. Francesco Guttadauro, hanno impugnato l’ordinanza di demolizione n. 38/DIR 9 del 7 agosto 2018, indicata in epigrafe ... il principio del ragionevole termine per la sua adozione; mancherebbe l’indicazione del necessario specifico interesse pubblico ... all’annullamento dell’atto valutato illegittimo; mancherebbe ancora la necessaria comparazione tra l’interesse pubblico perseguito ... della concessione edilizia in autotutela a cui è conseguita l’ordinanza di demolizione impugnata per causa falsa, sviamento, travisamento ... del ragionevole termine per la sua adozione; mancherebbe l’indicazione del necessario specifico interesse pubblico all’annullamento dell’atto ... valutato illegittimo; mancherebbe ancora la necessaria comparazione tra l’interesse pubblico perseguito e l’interesse privato ... inutile, collocarlo in uno o l’altro ambito di tutela di specifici interessi pubblici, ai quali sono preposti individuati organi ... , alla mancanza di un interesse pubblico specifico all’annullamento, diverso dal mero ripristino della legalità, e alla mancata comparazione ... tra l’interesse pubblico perseguito con l’atto di annullamento e quello privato, al mantenimento dei provvedimenti annullati, il Collegio...
4 Sentenza
... impugnato: 1) indicherebbe come presupposto dell’ingiunzione di demolizione l’art. 7 della legge n. 47 del 1985, disposizione abrogata ... , il diritto di partecipazione e di reazione al provvedimento; 3) in violazione degli artt. 7 e 8 della Legge 241/90, non sarebbe stato ... (tra l’esecuzione dell'abuso e l'emanazione dell'ordine di demolizione) e dell’affidamento ingenerato nei ricorrenti - non indicherebbe ... le ragioni di interesse pubblico a sostegno della rimozione dell’opera; 4) sarebbe stato adottato da soggetto incompetente ... l’ordinanza di demolizione di opere abusive rientra nella competenza del dirigente comunale e non più del Sindaco, ai sensi dell’art. 107 ... , T.A.R. Sicilia Palermo Sez. I, 12-07-2016, n. 1714). L’ordine di demolizione impugnato costituisce atto doveroso e vincolato ... dell’opera realizzata, né è necessaria una previa comparazione dell'interesse pubblico alla repressione dell'abuso, che è in re ipsa ... , con l'interesse del privato proprietario del manufatto, e ciò anche se l’intervento repressivo avvenga a distanza di tempo dalla commissione ... in giudizio; per l'annullamento - della ingiunzione di demolizione n. 109 del 4.6.2010 emessa dal Comune di Agrigento, nonché ... dell'ordinanza di sospensione dei lavori n. 108 del 4.6.2010 e di ogni altro atto connesso presupposto e conseguenziale a quello impugnato...
5 Sentenza
... pubblico; 3) Violazione degli artt. 2 e 21-quater della l. n. 241 del 1990 in relazione al d. P.R. n. 380 del 2001. La demolizione ... del 200; art. 3 l. n. 241 del 1990) ed eccesso di potere sotto diversi profili. Poiché l’ordinanza di demolizione impugnata ... di temporaneità e di interesse pubblico, considerato il carattere vincolato del procedimento di sanatoria da concludersi, peraltro, in tempi ... : - dell’ordinanza n. 7/2015 avente ad oggetto l’ingiunzione di rimozione delle opere abusive e la messa in pristino delle opere in difformità ... .- Con ordinanza n. 7/2015 il Comune di Menfi ha ingiunto la rimozione delle opere abusive già oggetto di una analoga ordinanza del 2010 ... confermerebbe l’analogo provvedimento del 2010, essa, considerato il periodo di tempo trascorso, lederebbe il legittimo affidamento ... in relazione all’art. 21-quinquies della l. n. 241 del 1990; travisamento dei fatti. La «sospensione» della procedente ordinanza violerebbe ... restando che in presenza di opere realizzate sine titulo su suolo pubblico l’ordine di demolizione ed il ripristino dello stato ... della giurisprudenza dell’epoca, aveva correttamente ritenuto suscettibile di sospensione l’efficacia dell’ordinanza di demolizione per effetto ... considerato che il mero decorso del tempo non può mai caducare il potere amministrativo di adottare il provvedimento di demolizione né...
6 Sentenza
... pubblico; 3) Violazione degli artt. 2 e 21-quater della l. n. 241 del 1990 in relazione al d. P.R. n. 380 del 2001. La demolizione ... del 200; art. 3 l. n. 241 del 1990) ed eccesso di potere sotto diversi profili. Poiché l’ordinanza di demolizione impugnata ... di temporaneità e di interesse pubblico, considerato il carattere vincolato del procedimento di sanatoria da concludersi, peraltro, in tempi ... : - dell’ordinanza n. 7/2015 avente ad oggetto l’ingiunzione di rimozione delle opere abusive e la messa in pristino delle opere in difformità ... .- Con ordinanza n. 7/2015 il Comune di Menfi ha ingiunto la rimozione delle opere abusive già oggetto di una analoga ordinanza del 2010 ... confermerebbe l’analogo provvedimento del 2010, essa, considerato il periodo di tempo trascorso, lederebbe il legittimo affidamento ... in relazione all’art. 21-quinquies della l. n. 241 del 1990; travisamento dei fatti. La «sospensione» della procedente ordinanza violerebbe ... restando che in presenza di opere realizzate sine titulo su suolo pubblico l’ordine di demolizione ed il ripristino dello stato ... della giurisprudenza dell’epoca, aveva correttamente ritenuto suscettibile di sospensione l’efficacia dell’ordinanza di demolizione per effetto ... considerato che il mero decorso del tempo non può mai caducare il potere amministrativo di adottare il provvedimento di demolizione né...
7 Sentenza
... grafica. Per giurisprudenza costante, infatti, l’ordinanza di demolizione costituisce atto dovuto e rigorosamente vincolato ... -, hanno impugnato l’ordinanza di ingiunzione indicata in epigrafe con cui il Comune ha ordinato loro la demolizione di opere realizzate ... in ottemperanza all’ impugnata ordinanza di demolizione. Per resistere al ricorso si è costituito il Comune di Palermo. È altresì intervenuta ... l’Amministrazione comunale ha proceduto all’adozione dell’ordinanza di demolizione del 18 maggio 2016 n. 812944 avendo accertato la presenza ... corrisponde per definizione all'interesse pubblico al ripristino dello stato dei luoghi illecitamente alterato. Pertanto, essa ... e sia rispetto allo status quo ante”). Né può avere rilevanza alcuna l’affidamento ingenerato nel privato dal lungo lasso di tempo trascorso ... di tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, non richiede alcuna motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ... ed attuale alla demolizione, “non potendo neppure ammettersi l’esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione ... che sarebbe tecnicamente impossibile modificare lo stato dei luoghi in ottemperanza all’ordinanza di demolizione atteso che ciò comporterebbe un grave ... presso lo studio dell’avv. Daniele Zummo in Palermo, via G. Marconi n. 7; contro Comune di Palermo, in persona del Sindaco pro...
8 Sentenza
... , il Provvedimento amministrativo in sanatoria n. 7/2014 del 15/04/2014 rilasciato ai sensi dell'art. 36 DPR 380/2001; b) della Ordinanza n. 10 ... con Ordinanza n. 10 del 23/06/2016 ordinava alla Cinzia S.r.l. di demolire ogni opera oggetto del provvedimento di sanatoria n. 7/2014 ... l’annullamento previa sospensiva, per i seguenti motivi: I. “Violazione dell'art. 21 nonies della legge 7 agosto 1990 n. 241 (aggiunto ... di un bilanciamento di interessi, una puntuale motivazione circa l'interesse pubblico perseguito in relazione al sacrificio imposto ... , di conseguenza, anche il provvedimento di revoca della concessione in sanatoria e della ordinanza di demolizione emessi dalla P.A. resistente ... siciliana si è pronunziata affermando che “non solo il titolo demaniale, ma anche quelli relativi ad interessi pubblici concorrenti ... pubblica del giorno 8 giugno 2018 il dott. Francesco Mulieri e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale; Ritenuto ... con Decreto ARTA n. 433 del 07/04/2003 ed è vincolato ai sensi dell’art. 136 del “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio” e il Piano ... rilasciata la Concessione edilizia in sanatoria n. 7/2014, per il mantenimento delle opere relative ad entrambe le sopra richiamate ... dell'Attività Produttiva di Pubblico Esercizio denominato “SEA GARDEN BEACH BAR”, sito in Via Savoia n. 1 - Comune di San Vito Lo Capo...
9 Sentenza
... di titolo edilizio. - con l’impugnata ordinanza n.1 del 31 gennaio 2017, pertanto, è stata disposta la demolizione oltre che delle opere ... l’illegittimità dell’ordine di demolizione per i motivi di: 1) “Violazione di legge e falsa applicazione dell’art. 3 L. 241/90 e successive ... e carenza dei presupposti. Violazione del D.P.R. n. 380/2001 con riferimento all'ordine di demolizione dell'intero immobile”. Dall'esame ... una posizione di legittimo affidamento sulla regolarità della costruzione. Con ordinanza n.786 del 30.5.2017, è stata segnalata la dubbia ... di cui alla prima ordinanza di demolizione n. 24 del 13/02/2013 (neanche questa impugnata tempestivamente). Con memoria del 14.4.2018 ... di demolizione delle opere abusive in ottemperanza all’ordinanza n. 1 del 31.01.2017 nei limiti disposti da questo Tribunale in sede ... ai sensi dell’art. 36 del DPR 380\2001, prot. 85172 del 19.12.2016, rispetto al quale il conseguente ordine di demolizione ... , non richiede motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse (diverse da quelle inerenti al ripristino della legittimità violata ... di demolizione intervenga a distanza di tempo dalla realizzazione dell’abuso, il titolare attuale non sia responsabile dell’abuso ... ; per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, - dell'ordinanza n. 1 del 31 gennaio 2017 emessa dal Comune di Bagheria, Direzione 10...
10 Sentenza
... tra i due immobili (unità nn. 7 e 8); in ogni caso, nessuna motivazione sarebbe stata resa in ordine all’interesse pubblico attuale ... , come tutti i provvedimenti sanzionatori edilizi, è un atto vincolato che non richiede una specifica valutazione delle ragioni d’interesse pubblico, né ... del Sindaco pro tempore non costituito in giudizio; per l'annullamento previa sospensione - dell’ordinanza di demolizione n. 94 del 10/11 ... di motivazione sull’interesse attuale alla demolizione delle opere abusive, il Collegio aderisce al costante orientamento giurisprudenziale ... , il doveroso e imprescrittibile esercizio del potere sanzionatorio da parte dell’amministrazione pubblica: invero, l’ordine di demolizione ... una comparazione di questo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico ... concreto e attuale alla demolizione, non potendo ammettersi l’esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione ... e 7, della legge regionale n. 37/1985, al pari dell'art. 32, comma 3, ultimo periodo, del D.P.R. n. 380 del 2001, inoltre ... /2009; Visti il ricorso e i relativi allegati; Vista l’ordinanza collegiale n.102 del 5 febbraio 2010, di accoglimento della domanda ... di sospensione cautelare del provvedimento impugnato; Vista l’ordinanza collegiale istruttoria n.189 del 26.1.2017; Visti tutti gli atti...
1 2 3 avanti ultima