Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (61)
  • Sentenze (61)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

61 risultati in 59 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima
1 Sentenza
... della Legge n. 10/77, dell’art. 4 della L. n. 493/93, e dell’art. 21 della L. n. 241/90; eccesso di potere per illogicità”: l’ordinanza ... #19; EMBED PBrush #20;#1;#21;#7; N. 3086 /2004 #19;#20;#21; Reg. Sent. N. 804/02 #19;#20;#21 ... ; Reg. Ric.#7; #7; REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA LOMBARDIA – Milano SENTENZA sul ricorso n. 804/02 ... di audizione in contraddittorio” prima di adottare il decreto cautelare provvisorio; Vista la relazione tecnica (doc. n. 7), depositata ... ed il loro ritmo - decreto che ha disposto la provvisoria sospensione dei lavori di completamento fino alla pubblicazione dell’ordinanza ... data di entrambe le difese, da ultimo citate; Vista l’ordinanza collegiale 4/18 aprile 2002 n. 755/02, con cui è stata confermata ... il deposito 7.5.02 n. 9973, con cui la Garfin Holding srl ha formulato istanza di parziale modifica ed integrazione dell’ordinanza n. 755 ... (“#”) da parte della Garfin Holding (con la sigla “#” vengono individuate le ipotesi poi commentate in diritto al § 3d); Vista l’ordinanza ... collegiale 9.5.02 n. 867/02, con cui, su istanza della Garfin che aveva subito la sospensione dei lavori per la precedente ordinanza n ... , ed altri due della Garfin Holding s.r.l. (“#”); Vista l’ordinanza collegiale 20.6.02 n. 1262/02, con cui il collegio ha respinto...
2 Sentenza
... era stato già ultimato ed aperto al pubblico). Nondimeno, con ordinanza prot. n. 1237 del 10 gennaio 2002 a firma del Capo del Servizio ... del procedimento ex art. 7 della l. n. 241/1990 e, quindi, manchevole dell’apporto che il privato avrebbe potuto fornire in sede ... T.a.r. Lombardia – sent. N. 1396/2007 del 04/04/2007 #19; EMBED PBrush #20;#1;#21;#7; N. /07 ... #19;#21; Reg. Sent. N. 504/2002 Reg. Ric.#7; #7; REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO ... di € 25.276,66, pari alla metà di quelli pretesi complessivamente, oltre interessi legali e rivalutazione monetaria dal dovuto al saldo, già ... , con maggiorazione di interessi legali e rivalutazione monetaria. VISTO il ricorso con i relativi allegati; VISTA la domanda di sospensione ... del Comune di Cesano Maderno; VISTA l’ordinanza n. 529/02 del 6 marzo 2002, con la quale è stata respinta la domanda di sospensione ... con i predetti motivi aggiunti; VISTA l’ordinanza n. 1390/02 del 3 luglio 2002, con la quale è stata parzialmente accolta la domanda ... tesi e difese; VISTI gli atti tutti della causa; NOMINATO relatore, alla pubblica udienza del 13 febbraio 2007, il Referendario dr ... urbanistica particolarmente complessa, implicante la demolizione di un comparto già edificato e la ricostruzione di fabbricati con annesse...
3 Sentenza
... dell’Amministrazione di motivare circa le ragioni di pubblico interesse alla demolizione se, per il lungo lasso di tempo trascorso, si sia formato ... giurisprudenziale, l’ordine di demolizione non necessita di una specifica motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che ne giustificano ... , per i seguenti motivi: - violazione e falsa applicazione degli artt. 31 del d.P.R. n. 380/2001 e 3 della l. n. 241/1990, eccesso di potere ... alle ragioni di interesse pubblico, concreto ed attuale, a supporto del provvedimento impugnato, ciò che invece non ha fatto; - violazione ... . Con il primo motivo di gravame si deducono la violazione dell’art. 31 del d.P.R. n. 380/2001 e dell’art. 3 della l. n. 241/1990, l’eccesso ... , ingenerato un affidamento nel privato nel consolidarsi della sua posizione soggettiva, occorre che l’adozione dell’ordine di demolizione ... sia supportata dalla specifica indicazione delle ragioni di interesse pubblico, concreto ed attuale, che rendono imprescindibile la rimozione ... di una specifica motivazione in merito alle ragioni di interesse pubblico attuale, giustificanti l’irrogazione della sanzione (motivazione ... è atto vincolato, per il quale il Legislatore ha tracciato in modo analitico il modus agendi del pubblico potere, spogliando ... l’Amministrazione di ogni autonomia nella valutazione del pubblico interesse, il cui perseguimento è in re ipsa e coincide con il perseguimento...
4 Sentenza
... e del decorso del tempo l’Amministrazione avrebbe dovuto motivare più puntualmente l’interesse pubblico alla demolizione delle opere ... di costituzione in giudizio dell’Amministrazione Comunale intimata; VISTI gli atti tutti della causa; Uditi, alla pubblica udienza del 7 ... delle reciproche tesi. Alla pubblica udienza del 7 maggio 2008 la causa è stata trattenuta dal Collegio per la decisione. DIRITTO Il ricorrente ... di seguito esposte. 2.1 Quanto al primo motivo, attinente alla mancata indicazione puntuale dell’interesse pubblico, osserva il Collegio ... e particolare motivazione sull’interesse pubblico da perseguire, interesse che è in re ipsa e coincide con il perseguimento della finalità ... che presiedono alla sua tutela, è stata compiuta dalla l. 47/1985 (e poi dal d.P.R. 380/2001) con la previsione di sanzioni vincolate ... con le disposizioni vigenti, anche il decorso del tempo non è sufficiente a far insorgere un affidamento sulla legittimità dell'opera o comunque ... in ordine all'esistenza di un interesse pubblico prevalente: è tra l’altro dubbio che nel caso di specie si potesse essere ingenerato ... il ricorrente articola i seguenti motivi: violazione e falsa applicazione di legge : L. 47/85; L. 241/90; L. 10/77, L. 1150/42 L.R. 19/92 ... dell’art 12 L. 47/85, in quanto la demolizione avrebbe pregiudicato la struttura e la fruibilità della parte dell’edificio conforme (N...
5 Sentenza
... di motivazione per: a) mancata valutazione del pubblico interesse che giustificherebbe la demolizione a fronte dell’affidamento ingenerato ... di demolizione che è atto vincolato in ogni tempo senza che possa ingenerarsi nel privato alcun affidamento per il tempo trascorso; b) nulla ... agosto 1990 n. 241, l'ordinanza sindacale di demolizione di opere abusive ex art. 7 L. 28 febbraio 1985 n. 47, non preceduta ... , è pienamente efficace finché non viene annullato; 5) a) non vi è obbligo di valutazione dell’interesse pubblico per l’ordinanza ... con ordinanza della II Sezione, n. 49 del 25 gennaio 1990. Il Comune ha poi adottato ulteriore ordinanza di demolizione il 28 dicembre 1989 ... . Il ricorso è affidato a otto motivi con cui, in sintesi, si deduce: 1) violazione dell’art. 7 L. 241/90 per mancata comunicazione ... di avvio del procedimento; 2) violazione dell’art. 25, comma 2 della costituzione: l’ordinanza di demolizione sarebbe illegittima ... dal lungo tempo trascorso; b) mancata verifica della compatibilità dell’opera con rilevanti interessi urbanistici ai fini ... alla demolizione in pendenza di domanda di condono; 7) illegittimità del diniego di condono del 28 agosto 1989 per mancato esperimento ... di demolizione non deve essere preceduta da comunicazione di avvio del procedimento in quanto atto vincolato; 2) la giurisprudenza...
6 Sentenza
... di aggravamento del procedimento amministrativo: né l’art. 21 quater della l. n. 241/1990, né l’art. 37 del d.P.R. n. 380/2001 - affermano ... , per i seguenti motivi: I. violazione e falsa applicazione degli artt. 1, 3, 7, 10 e 10 bis della l. n. 241/1990; eccesso di potere ... , 36 e 37 del d.P.R. n. 380/2001; violazione e falsa applicazione dell’art. 3 del l. n. 241/1990; eccesso di potere per difetto ... valutato gli interessi in conflitto e sussistendone le ragioni di interesse pubblico - e che da essa si differenzia poiché non implica ... . 241/1990 in quanto, contrariamente a quanto sostenuto nel provvedimento impugnato, sussisterebbe una posizione di interesse ... interesse pubblico, differente dal mero ripristino della legalità violata. Sussisterebbe, poi, un vizio da difetto di istruttoria ... , su ogni interesse pubblico alla rimozione del titolo abilitativo perché, se così fosse, verrebbe negata in radice ogni possibilità ... la sussistenza in capo agli istanti di una posizione di affidamento in considerazione del decorso di un breve lasso di tempo tra la pronuncia ... ottobre 2000, n. 5242). Il provvedimento motiva adeguatamente in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico all’annullamento ... ed è insindacabile laddove, come accade nel caso di specie, è supportato da una adeguata valutazione dell’interesse pubblico ad esso sotteso. 4...
7 Sentenza
... del procedimento ex art. 7 l. 241 del 1990, trattandosi di atti dovuti e rigorosamente vincolati, rispetto ai quali non sono richiesti apporti ... strettamente vincolata, in cui si esclude ogni possibilità di affidamento nonostante il decorso del tempo dalla presentazione della domanda ... e connessi; con il ricorso per motivi aggiunti, depositato il 21 ottobre 2010: dell'ordinanza di demolizione n. 178 prot. 23759 ... tutti gli atti della causa; Uditi nell'udienza pubblica del giorno 24 febbraio 2011, relatore la dott.ssa Silvana Bini, l’avv. Sergio ... il versamento di quanto dovuto; che il Comune, dopo aver richiesto integrazioni documentali con la nota del 7 luglio 2005, in data 26 ... applicazione L. 241/90: l’Amministrazione non ha raggiunto la prova sulla data di esatta realizzazione e non ha valutato le osservazioni ... presentate ex art 10 bis L. 241/90. Si costituiva in giudizio il Comune di Desio, chiedendo il rigetto del ricorso. Medio tempore ... , avendo l’Amministrazione riscontrato nel sopralluogo del 8 ottobre 2010, l’esistenza di ulteriori manufatti abusivi, notificava l’ordine di demolizione ... ; perplessità e contraddittorietà: sostiene il ricorrente che talune opere, di cui si ordina la demolizione, sono già state rimosse, mentre ... , chiedendo il rigetto del ricorso. Con ordinanza n. 1270 del 18.11.2010 la domanda cautelare veniva accolta. All’udienza del 24 febbraio...
8 Sentenza
... . 241/1990, poiché l’ordinanza di demolizione sarebbe stata resa all’esito di un procedimento a cui la ricorrente sarebbe rimasta ... rappresentare, tenuto conto che l’adozione dell’ordinanza di demolizione rappresenta l’espressione di un potere vincolato ... . Di tali opere il Comune ha ordinato la demolizione, con ordinanza datata 30.12.1999, che ha avuto specificamente ad oggetto ... a sopralluogo del 7.7.2010 (da cui sarebbe emersa la mancata ottemperanza alla precedente ordinanza di demolizione del 30.12.1999, mai ... ha accolto, limitatamente alla ordinanza di demolizione impugnata con i motivi aggiunti, la formulata domanda cautelare. In prossimità ... . Alla pubblica udienza del 7 luglio 2011 il Collegio, sentite le parti (che ai preliminari si sono riportate ai rispettivi scritti ... l’esponente, la circostanza che detta porzione, condonata nel 1992, sia stata poi oggetto di ordinanza di demolizione del 1999 divenuta ... ) Quanto ai motivi aggiunti, con essi, dopo avere premesso che l’ordinanza di demolizione da essi attinta concerne, oltre alle opere oggetto ... dal sopralluogo dei tecnici comunali n. 1903, dell’1.12.1999, poi trasfuso nell’ordinanza di demolizione n. 1071, l’esponente - pur ... . 1903 dell’1.12.1999, poi trasfuso nell’ordinanza di demolizione n. 1071, divenuta allo stato inoppugnabile. Nessuna sopravvenienza...
9 Sentenza
... l’ingiunzione di demolizione comparando l’interesse pubblico a quello privato in quanto non esiste, in caso di abuso, un affidamento ... non vizia l’ordinanza medesima. Infatti la giurisprudenza ha chiarito che l'ingiunzione di demolizione, prevista dall'art. 7 comma 2 ... di acquisizione del bene al patrimonio comunale. II) Illegittimità derivata dalle ordinanza di demolizione impugnate con precedenti ricorsi ... , in quanto non risultano coltivazioni, né il rispetto del rapporto di copertura previsto dalla L.R. 93/1980. In terzo luogo l’ordinanza di demolizione ... dell’indicazione dell’area da acquisire nell’ordine di demolizione è avvenuta con l’art. 31 c. 2 del DPR 380/01 secondo il quale “Il dirigente ... vincolati e sanzionatori, tra i quali rientra anche l’acquisizione al patrimonio dell’area in caso di omessa demolizione, trattandosi ... di un accertamento vincolato e di un atto sanzionatorio dell’inottemperanza all’ordine di demolizione (Corte Costituzionale, 15.07.1991, n. 345 ... dell'emissione dell'ordinanza sindacale di demolizione e dello spirare del novantesimo giorno dalla notifica della stessa all'intimato, ove ... il novantesimo giorno dalla notifica dell’ordinanza di demolizione alle intimate e queste non vi hanno prestato ottemperanza (Corte ... . Il primo motivo è infondato in quanto non sussiste contrasto tra l’ordine di demolizione e l’ordinanza cautelare n. 2475/2000. Infatti...
10 Sentenza
... comunali, qui non si verte in presenza di un atto vincolato, quale potrebbe essere un’ordinanza di demolizione adottata a seguito ... tecnica di esecuzione della disposta demolizione. In vista della pubblica udienza entrambe le parti hanno depositato memorie ... avrebbe del tutto omesso la valutazione dell’interesse pubblico attuale alla rimozione del titolo edilizio, specie in rapporto all’interesse ... “le ragioni di interesse pubblico, entro un termine ragionevole e tenendo conto degli interessi dei destinatari”. Su tali aspetti ... ritenuto in re ipsa la preminenza all’interesse pubblico al ripristino della legalità, senza valutare i contrapposti legittimi ... affidamenti suscitati nei ricorrenti, anche in ragione del tempo intercorso tra il perfezionamento della DIA in variante (aprile 2007 ... , Presidente Giovanni Zucchini, Primo Referendario Concetta Plantamura, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento - dell'ordinanza ... di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi\"; nonché, per la condanna del Comune di Dolzago, ai sensi dell'art. 30 del codice ... del Comune di Dolzago; Viste le memorie difensive; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 14 giugno ... hanno impugnato l’ordinanza in epigrafe specificata, assumendone l’illegittimità sotto più profili. Essi, in particolare, si dolgono...
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima