Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per pertinenza memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 24 ms ordinati per pertinenzaricerca avanzata
1 Sentenza
... . avrebbe dovuto congruamente motivare circa l’interesse pubblico alla demolizione dell’opera in considerazione dell’affidamento ... . 241/90, posto che, nella fattispecie, l’ingiunzione di demolizione è stata preceduta dall’ordinanza di sospensione dei lavori ... nel Cimino, n.c.; per l’annullamento dell’ordinanza n. 21 del 26.1.2001, notificata il 13.2.2001, con cui veniva ingiunta “la demolizione ... assoluto di motivazione e violazione dei principi generali in materia in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico ... alla demolizione. Violazione art. 3 l.n. 241/90 per errore nei presupposti di fatto e di diritto nonché per difetto di istruttoria ... ; violazione art. 7 e 12 l.n.47/85 e dell’art. 3 l.n.241/90 per difetto assoluto di motivazione sul punto, per difetto dei presupposti ... la demolizione laddove la stessa ordinanza impugnata evidenzia la sussistenza di difformità parziale e non già totale ovvero di variazioni ... è stata respinta con ordinanza n. 3629/2001. Il ricorso è stato trattenuto per la decisione alla pubblica udienza del 13.12.2004. 2 ... adeguatamente l’affidamento dei privati in relazione al lungo tempo trascorso dal rilascio della concessione edilizia e dall’accatastamento ... ), in quanto strettamente collegato alla tutela dell’interesse pubblico all’ordinato sviluppo del territorio così come delineato nello strumento...
2 Sentenza
... esclusivamente sulla legittimità dell’ordinanza di demolizione impugnata, la quale risulta adottata a causa dell’accertamento di opere ... all’obbligo di motivazione di cui all’art. 3 della legge n. 241/90 né alla comunicazione di avvio del procedimento, prescritta dall’art. 7 ... di interesse, la quale determina la parziale inammissibilità del ricorso. 2.4. Per quanto attiene alla demolizione, le censure ... secondo il quale l’ordinanza di demolizione di opere abusive non richiede, in linea generale, una specifica motivazione. L’abusività ... legislativa in argomento non incide sull’art. 7 della legge n. 241/90, non comporta cioè una modificazione della disposizione ... . 21 octies, da ritenere riferibile anche ai casi di inadempimento dell’obbligo di cui all’art. 7 della legge n. 241/90 ... precisato, il legislatore non ha inciso sull’art. 7 della legge n. 241/90, esentando dall’obbligo di comunicazione dell’avvio ... #1; REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO#7; Reg. Sent. Anno 2005#7; #7; IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO ... REGIONALE DEL LAZIO#7; 2406 Reg. Ric. Anno 2004#7; #7; - Sezione I-quater -#7; #7; #7; ha pronunciato la seguente Sentenza ... a sostegno delle rispettive difese; Visti gli atti tutti della causa; Relatore alla pubblica udienza del 6 giugno 2005 il Ref. Antonella...
3 Sentenza
... appunto delle ingiunzioni di demolizione in forma di ordinanza sindacale; violazione dell’art. 4 del D.L. 5.10.1993, n. 338 ... di un pubblico interesse”, tenuto conto della modestissima entità delle opere, realizzate in area già densamente urbanizzata. Il Comune ... d’ufficio, in via preliminare, la sussistenza di interesse attuale a ricorrere avverso un ordine di demolizione, dopo la notifica ... , quella appena indicata, che ad avviso del Collegio garantisce maggiormente l’interesse pubblico alla tutela del territorio, escludendo ... con ordine di demolizione ex art. 9 L. n. 47, come recepito dall’art. 33 D.P.R. 380, quest’ultimo espressamente riferito anche ad omessa ... o erronea applicazione dei presupposti normativi dell’atto, ovvero ad eccesso di potere per mancata valutazione dell’interesse pubblico ... che residuasse alcuna valutazione discrezionale in ordine ad un interesse pubblico, già tradotto dal legislatore in pretesa punitiva ... regionale per il Lazio Sez. I Quater #7; N. Reg Anno N. Reg Anno #7; #7; ha pronunciato la seguente SENTENZA ... ; per l'annullamento dell’ordine di demolizione n. 2063 del 18.11.2003; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto ... tutti della causa; Relatore, alla pubblica udienza del 4 aprile 2005, il Consigliere G. De Michele e uditi i difensori delle parti...
4 Sentenza
... della giurisprudenza, si richiama il principio secondo il quale l’ordinanza di demolizione di opere abusive non richiede, in linea generale ... che l’innovazione legislativa in argomento non incide sull’art. 7 della legge n. 241/90, non comporta cioè una modifica della disposizione ... , da ritenere riferibile anche ai casi di inadempimento all’obbligo di cui all’art. 7 della legge n. 241/90 in quanto “norma ... precisato, il legislatore non ha inciso sull’art. 7 della legge n. 241/90, esentando dall’obbligo di comunicazione dell’avvio ... ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. 380/2001. Ne consegue che l’Amministrazione doveva esimersi dal disporre la demolizione ... #1; REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO#7; Reg. Sent. Anno 2005#7; #7; IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO ... REGIONALE DEL LAZIO#7; 2407 Reg. Ric. Anno 2004#7; #7; - Sezione I-quater -#7; #7; #7; ha pronunciato la seguente Sentenza ... a sostegno delle rispettive difese; Visti gli atti tutti della causa; Relatore alla pubblica udienza del 6 giugno 2005 il Ref. Antonella ... i seguenti motivi di impugnativa: I° Motivo - Violazione e falsa applicazione art. 4, 2° comma, L. 493/1993 e artt. 4-5 L. 241/90 ... mancata comunicazione del responsabile del procedimento. II° Motivo – Violazione e mancata applicazione dell’art. 7 e seguenti...