Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (303)
  • Sentenze (303)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

303 risultati in 17 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... alla impugnazione dell'ordinanza di demolizione - o alla notifica del provvedimento di irrogazione delle altre sanzioni per gli abusi edilizi ... - produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione stessa, per sopravvenuta carenza di interesse, in quanto il riesame ... n. 36 ; contro comune di Grottaferrata, n.c.; per l’annullamento della comunicazione di accertamento della mancata demolizione ... delle opere descritte nell’ordinanza di sospensione dei lavori e l’ingiunzione alla demolizione n. 994 prot. 3218/450 del 29.1.91; Visto ... . Nelle more del giudizio la parte ricorrente presentava istanza di sanatoria, come documentato agli atti del fascicolo e confermato ... multis, TAR Napoli, sez. IV, sentenza 22 novembre 2004, n. 16925), la presentazione dell'istanza di sanatoria, successivamente ... dell'abusività dell'opera, sia pure al fine di verificarne la eventuale sanabilità, provocato dall'istanza di sanatoria, comporta ... il provvedimento sanzionatorio oggetto dell'impugnativa. Il ricorso, pertanto, deve essere dichiarato improcedibile. Sussistono giusti motivi ... improcedibile il ricorso. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dalla Autorità Amministrativa. Così deciso in Roma...
2 Sentenza
... dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione stessa per carenza sopravvenuta di interesse ... in sanatoria; Considerato che, pertanto, il ricorso, per le considerazioni che precedono, deve essere dichiarato improcedibile; Ritenuto ... e la demolizione delle suddette opere; sul ricorso numero di registro generale 16990 del 1994, proposto da: Pescatore Fernando e Tavani ... ; Considerato che, per giurisprudenza consolidata in materia, “ È manifestamente improcedibile, per sopravvenuta carenza d'interesse ... , l'impugnazione giurisdizionale di un'ordinanza sindacale di sospensione di lavori abusivi, divenuta inefficace nel corso del giudizio ... 2009, n. 8644) e “La presentazione della domanda di condono o di accertamento di conformità in data successiva all'impugnazione ... , in quanto l'istanza di sanatoria comporta il riesame dell'abusività dell'opera mediante l'emanazione di un nuovo provvedimento, di accoglimento ... , definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo dichiara improcedibile. Spese compensate. Ordina che la presente...
3 Sentenza
... sul punto, la presentazione della domanda di condono in data successiva all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto ... di rendere il ricorso improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse a ricorrere, in quanto l'istanza di sanatoria comporta ... ed è stata ordinata la demolizione delle opere edilizie abusive; sul ricorso numero di registro generale 12532 del 1993, proposto ... la sospensione dei lavori ed è stata ordinata la demolizione delle opere edilizie abusive - consistenti nella realizzazione di una veranda ... della trattazione in attesa della definizione del procedimento di sanatoria concernente le opere di cui trattasi ed attualmente ancora in fase ... improcedibile per le brevi considerazioni che seguono. Quanto alla sospensione dei lavori si rileva che è manifestamente improcedibile ... , per sopravvenuta carenza di interesse, l'impugnazione giurisdizionale di un'ordinanza sindacale di sospensione dei lavori abusivi, divenuta ... nei termini, T.A.R. Lazio-Roma, sez. II, 22 dicembre 2010, n. 38234). Quanto alla demolizione, dalla documentazione integrativa depositata ... alla presentazione di apposita istanza di rilascio della concessione edilizia in sanatoria in data 21.2.1995. Per giurisprudenza consolidata ... pendenza del procedimento di sanatoria instaurato nel lontano 1995. P.Q.M. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio...
4 Sentenza
... consolidata nella materia, da un lato, è manifestamente improcedibile, per sopravvenuta carenza di interesse, l'impugnazione ... . 38234) e, dall’altro, la presentazione della domanda di condono in data successiva all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione ... , la demolizione e la rimozione delle opere edilizie abusive; sul ricorso numero di registro generale 8128 del 1994, proposto dalla: società ... del Comune di Roma n. 421 del 10.3.1994, di cui al prot. n. 14506, con la quale è stata disposta la sospensione lavori, la demolizione ... , con la memoria del 29.10.2010, ha dedotto, in via preliminare, l’improcedibilità del ricorso per la mancata impugnazione del diniego ... di rilascio della concessione edilizia in sanatoria e, nel merito, la sua infondatezza, attesa la necessità del titolo concessorio ai fini ... dalla presentazione dell’istanza di rilascio della concessione edilizia in sanatoria da parte della proprietà dei locali, ossia da parte dei Pii ... in fase di istruttoria. Il ricorso deve, pertanto, essere dichiarato improcedibile sia nella parte avente ad oggetto la sospensione ... dei lavori edilizi che nella parte avente ad oggetto la intimata demolizione delle opere abusive; ed infatti, per giurisprudenza ... produce l'effetto di rendere il ricorso improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse a ricorrere, in quanto l'istanza...
5 Sentenza
... , il ricorso va dichiarato improcedibile. La presentazione di un’istanza di condono edilizio successivamente all’impugnazione ... provvedimento e, quindi, improcedibile l’impugnazione stessa per sopravvenuta carenza di interesse, in quanto una nuova valutazione ... , l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione proposta avverso quest'ultimo, per sopravvenuta carenza di interesse ... ha ingiunto la demolizione/rimozione di opere abusive Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio ... con piastrelle e realizzato a livello del terrazzo del paino attico, ha ingiunto la demolizione/rimozione delle predette opere. Deduce ... dell’ordinanza di demolizione rileva sul piano processuale – quale conseguenza dei suoi effetti sostanziali – e rende inefficace tale ... alla decisione sul ricorso avverso l’ordinanza di demolizione dell’abuso edilizio , tenuto conto della necessaria pronuncia del Comune ... su detta istanza, considerato che, da un lato, il rilascio della sanatoria produce evidentemente l’improcedibilità del ricorso ... , e dall’altro, uguale effetto si produce in caso di diniego di sanatoria, concentrandosi l’interesse nel contestare con ricorso l’eventuale ... provvedimento di diniego della sanatoria, nei termini e nei limiti in cui essa è stata richiesta (cfr. Tar Lazio, sez. II ter, sent. n. 1960...
6 Sentenza
... , successivamente alla impugnazione dell'ordinanza di demolizione - o alla notifica del provvedimento di irrogazione delle altre sanzioni ... per gli abusi edilizi - produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione stessa, per sopravvenuta carenza di interesse ... di sospensione dei lavori e l’ingiunzione alla demolizione n. 994 prot. 3218/450 del 29.1.91, notificata in pari data, nonché ... presentava istanza di sanatoria, come documentato agli atti del fascicolo attinente ad una fattispecie analoga (ricorso n. 7605/91 ... (cfr. ex multis, TAR Napoli, sez. IV, sentenza 22 novembre 2004, n. 16925), la presentazione dell'istanza di sanatoria ... , in quanto il riesame dell'abusività dell'opera, sia pure al fine di verificarne la eventuale sanabilità, provocato dall'istanza di sanatoria ... a superare il provvedimento sanzionatorio oggetto dell'impugnativa. Il ricorso, pertanto, deve essere dichiarato improcedibile ... per il Lazio, Sezione Seconda bis, dichiara improcedibile il ricorso. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita...
7 Sentenza
... di demolizione produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione stessa per carenza sopravvenuta, in quanto l'istanza di sanatoria ... dei lavori e la demolizione delle opere edilizie abusive; sul ricorso numero di registro generale 16138 del 1994, proposto da: Zonno ... dei lavori e la demolizione delle opere edilizie abusive; Considerato che il Comune di Roma, nel costituirsi in giudizio, ha depositato ... della concessione edilizia in sanatoria presentata da parte della ricorrente per essere state le opere edilizie in questione realizzate ... in sanatoria, l’una in data 17.2.1995 ( per la realizzazione dell’immobile) e l’altra successiva in data 29.3.2004 ( per l’ampliamento ... per discostarsi, la presentazione della domanda di condono o di accertamento di conformità in data successiva all'impugnazione dell'ordinanza ... sul ricorso, come in epigrafe, lo dichiara improcedibile. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall'autorità...
8 Sentenza
... edilizia in sanatoria (condono edilizio ex legge n. 326/03). Al riguardo, il medesimo ha prospettato come motivi di impugnazione ... imposto al ricorrente la demolizione delle opere abusive sospese per difformità dalla precedente concessione edilizia rilasciata ... imposto al ricorrente la demolizione delle opere abusive sospese per difformità dalla precedente concessione edilizia rilasciata ... alla demolizione delle opere già realizzate ed oggetto del precedente provvedimento di sospensione dei lavori. Al riguardo, il medesimo ... ha prospettato come motivi di impugnazione la violazione di legge e l’eccesso di potere sotto svariati aspetti sintomatici ... giudizi, ha presentato la domanda di sanatoria presso il Comune di Lanuvio ai sensi e per gli effetti della legge n. 326/03 ... . TAR Lombardia, Sede di Milano, Sez. III, 15 ottobre 2002 n. 3953), la pendenza di una richiesta di concessione in sanatoria ... . a rideterminarsi sulla violazione a suo tempo accertata previa adozione di un diverso ed eventuale ordine di demolizione. Giova, altresì ... riunito. Per tutte le ragioni espresse, il Collegio dichiara improcedibili i giudizi in esame per la sopravvenuta carenza di interesse ... al mantenimento delle opere realizzate e fatte oggetto di apposita domanda di concessione edilizia in sanatoria (condono edilizio ex legge n...
9 Sentenza
... successiva all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto di rendere il detto ricorso improcedibile per carenza ... dell’ordinanza del Comune di Roma n. 891 del 14.11.1994 con la quale sono state disposte la sospensione dei lavori, la demolizione ... la sospensione dei lavori, la demolizione e la rimozione delle opere edilizie abusive. Il Comune di Roma si è costituito in giudizio ... ha presentato al Comune, nel mese di febbraio 1995, istanza di rilascio della concessione edilizia in sanatoria e che il relativo ... procedimento è attualmente in corso. Per giurisprudenza consolidata della sezione: - è manifestamente improcedibile, per sopravvenuta ... carenza di interesse, l'impugnazione giurisdizionale di un'ordinanza sindacale di sospensione dei lavori abusivi, divenuta inefficace ... sopravvenuta dell’interesse a ricorrere, in quanto l'istanza di sanatoria comporta il riesame dell'abusività dell'opera mediante ... , come in epigrafe proposto, dichiara improcedibile il ricorso in epigrafe. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita...
10 Sentenza
... inefficace il provvedimento sanzionatorio dell'ingiunzione di demolizione. La presentazione di un’istanza di sanatoria successivamente ... alla notificazione del provvedimento sanzionatorio produce, per fatto di legge, l’effetto di rendere improcedibile l’impugnazione proposta ... dall'Avvocatura dello Stato, domiciliata in Roma, via dei Portoghesi, 12; per l'annullamento dell’ordinanza di demolizione di opere abusive ... con la quale è stata ordinata la demolizione di opere edilizie abusive realizzate in Roma, lungotevere dei Papareschi, dalla ricorrente ... , il Tar sospendeva l’esecuzione dell’ordine di demolizione fino alla pronuncia sulla domanda di condono. Il ricorso proposto deve ... essere dichiarato improcedibile. La ricorrente è concessionaria di area demaniale sita in lungotevere dei Papareschi ... oggetto del giudizio è stata proposta domanda di sanatoria. La pendenza del procedimento amministrativo per la sanatoria dell’abuso ... edilizio era già stata accertata dal Tar in sede cautelare, con la sospensione dell’ordinanza di demolizione fino alla definizione ... di sanatoria, ostandovi i principi di lealtà, coerenza, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa, i quali impongono il dovere ... della sanatoria edilizia (cfr., tra le altre: Cons. St. n. 2315 del 2018; Tar Lazio n. 3060 del 2017). In materia di abusivismo edilizio...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima