Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

106 risultati in 22 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... a) l’annullamento del silenzio serbato dal Comune di Pescara sulla richiesta di accertamento di conformità presentata dai ricorrenti ai sensi ... , hanno presentato al Comune di Pescara il 9 febbraio 2015 richiesta di accertamento di conformità ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. 380/2001 ... ) che l’accertamento di conformità riguardava solo gli immobili dei ricorrenti, per cui non poteva assumere alcun rilievo la situazione dei locali ... successivo, i ricorrenti - che avevano presentato il 9 febbraio 2015 richiesta di accertamento di conformità ai sensi dell’art. 36 ... l’accertamento di conformità nella sostanza, ai sensi dell’art. 36 del T.U. dell’edilizia, relativamente ai seguenti abusi ... pecuniaria; 4) che l’accertamento di conformità riguardava solo gli immobili dei ricorrenti, per cui non poteva assumere alcun rilievo ... ormai risalente, non in sede di accertamento di conformità, ma al momento di irrogazione del provvedimento sanzionatorio ... avvenire solo con il richiesto accertamento di conformità; per altro verso che l’accertamento di conformità riguardava solo ... dell’art. 36 del D.P.R. 380/2001; b) l’annullamento dell’atto negativo “implicito” formatosi sulla predetta istanza; c) del diniego ... . Con motivi aggiunti, ritualmente notificati, l’impugnativa è stata estesa nei confronti del diniego espresso di sanatoria 19 ottobre 2015...
2 Sentenza
... resistente con l’atto impugnato […], che tale sentenza aveva annullato il primo diniego per mero difetto di motivazione, poiché ... la carenza di una motivazione che sostenesse il giudizio negativo, senza operare alcun accertamento riguardo alla fondatezza ... rilasciato senza i dovuti accertamenti e con motivazione comunque generica, privo di qualsiasi riferimento al reale stato dei luoghi ... la motivazione del diniego si manifesta insufficiente allorché fa riferimento all’esigenza di salvaguardare la “continuità di collegamento ... ; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1- È oggetto di impugnazione il diniego sull’istanza ... di accertamento di compatibilità paesaggistica ai sensi dell’art. 167 co. 4 del D.Lgs 42/2004 riguardo al seguente intervento: “-recinzione ... ”. Il provvedimento impugnato consegue dalla rinnovazione del procedimento di accertamento di compatibilità paesaggistica ‘postuma’ di cui all’art ... opere, il giudizio negativo era precluso dal giudicato, dall’altro si deduce che la motivazione continua a essere insufficiente. 2 ... , al contrario, si era entrati proprio nel merito”, sicché “ogni altro accertamento di compatibilità paesaggistica su tali opere non poteva ... del precedente diniego in quanto fondato sull’erroneo presupposto che le cabine prefabbricate e le strutture ombreggianti determinassero...
3 Sentenza
... dall'avv. Patrizia Silvestri, con domicilio eletto presso Patrizia Silvestri in Pescara, Via Misticoni, 3; per l'accertamento ... . Con nota del 29 aprile 2013, il Comune resistente ha preannunciato il diniego su tale istanza, poiché la zona rientrerebbe nel vincolo ... bianche”, che l’intervento in esame non rispetterebbe. Con il ricorso in epigrafe si chiede quindi l’accertamento della formazione ... (Rg. n. 180 del 2013 presso il Tar Pescara). L’Amministrazione, quindi, prima di iniziare il procedimento di diniego ... che asseveri la conformita' del progetto agli strumenti urbanistici approvati ed adottati, ai regolamenti edilizi vigenti, e alle altre ... , antincendio, igienico-sanitarie nel caso in cui la verifica in ordine a tale conformita' non comporti valutazioni tecnico-discrezionali ... del provvedimento conclusivo, ove il dirigente o il responsabile dell'ufficio non abbia opposto motivato diniego, sulla domanda di permesso ... del progettista abilitato che assevera la conformità del progetto alla disciplina urbanistica deve essere intesa come un requisito essenziale ... la motivazione interna del provvedimento favorevole al privato e può giustificare, in un ottica di semplificazione, l’inerzia ... del progettista, pertanto, il Collegio non può che respingere la domanda tesa all’accertamento della formazione del silenzio assenso. Le spese...
4 Sentenza
... : la congruenza e sufficienza della motivazione del diniego di nulla osta gravato. Secondo parte ricorrente tale motivazione ... diniego veniva poi annullato dal TAR con sentenza n. 925 del 2001. Il ricorrente chiedeva allora al Comune, medio tempore divenuto ... di seguito compendiati: 1. Violazione delle norme e dei principi in materia di valutazione ambientale, carenza di motivazione ... e perplessità. La motivazione esprime valutazioni urbanistiche e non ambientali. 2. Carenza di istruttoria, errata rappresentazione ... sia diversa da quelle emersa dalle indagini dei carabinieri. 3. Motivazione carente e insufficiente, perplessità. Le carenze ambientali ... in questione; chiede quindi che in sentenza si dichiari la conformità del manufatto ai vigenti strumenti urbanistici e che il ricorso venga ... edificabile la zona su cui insiste il fabbricato in questione; chiede quindi che in sentenza si dichiari la conformità del manufatto ... le vicende successive. Inoltre non risulta ammissibile la nuova domanda – costituente una mutatio libelli - relativa all’accertamento ... della conformità del manufatto agli strumenti urbanistici attualmente in vigore. Si rileva poi come la richiesta di parte ricorrente risulta ... contraddittoria con l’intera impostazione del ricorso, volto a dimostrare la valenza urbanistica e non ambientale del diniego di nulla osta...
5 Sentenza
... per la “non verificata doppia conformità degli interventi in progetto”. La motivazione è ritenuta del tutto insufficiente e si ritiene che l’art. 13 ... DEI PROVV.TI =N.N.38906/3°/4684/URB DEL 4/11/1999 e 41 DEL 10/11/99= DINIEGO DI CONCESSIONE IN SANATORIA E INGIUNZIONE DEMOLIZIONE ... atti del comune che sono in connessione logico – giuridica (diniego di sanatoria e demolizione), validamente impugnati con un unico ... è tra abitabilità o meno e, per tale aspetto, non ha senso richiedere la doppia conformità, trattandosi di una “novatio legis”, che va ... , anche in conformità della legislazione regionale, ha, per un periodo transitorio di due anni (novembre1996/1998), consentito l’adeguamento ... degli accertamenti istruttori si riflettono sui provvedimenti impugnati, che ad essi fanno riferimento; in particolare, non risulta ... alla concessione n. 259/1996. Conclusivamente, la motivazione dell’atto negatorio, per la sua assolutezza, non suffragata da certezza ... , per quanto in motivazione; -spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall'autorità amministrativa. Così deciso in Pescara...
6 Sentenza
... (o accertamento di conformità) presentata ai sensi e per gli effetti dell’art. 36 del D.P.R. 380/01 in data 16 giugno 2011. La difesa comunale ... per l'accertamento dell'illegittimità del silenzio serbato dal Comune di Pescara sulle richieste di permesso di costruire in sanatoria formulate ... per l’accertamento dell’illegittimità del comportamento silente dell’amministrazione sull’istanza di permesso di costruire in sanatoria ... , che sulla richiesta di permesso in sanatoria il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale si pronuncia con adeguata motivazione ... di un provvedimento esplicito di diniego, si viene infatti a determinare una situazione del tutto simile a quella che si verificherebbe in caso ... di provvedimento espresso. In virtù della previsione legale di implicito diniego, il silenzio tenuto dall'Amministrazione non può essere inteso...
7 Sentenza
... ), e dell’atto di accertamento dell’inottemperanza demolitiva. Precisato l’aspetto procedimentale, il diniego del 23.8.2010 ... DELLE OPERE ABUSIVE INTIMATA AI RICORRENTI ED AVVISA I MEDESIMI CHE IL SUDDETTO ACCERTAMENTO COSTITUISCE TITOLO PER L'IMMISSIONE ... impugna gli atti: a) d’accertamento della inottemperanza alla originaria demolizione (3.8.2010), d’archiviazione della pratica ... per ricondurre l’immobile nell’alveo della conformità edilizia, postulano la presentazione di una nuova pratica edilizia, con interventi ... l’accertamento di inottemperanza dell’ordinanza di demolizione del 2005, con acquisizione delle opere e dell’area pertinenziale (prot. n ... , in data 23.8.2010 (prot. n. 3717), l’Amministrazione ha notificato all’interessato altro diniego relativo alla pratica edilizia n ... dalla presentazione del nuovo Permesso di Costruire (P.d.C.) e dal correlato diniego di cui trattasi. In esso si puntualizza come, in conseguenza ... per il P.d.C. ed il fatto che “il bene immobile non è più nella loro disponibilità giuridica”. L’atto d’accertamento acquisitivo ... , sempre e comunque, di una nuova ordinanza di demolizione, che nella fattispecie dovrebbe conseguire il diniego del 23.8.2010 ... dalla notificazione, se vuole evitare l’acquisizione gratuita all’Ente, 3) il Comune deve procedere ad accertamento dell’inottemperanza, con atto...
8 Sentenza
... era stata inoltrata istanza di accertamento di conformità ai sensi dell’art. 36 d.p.r. n. 380/2001. Deduceva l’illegittimità del diniego ... di accertamento di conformità ex art. 36 del d.p.r. n. 380/2001 relativamente alla richiesta di permesso di costruire in sanatoria inoltrata ... della doppia conformità rispetto alla previgente definizione normativa di ristrutturazione edilizia, non viene dimostrato l’accertamento ... il diniego impugnato è motivato con riferimento al mancato accertamento della preesistente consistenza del fabbricato, rispetto ... di sanatoria motivato sull’insussistenza del requisito della doppia conformità ai sensi dell’art. 67 n.t.a. e non risultando dimostrata ... di potere per errore sui presupposti di fatto e di diritto; Il provvedimento, confermando la medesima generica motivazione ... di cui al preavviso di diniego, non contiene alcuna indicazione o considerazione tesa ad esprimere le ragioni per cui l’amministrazione ... consistenza”. Quanto all’accertamento della consistenza preesistente, la pratica edilizia n. 75 del 18.10.2001 depositata presso il Comune ... del 22.06.2018 il ricorso veniva introitato per la decisione. 2. Nel giudizio si controverte in ordine alla legittimità del diniego ... dell’immobile sito in via s.s.16 Adriatica località “La Penna” in catasto fg 1 p.lle 4266 (ex 262) e 717. A sostegno del diniego il Comune...
9 Sentenza
... al centro storico, dove non sono ammesse sopraelevazioni di edifici. La motivazione del diniego risulta poi congrua e sufficiente ... difformità nel sottotetto, mentre il Comando vigili urbani asseriva al contrario la conformità dei lavori alla concessione e alla DIA ... di sorta. 2. Illogicità, irragionevolezza della motivazione, erronea valutazione dei fatti, difetto di istruttoria. Le misurazioni ... . La sanatoria poteva essere concessa. 4. Violazione art 3 l 241 del 1990 e difetto di motivazione. 5. Ulteriore difetto di motivazione ... questione del diniego di sanatoria, risulta dirimente una considerazione in fatto, desumibile dalla documentazione versata in atti ... di altezza di mt 10,70 pari e tre piani e sottotetto. L’accertamento dell’esistenza di tale illegittima sopraelevazione, che ha portato ... non può essere condiviso: invero, secondo una costante giurisprudenza condivisa da questo Collegio l’accertamento dell’abusivismo ... alla conformità allo strumento urbanistico. Non sussiste quindi alcuna contraddittorietà nell’operato del Comune (primo motivo) né...
10 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... la motivazione e il thema decidendum, a seguito di complesso approfondimento istruttorio; - dalle complesse sentenze del Consiglio di Stato ... , si evince che il ricorso di primo grado potesse essere scisso in capi autonomi, quanto ai dinieghi di permesso di costruire, benché ... unificabili quanto alla richiesta risarcitoria: la parte in sostanza chiedeva l’accertamento dell’avvenuto rilascio del permesso ... di costruire per un edificio in località Incoronata del Comune di Vasto e l’annullamento del diniego del permesso di costruire in località ... che il primo giudice avrebbe dovuto dichiarare la illegittimità del diniego annullandolo espressamente; sostiene altresì che la pronunciata ... , allorchè rese il gravato diniego…Un sereno ed obiettivo esame della sentenza induce ad affermare che, in parte qua, la stessa ... fondamento) vagliare le ulteriori argomentazioni sottese al diniego reso con provvedimento n. 1343 del 3 dicembre 2007 gravato ... alla pretesa che la statuizione risarcitoria possa essere intesa qual facente riferimento al detto diniego. Del resto sotto il profilo ... ha inoltre affermato che: “Può adesso essere esaminato il profilo relativo alla supposta illegittimità del diniego del permesso ... disatteso. In conclusione, definitivamente pronunciando sui riuniti appelli, essi vanno disattesi nei termini di cui alla motivazione...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima