Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

360 risultati in 22 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... . 24. Eccesso di potere. Il parere non sarebbe confortato da perspicua motivazione che dia conto del diniego. II) Violazione ... sovrapposizione del parere relativo all’accertamento di conformità rigidamente confinato ai sensi dell’art. 13 l n. 47 del 1995 alla c.d ... discrezionali rimesse all’autorità non si esauriscono pertanto nell’accertamento della (necessaria) conformità delle opere edilizie ... nella parte in cui gli organi preposti alla tutela del Parco di Portofino hanno espresso il diniego in ordine alla sanatoria delle opere ... ed erroneità di motivazione. Il vincolo oggetto di specifica tutela, non comportante inedificabilità assoluta, non precluderebbe ... di potere per carenza di presupposti e difetto di motivazione. Le opere sarebbero state realizzate in epoca anteriore all’imposizione ... . Il costrutto argomentativo della censura principale muove infatti dal postulato che la sanatoria-condono non richiederebbe la conformità ... agli strumenti urbanistici vigenti: sicchè il diniego espresso con il parere, motivato con esclusivo riferimento al difetto dell’attributo ... giuridico della conformità, sarebbe illegittimo. Il ricorso è fondato. Mette conto precisare che il parere impugnato riguarda ... degli accertamenti di cui all’art. 32 l. cit., non va passato sotto silenzio il fatto che con la richiesta di condono per edifici in zona...
2 Sentenza
... di potere. Il parere non sarebbe confortato da perspicua motivazione che dia conto del diniego. II) Violazione e falsa applicazione ... relativo all’accertamento di conformità rigidamente confinato ai sensi dell’art. 13 l n. 47 del 1995 alla c.d. sanatoria a regime ... : sicchè il diniego espresso con il parere, motivato con esclusivo riferimento al difetto dell’attributo giuridico della conformità ... non si esauriscono pertanto nell’accertamento della (necessaria) conformità delle opere edilizie al territorio paesaggistico come disciplinato ... in cui gli organi preposti alla tutela del Parco di Portofino hanno espresso il diniego in ordine alla sanatoria delle opere realizzate ... di motivazione. Il vincolo oggetto di specifica tutela, non comportante inedificabilità assoluta, non precluderebbe la sanabilità ... per carenza di presupposti e difetto di motivazione. Le opere sarebbero state realizzate in epoca anteriore all’imposizione del vincolo ... principale muove infatti dal postulato che la sanatoria-condono non richiederebbe la conformità agli strumenti urbanistici vigenti ... dagli strumenti pianificatori. D’altra parte, al fine di individuare l’esatto confine degli accertamenti di cui all’art. 32 l. cit., non va ... la carenza del titolo edilizio concessorio in relazione ad edifici realizzati in conformità delle prescrizioni urbanistiche, tanto...
3 Sentenza
... e conseguenti, il ricorrente lamenta l’illegittima sovrapposizione del parere relativo all’accertamento di conformità rigidamente confinato ... -condono non richiederebbe la conformità agli strumenti urbanistici vigenti: sicchè il diniego espresso con il parere, motivato ... nonché il parere stesso nella parte in cui gli organi preposti alla tutela del Parco di Portofino hanno espresso il diniego in ordine ... e dell’art. 3 l. 8 agosto 1990 n. 24. Eccesso di potere. Il parere non sarebbe confortato da perspicua motivazione che dia conto ... del diniego. Con ricorso per motivi aggiunti proposti in esito alla piena conoscenza del parere sono state proposte le seguenti censure ... di presupposti ed erroneità di motivazione. Il vincolo oggetto di specifica tutela, non comportante inedificabilità assoluta ... profilo. Eccesso di potere per carenza di presupposti e difetto di motivazione. Le opere sarebbero state realizzate in epoca ... con esclusivo riferimento al difetto dell’attributo giuridico della conformità, sarebbe illegittimo. Il ricorso è fondato. Mette conto ... all’art. 32 l. n. 47 del 1985. Le valutazioni discrezionali rimesse all’autorità non si esauriscono pertanto nell’accertamento ... della (necessaria) conformità delle opere edilizie al territorio paesaggistico come disciplinato dagli strumenti pianificatori. D’altra parte...
4 Sentenza
... della c.d. doppia conformità stabilito dall’art. 108 della legge n. 52). Quanto alla motivazione fondamentale del diniego, si è visto ... motivazione del primo diniego, datato 5.1.2000, di cui si è detto nella parte in fatto) ; anche in relazione alla normativa urbanistica ... . Non può sottacersi che questa motivazione, posta alla base del ripetuto diniego del 5.1.2000, non sia stata contestata a suo tempo ... di sopralluogo della Polizia comunale, notificato il 2.11.2001, preordinato alla eventuale declaratoria dell’accertamento dell’inottemperanza ... ”. Il Comune, che qualificava questa domanda come diretta ad ottenere una autorizzazione in precario, motivava il diniego con il fatto ... che la tettoia era “attualmente oggetto di ordinanza di demolizione”. La ricorrente non impugnava il suddetto diniego. Analogo diniego veniva ... emesso il 7.2.2002, notificato l’11.2.2002, su domanda in data 5.12.2001. In questo secondo caso la motivazione era la seguente ... :”L’INTERVENTO CONTRASTA CON L’ART. 22.5 DELLE NTA DEL PRG E CONSEGUENTEMENTE MANCA LA DOPPIA CONFORMITA’ PREVISTA DALL’ART. 108 DELLA L.R ... . 52/91”. Neppure questo secondo diniego veniva impugnato. L’istante insorgeva, invece, con i motivi aggiunti notificati ... il 9.12.2002 al presente ricorso, contro il terzo diniego, datato 10.10.2002, su domanda del 25.2.2002, il quale si fondava essenzialmente...
5 Sentenza
... di cui in appresso. Dalla motivazione del diniego impugnato emerge che esso è stato adottato perché l’istanza di accertamento di conformità (pur ... conformità urbanistica” dell’opera,. adducendo in tal modo una motivazione del tutto illegittima alla luce della corretta interpretazione ... di demolizione e, di seguito, pronunciato il diniego di sanatoria ex art. 13 L. 47/1985 (a fronte di un’apposita istanza, sia pure ... tardivamente prodotta), la ricorrente ha chiesto l’annullamento di tale provvedimento di diniego (ed, in quanto occorra, dell’ordinanza ... i profili della motivazione insufficiente, della contraddittorietà e dell’ingiustizia manifesta; tutto ciò per far rilevare ... che il Comune di Foligno, avendo esaminato nel merito la predetta istanza “tardiva”, non si era affatto limitato ad un diniego di ordine ... se tardiva) non (ha) documenta(to) e dimostra(to) il rispetto della conformità dell’opera al P.R.G. vigente al momento ... “non sussistendo il requisito della “doppia conformità”, in quanto all’epoca della sua esecuzione l’area in questione era classificata ... in parte come “residenziale” ed in parte come EP/AP (agricolo di pregio)”. 3. Tale motivazione, per quanto puntualmente circostanziata ... , e non necessariamente dell’art. 13 strettamente inteso) a prescindere dal fatto che la conformità sussistesse o meno nel momento della realizzazione...
6 Sentenza
... attivazione (mediante domanda di accertamento di conformità e successiva impugnazione del diniego tacito eventualmente formatosi ... , peraltro, che in quanto tacito, è già di per sé senza motivazione e il diniego derivante dal silenzio è quindi impugnabile ... l. T.A.R. non ha natura di impugnazione di un atto “tacito” dell’amministrazione, ma di azione di accertamento e condanna avverso ... essere prese in considerazione, in questa sede, le censure volte a denunciare l’illegittimità del silenzio-diniego impugnato ... (per difetto di motivazione, etc.), censure da giudicarsi inammissibili all’interno dell’azione proposta ex art. 21 bis l. 1034/1971 ... ipotesi di silenzio significativo, al quale vengono collegati gli effetti di un provvedimento esplicito di diniego, con la conseguenza ... non per difetto di motivazione, ma per il suo contenuto di rigetto (cfr. Cons. Stato, V Sez, 11 febbraio 2003, n. 706, nonché 21 marzo 2001 n ... come atto tacito di diniego) e con la ratio ispiratrice della stessa, consistente nella pronta difesa del corretto assetto ... realizzato la sua pretesa edificatoria sottraendosi al previo controllo di conformità alla pianificazione urbanistica; RITENUTO ... che l’impugnativa del silenzio tipizzato ex lege 47/85 (art. 13) come diniego esorbita pertanto dall’ambito di applicazione dell’art. 21 bis...
7 Sentenza
... attivazione (mediante domanda di accertamento di conformità e successiva impugnazione del diniego tacito eventualmente formatosi ... , peraltro, che in quanto tacito, è già di per sé senza motivazione e il diniego derivante dal silenzio è quindi impugnabile ... di impugnazione di un atto “tacito” dell’amministrazione, ma di azione di accertamento e condanna avverso l’inerzia dell’amministrazione ... essere prese in considerazione, in questa sede, le censure volte a denunciare l’illegittimità del silenzio-diniego impugnato ... (per difetto di motivazione, etc.), censure da giudicarsi inammissibili all’interno dell’azione proposta ex art. 21 bis l. 1034/1971 ... ipotesi di silenzio significativo, al quale vengono collegati gli effetti di un provvedimento esplicito di diniego, con la conseguenza ... non per difetto di motivazione, ma per il suo contenuto di rigetto (cfr. Cons. Stato, V Sez, 11 febbraio 2003, n. 706, nonché 21 marzo 2001 n ... come atto tacito di diniego) e con la ratio ispiratrice della stessa, consistente nella pronta difesa del corretto assetto ... realizzato la sua pretesa edificatoria sottraendosi al previo controllo di conformità alla pianificazione urbanistica; RITENUTO ... che l’impugnativa del silenzio tipizzato ex lege 47/85 (art. 13) come diniego esorbita pertanto dall’ambito di applicazione dell’art. 21 bis...
8 Sentenza
... , in questa sede, le censure volte a denunciare l’illegittimità del silenzio-diniego impugnato (per difetto di motivazione, etc.), censure ... di per sé senza motivazione e il diniego derivante dal silenzio è quindi impugnabile non per difetto di motivazione ... edilizi, con ragionevole trasferimento dell’onere di tempestiva attivazione (mediante domanda di accertamento di conformità ... “tacito” dell’amministrazione, ma di azione di accertamento e condanna avverso l’inerzia dell’amministrazione; PRECISATO ... , al quale vengono collegati gli effetti di un provvedimento esplicito di diniego, con la conseguenza che si viene a determinare una situazione ... della legge (che costituisce un caso di esplicita tipizzazione legale del silenzio come atto tacito di diniego) e con la ratio ispiratrice ... e successiva impugnazione del diniego tacito eventualmente formatosi sulla domanda) sul privato che, violando la legge, ha omesso ... controllo di conformità alla pianificazione urbanistica; RITENUTO che l’impugnativa del silenzio tipizzato ex lege 47/85 (art. 13 ... ) come diniego esorbita pertanto dall’ambito di applicazione dell’art. 21 bis l. 1034/1971; CHE, pertanto, il ricorso deve giudicarsi ... intervenuto il provvedimento tacito di diniego tipizzato ex lege; RITENUTO che sussistono giusti motivi per disporre l’integrale...
9 Sentenza
... attivazione (mediante domanda di accertamento di conformità e successiva impugnazione del diniego tacito eventualmente formatosi ... , peraltro, che in quanto tacito, è già di per sé senza motivazione e il diniego derivante dal silenzio è quindi impugnabile ... l. T.A.R. non ha natura di impugnazione di un atto “tacito” dell’amministrazione, ma di azione di accertamento e condanna avverso ... , non possono essere prese in considerazione, in questa sede, le censure volte a denunciare l’illegittimità del silenzio-diniego impugnato ... (per difetto di motivazione, etc.), censure da giudicarsi inammissibili all’interno dell’azione proposta ex art. 21 bis l. 1034/1971 ... ipotesi di silenzio significativo, al quale vengono collegati gli effetti di un provvedimento esplicito di diniego, con la conseguenza ... non per difetto di motivazione, ma per il suo contenuto di rigetto (cfr. Cons. Stato, V Sez, 11 febbraio 2003, n. 706, nonché 21 marzo 2001 n ... come atto tacito di diniego) e con la ratio ispiratrice della stessa, consistente nella pronta difesa del corretto assetto ... realizzato la sua pretesa edificatoria sottraendosi al previo controllo di conformità alla pianificazione urbanistica; RITENUTO ... che l’impugnativa del silenzio tipizzato ex lege 47/85 (art. 13) come diniego esorbita pertanto dall’ambito di applicazione dell’art. 21 bis...
10 Sentenza
... ed al ripristino dello stato dei luoghi". Il provvedimento dà atto del diniego dell'istanza di accertamento in conformità ed è motivato ... dell'accertamento di conformità ex art. 13 della L. n. 47/1985, è inammissibile essendo rivolta contro il diniego, notificato al ricorrente ... l'accertamento di conformità, ai sensi dell'art. 13 della L. 47/'85, di un intervento edilizio realizzato in Grosseto (Via Pasubio n. 4) sine ... , al momento della presentazione dell'istanza per l'accertamento di conformità ex art. 13 della L. 28.2.1985 n. 47, alcun elemento atto ... difensiva che va disattesa. La seconda censura, con la quale si prospetta il vizio di difetto di motivazione del diniego di rilascio ... L. 28.02.85 n. 47. Violazione dei principi in materiadi irrogazione di sanzioni. Eccesso di potere per carenza assoluta di motivazione ... , contraddittorietà, carenza di motivazione. L'impugnata ordinanza sarebbe stata emessa sul presupposto che la richiesta in sanatoria ex art. 13 ... è illegittimo: il provvedimento è stato emesso senza sufficiente motivazione che giustifichi il rigetto della domanda. 3) Eccesso di potere ... di istruttoria, carenza assoluta di motivazione, genericità, illogicità manifesta. Il provvedimento impugnato ha illegittimamente omesso ... ) il Sindaco ha comunicato al Sig. Roncucci il diniego. Con l'impugnato provvedimento 24 settembre1991 il Sindaco ha ordinato al Sig...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima