Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (4)
  • Sentenze (4)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 12 msricerca avanzata
1 Sentenza
... dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto di rendere inefficace tale provvedimento, e quindi improcedibile l'impugnazione stessa ... del ricorso per sopravvenuto difetto di interesse, posto che la presentazione dell'istanza di sanatoria successivamente all'impugnazione ... per sopravvenuta carenza di interesse, in quanto a seguito dell'istanza di sanatoria l'ordinanza di demolizione deve essere sostituita ... , via A. Doria, 4; per l'annullamento dell'ordinanza n.269 prot. n.48275 del 27 agosto 2015 di demolizione delle opere realizzate ... /15 a mezzo della quale il Dirigente del Servizio Riqualificazione Urbana del Comune di Gaeta le ha intimato la demolizione ... ha presentato ai sensi dell’art. 22 della L. R. Lazio n. 15/08 istanza di sanatoria relativamente alle altre opere sopradescritte; che sotto ... o dalla concessione in sanatoria o da un nuovo provvedimento sanzionatorio (ex multis T.A.R. Umbria 15 settembre 2014, n. 463; id. 11 settembre ... la cessata materia del contendere relativamente alla pergotenda; lo dichiara improcedibile per il resto Spese compensate Ordina...
2 Sentenza
... che la presentazione di una domanda di sanatoria produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione contro l'atto demolitorio ... , una volta decorso tale termine e in mancanza di impugnazione giurisdizionale tempestiva del diniego tacito, l'ingiunzione di demolizione ... non sia definito in modo espresso o tacito, sicchè delle due l’una: se la sanatoria è in tutto o in parte concessa, l’ordine di demolizione ... e dell’ordinanza n. 17/07 del 7 marzo 2007, recante ingiunzione alla demolizione di opere edilizie eseguite in difetto di permesso di costruire ... in epigrafe, con cui il comune di Sperlonga ingiungeva la demolizione di una serie di manufatti abusivi realizzati in località “Pallante ... ”. I ricorrenti si limitavano a dedurre di aver presentato per i manufatti di cui era stata ordinata la demolizione domanda di accertamento ... della presentazione della istanza di sanatoria ex articolo 36 D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, le ingiunzioni a demolire avevano perduto efficacia ... , in conformità all’orientamento giurisprudenziale secondo cui la richiesta di sanatoria rende inefficaci gli atti repressivi dell’illecito ... , dovendo l’amministrazione all’esito del procedimento di sanatoria rideterminarsi in ordine all’esistenza dei presupposti ... la circostanza che la necessità di impugnazione del silenzio sulla istanza di accertamento di conformità derivava da un recente mutamento...
3 Sentenza
... , una volta decorso tale termine e in mancanza di impugnazione giurisdizionale tempestiva del diniego tacito, l'ingiunzione di demolizione ... al ricorrente la demolizione di opere abusive eseguite sul manufatto ubicato in loc. Pietrapinta, consistenti nella realizzazione del tetto ... 2008, notificata il 28 febbraio 2008, con cui è stata ingiunta al ricorrente la demolizione di opere abusive eseguite sul manufatto ... 2007, tempestivamente depositato, il sig. Antonio Vona ha impugnato l’ordinanza di demolizione 6 agosto 2007, n. 13 emessa ... intimato in precedenza la demolizione dell’intero manufatto con ordinanza di demolizione n. 13 del 23 gennaio 2006; che avverso detta ... ordinanza l’interessato proponeva ricorso (RGN 00376/2006) evidenziando, di aver presentato istanza di sanatoria ex art. 36 del d.P.R. n ... - dichiarava il ricorso improcedibile per sopravvenuta carenza d’interesse. Con l’impugnata ordinanza n. 13/07 – oggetto del ricorso ... , al ricorrente la demolizione di presunte opere abusive realizzate sul manufatto sito in località Pietrapinta, consistenti in particolare ... la demolizione, sebbene ex art. 37 del d.P.R. 380/01 la sola sanzione pecuniaria; 2) violazione di legge ed eccesso di potere; 3) violazione ... 2008 l’istante ha prodotto motivi aggiunti relativamente all’ordinanza di demolizione n. 17/PM datata 18 febbraio 2008 concernerete...
4 Sentenza
... gli interventi di demolizione e ricostruzione, presentando essa una volumetria maggiore rispetto alla costruzione demolita. Inoltre, taluni ... la causa è stata trattenuta in decisione. DIRITTO Formano oggetto di impugnazione: a) con il ricorso originario, il permesso ... del giudizio. Iniziando dal ricorso introduttivo, osserva il Collegio che il medesimo risulta in parte improcedibile e nella restante parte ... parimenti lesivo, in quanto recante lo stesso dispositivo del precedente, possono essere entrambi oggetto di impugnazione, con ricorso ... impugnazione di un provvedimento presupposto determina la trasmissione del vizio del medesimo all’atto a valle, con conseguente preclusione ... dell’impugnazione dell’atto consequenziale per vizi non propri, ma derivati dall’atto presupposto. Ed invero, per costante giurisprudenza ... dall’accoglimento di quelle censure, vista la perdurante efficacia dell’atto medesimo, reso intangibile dalla mancata tempestiva impugnazione ... alla precedente costruzione (oggetto di un intervento di demolizione e ricostruzione). È, perciò, inevitabile che anche il secondo motivo ... di costruire n. 41/2013, già gravato con il ricorso originario ed oggetto di ulteriore impugnazione; nello specifico, viene con essi ... in variante costituirebbe una sanatoria delle opere realizzate, accordata in violazione della disciplina di cui all’art. 22 della l.r. n...