Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 13 msricerca avanzata
1 Sentenza
... contestate al ricorrente con l'impugnata ordinanza di demolizione risultano infatti oggetto di istanza di sanatoria ex art. 13 L. 47/85 ... perché “la proposizione dell'istanza di condono edilizio rende improcedibile il ricorso proposto contro l'ordinanza di demolizione ... dell’ordinanza di demolizione prot.n.23799 del 3.10.2006. sul ricorso numero di registro generale 998 del 2006, proposto da: Tassini ... , la sig.ra Faustina Giovanna Tassini ha impugnato l’ordinanza di demolizione in epigrafe indicata, deducendone l’illegittimità ... con l'impugnato provvedimento, domanda di concessione in sanatoria ai sensi della legge n. art. 13 della L. 47/85. Alla pubblica udienza ... del 21.11.2013 la causa è stata trattenuta a sentenza. Il ricorso va dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse. Le opere ... sanzionatorio. Rispetto alla presente impugnazione non residua pertanto alcun interesse in capo all'odierno ricorrente ... in quanto o l'amministrazione pubblica o accoglie la domanda e rilascia la concessione edilizia in sanatoria oppure la respinge e allora, in base ... dell'ordinanza impugnata” (cfr. C.d.S., V, 6 luglio 2007, n. 3855); In conclusione, il presente ricorso deve essere dichiarato improcedibile ... proposto, lo dichiara improcedibile per sopravvenuto difetto di interesse. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza...
2 Sentenza Breve
... , d.P.R. n. 380 del 2001 (T.U. Edilizia), produce l'effetto di rendere improcedibile l'impugnazione dell'ordine di demolizione ... per l'annullamento, previa sospensiva dell'ordinanza n. 98 datata 31 agosto 2012 di demolizione delle opere eseguite abusivamente e la messa ... al quale è stata prodotta la suddetta domanda di sanatoria e la traslazione e differimento dell'interesse ad impugnare verso il futuro ... provvedimento che, eventualmente, respinga la domanda medesima, disponendo nuovamente la demolizione dell'opera edilizia ritenuta abusiva ... ordine di ripristino, imponendo l'istanza di sanatoria il riesame della questione, da parte dello stesso Ente, in luce...
3 Sentenza
... delle domande di sanatoria. 12 L’illegittimità del diniego di condono si estende in via derivata all’ordinanza di demolizione ed agli atti ... , previa sospensione del provvedimento prot. n. 3826 del 28/2/2007 con il quale è stata respinta l’istanza di sanatoria (condono ... ”, è stata rigettata l’istanza di sanatoria (condono) prodotta dal signor Vittorio Strizzi in data 11/3/1986 prot. n. 1907, relativa ... ; dell’ordinanza n. 86 del 31/7/2007 con la quale è stata ingiunta la demolizione, ai sensi dell’art. 31 D.P.R. 6/6/2001, n. 380, delle opere ... Polizia Locale del Comune di Sperlonga del 10/12/2008 di accertamento di inottemperanza all’ordinanza di demolizione n. 86 del 31/7 ... /2007 con la quale è stata ingiunta la demolizione, ai sensi dell’art. 31 D.P.R. 6/6/2001, n. 380, delle opere di cui all’istanza ... di accertamento di inottemperanza all’ordinanza di demolizione n. 86 del 31/7/2007 e la nota prot. n. 27996 del 12/12/2008; - agito ... il mancato esercizio delle facoltà di cui all’articolo 10 - bis della legge 241/1990, l’impugnazione della nota prot. n. 3826 del 28/2 ... del titolo in sanatoria in ragione dell’avvenuto pagamento delle somme richieste, della presentazione all’ufficio competente ... della concessione o autorizzazione in sanatoria per carenza di documentazione». Tuttavia, la norma riprodotta, secondo quanto stabilito...
4 Sentenza
... agricoli) ubicata in loc. Mezzomonte e distinta in catasto al fg. n. 3, mapp. nn. 37 e 339, con contestuale ordine di demolizione ... . n. 3, mapp. nn. 37 e 339, con contestuale ordine di demolizione delle opere abusive; -di tutti gli atti presupposti, preparatori ... contestuale ordine di demolizione del suindicato manufatto abusivo; Considerato che la ricorrente espone di avere acquistato nel 1993 ... della richiesta di sanatoria) la sig.ra Casimiri ha realizzato, in epoca successiva al 31 dicembre 1993, un capannone di mq. 100 circa; b ... dai danti causa della sig.ra Casimiri ed ancora sanabili, con il corollario dell’illegittimità dell’ordine di demolizione ... di terreno in esame; Osservato che il provvedimento impugnato con i motivi aggiunti – che reca il contestuale ordine di demolizione ... delle opere abusive – si basa anch’esso sull’insuscettibilità di sanatoria dell’abuso, in quanto attinente ad opere ricadenti interamente ... rilasciata la sanatoria; - eccesso di potere per travisamento ed erronea valutazione dei fatti, perché il Comune persisterebbe ... che la demolizione del manufatto per cui è causa è stata già disposta con ordinanza del Comune di S. Felice Circeo n. 158 del 12 dicembre 2000 (v ... . doc. 8 trasmesso dal Comune), avverso la quale risulta presentata dalla sig.ra Casimiri impugnazione dichiarata, tuttavia...
5 Sentenza
... Municipale nel 1995 non potevano incidere in alcun modo sul procedimento di sanatoria edilizia validamente instaurato. 1.2 ... motivo, ha poi dedotto la doglianza di carenza di motivazione circa la necessità di procedere alla demolizione dell’immobile, giacché ... /2003, il quale è divenuto improcedibile per effetto della suindicata nuova istanza di condono. 4.1. Sul punto, infatti, deve essere ... di condono edilizio in epoca posteriore sia all’emanazione dell’atto demolitorio, sia alla sua impugnazione, detta istanza è rilevante ... sotto il profilo processuale, rendendo essa improcedibile per carenza di interesse il ricorso giurisdizionale, a meno ... . Invero, nel caso di accoglimento dell’istanza di condono, il rilascio del titolo in sanatoria rende legittima l’opera ... alla demolizione, così evitando sanzioni più onerose (cfr., ex multis, T.A.R. Lazio, Roma, Sez. II, 2 novembre 2010, n. 33098). In sostanza ... di rigetto dell’istanza, pur dovendo la P.A. rideterminarsi sui presupposti della demolizione, ove essa si limiti a richiamare ... , provvedere a riattivare il procedimento sanzionatorio, mentre, allo stato, l’ordinanza di demolizione impugnata è paralizzata ... impugnato il provvedimento presupposto all’ordinanza di demolizione oggetto di gravame), giacché la demolizione del manufatto abusivo...
6 Sentenza
... , non può applicarsi la nota giurisprudenza secondo cui la presentazione di istanza di sanatoria rende improcedibile il ricorso proposto ... , previa sospensione dell’esecuzione del diniego di concessione edilizia in sanatoria prot. n. 10144 del 18 maggio 2004, del parere n ... 33, comma 1, lettera a) della citata legge n. 47 che esclude la sanatoria di opere realizzate in aree soggette a vincoli ... parere negativo alla sanatoria (in relazione alla circostanza che l’immobile ricade anche in area soggetta a vincolo paesaggistico ... avverso l’ordinanza di demolizione, il dubbio che potrebbe porsi è che dal deposito della istanza di condono possa in qualche modo ... dell’amministrazione ma al più sulla decorrenza dei termini per l’impugnazione da parte dei soggetti legittimati (eredi o in genere aventi causa ... del 1985); esso poi giustifica la misura adottata richiamando l’articolo 33 della legge n. 47 (che vieta la sanatoria di opere eseguite ... distinti – è possibile l’annullamento parziale di una concessione edilizia oppure il diniego parziale di sanatoria (cfr. T.A.R. Liguria ... diversi) per cui il comune avrebbe potuto (e dovuto) considerarle distintamente valutando la possibilità di una sanatoria parziale. 9...