Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (10)
  • Sentenze (10)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

10 risultati in 61 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 Sentenza
... di Celestino Prati, non costituito in giudizio; per l'annullamento dell'ordinanza di demolizione prot.n.2742 e reg.ord.n.11 dell'1 giugno ... accertata dalla "Denuncia di Inizio dell'Attività Edilizia in sanatoria n.3717/32/DIA"; del verbale di sopralluogo del servizio tecnico ... dal Comune di Vernasca in ordine alle istanze di sanatoria n. 26/3711 e n. 27/3712 del 22 luglio 2016; con motivi aggiunti notificati ... dell’Ufficio Tecnico del Comune di Vernasca (di seguito Comune) all’esterno della proprietà del ricorrente (già oggetto di DIA in sanatoria ... in sanatoria n. 365 del 22 gennaio 2016 per “realizzazione ampliamento nel 2012” riferita all’immobile residenziale di proprietà, in esito ... precedentemente avviato disponendo la demolizione delle opere abusivamente realizzate (recinzioni, strutture metalliche e strutture murarie ... in ragione della perdurante efficacia dell’atto impugnato nelle more del giudizio (comportante la demolizione delle opere realizzate ... il 4 marzo 2017 (30° giorno dalla notifica) riservandosi l’impugnazione dei citati dinieghi opposti relativamente alle SCIA ... di sanatoria del 30 gennaio 2017 deducendo: - la violazione dell’art. 31, commi 7 e 8 del Piano Territoriale di Coordinamento ... all’impugnazione del ricorrente sui successivi dinieghi intervenuti, come anticipato, con determinazioni n. 697 e 698 del 14 febbraio 2017 (TAR...
2 Sentenza
... di una precedente ordinanza di demolizione e di due dinieghi di sanatoria, impugnati e a suo tempo con ricorsi respinti ed ormai inoppugnabili ... i dinieghi di sanatoria e le ordinanze di demolizione sopra menzionati. Il ricorso è, poi, anche infondato. Con il primo motivo ... la domanda di sanatoria. Sembra evidente che l’impugnazione della Delibera di approvazione dello studio di fattibilità non può rimettere ... il ricorrente in termini per contestare la legittimità dell’ordinanza di demolizione a suo tempo emessa, né del diniego di sanatoria ... -178 del 08/07/15 avente come oggetto la demolizione dei fabbricati abusivi in via Montanara sull'alveo del torrente Baganza ... della demolizione dei fabbricati abusivi situati in via Montanara sull’alveo del torrente Baganza. Premette il ricorrente: - di avere realizzato ... nel 1992 notifica di ordinanza di demolizione per dette opere, impugnata con ricorso poi definitivamente respinto nel 2009 a seguito ... anche al pagamento della oblazione; - che nel novembre 1997 il Comune respingeva la domanda e nel 2010 ingiungeva la demolizione dei fabbricati ... , della sospensione dell’ingiunzione di demolizione, della richiesta periodica e costante delle tasse e delle imposte relative all’immobile ... obbligo di motivazione del provvedimento anche in ordine all’interesse pubblico alla demolizione dei fabbricati ulteriore rispetto...
3 Sentenza
... . In verità i suddetti immobili sono stati oggetto di una precedente ordinanza di demolizione e di due dinieghi di sanatoria, impugnati ... Comunale di Parma n. "G.C. 2015-178 del 08/07/15 avente come oggetto la demolizione dei fabbricati abusivi in via Montanara sull'alveo ... Comunale dell’8 luglio 2015 avente ad oggetto lo studio di fattibilità della demolizione dei fabbricati abusivi situati in via ... del provvedimento anche in ordine all’interesse pubblico alla demolizione dei fabbricati ulteriore rispetto al mero ripristino della legalità; 2 ... della riattivazione di una ingiunzione di demolizione risalente ad oltre 20 anni prima e senza provvedere a fornire prova di una adeguata ... il Comune di Parma per chiedere il rigetto del gravame ove non inammissibile o improcedibile. Il successivo 29 febbraio si è costituito ... del ricorrente rispetto a quello di sua proprietà, realizzato nel 1967 ed oggetto di sanatorie nel 1989 e nel 1995, mentre ... l’ordinanza di demolizione del 26/10/1992 a seguito della reiezione del ricorso (con sentenza 377/1997 del Tar Parma confermata ... di fattibilità dell’intervento di demolizione dei fabbricati abusivi situati in via Montanara sull’alveo del Torrente Baganza, sull’erroneo ... assunto che da essa discende la comminatoria della demolizione degli immobili di proprietà del ricorrente e della società Comelli...
4 Sentenza
... , anteriormente all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione (o del provvedimento di irrogazione delle altre sanzioni per abusi edilizi ... diventato improcedibile fin dal 9 aprile 2009 atteso che il provvedimento in sanatoria è talmente chiaro da non lasciare margini ... dell'ingiunzione per la demolizione di opere edilizie abusive, emanata dal Dirigente del Servizio Norme Urbanistiche per la Qualità Edilizia ... del Comune di Parma ha ingiunto la demolizione di opere abusive (ristrutturazione edilizia in assenza di titolo edilizio) nell’immobile ... non si fa cenno all’avvenuta presentazione della DIA in sanatoria in data 19 gennaio 2009. In vista dell’udienza di merito, fissata ... in sanatoria per le opere contestate, ha eccepito l’inammissibilità del ricorso atteso che la DIA in sanatoria era stata presentata ... che il cambio di destinazione d’uso da magazzino a laboratorio artigianale non sarebbe stato oggetto di sanatoria e che, dunque, su tale ... di sanatoria rilasciato in data 9 aprile 2009 (doc. 8 del fascicolo del Comune) si rileva che la relativa istanza era stata presentata ... in cui impone la demolizione delle opere riguardanti le modifiche prospettiche ed interne. Per principio giurisprudenziale ormai consolidato ... e ben noto, in materia edilizia la presentazione dell'istanza di sanatoria ai sensi dell’art. 36 D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380...
5 Sentenza
... dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto di rendere inefficace tale ultimo provvedimento e, quindi, improcedibile l'impugnazione ... carenza di interesse. Come pacifico in giurisprudenza “la presentazione dell'istanza di sanatoria successivamente all'impugnazione ... avevano presentato istanza di sanatoria in data 24 maggio 2008. L’Amministrazione comunale si costituiva in giudizio con memoria depositata il 13 ... 2014, sostenevano che la presentazione dell’istanza di sanatoria, sulla quale l’Amministrazione non si era ancora pronunciata ... il 17 successivo, ribadiva la richiesta di reiezione del ricorso allegando che l’istanza di sanatoria comproverebbe l’abuso ... contestato. All’esito della pubblica udienza del 10 luglio 2014, la causa veniva decisa. Il ricorso è improcedibile per sopravvenuta ... stessa per sopravvenuta carenza di interesse. Il riesame dell'abusività dell'opera provocato dall'istanza di sanatoria, sia pure ... di demolizione, con fissazione di nuovi termini per ottemperarvi (T.A.R. Piemonte, sez. II 24 settembre 2013, n. 1033)” (TAR Piemonte, 16 ... giuridico soggettiva non potrà che essere incisa dalle future determinazioni dell’Amministrazione in ordine alla sanatoria richiesta ... . Per quanto precede il ricorso deve essere dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse. Sussistono, tuttavia, in virtù...
6 Sentenza
... all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione produce l'effetto di rendere inefficace tale ultimo provvedimento e, quindi, improcedibile ... impugnazione dell’ordinanza di demolizione n. 2081/2008 e, nel merito, l’infondatezza del ricorso. In data 1 febbraio 2010 ... l'impugnazione stessa per sopravvenuta carenza di interesse. Il riesame dell'abusività dell'opera provocato dall'istanza di sanatoria ... (demolizione) senza possibilità di conseguire la sanatoria ai sensi dell’art. 17 della medesima fonte normativa. Il carattere vincolato ... dell’ordine di demolizione] oggetto di verifica urbanistico-edilizia non sono stati oggetto di sanatorie o d interventi autorizzati ... del Comune di Campegine ha comunicato che l’istanza di sanatoria presentata dai ricorrenti con D.I.A. n. 4/2009 (P.E. 14/09), n. 1912 ... , con la quale il Responsabile del Settore Assetto del Territorio Ambiente e Patrimonio del Comune di Campegine ha ordinato al ricorrente la demolizione ... dei lavori e con successiva ordinanza n. 2081 del 22 dicembre 2008 disponeva la demolizione ed il ripristino dello stato dei luoghi ... . Con determinazione n. 3124 del 19 marzo 2009, l’Amministrazione accoglieva l’istanza di sanatoria “solo per il mappale 437 del foglio 9 mentre ... “essere ricompresi in una procedura di sanatoria per opere edilizie oggetto di manutenzione straordinari, in quanto non rientrano...
7 Sentenza
... approvato con delibera consiliare n. 71/2010, atti oggetto di impugnazione con il ricorso introduttivo; del provvedimento n. 155712 ... del 19 settembre 2012 di ritiro in autotutela del provvedimento n. 66148 del 16 aprile 2012, oggetto di impugnazione con ricorso ... dell'Associazione l’ingiunzione di demolizione delle opere realizzate in conformità al titolo edilizio nel frattempo annullato ordinando ... , l'Associazione ha richiesto la sanatoria degli interventi in questione. L’Amministrazione ha archiviato detta DIA con provvedimento del 10 ... provvedimento dell’11 novembre 2011, ha ordinato nuovamente la demolizione delle opere e la remissione in pristino. In data 14 novembre 2011 ... notificati il 25 febbraio 2014 riaffermando il loro interesse alla reviviscenza dell’originario ordine di demolizione in ragione ... udienza del 30 aprile la causa è stata trattenuta in decisione. Preliminarmente deve rilevarsi l’improcedibilità dell’impugnazione ... di demolizione e ripristino ex art. 14 della medesima fonte normativa. Il motivo è infondato. Sotto un primo profilo, come ampiamente già ... ripristinatoria. Con il medesimo capo di impugnazione i ricorrenti sostengono, in subordine, che la natura della Associazione islamica ... , il ricorso introduttivo deve essere dichiarato improcedibile ed il ricorso per motivi aggiunti inammissibile per difetto di interesse...
8 Sentenza
... della DIA in sanatoria, presentata per la predetta opera in data 16 maggio 2007, alla presentazione, entro 30 giorni (pena la perdita ... in sanatoria all’assunzione dell’impegno, da parte del proprietario, di rimuovere la recinzione dopo tre anni, con espresso avvertimento ... improcedibile. Invero con la successiva ordinanza del 5 ottobre 2007, in questa sede tempestivamente impugnata, il Comune ha irrogato ... attività, nonché il mutamento di destinazione d'uso senza opere, la demolizione senza ricostruzione e il restauro e risanamento ... rinuncia del Comune ad ordinare la demolizione del manufatto abusivo, potendo l’amministrazione al massimo richiedere l'esecuzione ... derivata l’ordinanza del 5 ottobre 2007, sono inammissibili. Quanto al motivo rubricato con la lettera E, concernente l’impugnazione...
9 Sentenza
... in rito (Sez. V, ord. 4341/2013). La controinteressata, nelle more dell’impugnazione cautelare, si è costituita in giudizio in data 16 ... estranea all’abuso edilizio per il quale ha chiesto il ripristino, tanto che Lago Scuro ne avrebbe chiesto la sanatoria al Comune ... ne ha chiesto la sanatoria con SCIA presentata in data 7 novembre 2013 (doc. 29 del fascicolo della controinteressata); - è un manufatto ... aspetto il Collegio osserva ulteriormente che, nella DIA in sanatoria presentata dal Dirigente della Provincia in data 19 luglio 2006 ... di demolizione n. 1491 in data 27 settembre 2013 (cfr. doc. C id.). Per quanto precede, assorbiti gli ulteriori motivi, il ricorso principale ... di inammissibilità per genericità, è divenuto improcedibile. Invero nella fattispecie in esame ricorso principale e ricorso incidentale ... impugnati disponendo come da motivazione; - dichiara improcedibile il ricorso incidentale; - condanna la Provincia di Parma...
10 Sentenza
... alla ricorrente la demolizione ed il ripristino dello stato dei luoghi relativamente ad un manufatto consistente in una tettoia di forma ... del Responsabile del Servizio Tecnico) e ingiungeva successivamente la demolizione ed il ripristino dello stato dei luoghi (ordinanza prot. gen ... . n. 306 del 27 gennaio 2003, a firma del Responsabile del Servizio Tecnico). Avverso l’ordine di demolizione ha proposto ... è il provvedimento con cui, ai sensi dell’art. 7 della legge n. 47 del 1985, il Comune di Tornolo ha ingiunto alla ricorrente la demolizione ... di domande di condono per rendere improcedibili i giudizi relativi a pregressi provvedimenti sanzionatori di opere ritenute abusive ... da parte della competente amministrazione comunale, atteso che la proposizione dell’istanza di sanatoria conduce ... o ad un suo accoglimento – con connesso rilascio della concessione edilizia in sanatoria e conseguente superamento degli atti sanzionatori impugnati ... , e questa volta definitivi, provvedimenti sanzionatori che troveranno esecuzione, ovvero saranno oggetto di autonoma impugnazione ... -Romagna, Sezione di Parma, pronunciando sul ricorso in epigrafe, lo dichiara improcedibile per sopravvenuto difetto di interesse...