Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (13)
  • Sentenze (13)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

13 risultati in 32 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... illegittimità di un diniego opposto dopo la formazione del silenzio assenso ex art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003. All’esito ... , tra cui la deliberazione della Giunta Regionale del 20/02/2001 n. 197; nonché, per l’accertamento del silenzio assenso formatosi ex art. 87, comma 9 ... artt. 86 e 87 del D. Lgs. n. 259/2003 in ordine alla propria istanza. L’Amministrazione si costituiva in giudizio confutando ... , Ericsson S.p.A. deduce l’intervenuto perfezionamento della fattispecie di cui all’art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003 ... fondato e resiste alle dedotte obiezioni.. L’art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003, dispone che “le istanze di autorizzazione ... , del D. Lgs. n. 259/2003; nonché, per la condanna del Comune di Parma al risarcimento dei danni subiti e subendi. sul ricorso ... l’autorizzazione all’istallazione di una stazione radio base in via Martiri di Cefalonia n. 10. Con delibera della Giunta comunale n. 467/20 ... di installazioni fisse di telefonia mobile, oggetto di precedenti istanze di autorizzazione, fra le quali, figuravano anche 7 impianti ... l’Amministrazione ordinava alla ricorrente la sospensione delle opere in corso per l’installazione dell’impianto. Con il presente ricorso ... , la ricorrente, impugnava i provvedimenti in epigrafe specificati deducendo, in particolare, l’intervenuta formazione del silenzio assenso ex...
2 Sentenza
... del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, in relazione all’istanza presentata in data 21 febbraio 2008 ... del procedimento, nonché di accertamento dell’avvenuta formazione del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, nonché ... tutto, all’addotta formazione del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003 (in tema di “procedimenti autorizzatori ... ricorrente, imputando all’ente locale di non avere tenuto conto dell’avvenuta formazione del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9 ... relativi alle infrastrutture di comunicazione elettronica per impianti radioelettrici”), è da escludere che ne conseguano effetti ... rilascio del permesso di costruire, è altresì vero che nel corso del procedimento disciplinato dall’art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 ... di Casalgrande ha disposto l’annullamento d’ufficio del provvedimento tacito formatosi, per silenzio-assenso, sull’istanza del 21 febbraio ... 2008 preordinata al rilascio di un permesso di costruire relativo ad impianto di telefonia mobile della società ricorrente ... per l’installazione dell’impianto di telefonia mobile da ubicare a S. Antonino, via Statale 467 n. 128; per la condanna dell’Amministrazione ... e DIRITTO Ritenuto formatosi il silenzio-assenso ex art. 13, comma 10, della legge reg. n. 31 del 2002 a seguito dell’istanza, risalente...
3 Sentenza
... . Il Collegio ritiene che il silenzio assenso ai sensi degli artt. 86 e 87 del d.lgs. 1 agosto 2003 n. 259, sull’istanza della ricorrente ... di un nuovo impianto di teleradiocomunicazione per telefonia cellulare da effettuarsi in condivisione con la stazione radio base esistente ... di un nuovo impianto per telefonia cellulare da effettuarsi in condivisione con la stazione radio base esistente della Vodafone nel Comune ... -assenso ai sensi dell’art. 87, comma 9, d.lgs. 259/2003 sulla richiesta di autorizzazione da essa stessa presentata nonché ... ai sensi degli artt. 86, 87 88 del d.lgs. 259/2003 e della legge regionale E.R. n. 30/2000; - che, con la nota del 21 giugno 2010 prot ... alla richiesta di autorizzazione per l’installazione di un nuovo impianto di tele radiocomunicazione; nella stessa nota veniva preannunciato ... di tele radiocomunicazione per telefonia cellulare da effettuarsi in condivisione con la stazione radio base esistente di Vodafone ... del 22.12.2007, vigente in salvaguardia. Violazione e falsa interpretazione degli artt. 86 e 87 d.lgs. n. 259/2003. Eccesso di potere ... per la installazione del nuovo impianto di radiocomunicazioni in via Corbellini, non si sia formato. L’amministrazione ha, infatti, interrotto ... di Rivergaro (PC), unitamente ad una serie di documenti e atti prodromici. Chiede, inoltre, che venga accertato il formarsi del silenzio...
4 Sentenza
... ; Violazione art. 87 D. Lgs. n. 259 del 2003 e art. 8 L.R. Emilia – Romagna n. 30 del 2000; Violazione dei principi di legge in materia ... ; Contrasto con gli artt. 8 e 9 L.R. n. 30 del 2000, 3,4 e 8 L. n. 36 del 2001 e degli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 del 2003; Le norme ... sia, infine dagli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 del 2003, che escludono la legittimità di un sistema regolamentare locale che individui ... , comma2, par. 4) L. n. 166 del 2002; Violazione degli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 del 2003; Incompetenza; Violazione dei principi ... questione di legittimità costituzionale degli artt. 86 e 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 in riferimento agli artt. 3, 9, 32, 41, 117 ... comma 9 ter della L.R. Emilia – Romagna n. 30 del 2000 e dall’art. 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 (“Codice delle comunicazioni ... di cui agli artt. 86 e 87 del Codice, dato che le nuove norme sul procedimento autorizzatorio degli impianti di telefonia mobile in esse ... . 86 e 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 sollevata dall’Amministrazione Comunale di Parma per ritenuto contrasto con con gli artt. 3 ... radio – base in Parma, via Barbacini; b) del parere contrario espresso in data 26/2/2004 dall’Ufficio Tecnico Comunale; c) dell’art ... , con il quale il Comune di Parma ha respinto l’istanza della stessa per l’installazione di una stazione radio – base in Parma, via Barbacini; b...
5 Sentenza
... relativi alle infrastrutture di comunicazione elettronica per impianti radioelettrici», l’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 ... il silenzio-assenso sull’istanza del 16 aprile 2010, ai sensi dell’art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, per non essere ... degli atti impugnati, di accertamento della formazione del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003 e di condanna ... del silenzio-assenso ex art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, e quindi l’annullamento degli atti suindicati. Diviene a questo punto ... dell’art. 8 della legge reg. n. 30/2000 e degli artt. 86, 87 e 88 del d.lgs. n. 259/2003 per l’installazione di una stazione ... in condivisione con la stazione radio base esistente della Vodafone; ………………per l’accertamento………………. della formazione del silenzio-assenso ... , ai sensi dell’art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, sulla richiesta di autorizzazione presentata dalla Ericsson al Comune ... consentirebbe comunque la realizzazione degli impianti necessari ad assicurare la radiocopertura minima indispensabile per garantire ... dei lavori per l’installazione in via Corbellini di un nuovo impianto di teleradiocomunicazione per telefonia cellulare da effettuarsi ... in condivisione con la stazione radio base esistente della Vodafone, del provvedimento di diniego di cui alla nota 14 aprile 2011 prot. n. 837...
6 Sentenza
... l’intervenuta formazione del silenzio assenso in ordine alla propria istanza ex artt. 86 e 87 del D. Lgs. n. 259/2003. L’Amministrazione ... del silenzio assenso ex art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003 e, con ordinanza n. 4294 del 30 settembre 2011, con le medesime ... della fattispecie di cui all’art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003, con formazione del silenzio assenso dalla norma previsto, in ordine ... di intervenire in autotutela. Il primo motivo risulta fondato e resiste alle dedotte obiezioni. L’art. 87, comma 9, del D. Lgs. n. 259/2003 ... diniego rilascio permesso di costruire per nc-g4- nuova costruzione di torri e tralicci per impianti ricetrasmittenti e ripetitore ... di una stazione radio base in Contrada Baganzola n. 13. Con nota del 16 ottobre 2009, l’Amministrazione comunale disponeva una integrazione ... , oggetto di precedenti istanze di autorizzazione, fra le quali anche 7 impianti di pertinenza della ricorrente ma con esclusione ... la resistente Amministrazione comunale di Parma, ha respinto l’istanza di autorizzazione all’installazione di una stazione radio base ... fondamentali per determinare un corretto inserimento paesaggistico dell’impianto, siano inferiori ai livelli minimi di compatibilità ... la dedotta tardività sul presupposto che la formazione del silenzio assenso, invocata dalla ricorrente, non inibirebbe l’adozione...
7 Sentenza
... ; Violazione art. 87 D. Lgs. n. 259 del 2003 e art. 8 L.R. Emilia – Romagna n. 30 del 2000; Violazione dei principi di legge in materia ... L. n. 36 del 2001 e degli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 del 2003; Le norme comunali impugnate prevedono che la Giunta approvi ... della L.R. n. 30 del 2000 sia dall’art. 8, comma 1, lett. c, della L n. 36 del 2001 sia, infine dagli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 ... ; Violazione degli artt. 86 e 87 D. Lgs. n. 259 del 2003; Incompetenza; Violazione dei principi di semplificazione, celerità ... chiede che sia sollevata questione di legittimità costituzionale degli artt. 86 e 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 in riferimento ... previsto dall’art. 8 comma 9 ter della L.R. Emilia – Romagna n. 30 del 2000 e dall’art. 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 (“Codice ... di cui agli artt. 86 e 87 del Codice, dato che le nuove norme sul procedimento autorizzatorio degli impianti di telefonia mobile in esse ... . 86 e 87 del D. Lgs. n. 259 del 2003 sollevata dall’Amministrazione Comunale di Parma per ritenuto contrasto con con gli artt. 3 ... radio – base in Parma, borgo Bosazza n. 15; b) del parere contrario espresso in data 4/11/2004 dal Settore Mobilità e Ambiente ... comunale, nella parte in cui richiama l’approvazione del Piano Comunale per la localizzazione degli impianti; f) dell’art. 67 N.T.A...
8 Sentenza
... richiedeva al Comune di Parma l’autorizzazione per l’installazione di una Stazione Radio Base (SRB) su di un impianto di nuova ... di detta richiesta poiché intervenuta dopo lo spirare del termine di 15 giorni di cui all’art. 87, comma 2, del D. Lgs. n. 259/2003 ... , Palermo, II^, 27.3.2012 n. 622)” e che “l'installazione di un impianto radio base è sottratta alla normativa edilizia ... ed ai provvedimenti a tutela della salute pubblica"; e che "per la realizzazione degli impianti di stazione radio base si devono applicare ... i criteri stabiliti dal d.lg. n. 259 del 2003 in base ai quali gli impianti di telefonia mobile vanno qualificati come opere di pubblica ... primaria riconosciuta dal legislatore agli impianti di telecomunicazioni. Con nota del 25 agosto 2014 la ricorrente comunicava l’inizio ... dell’impianto e il 19 dicembre successivo la fine dei lavori strutturali. La ricorrente impugnava la citata comunicazione del 2 settembre ... 2014 chiedendo contestualmente “l’accertamento e declaratoria” del silenzio serbato dall’Amministrazione sull’istanza, anch’essa ... tacitamente formatosi precedentemente (mai revocato) e indipendentemente dal successivo PdC rilasciato. Ai sensi dell’art. 87 del D. Lgs ... . n. 259/2003 “le istanze di autorizzazione e le denunce di attività di cui al presente articolo, nonché quelle relative...
9 Sentenza
... di Salsomaggiore Terme (di seguito Comune) una SCIA ex art. 87 bis del D. Lgs. n. 259/2003 per l’installazione di un proprio impianto ... alla quale la ricorrente intendeva posizionare un proprio impianto in località Montecucco, inoltre, veniva presentata ex art. 87 bis del D. Lgs. n. 259 ... ricade nel divieto di localizzazione degli impianti per l'emittenza radio e televisiva di cui all’art. 4 della L.R. n. 30/2000; sotto ... . 87 bis del D. Lgs. n. 259/2003, non ammessa per nuove installazioni. Nella camera di consiglio del 17 maggio 2017 la ricorrente ... ha negato la SCIA presentata dalla ricorrente) prevede che “le localizzazioni di impianti per l'emittenza radio e televisiva ... il Comune rappresentava alla ricorrente la necessità di delocalizzare l’impianto poiché, sotto un primo profilo, il sito individuato ... altro profilo, nell’area in questione la destinazione ad impianti di telefonia non è consentita dal Piano di Coordinamento 2002 ... richiesta la delocalizzazione degli impianti già presenti nel sito individuato dalla ricorrente in quanto rientranti “nella fascia ... , “il sito in oggetto sottoposto a procedura di trasferimento, non è possibile accettare l’installazione di nuovi impianti”; 2 ... ) “le strutture progettate su traliccio esistente per la ditta Vodafone sono da ritenersi nuovo impianto per la telefonia mobile” e “l’area...
10 Sentenza
... ai sensi dell’art. 10 bis legge 241/1990) in violazione dell’art. 87, comma 9 d.lgs. 259/2003 e conseguente formazione del silenzio ... che la nota contenente il preavviso di diniego risulterebbe tardiva e in violazione dell’art. 87 comma 9 d.lgs. 259/2003 ... di autorizzazione per la realizzazione di una stazione radio base per il servizio pubblico di telefonia mobile da installare il piazza Matteotti ... alla installazione di una stazione radio base per il servizio pubblico di telefonia con la motivazione per cui “…l’area individuata ... Unico Attività Produttive non autorizzava la Ericsson Telecomunicazioni all’installazione dell’impianto per telefonia mobile ... , ribadendo che, sulla base della delibera del consiglio comunale n. 52 del 26 giugno 2022, l’impianto andrebbe installato in una zona ... definita “sensibile”; inoltre, il Comune richiama il dato per cui, nonostante l’impossibilità di installare gli impianti nelle zone ... interpretazione dell’art. 86, comma 3, D.lgs. n. 259/2003 Codice delle Comunicazioni e del d.P.R. n. 380/2001. Eccesso di potere. Carenza ... , del d.lgs. n. 259/2003, del giusto procedimento, omessa istruttoria, difetto di motivazione, sviamento in quanto il provvedimento ... legislativo n. 259/03. Violazione dei principi di trasparenza, correttezza, proporzionalità ed imparzialità dell’attività amministrativa...
1 2 avanti ultima