Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

2253 risultati in 37 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... con i principi di restauro e risanamento conservativo e pertanto non è autorizzabile”. Con memoria depositata in data 6.4.2007 ... con i principi di restauro e risanamento conservativo e pertanto non è autorizzabile” e contestualmente ha disposto la demolizione ... in quanto tale non coerente con i principi di restauro e risanamento conservativo. Ed infatti, ai sensi delle norme predette ... le trasformazioni ammissibili nella zona in questione sono quelli di restauro e risanamento conservativo. Tuttavia, ad avviso dei ricorrenti ... , ritenendosi l’intervento realizzato non unitario ed in contrasto con i principi in materia di restauro e risanamento conservativo. Né ... di restauro e risanamento conservativo - unica modificazione consentita nella zona di cui trattasi ai sensi degli artt.45 e 46 citati ... di uso", gli interventi di restauro e di risanamento conservativo sono "rivolti a conservare l'organismo edilizio e ad assicurarne ... prescindere della regola fondamentale che presiede agli interventi di restauro e risanamento conservativo, dettata dall'art. 31, lett ... . c) della legge 5 agosto 1978 n. 457, ora trasfusa nell'art. 3 del d.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 , ossia da un lato che si tratti di un insieme ... di manutenzione straordinaria nè di intervento di restauro e risanamento conservativo, bensì in quella di ristrutturazione edilizia...
2 Sentenza
... , ai sensi degli artt. 21 e 146 del D.Lgs. 42/2004, avente ad oggetto il restauro ed il risanamento conservativo, con intervento ... al prot. n. 8417) per il restauro ed il risanamento conservativo di un aggregato rurale “masseria”, sito in C.da San Gregorio ... per travisamento dei fatti ed erronea interpretazione ed applicazione della norma (art. 3 d.p.r. 380/2001, recep. art. 1 l.r. n. 16/2016 ... tenuto conto di quanto oggi previsto dall’art. 3 D.P.R. 380/2001, comma 1 lett. d), come novellato dall'art. 30, comma 1, lett ... di Agrigento è possibile solo l’intervento di manutenzione ordinaria, il restauro e il risanamento conservativo ... di restauro e risanamento conservativo di un aggregato rurale “masseria”, sito in C.da San Gregorio del Comune di Agrigento, identificato ... per il restauro e il risanamento conservativo con intervento di ristrutturazione edilizia di un aggregato edilizio "ex masseria" in gran parte ... di motivazione, il travisamento dei fatti e l’errata applicazione –nei sensi che seguono- dell’art. 3 del d.P.R. 380/2001. Si osserva ... di restauro e risanamento conservativo prevede la scucitura dell'intero aggregato in molteplici step per blocchi tali da consentire ... ) d) gli interventi di manutenzione ordinaria, restauro e risanamento conservativo di cui all'articolo 20, lettere a) e b...
3 Sentenza Breve
... si sostiene l’esistenza dei seguenti vizi: - la violazione dell’art. 3 e degli artt. 10 e 22 del D.p.r. n. 380 del 6 giugno 2001 ... di essere qualificati come restauro e risanamento conservativo e, ciò, nella parte in cui si afferma che “resta, in ogni caso, il fatto ... che gli interventi di restauro e risanamento conservativo richiedono sempre il permesso di costruire quando riguardano immobili ricadenti in zona ... preclusione contenuta nell’art. 3 comma 1, lett. b) del Dpr n. 380/2001. Al contrario il comma 1 lett. c) dell’art. 3 sopra citato ... , che ha evidenziato le differenze esistenti tra gli istituti della ristrutturazione edilizia e del restauro e del risanamento conservativo ... un intervento edilizio possa essere qualificato come restauro e risanamento conservativo occorre che siano rispettati gli elementi ... , come siano sempre da ricomprendere, nell’ambito degli interventi di restauro e risanamento conservativo, anche gli interventi diretti ... di cui si tratta è suscettibile di essere qualificato come restauro e risanamento conservativo e, ciò, considerando come si sia lasciata ... , per lavori di risanamento conservativo di un immobile posto in Firenze, Viale Volta n. 82. Visti il ricorso e i relativi allegati; Viste ... seriale”, assimilato alle zone “A” del D.M. 1444/1968 ed è sottoposto al limite di intervento del risanamento conservativo. 1.1...
4 Sentenza
... ed i confini fra gli interventi di restauro e risanamento conservativo (art. 3, lett. c) d.P.R. n. 380/2001), da una parte ... , e quelli di ristrutturazione edilizia (art. 3, lett. d) d.P.R. n. 380/2001, dall’altra. Gli "interventi di restauro e di risanamento conservativo ... . 10); - le opere da realizzare sono costituite da interventi di restauro e di risanamento conservativo, essendo un insieme ... il progetto allegato alla predetta istanza, un intervento riconducibile al restauro ed al risanamento conservativo; 2) in via subordinata ... . 42 e 97 Cost.; artt. 1, 3, 21 septies, L. n. 241/1990; d.P.R. n. 380 del 2001, segnatamente, art. 10; art. 35, L. n. 47/1985 ... dichiarando che le opere realizzande sono sussumibili nella fattispecie degli interventi di restauro e risanamento conservativo ... , di cui all’art. 3, lett. c, del d.P.R. n. 380/2001, citandolo letteralmente e definendo quelli da assentire, quali “interventi edilizi volti ... " descritti all’art. 3, lett. d), d.P.R. n. 380/2001 sono << gli interventi edilizi rivolti a conservare l'organismo edilizio ... anche dalla giurisprudenza, rilevando che: << La distinzione tra la categoria del restauro e risanamento conservativo e quella della ristrutturazione ... della ristrutturazione edilizia piuttosto che a quella del restauro o risanamento conservativo, occorre effettuare una valutazione complessiva...
5 Sentenza
... parere contrario al rilascio dell’autorizzazione di un intervento di restauro e risanamento conservativo di un piccolo manufatto ... , contestandone la legittimità e chiedendone l’annullamento per violazione dell’art. 3, I co., lett. c) d.p.r. 380/2001, dell’art. 17 Legge ... la nozione di restauro e risanamento conservativo adottata dalla Soprintendenza. Anche tale motivo di ricorso è infondato ... , perché, nel caso di specie, di certo non si verte in tema di restauro e risanamento conservativo che presuppongono necessariamente ... dalla visione delle foto allegate alla produzione di parte ricorrente. Del resto, l’art. 3, I co., lett. d) d.p.r. 380/2001 definisce ... e non di restauro e risanamento conservativo. Il ricorso per motivi aggiunti va, pertanto, respinto. Le ragioni che hanno condotto alla presente...
6 Sentenza
... del 2001, alle lettere c) e d) pone tale distinzione tra la categorie urbanistico-edilizia del restauro e del risanamento conservativo ... a modalità esecutive dell’intervento di restauro e risanamento conservativo che si informano ai principi e soluzioni tecniche ... è dedotta la violazione di legge (art. 3, d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380; artt. 3, 6, 7 e ss. L. n. 241/1990 e successive modificazioni ... (pratica edilizia n. 575/13) “per restauro e risanamento conservativo con ricostruzione filologica del fabbricato”, preceduta ... a modalità esecutive dell’intervento di restauro e risanamento conservativo, che si informano ai seguenti principi e soluzioni tecniche ... termini, deve ritenersi che, a seguito dell’introduzione dell’art. 3, lett. d) ultima parte, del T.U. 380/2001, deve ragionevolmente ... , da una parte e della ristrutturazione dall’altra: c) "interventi di restauro e di risanamento conservativo", gli interventi edilizi rivolti ... tradizionali come, allo stato della normativa, delineato nell’art- 3, d.P.R. 380/2001; pertanto la qualifica di un manufatto come “rudere ... edilizio, dovendo invece inquadrarsi in concreto a seconda dei casi, quale restauro e risanamento conservativo, ovvero ristrutturazione ... del d.P.R. 380/2001; artt. 3, lett. d), 33 e 34 del d.P.R. 380/2001), oltre al difetto di presupposto ed alla violazione del giusto...
7 Sentenza
... (DPR 380/2001) e non già un semplice intervento di mero risanamento conservativo come sarebbe comprovato dalla dirimente ... gli interventi di restauro e risanamento conservativo, sono \"quelli rivolti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurare ... di ristrutturazione rispetto a quelli di restauro e risanamento conservativo sia, in sostanza da ricercarsi nella differenza del risultato finale ... di restauro e risanamento conservativo il risultato va inteso e valutato nel complesso, e non nelle singole parti, per cui l’edificio deve ... edili “… per il risanamento conservativo, la manutenzione straordinaria, il consolidamento statico di un fabbricato rurale ... come “risanamento conservativo” e di avere invece eseguito un intervento di “demolizione e ricostruzione”, di avere modificato la linea di terra ... edilizia ex art. 13 l. 28 febbraio 1985 n. 47 (ora, art. 36 d.P.R. 6 giugno 2001 n. 380), anteriormente/posteriormente all'impugnazione ... ) D.P.R. 380/2001 e l’eccesso di potere sotto i profili del travisamento dei fatti, del difetto di presupposti e della illogicità ... “… per il risanamento conservativo, la manutenzione straordinaria, il consolidamento statico di un fabbricato rurale, il cambio di destinazione ... dell’intervento edilizio da “risanamento conservativo” ad “intervento di demolizione e ricostruzione”. Le doglianze sono infondate...
8 Sentenza
... 1, lett. c) del d.P.R. n. 380 del 2001, gli interventi di restauro e di risanamento conservativo sono quelli “...rivolti ... . c) del d.P.R. n. 380 del 2001, il quale include nella nozione di restauro e risanamento conservativo gli interventi volti ad attuare ... regionale n. 12 del 2005 (con la conseguenza che sono ammessi i soli interventi non eccedenti il restauro e risanamento conservativo ... assoluto di motivazione, in quanto l’intervento edilizio non eccederebbe i limiti del restauro e risanamento conservativo ... gli interventi ammissibili al mero restauro e risanamento conservativo, dopo soli quattro anni dalla precedente disciplina urbanistica ... rispettivamente dei punti d) e c) dell’art. 3 comma 1 del D.P.R. 380/2001, l’intervento oggetto della sanatoria deve essere qualificato ... quale Ristrutturazione Edilizia e non Restauro e Risanamento Conservativo” (doc. 31 della ricorrente). In particolare, il provvedimento prende ... aeroilluminanti: opere che rientrerebbero tutte nel concetto di risanamento conservativo; II) violazione dell’articolo 3, comma 1, lett ... l’intervento fosse qualificabile come di restauro e risanamento conservativo, sarebbe necessario acquisire – ai sensi dell’articolo 37 ... , comma 3 del d.P.R. n. 380 del 2001 – la valutazione della competente Soprintendenza. Quest’ultima, tuttavia, avrebbe già manifestato...
9 Sentenza
... ; difetto di istruttoria; (sostiene che si tratta di un intervento di restauro risanamento conservativo e quindi non occorreva alcun ... permesso di costruire); 2) In subordine, violazione e falsa applicazione art. 3, comma 1, lettera c), DPR 380/2001; eccesso di potere ... di quello preesistente); 3) Conseguente violazione e falsa applicazione art. 37 DPR 380/2001; eccesso di potere per errore dei presupposti e difetto ... a costruire) bensì rientra in una delle ipotesi di cui all’art. 3, lett. d), del DPR 380/2001 assoggettate a denuncia di nuova opera ... con il ricorso in epigrafe affidato ai seguenti motivi di diritto : 1) Violazione e falsa applicazione art. 3, comma 1, lettera c), DPR 380 ... 380/2001: che vi fa rientrare anche quelli consistenti nella demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria e sagoma ... applicazione art. 37, comma 4, DPR 380/2001 eccesso di potere per errore dei presupposti e difetto di istruttoria (infine, l’abuso può ... essere sanato con una DIA in sanatoria ex art. 37, comma 4, DPR 380/2001). In data 15.6.2011 la ricorrente ha depositato ulteriore ... istruttori depositati nel giudizio risulta che, effettivamente, trattasi di opere che si configurano come restauro, risanamento ... – di assoluzione dal reato ex art. 44, lett. b), del DPR 380/2001 perché il fatto non è previsto come reato - si legge che
10 Sentenza
... qualificato come restauro e risanamento conservativo, consistente nella realizzazione di un balcone che prospettava sul cortile interno ... A non consentono l’edificazione di nuove aperture e che non poteva qualificarsi come intervento di restauro e risanamento conservativo ... , violazione e falsa applicazione dell’art. 3 comma 1 lett. d) DPR 380/2001 e dell’art. 27 comma 1 lett. c) L.R. 12/2005; eccesso di potere ... , è fondata. L’art. 55.6, c.3), delle NTA del PGT del Comune di Santa Maria della Versa ammette interventi di risanamento conservativo ... ricondotta all’attività di restauro e risanamento conservativo, così non può certamente affermarsi per il balcone aggettante ... tra gli interventi di restauro o di risanamento conservativo soltanto le opere di recupero abitativo, che mantengono in essere le preesistenti ... di ristrutturazione edilizia, secondo la definizione fornita dal D.P.R. n. 380 del 2001, art. 3, comma 1, lett. d), quando l'esecuzione dei lavori ... di ristrutturazione edilizia ai sensi degli artt. 3, c. 1, lett. d) e 10, c. 1, lett. c) del T.U. 6 giugno 2001, n. 380, non potendo viceversa ... . c) DPR 380/2001 e dell’art. 27 comma 1 lett. c. L.R. Lombardia 12/2005 sotto ulteriore profilo; violazione e falsa applicazione ... del balcone è stata considerata come intervento di risanamento conservativo, pur non essendo finalizzato alla sola conservazione...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima