Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7753 risultati in 73 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... di un’ordinanza di demolizione, che le opere sanzionate siano state poste in essere abusivamente, dunque senza titolo edilizio. Nel caso ... , in conflitto. Risulta, invece, evidente come nella motivazione dell’impugnata ordinanza di demolizione l’Amministrazione faccia riferimento ... pubblico al ritiro del titolo edilizio, né tantomeno alla prevalenza di detto interesse rispetto a quello del privato al mantenimento ... la suindicata ordinanza di demolizione per violazione di legge ed eccesso di potere sotto diversi profili, con richiesta di annullamento ... . Con ordinanza n. 1301 del 20 giugno 2001 il Tribunale adito ha accolto l’istanza cautelare di sospensione. Alla pubblica udienza del 15 ... di specie, invece, risulta che l’opera oggetto dell’ordinanza di demolizione attualmente impugnata è conforme alla concessione edilizia ... n. 113/1994. Semmai essa, come afferma il Comune di Iglesias a sostegno dell’ordinanza di demolizione oggi impugnata ... concessione edilizia, è l’annullamento della stessa e non l’adozione di una ordinanza di demolizione (cfr. TAR Sardegna, Sez. II, 21 ... . Affinché un provvedimento, nella specie ordinanza di demolizione, possa essere considerato anche come annullamento implicito ... di un interesse pubblico, concreto ed attuale, al ritiro della concessione ed in ordine alla ponderazione degli interessi, pubblico e privato...
2 Sentenza
... , pubblico e privato, in conflitto. Risulta, invece, evidente come nella motivazione dell’impugnata ordinanza di demolizione ... di demolizione, che le opere sanzionate siano state realizzate abusivamente, ossia senza titolo edilizio, e ciò si verifica nelle ipotesi ... e non l'emanazione dell'ordinanza di demolizione, ancorché questa sia motivata con riferimento al contrasto della costruzione con lo strumento ... alcun cenno né all’'interesse pubblico al ritiro del titolo edilizio, né tantomeno alla prevalenza di detto interesse rispetto ... considerazioni. Affinché un provvedimento, nella specie ordinanza di demolizione, possa essere considerato anche come annullamento ... alla presenza di un interesse pubblico, concreto ed attuale, al ritiro della concessione ed in ordine alla ponderazione degli interessi ... dell'interesse pubblico l'amministrazione può legittimamente procedere all'annullamento della concessione edilizia (cfr. C.d.S., sez. IV, 31 ... di annullamento di atti amministrativi presuppone l'esistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale all'annullamento e prescrive ... di un provvedimento amministrativo si sia consolidata, suscitando un affidamento sulla legittimità del titolo stesso, l'esercizio del potere ... di autotutela rimane subordinato alla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale all'annullamento, diverso da quello al mero...
3 Sentenza
... intendersi sufficientemente motivato con l'affermazione dell'accertata abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico ... dell’ordinanza n. 11/2013 recante l'ingiunzione di demolizione di opere abusive realizzate successivamente alla data di presentazione ... edificate senza titolo edilizio, e a maggior ragione in zona vincolata, l’ordinanza di demolizione è da ritenersi provvedimento ... di interesse pubblico alla demolizione o della comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, senza ... di questo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale ... alla demolizione; - non vi è un affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva che il mero decorso del tempo ... . FATTO e DIRITTO Con l’ordinanza di demolizione n. 11 del 23 gennaio 2013 il Comune di Forio con verbale n.14/E ha contestato ... del 29.8.2006 e prot. 26778 del 8.11.2006). A supporto del ricorso proposto avverso l’ordinanza di demolizione la ricorrente deduce: 1 ... presentate non ha esercitato i suoi poteri inibitori o di autotutela nei termini di legge; 2) mancata indicazione dell’interesse pubblico ... ) mancata verifica della possibilità di demolire le opere senza pregiudizio di quelle autorizzate; 5) difetto di motivazione...
4 Sentenza
... è sufficientemente motivata con l'accertamento dell'abuso e non necessita di una particolare motivazione in ordine all'interesse pubblico ... del manufatto abusivo e comunque il tempo trascorso dall’abuso è del tutto irrilevante ai fini dell’adozione dell’ordinanza di demolizione ... dalla realizzazione del manufatto e, quindi, presentava difetto di motivazione non avendo indicato le ragioni di pubblico interesse ... censura, relativa al difetto di motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse sottese all’adozione dell’atto gravato ... . Presupposto per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è, infatti, soltanto la constatata esecuzione ... la demolizione del manufatto realizzato abusivamente sull’area indicata al catasto al fg. 7, part. 390. Parte ricorrente deduceva ... . Con ordinanza del 24.1.2013, la domanda cautelare veniva accolta. Alla pubblica udienza del 30.4.2014, la causa è stata trattenuta ... , nell'impugnazione di un'ordinanza di demolizione non sono configurabili controinteressati nei confronti dei quali sia necessario instaurare ... è infondato. L’ordinanza di demolizione n. 52/2012, gravata con l’atto introduttivo, individua la sua ragione giustificativa nel fatto ... il manufatto abusivo rientrava nel perimetro urbano e, quindi, richiedeva il rilascio del titolo edilizio abilitativo al fine di realizzare...
5 Sentenza
... . Il ricorrente impugna altresì il diniego di accesso agli atti. Il ricorso è affidato ai seguenti motivi. A) Vizi dell’ordinanza ... un interesse pubblico in re ipsa alla rimozione di tali atti. Ciò significa che l’ Amministrazione avrà l’onere di motivare puntualmente ... una triplice violazione dei principi di corretta gestione della cosa pubblica>>. D’altra parte, la motivazione fondata sull’interesse ... , con domicilio eletto presso il suo studio in L'Aquila, via Marsicana n. 113; per l'annullamento dell'ordinanza di demolizione e ripristino ... in forza di atto pubblico nel quale si dava atto della regolarità edilizia del fabbricato, chiede l’annullamento: dell’ordinanza ... di demolizione: 1) l’immobile è stato edificato in base a permesso di costruire n. 8/06 del 21.9.2006, mentre l’ordinanza di demolizione ... ) l’ordinanza di demolizione è stata adottata e recapitata il 6.6.16, prima della comunicazione dell’avvio del procedimento comunicata ... un termine ragionevole non superiore a 18 mesi; non sono indicate le ragioni di pubblico interesse e l’avventa ponderazione comparativa ... caso non si tratta di un valido motivo per annullare il permesso di costruire. 4.- Con ordinanza n.289/2016 la domanda cautelare ... di annullamento d’ufficio dopo dieci anni dal rilascio dei titoli edilizi, senza tener conto dell’affidamento ingenerato e senza operare...
6 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... , l’interesse pubblico al ripristino della legalità violata – che negli abusi è in re ipsa e non richiede una particolare motivazione ... “Se l’ordinanza di demolizione di immobile abusivo (nella specie, trasferito mortis causa) debba essere congruamente motivata ... l’affidamento sulle esistenti autorizzazioni paesaggistiche e valutando la mancanza di ragioni attuali di interesse pubblico ... nell'illegittimità originaria del titolo e nell’interesse pubblico concreto ed attuale alla sua rimozione, diverso dal mero ripristino ... ) e alla mancata valutazione comparativa tra interesse pubblico in concreto e affidamento dei privati, in quanto affidamento non degno ... dal provvedimento annullato, debba o meno essere motivata in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico valutato in concreto ... tra le parti, concernente ordinanza di annullamento di concessione edilizia in sanatoria, di atti consequenziali, di demolizione ... ); erano stati annullati gli atti ad essa consequenziali; era stata ordinata la demolizione del manufatto realizzato abusivamente. 1.1 ... della ritenuta assenza di ragioni attuali di interesse pubblico in raffronto alla esigenze di certezza delle situazioni giuridiche ... situazione permanente contra ius, rispetto alla quale l’interesse pubblico attuale al ripristino della legalità violata risultava in re...
7 Sentenza
... di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione; non può ammettersi alcun affidamento tutelabile alla conservazione ... non sia consentito dai titoli edilizi rilasciati, ed in quanto la predetta ordinanza non recherebbe una specifica motivazione sulla sussistenza ... (e sull'attualità) dell’interesse pubblico alla repressione dell’abuso medesimo. Al riguardo, è stato in primo luogo chiarito da condivisibile ... del carattere illecito dell’opera realizzata, né è necessaria una previa comparazione dell’interesse pubblico alla repressione dell’abuso ... alle ragioni di pubblico interesse che impongano la rimozione dell’abuso; in tutti gli altri casi, invece, codesto T.A.R. ritiene ... dal provvedimento annullato, deve essere motivato in relazione alla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale all’adozione ... e in diritto, non richiede motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse diverse da quelle inerenti al ripristino ... in assenza o difformità dal titolo edilizio, che "i provvedimenti repressivi di abusi edilizi non devono essere preceduti dall’avviso ... giurisprudenza che afferma che «il provvedimento di repressione degli abusi edilizi (ordine di demolizione e ogni altro provvedimento ... il provvedimento in questione alla stregua di atto dovuto, sufficientemente motivato con la mera descrizione delle opere abusivamente...
8 Sentenza
... una congrua motivazione circa la sussistenza dell’interesse pubblico che l’aveva indotta a irrogare la sanzione della demolizione ... quarant’anni, e in virtù di titoli edilizi tuttora validi ed efficaci, e senza fornire alcuna motivazione in ordine all’interesse pubblico ... , nonché un’esauriente motivazione circa l’interesse pubblico specifico alla rimozione di titoli edilizi, tuttora validi ed efficaci ... , su cui si va ad incidere; per di più, il provvedimento impugnato non conteneva alcuna motivazione circa l’interesse pubblico specifico né ... ai progetti assentiti, e allegati ai titoli edilizi rilasciati; onde nessun abuso s’era concretizzato; - II) VIOLAZIONE DI LEGGE (ARTT. 10 ... – ARBITRARIETÀ – SVIAMENTO): ai fini dell’irrogazione della sanzione demolitoria, non era sufficiente l’esistenza di un mero interesse ... al ripristino della legalità violata, occorrendo che fosse data dimostrazione dell’esistenza di ragioni di pubblico interesse, concrete ... la domanda cautelare”. Seguiva il deposito, nell’interesse della ricorrente, dell’ordinanza della Sesta Sezione del C. di S ... dello stesso ente, nemmeno con il provvedimento di demolizione gravato (nel quale, a dire il vero, i suddetti titoli abilitativi ... implicito degli stessi; tuttavia, in primo luogo, detti titoli non erano neppure puntualmente individuati, nel corpo dell’ordinanza...
9 Decisione Plenaria/SENTENZA
... abusive di operare un motivato bilanciamento fra (da un lato) l’interesse pubblico al ripristino della legalità violata e (dall’altro ... dal titolo medesimo, deve essere motivato in relazione alla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale all’adozione ... annullato, debba o meno essere motivat[o] in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico valutato in concreto in correlazione ... di tempo dal provvedimento originario debba comunque essere motivato in relazione a un interesse pubblico concreto e attuale ... (e salvo quanto di seguito si preciserà) l’onere di motivare puntualmente in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico concreto ... dell’interesse pubblico in re ipsa all’annullamento in autotutela del titolo edilizio illegittimo presenta rilevanti quanto evidenti aspetti ... vero, però, che tale onere motivazionale non muta il rilievo relativo da riconoscere all’interesse pubblico e la preminenza ... considerevole dal provvedimento annullato, deve essere motivato in relazione alla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale ... veniva archiviato, in ragione della ritenuta assenza di ragioni attuali di interesse pubblico in raffronto alla esigenze di certezza ... dei luoghi, con conseguente situazione permanente contra ius, rispetto alla quale risultava un interesse pubblico in re ipsa...
10 Sentenza
... esternate nella motivazione, con riguardo anche all’interesse pubblico alla demolizione di opere realizzate da lungo tempo); 4 ... e il difetto di motivazione sull’interesse pubblico alla demolizione delle opere. Invero, come affermato costantemente in giurisprudenza ... sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo ammettersi l’esistenza di alcun affidamento ... e ribadito anche di recente, non occorre una specifica motivazione per l’ingiunzione di demolizione di opere abusive (cfr. Cons. Stato ... di interesse pubblico, né una comparazione di questo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione ... abusive realizzate nel fabbricato alla via Chionzo, descritte nell’ordinanza ai punti 2) - 3) e, precisamente: <<2. .. piano primo ... della Soprintendenza n. 26083 del 16/6/1975. Ciò posto, l’ordinanza è censurata, deducendo i seguenti motivi: 1) violazione dei principi ... che ha emanato il provvedimento impugnato (il Comune non può dichiarate abusive le opere e nullo il titolo edilizio, per assenza del nulla ... dei fatti (non può essere ingiunta la demolizione se esiste un titolo edilizio che non sia stato rimosso). Il Comune di Somma Vesuviana ... non si è costituito in giudizio. L’istanza cautelare è stata respinta con ordinanza dell’11 settembre 2009 n. 2111. All’udienza pubblica del 5...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima