Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

2117 risultati in 34 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’elemento costitutivo del nesso di causalità. La disamina del nesso causale nell’ambito della responsabilità extracontrattuale ... , applicazione dei principi generali in tema di nesso di causalità, risultando finalizzato alla verifica dell’efficienza causale del vizio ... della causalità materiale (condotta- nesso causale- evento), attiene alla derivazione causale del danno dall’evento. Essa è disciplinata ... “ Quanto alla causalità materiale, l’accertamento del nesso causale tra la condotta e l’evento viene effettuato secondo le regole della teoria ... di causalità tra condotta ed evento e colpevolezza. Quanto alla condotta ed al carattere antigiuridico della stessa, va evidenziato ... derivante dalla lesione di un diritto soggettivo perfetto ovvero di un interesse legittimo. Con la caduta del dogma ... il diritto al risarcimento, quanto piuttosto la lesione del diverso interesse-diritto al bene della vita. Con tali specifici contenuti ... e connotazioni va, dunque, inteso l’elemento costitutivo del “danno ingiusto”. Il corretto accertamento di tale lesione comporta, secondo ... costitutivo dell’illecito aquiliano, costituito dal nesso di causalità tra la condotta e l’evento dannoso. Come è stato acutamente ... osservato, invero, tale valutazione prognostica non attiene ad un evento futuro , ma al nesso di causalità tra il vizio che inficia...
2 Sentenza
... i delineati elementi costitutivi della fattispecie d’illecito, è la sussistenza della colpa della P.A. nonché del nesso causale ... della P.A., la lesione di un interesse tutelato dall’ordinamento e la presenza di un nesso causale che colleghi la condotta commissiva ... , nonché il nesso causale tra la condotta dell’Amministrazione e la lesione stessa. Occorre, inoltre, che venga dimostrato in giudizio ... sia che tale condotta è connotata dall’elemento soggettivo della colpa, sia che sussiste un reale e concreto pregiudizio collegato ... causalmente alla lesione inferta. 8.5. Nel caso in esame, il danno lamentato dall’appellante, per il quale viene richiesto il risarcimento ... violato un interesse rilevante dell’ordinamento; infine, vi è un nesso causale quando questi due elementi, preliminarmente descritti ... della colpa o del dolo dell’Amministrazione e del nesso causale tra l’illecito e il danno subito (cfr. sul punto anche Consiglio di Stato ... nesso causale tra l’ordinanza e il danno lamentato dall’appellante, essendo questo causalmente connesso al sequestro ... le spese di lite. 4. In particolare, il Tribunale ha ritenuto che: - parte ricorrente ha invocato il risarcimento del danno da lesione ... risarcitoria, è necessaria la positiva verifica di tutti gli elementi che caratterizzano l’illecito: la sussistenza della colpa o del dolo...
3 Sentenza
... della fattispecie lesiva impone che il giudice verifichi l’esistenza dell’elemento oggettivo, dell’elemento soggettivo, del nesso di causalità ... che sarebbe “indubbio il nesso di causalità” tra l’atto dell’amministrazione e la mancata aggiudicazione, in quanto la ricorrente si è collocata ... ” al risarcimento del danno occorre verificare se sono presenti tutti gli elementi prefigurati dal citato art. 2043. A tale proposito, deve ... . In particolare, occorre accertare che il “fatto” (comprensivo dell’elemento oggettivo e di quello soggettivo) sia eziologicamente idoneo ... di causalità giuridica tra fatto lesivo e danni concretamente subiti; invero, e più precisamente, non si tratta di ricostruire un nesso ... . 6.— Per quanto attiene all’elemento soggettivo, la giurisprudenza amministrativa è costante nel ritenere che non è «richiesto ... di causalità materiale o strutturale, occorre stabilire se la condotta colposa dell’amministrazione sia stata idonea a ledere l’interesse ... nel sistema di tutela penalistica si deve dimostrare in giudizio il nesso causale al di là di ogni ragionevole dubbio, nel diritto civile ... di Stato, sez. VI, 9 giugno 2008, n. 2751). Detto ciò, è bene aggiungere che la questione del nesso causale assume, sotto alcuni ... , che sia provato il nesso casuale. In altri termini, nella controversia in esame, la combinazione dei predetti elementi e soprattutto tenuto...
4 Sentenza
... nella violazione dei termini procedimentali; 2) l'elemento soggettivo (colpa o dolo); 3) il nesso di causalità materiale o strutturale; 4 ... , comma 1-ter, sono tenuti al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine ... della P.A., per l'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento: 1) l'elemento oggettivo, consistente ... , che può essere superata solo mediante la dimostrazione di un errore scusabile dell'Amministrazione; laddove, il nesso di causalità ... , come per la responsabilità aquiliana, occorre verificare la presenza dei presupposti di carattere oggettivo (ingiustizia del danno, nesso causale, prova ... del pregiudizio subito), nonché quelli di carattere soggettivo (dolo o colpa della p.a.), con la precisazione che la valutazione ... , via A. Doria, 4; contro Comune di Pontecorvo, non costituito in giudizio; per l'annullamento risarcimento del danno ... del procedimento relativo alla predetta richiesta di accesso con conseguente condanna dell’ente comunale al risarcimento dei danni subiti ... , con richiesta di risarcimento del danno, allegatamente subito a causa dell’inosservanza dei termini di cui all’art. 2 bis della L. 241/90 ... , devono sussistere tutti i presupposti, oggettivi e soggettivi, della responsabilità dell'Amministrazione, in quanto il mero...
5 Sentenza
... biologico e del danno alla lesione della reputazione e immagine – difetta in radice della prova della sussistenza del nesso di causalità ... nel respingere la domanda di risarcimento danni per l’assenza della “colpa dell’organo” ossia, sotto altro profilo del medesimo requisito ... , “dell’elemento psicologico del danno”. 6.1 Error in judicando che affetterebbe anche il capo di sentenza che ha escluso la prova del nesso ... è infondato. 7.1 Al di là dell’improprio ed atecnico sintagma “elemento psicologico del danno” dovendosi riferire l’elemento soggettivo ... in esame non stati allegati elementi univoci atti a dimostrare che la lesione si sia tradotta in un’alterazione patologica ... per provare il nesso di causalità, sono entrambe relative all’accoglimento della domanda incidentale di tutela cautelare presentata ... , che ha respinto il ricorso proposto dalla sig.ra Serena Stabile per la condanna al risarcimento dei danni non patrimoniali conseguenti ... , rimettendo la causa sul ruolo per acquisire C.T.U. ai fini della decisione sulla domanda di condanna al risarcimento del danno ... . Inopinatamente, lamenta la ricorrente, con la sentenza appellata il T.A.R. respingeva la domanda di risarcimento danni. 4. Appella ... di causalità fra comportamento illegittimo imputabile all’amministrazione resistente e danno sofferto dalla ricorrente. 7. L’ appello...
6 Sentenza
... del dolo o della colpa dell’amministrazione, dell’ingiustizia del danno, del nesso di causalità inteso quale derivazione immediata ... , evento, nesso di causalità, antigiuridicità, colpevolezza), grava sulla parte danneggiata che abbia visto riconosciuto l'illegittimo ... il Collegio rileva quanto segue. Riguardo all’elemento soggettivo della colpevolezza, nella fattispecie in esame non può essere ... ravvisa ripetute violazioni di legge e dei fondamentali principi ai quali l'attività Riguardo all’elemento del nesso di causalità ... perdita di opportunità di lavoro; 3) sussiste il nesso causale tra l'illegittimità provvedimentale commessa dall'Amministrazione ... , elementi di responsabilità da parte dell’amministrazione militare, fonte del risarcimento del danno. Ciò posto, la qualificazione ... da sostrato materiale della situazione soggettiva. La condanna al risarcimento di danni conseguenti ad illegittima attività ... provvedimentale postula poi la prova non solo dell’illegittimità dell’atto amministrativo, ma anche della sussistenza dell’elemento soggettivo ... ) di una funzione pubblica e la lesione deve incidere sul bene della vita finale, che funge da sostrato materiale della situazione soggettiva ... della prova dell'elemento soggettivo, delle regole di comune esperienza e della presunzione semplice di cui all'art. 2727 c.c.; spetta...
7 Sentenza
... di interessi legittimi consistono negli elementi oggettivo e soggettivo (inteso questo come ‘colpevolezza’), e nel nesso di causalità ... riconosciuto nella specie, ai fini del risarcimento del danno lamentato dalla ricorrente, la sussistenza dell’elemento soggettivo ... la sussistenza degli elementi idonei per individuare profili di dolo o colpa nell’operato dell’Amministrazione. Non si riscontra perciò ... se integralmente provato nella sua consistenza e nel nesso causale. 2. Con l’appello incidentale si censura la sentenza di primo grado ... 2014, n. 2195; VI, 27 giugno 2013, n. 3521) gli elementi costitutivi della responsabilità della p.a. per danno ingiusto da lesione ... , dovendo essere collegato il fatto lesivo con i pregiudizi patrimoniali o non patrimoniali lamentati. Quanto all’elemento soggettivo ... che attiene al profilo dell’elemento soggettivo della fattispecie, al contrario, egli potrà invocare l’illegittimità del provvedimento ... del Consiglio di Stato n. 1101 del 2003 e n. 2738 del 2005); - l’elemento soggettivo non può dirsi escluso dalla sentenza ... con l’appello in esame. 3.2. Il danno patrimoniale. Ciò rilevato risulta palese il nesso causale tra il comportamento illegittimo della p.a ... di fatto certe e puntualmente allegate la sussistenza di un valido nesso causale tra il danno e la ragionevole probabilità...
8 Sentenza
... illegittimo sono necessari: a) l’elemento oggettivo; b) l’elemento soggettivo; c) il nesso di causalità materiale o strutturale; d ... , infatti, altresì, sussistente il nesso causale intercorrente tra la condotta colposa della pubblica amministrazione e la lesione ... dell’illecito aquiliano. Ai fini della pronuncia sull’an debeatur ha accertato l’esistenza dell’elemento oggettivo della colpa in capo ... all’Amministrazione e del nesso casuale tra la condotta illecita e la lesione arrecata alla posizione giuridica tutelata. Nello specifico, il Tar ... ; non vi sarebbe, infine, la presenza del nesso causale, in quanto la decisione dell’-OMISSIS- di porre fine al rapporto di lavoro potrebbe essere ... individuato, deve essere collegato, con un nesso di causalità giuridica o funzionale, con i pregiudizi subiti dalla parte danneggiata ... intervenuto un irrimediabile danno (i.e. il licenziamento) in capo all’appellato. Quanto alla presenza dell’elemento soggettivo, esso ... elementi di dubbio circa il possesso dei requisiti psico-fisici per il possesso del porto d’armi da parte del sig. -OMISSIS-. A seguito ... giudice, accertata l’illegittimità del provvedimento prefettizio gravato, ha, altresì, ritenuto integrato l’elemento oggettivo ... ad una scelta insindacabile del datore di lavoro; non vi sarebbe stato alcun comportamento negligente, tale da integrare l’elemento...
9 Sentenza
... , della sussistenza della colpa o del dolo dell'Amministrazione e del nesso causale tra l'illecito e il danno subito. Il risarcimento del danno ... , ai sensi del citato articolo, tutti gli elementi costitutivi della domanda di risarcimento del danno per fatto illecito (danno, nesso ... causale e colpa). Il risarcimento del danno non è quindi una conseguenza automatica e costante dell'annullamento giurisdizionale ... dell'illecito (condotta, colpa, nesso di causalità, evento dannoso) - alla dimostrazione, secondo un giudizio di prognosi formulato ex ante ... , richiedendo la positiva verifica, oltre che della lesione della situazione soggettiva di interesse tutelata dall'ordinamento ... potendo evincersi da detta statuizione riguardo alla fondatezza della pretesa fatta valere dall'interessato ed al nesso di causalità ... non direttamente ricollegabile alla pregressa illegittimità dell’atto amministrativo, dall’altro è in grado di elidere il nesso causale ... Scafuri, Presidente Stefania Santoleri, Consigliere Alessandro Tomassetti, Consigliere, Estensore per l'annullamento RISARCIMENTO ... e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO L’odierno ricorrente chiede il risarcimento dei danni subiti in conseguenza del decreto prot ... febbraio 2012 il ricorso è stato trattenuto in decisione. Il ricorso è infondato. Osserva il Collegio che la domanda di risarcimento...
10
C.G.A., Sez. 1, 2011, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... , nesso causale e colpa). Il risarcimento del danno non è, quindi, una conseguenza automatica e costante dell’annullamento ... , della sussistenza della colpa o del dolo dell’Amministrazione e del nesso causale tra l’illecito e il danno subito. Il risarcimento del danno ... e deve escludersi l’esistenza di un pregiudizio risarcibile ex art. 2043 c.c. per difetto, quantomeno, dell’elemento del nesso ... di provare, ai sensi del citato articolo, tutti gli elementi costituivi della domanda di risarcimento del danno per fatto illecito (danno ... giurisdizionale, richiedendo la positiva verifica, oltre che della lesione della situazione soggettiva di interesse tutelata dall’ordinamento ... conseguente a lesione di interesse legittimo pretensivo è subordinato, pur in presenza di tutti i requisiti dell’illecito (condotta, colpa ... , nesso di causalità, evento dannoso), alla dimostrazione, secondo un giudizio di prognosi formulato ex ante, che l’aspirazione ... di Catania, ha respinto i ricorsi diretti a ottenere il riconoscimento del diritto al risarcimento del danno ex art. 2043 c.c. Ad avviso ... degli appellanti, il diritto al risarcimento del danno è sorto a seguito dell’annullamento della nota 18 novembre 1987 con cui il Sindaco ... che, “se è vero che un atto palesemente illegittimo, in quanto non adeguatamente motivato, può originare un danno, stante la colpa...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima