Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

134 risultati in 49 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... d’inedificabilità assoluta, ostativo al rilascio del condono, ex art. 33 l. 47/85”; analogamente, “anche il rilevato vincolo, costituito ... motivo, di per sé, ostativo al rilascio del condono, per la dirimente ragione che non è un vincolo d’inedificabilità assoluta; III ... . 142, lett. c), del d. lgs. n. 42/04, semmai esistente, non costituisce affatto vincolo d’inedificabilità assoluta ... vincolata – limita la condonabilità, unicamente ai cd. abusi di tipo formale”; e, pertanto, “il vincolo paesaggistico ... dalla cd. fascia di rispetto ferroviario non costituisce affatto un vincolo d’inedificabilità assoluta, bensì relativo”; al riguardo ... , il condono edilizio per tutti gli abusi, versando ritualmente la relativa oblazione; che, nel corso del 1991, aveva realizzato ... a conseguire il condono edilizio, ex art. 39 di detta legge, per la sanatoria delle ulteriori difformità; che, in seguito, il Comune ... delle domande di condono edilizio, prot. n. 47280 del 17.09.2007, in riscontro alla quale aveva inoltrato memoria, l’1.10.2007 ... , sono state approntate le richieste di condono edilizio, allo stato oggetto di valutazione da parte di codesto ente. Stante ... aveva proceduto, con il provvedimento impugnato sub A), a denegare e ad archiviare le pratiche di condono edilizio pendenti, disponendo...
2 Sentenza
... /2003 n.269, art.32, comma 27 lettera d) – condono edilizio in aree soggette a vincolo paesaggistico dell’Ufficio Legislativo ... se i predetti vincoli comportano l’inedificabilità assoluta delle aree su cui insistono e siano stati imposti prima della esecuzione ... delle opere stesse”; ma, nella specie, l’immobile insisteva in area vincolata, ma con carattere d’inedificabilità parziale e non assoluta ... del D. Lgs 42/04, alla richiesta di condono edilizio, ex lege 326/2003, relativa alla sanatoria, a suo dire, di un fabbricato ... identificato nel N.C.E.U. al foglio n. 8, part. 1392 subalterni 7 – 8 – 9 – 10 – 11 – 12 – 13 – 14, oggetto d’istanza di condono edilizio ... (ex l. 47/85), inoltrata dal padre dei ricorrenti in data 26.03.1986, prot. n. 2095, indi oggetto di condono edilizio (ex lege 326 ... la valutazione congiunta delle due domande di condono edilizio; che, il 10 maggio 2016, la Commissione Locale per il Paesaggio del Comune ... che le opere di condono edilizio ai sensi della l. 326/2003 si riferiscono al completamento, alla rifinitura e alla dotazione impiantistica ... del fabbricato al grezzo, oggetto d’istanza di condono edilizio ex lege 47/1985, pratica n. 155/86, e, quindi, senza aumento di superficie ... dell’espresso parere favorevole alle richieste di condono, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno...
3 Sentenza
... di abusi edilizi realizzati su aree vincolate. 3.1 Ed invero, ai sensi del citato art. 32, fatti salvi i vincoli di inedificabilità ... di cui al verbale n. 09/2 del 6.10.2009, reso dalla Commissione Paesaggistica sulla richiesta di condono edilizio, ex legge 47/85, assunta ... al prot. n. 552; - del verbale n. 09/2 del 6.10.2009, reso dalla Commissione Paesaggistica sulla richiesta di condono edilizio, ex ... dalla Commissione Paesaggistica sulla richiesta di condono edilizio, ex legge 724/94, assunta al prot. n. 424; - del verbale n. 09/3 ... del 6.10.2009, reso dalla Commissione Paesaggistica sulla richiesta di condono edilizio, ex legge 724/94, assunta al prot. n. 424 ... paesaggistico ambientale ex D.lgs. n. 42/2004, oggetto di due istanze di condono edilizio, la prima, ex legge 47/85, assunta al prot. n. 552 ... edilizio prot. n. 552, la Commissione Paesaggistica aveva espresso il proprio parere negativo alla sanatoria del manufatto in legno ... rigetto del condono edilizio che, oltre ad esulare dalla sfera di competenze dell’autorità tutoria, sarebbe illegittimo ... rispetto alla natura relativa e non anche assoluta dei vincoli di zona. - “IV - VIOLAZIONE DEL GIUSTO PROCEDIMENTO - VIOLAZIONE ... di Centola, avuto riguardo alla richiesta di condono edilizio prot. n. 424 relativa al secondo piano seminterrato, ha comunicato...
4 Sentenza
... essenziali”: «per gli interventi edilizi eseguiti in zona paesaggisticamente vincolata indipendentemente dalla circostanza che la parte ... urbanistici e al fatto che il vincolo non comporti l’inedificabilità assoluta dell’area. Sono invece sanabili, se conformi a detti ... : - del provvedimento prot. n. 31436 del 9 maggio 2019, con cui è stata respinta l’istanza di condono edilizio prot. n. 61674 del 10 dicembre 2004 ... ) ... con la quale [parte ricorrente] ha richiesto condono edilizio ai sensi della L. 326/03, per la trasformazione interna di un locale deposito già ... interessato da un’istanza di condono edilizio ai sensi della legge 724/94 in abitazione». Con i ricorsi riuniti, la società Montecaruso ... nel loro contestuale impatto edilizio» (Cons. di Stato, VI, sent. n. 3330/2012); - la normativa sul condono postula la persistenza, nell’immobile ... di cui ai punti 1) e 2) dell’ordinanza n. 93 del 2008 e quelle oggetto della domanda di condono edilizio prot. n. 10390 del 28 febbraio 1995 ... riscontrabili nel caso in esame. Gli immobili oggetto di causa ricadono inoltre in area assoggettata a vincolo paesaggistico ... . 380, prevede espressamente che tutti gli interventi realizzati in zona sottoposta a vincolo paesaggistico eseguiti in difformità ... , il Comune di Cava de’ Tirreni ha disposto il diniego del richiesto condono edilizio per opere di “trasformazione interna” e “mutamento...
5 Sentenza
... ', TRAVISAMENTO DEI FATTI. SVIAMENTO DI POTERE”. Il vincolo assoluto di inedificabilità pubblica e privata di cui al P.U.T. di cui alla L.R.C ... , il ricorrente ha rappresentato di aver richiesto il condono, ex L. n. 47/85, di un abuso edilizio risalente agli anni 1980-1981, edificato ... sine titulo nel territorio comunale di Positano, via Laurito, n. 5, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico - ambientale (ex ... ricadrebbe in una zona per la quale il P.U.T., approvato con L.R.C. n. 35/87, prevede l’assoluta inedificabilità pubblica e privata; b ... . n. 35 del 27.06.1987 non avrebbe potuto ritenersi radicalmente ostativo al condono dell’abuso edilizio realizzato dal ricorrente ... ; cfr. anche Consiglio di Stato sez. VI, 02/12/2016, n. 5060 secondo cui: “Ai fini del condono edilizio si intende per opera abusiva ... dell’insistenza del manufatto abusivo in una zona che, secondo le previsioni del P.U.T., risulta gravata da vincolo assoluto ... della giurisprudenza di questo Tribunale secondo cui “Nel caso di vincolo, anche di inedificabilità, sopravvenuto all'esecuzione dell'opera ... sopravvivenza del vincolo, che ha reso inedificabile l'area. Una tale interpretazione renderebbe inutile la stessa disciplina normativa ... e Paesaggistici di Salerno ed Avellino in data 10.10.2008, avente ad oggetto l’annullamento dell’autorizzazione paesaggistica (art. 159 D.lgs...
6 Sentenza
... agli immobili direttamente sottoposti a vincolo paesaggistico, non ai territori vincolati, fattispecie, quest’ultima, che, invece ... e durerebbe fino all’approvazione del P.R.G. comunale, sicché non si sarebbe in presenza di un vincolo di inedificabilità assoluta. Viene ... , se la legge prevede che il condono debba essere negato lì dove è imposto un vincolo a tutela di un interesse paesaggistico ed esso è stato ... la domanda di condono edilizio, presentata dal ricorrente in data 26.10.2004. Quanto al ricorso n. 1449 del 2015, per l'annullamento ... una prima istanza per il rilascio del provvedimento di condono edilizio al comune di Amalfi, riguardante l’avvenuta realizzazione ... n.r.g. 957/2011. 2. In data 26.10.2004, l’interessato ha presentato un’ulteriore istanza di condono edilizio, ai sensi della legge n ... sarebbe stata inserita soltanto a partire dal c.d. secondo condono edilizio, ex art. 2 comma 37 Legge n. 662 del 1996, e non troverebbe ... il quale “Allorquando l'amministrazione, a fronte di una domanda di condono edilizio incompleta, abbia richiesto all'interessato l'integrazione ... , Sez. IV, 12.06.2009 n. 4671, secondo il quale “qualora l’amministrazione, a fronte di una domanda di condono edilizio incompleta ... e delle note impugnate – la possibilità che venga accolta la domanda di condono edilizio, riferendosi l’ipotizzato divieto solo...
7 Sentenza
... –, in ragione del vincolo paesaggistico di inedificabilità gravante sull’area di intervento, a prescindere dalla sua natura assoluta ... della l. n. 47/1985, ove sottoposti a preesistenti vincoli di inedificabilità assoluta, a prescindere dalla categoria edilizia ... aprile 1969 e, poi, a vincolo paesaggistico assoluto giusta d.m. 28 marzo 1985. 4. Inoltre, sempre in punto di fatto, osserva ... di condono edilizio; quanto al ricorso n. 473 del 2018: dell’ordinanza di demolizione n. 5 del 9.1.2018. Visti i ricorsi e i relativi ... aveva rigettato la domanda di condono edilizio ex art. 32 del d.l. n. 269/2003, conv. in l. n. 326/2003, presentata il 10 dicembre 2004 (prot ... ricompreso in zona assoggettata a vincolo paesaggistico giusta d.m. 9 aprile 1969 e d.m. 28 marzo 1985. 3. La richiesta sanatoria ... assoluto di inedificabilità ex d.m. 28 marzo 1985, e, quindi, erroneamente e illegittimamente l’amministrazione comunale avrebbe omesso ... novembre 2016, prot. n. 10149 – che l’area di intervento è stata sottoposta, dapprima, a vincolo paesaggistico relativo giusta d.m. 9 ... che, per aversi ultimazione delle opere abusive suscettibile di condono edilizio, è indispensabile l’avvenuta realizzazione del rustico ... – contenuto nell’impugnato provvedimento del 28 novembre 2016, prot. n. 10149 – di sussistenza del vincolo paesaggistico gravante...
8 Sentenza
... in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa ... ; per l'annullamento, previa sospensione dell’efficacia: - del provvedimento prot. 20875/08 del 15.10.2008 di diniego condono edilizio; - di ogni ... del vincolo paesaggistico ex lege 1497/39. 7. – Il Collegio ritiene di dover esaminare i motivi di ricorso secondo un ordine di priorità ... , il diniego di condono edilizio opposto dal Comune di Nocera Superiore, ai sensi dell’art. 32, comma 27, lett. d. del D.L. n. 269/2003 ... ed al di fuori del normale orario di ufficio, a svolgere l’istruttoria delle 172 pratiche di condono edilizio presentate ai sensi della l. n ... quanto segue. FATTO 1. – La ricorrente Carolina Ferrara ha impugnato il diniego di condono presentato ai sensi della L. 326/2003 ... precario), sia ancora sulla tipizzazione dell’area su cui si trova il manufatto (zona territoriale 1 B del PUT, vincolata ai sensi ... di condono. 2.1. - Ha, altresì, censurato (motivi II e VI) il diniego gravato ritenuto viziato per violazione delle norma poste ... quelle che sono state ritenute presentate tardivamente e, per questo, inidonee a far ritenere completa l’istanza di condono. Ha, poi, escluso ... dell’art. 32 comma 27 lett. d) L. 326/2003 e il difetto di motivazione (motivi IV e V), negando che l’eventuale presenza di vincoli...
9 Sentenza
... a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa” (cfr. T.A.R. Campania ... , atto dovuto e vincolato al riscontro dell’insussistenza dei presupposti previsti dalla normativa in materia di condono edilizio ... . Del resto, ove vi fosse stata compatibilità urbanistica, non sarebbe stato necessario chiedere il condono edilizio, essendo altrimenti ... dell’opera edilizia alle previsioni urbanistiche di piano, l’amministrazione comunale ha, comunque, rigettato il condono ai sensi ... gravato). 8.1 Il Comune ha, quindi, ritenuto che la preesistenza del vincolo paesaggistico-ambientale di cui alla legge n. 1497/39 ... motivo di gravame, allegando (e comprovando) l’insussistenza del vincolo paesaggistico-ambientale ovvero di aver realizzato le opere ... in sanatoria prot. n. 2432 del 14/04/2008, relativo alla pratica di condono prot. N. 22114, cron. N. 28, presentata ai sensi della L. 326 ... . L 28/02/1985 n. 47; 3) Violazione Artt. 3 e 10 bis L. 07/08/1990 n. 241 e s.m.i. (eccesso di potere, difetto assoluto ... di condono delle opere eseguite senza dare alcuna contezza delle relative ragioni (concrete e specifiche) ostative, con conseguente ... di precedenti condoni. La suddetta documentazione integrativa non sarebbe stata adeguatamente valutata dall’ente locale che avrebbe, quindi...
10 Sentenza
... di condono motivato alla sola stregua della mera sussistenza dei vincoli (sopravvenuti, di inedificabilità), ma che occorra verificare ... dalle parti); Ritenuto che, con il ricorso n 1322/2018 R.G., il ricorrente Morrone Antonio ha impugnato il diniego di condono edilizio ... assoluto del presupposto – di istruttoria – Erroneità manifesta – travisamento): l’opera non ricade in area vincolata ex art. 142 comma ... acquisizione del parere di compatibilità paesaggistica dell’Autorità preposta alla relativa tutela e non l’inedificabilità ope legis ... fa conseguire l’inedificabilità assoluta; 2) Violazione di legge (artt. 31 e segg. L. n. 47/985) – Eccesso di potere (difetto ... assoluto del presupposto - di istruttoria – erroneità manifesta – travisamento): i vincoli opposti (imposti con l’approvazione ... per le seguenti ragioni: il diniego poggia sulla asserita ostatività dei vincoli, urbanistico, paesaggistico, idraulico e ferroviario ... cui, premesso che “nel caso di sopravvenienza di un vincolo di protezione, l’Amministrazione competente ad esaminare l’istanza di condono ... ”, “quando le previsioni di tutela sono sopraggiunte alla realizzazione dell’intervento edilizio, la valutazione paesaggistica ... di condono, cui osta, invece, la richiamata sussistenza dei vincoli, taluni dei quali certamente preesistenti alla costruzione...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima