Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

45 risultati in 35 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 avanti ultima
1 Sentenza
... che non sono mai sanabili abusi edilizi su aree assoggettate a vincolo preesistente e assoluto d’inedificabilità (come sancito dal vecchio ... al rilascio del condono edilizio: escluso in assoluto dal Tar; viceversa, espressamente preteso dalla ricorrente. 6.2 Va premessa ... , segnatamente: sono incontroversi la sussistenza del vincolo paesaggistico e la sua preesistenza, il tipo d’intervento edilizio realizzato ... il rilascio del condono, il vincolo paesaggistico non era di per sé un ostacolo al condono. In presenza di circostanze di fatto che qui ... alla sanatoria di abusi edilizi in zona vincolata. A proposito di vincoli, l’art. 32 d.l. n. 269/2003 sancisce, al comma 26 ... (tipologia n. 3 dell’allegato 1) in zona assoggettata a vincolo paesaggistico di inedificabilità, anche relativa, non sono condonabili ... maggio 2007 e di ogni atto presupposto e conseguente ed in particolare del parere del “Servizio controllo attività edilizia e condono ... ) diniego di condono edilizio ex l.724/95, due successive ordinanze di demolizione di cui una preceduta dal diniego di autorizzazione ... dalla ricorrente in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Nei tre ricorsi la ricorrente ha denunciato i vizi del procedimento relativi ... alla partecipazione; il difetto di motivazione del diniego di compatibilità paesaggistica degli interventi edilizi consistenti (secondo...
2 Sentenza
... dell’opera abusiva rispetto all’imposizione del vincolo paesaggistico di inedificabilità assoluta, la sanatoria era preclusa per legge ... , presentava domanda di condono edilizio (prot. n. 7106/86, pratica n. 429), ai sensi dell’art. 31 della legge n. 47 del 1985 (altra ... espresso e motivato sulla predetta domanda di condono edilizio del 29 marzo 1986, nonché l’annullamento della nota prot. n. 3531 del 5 ... d’uso di alcuni locali; vi) il diniego richiama l’esistenza di un vincolo paesaggistico (divieto di edificazione sulla fascia ... del vincolo; vii) erroneamente il diniego si fonda anche sulla mancata produzione del parere paesaggistico ex art. 32 l. 47/1985 ... di condono è stata respinta in quanto: non è stato prodotto parere paesaggistico; non sono state trasmesse parte delle integrazioni ... €’ è infondata; - ai fini della concessione del condono edilizio, ricade in capo al proprietario (o al responsabile dell’abuso) l’onere ... di condono del 29 marzo 1986, già vigeva il divieto assoluto di edificazione nella fascia di 300 metri dal demanio marittimo, introdotto ... c.p.a.; Rilevato in fatto che: - nel lontano 1971 i signori Di Maggio e Palumbo ottenevano la concessione edilizia ... del piano seminterrato, lasciando immutati i volumi e la sagoma dell’edificio); - senza previa autorizzazione edilizia, detto immobile...
3 Sentenza
... coordinamento normativo la sanatoria edilizia avrebbe dovuto ritenersi impedita solo in presenza di vincolo di assoluta inedificabilità. 2 ... , comma 27, lett. d), del d.l. n. 269/2003 che vieta il condono edilizio su immobili soggetti a vincoli. Per effetto di tale ... l’effetto della sanatoria edilizia di abusi su immobili vincolati una volta ottenuto il condono ambientale degli abusi stessi. Ad avviso ... paesaggistica comporta che la relativa disciplina sia del tutto autonoma da quella del condono edilizio di cui all’art. 32 del d.l. n. 269 ... un diniego di condono edilizio e la demolizione di opere abusive. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visti tutti gli atti ... , in data 19 gennaio 2006, con cui il Comune di Gallipoli aveva dichiarato irricevibile la sua domanda di condono di abusi edilizi ... dell’irricevibilità, l’atto impugnato rilevava che gli abusi erano stati effettuati in zona sottoposta a vincoli, in presenza dei quali il condono ... di compatibilità paesaggistica presentata ai sensi dell’art. 1, comma 39, l. n. 308/2004 ai fini del c.d. “condono ambientale”. In particolare ... di adottare l’atto impugnato. Il ricorrente deduceva la necessità di un coordinamento tra la disciplina del condono edilizio ... dei reati paesaggistici da un lato, in quanto diretti a tutelare il paesaggio e l’ambiente, e i reati edilizi dall’altro...
4 Sentenza
... che ha depositato il richiamato parere. In relazione al carattere assoluto del vincolo di inedificabilità ed alla conseguente natura vincolata ... alla loro operatività, un vincolo di inedificabilità assoluto. Tale natura è, poi, con orientamento consolidato, affermata dalla giurisprudenza ... . Si ritiene, invero, che il vincolo di inedificabilità gravante sulla fascia di rispetto stradale ha carattere assoluto e prescinde ... e la sua natura assoluta fanno rientrare lo stesso, in tema di condono edilizio, nell’ambito applicativo dell’articolo 33 della legge n. 47/85 ... alla tutela del vincolo e il conseguente diniego di condono, risultando vincolata la determinazione amministrativa a seguito ... dal carattere assoluto del vincolo di inedificabilità, non richiedeva alcuna altra valutazione in ordine alla collocazione dei manufatti ... pregiudizio per la sicurezza del traffico. Invero, l’esistenza di un vincolo di inedificabilità assoluta imposto prima della realizzazione ... sia relativo (art. 32 l. n. 47/85). Nella specie, come si è sopra visto, il vincolo di inedificabilità è assoluto ed inderogabile ... al carattere assoluto del vincolo di inedificabilità ed alla ratio del divieto di costruzione nelle aree di rispetto stradale, afferma ... il rilievo della violazione delle distanze, in ragione del carattere assoluto del vincolo di inedificabilità e della incondonabilità...
5 Sentenza
... il rilascio di concessione edilizia in sanatoria, in deroga al vincolo di inedificabilità assoluta entro la fascia costiera di 300 mt ... esistenti” ne avrebbe determinato la “vocazione” edilizia, “con la conseguenza che esso vincolo di inedificabilità assoluta ha trovato ... – in relazione ai vincoli di inedificabilità assoluta di cui alla legge regionale sarda n. 45/1989 ed al (allora vigente) Piano Territoriale ... straordinaria e dunque l’edificio doveva considerarsi soggetto al vincolo di inedificabilità assoluta della fascia costiera dei 300 mt ... di conformità, diniego di condono edilizio e ordinanze di demolizione. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visti ... dell’interessato. Questi, in pendenza del procedimento di primo grado, presentava domanda di condono edilizio ai sensi della l. n. 724/1994 ... dell’atto di diniego di condono edilizio, in quanto, in base agli atti del procedimento penale avviato nei confronti del ricorrente ... del quale le opere abusive non avrebbero avuto il connotato della riprovevolezza atto a giustificarne il divieto assoluto di condono. Ulteriore ... (il diniego di condono edilizio è espressamente citato nell’ordinanza n. 52/2001), sia in via principale che in via subordinata ... ) riferita al vincolo paesaggistico, secondo la quale le disposizioni del medesimo Piano che sottraevano al regime autorizzatorio...
6 Sentenza
... sarebbe successivo all’esecuzione delle opere ed il vincolo paesaggistico non comporterebbe inedificabilità assoluta. 3. Costituitasi ... alla disciplina del cd. terzo condono (legge n. 326/2003) in base al quale se il vincolo paesaggistico, comportante inedificabilità relativa ... sottoposto ad un vincolo di inedificabilità, sia esso di natura relativa o assoluta, non può essere oggetto di condono laddove ... o in difformità del titolo abilitativo in area sottoposta a vincolo di inedificabilità, il condono è escluso qualora il vincolo sia stato ... superfici e nuova volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque ... di condono edilizio il diniego di condono ha natura essenzialmente vincolata, per cui è da escludere un annullamento per meri vizi ... della repressione dell’abusivismo edilizio, specie laddove si sia in presenza di un vincolo paesaggistico-ambientale e ad opere realizzate ... . 549 del 28 gennaio 2011, resa inter partes, concernente il diniego di condono edilizio in ordine ad opere edilizie realizzate ... in assenza di titolo abitativo in area sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati ... il diniego di condono edilizio di un fabbricato destinato a civile abitazione nel territorio del Comune di Castel Volturno; b...
7 Sentenza
... alla disciplina del cd. terzo condono (legge n. 326/2003) in base al quale se il vincolo paesaggistico, comportante inedificabilità relativa ... sottoposto ad un vincolo di inedificabilità, sia esso di natura relativa o assoluta, non può essere oggetto di condono laddove ... di inedificabilità, il condono è escluso qualora il vincolo sia stato istituito prima dell'esecuzione delle opere abusive e le opere ... superfici e nuova volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque ... di condono edilizio il diniego di condono ha natura essenzialmente vincolata, per cui è da escludere un annullamento per meri vizi ... della repressione dell’abusivismo edilizio, specie laddove si sia in presenza di un vincolo paesaggistico-ambientale e ad opere realizzate ... 2011, resa inter partes, concernente il diniego di condono edilizio avente ad oggetto opere realizzate in assenza di titolo ... abitativo in area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visto l’atto ... che: - “nelle aree assoggettate a vincolo paesaggistico cd. relativo, il riconoscimento del beneficio in argomento non è correlato "solo ... , la sanatoria delle opere realizzate su aree vincolate deve ritenersi ammessa solo qualora il vincolo sia stato imposto successivamente...
8 Sentenza
... contrario dal punto di vista paesaggistico ambientale su condono edilizio. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visto ... aveva espresso parere contrario, dal punto di vista paesaggistico ambientale, al condono edilizio dell’immobile descritto come “fabbricato 2 ... lignea ad uso turistico oggetto di istanza di condono edilizio ex lege 47/85 (prot. 8933 del 2 ottobre 1986, pratica 778), e di aver ... presentato, a propria volta, istanza di condono edilizio ai sensi della l. n. 725/94 per aver provveduto a rivestirli in mattoni ... , contrastano con il quadro tutelato”. La ricorrente deduceva l’inopponibilità del vincolo, relativo e non assoluto, di salvaguardia ... di inedificabilità assoluta sulla fascia dei centocinquanta metri dal mare”, disattendendo la censura per cui il parere negativo ... dei vincoli di inedificabilità apposti dopo la realizzazione delle opere abusive. Con ricorso in appello la società soccombente chiede ora ... in sanatoria per un manufatto insistente su area sottoposta a vincolo ambientale-paesaggistico, il parere dell'organo preposto alla tutela ... e della effettiva percettibilità a distanza dei manufatti, la violazione della legge regionale n. 45/1989, nonché l’illegittimità del vincolo ... respingeva il ricorso, rilevando che “[l]’assenza di una positiva valutazione paesaggistica da parte del competente ufficio regionale...
9 Sentenza
... contrario dal punto di vista paesaggistico ambientale su condono edilizio. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visto ... aveva espresso parere contrario, dal punto di vista paesaggistico ambientale, al condono edilizio dell’immobile descritto come “fabbricato 1 ... lignea ad uso turistico oggetto di istanza di condono edilizio ex lege 47/85 (prot. 8933 del 2 ottobre 1986, pratica 778), e di aver ... presentato, a propria volta, istanza di condono edilizio ai sensi della l. n. 725/94 per aver provveduto a rivestirli in mattoni ... , contrastano con il quadro tutelato”. La ricorrente deduceva l’inopponibilità del vincolo, relativo e non assoluto, di salvaguardia ... di inedificabilità assoluta sulla fascia dei centocinquanta metri dal mare”, disattendendo la censura per cui il parere negativo ... dei vincoli di inedificabilità apposti dopo la realizzazione delle opere abusive. Con ricorso in appello la società soccombente chiede ora ... in sanatoria per un manufatto insistente su area sottoposta a vincolo ambientale-paesaggistico, il parere dell'organo preposto alla tutela ... e della effettiva percettibilità a distanza dei manufatti, la violazione della legge regionale n. 45/1989, nonché l’illegittimità del vincolo ... respingeva il ricorso, rilevando che “[l]’assenza di una positiva valutazione paesaggistica da parte del competente ufficio regionale...
10 Sentenza
... volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità ... da acquisire; avverso i dinieghi di condono si è sostenuto che le opere erano state realizzate nel 1982, prima del vincolo paesaggistico ... vincolata, ai sensi della legge 29 giugno 1939, n. 1497, con D.M. 12 novembre 1976, sottoposta a vincolo paesaggistico ... alla illegittimità del diniego di condono per la realizzazione delle opere prima della apposizione del vincolo. A seguito della camera ... edilizio. I presupposti dei due procedimenti di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità ... urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso che il condono edilizio, comporta il superamento della violazione ... di inedificabilità assoluta in base alla legge n. 431 del 1985 – essendo manufatti realizzate nel limite di trecento metri dalla linea del mare ... avverso il diniego di condono. Anche tale appello è infondato. In primo luogo, è evidente l’assoluta irrilevanza nella presente ... previsione normativa deriva che per quanto riguarda il cd. terzo condono, il suo oggetto sia circoscritto nelle aree vincolate solo ... in termini di superficie o di volume). La sussistenza del vincolo impedisce, quindi, anche in astratto la possibilità del condono in caso...
1 2 3 4 5 avanti ultima