Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

25 risultati in 66 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... , dalla quale rimarrebbero esclusi soltanto gli abusi ricadenti in aree gravate da vincoli di inedificabilità assoluta; il condono, in sostanza ... , per gli stessi abusi, istanza di condono paesaggistico con note n. 7673, n. 7675 e n. 7779 del 31.01.2005. Le istanze di condono edilizio venivano ... , non si tratterebbe di vincoli di inedificabilità assoluta. Violazione, erronea e falsa applicazione dell’art. 32, comma 27, lett d,) del D.L ... e, comunque, di vincoli non comportanti l’assoluta inedificabilità. A detta di parte ricorrente, più nel dettaglio, la circostanza ... anche precisato che esso va riferito non solo ai vincoli di inedificabilità assoluta, ma anche a quelli di inedificabilità relativa, ossia ... , un abuso commesso su un bene sottoposto a vincolo di inedificabilità, sia esso di natura relativa o assoluta, non può essere condonato ... c/o Avv.Scarpa; per l'annullamento della nota prot. 4641 del 25.01.2010 di diniego condono edilizio ex art 32 D.L. n. 269/2003 richiesto ... dal sig. Russo in data 10.12.2004 prot. n. 62124; della nota prot. 4647 del 25.01.2010 di diniego condono edilizio ex art D.L. n. 269 ... istanza di condono edilizio per la sanatoria di alcuni abusi realizzati sull’immobile di loro proprietà destinato a civile abitazione ... e sviamento: il Comune avrebbe dovuto pronunciarsi prima sulle istanze di condono paesaggistico e poi procedere all’esame delle istanze...
2 Ordinanza ORDINANZA CAUTELARE
... , l’assunta inedificabilità assoluta, da un vincolo cimiteriale istituito solo nel 2016, dopo il trasferimento del cespite immobiliare ... di Conca dei Marini, nel comunicare l'avvio del procedimento di diniego delle istanze di condono edilizio pendenti, ad integrazione ... del Comune di Conca dei Marini ha respinto le istanze di condono edilizio, prot. 2398 del 22.09.1994 e prot. 2399 del 22.09.1994 ... , “presentate ex l. 724/94”, sulla base di un asserito contrasto –non provato – degli interventi da condonare con vincoli paesaggistici ... e cimiteriali d’inedificabilità assoluta; 2) del provvedimento, prot. n. 215 del 17.01.2018, con il quale è stato concluso “il procedimento ... del Settore Urbanistica del Comune di Conca dei Marini, nel comunicare l’avvio del procedimento di diniego delle istanze di condono ... edilizio pendenti, ad integrazione delle contestazioni, avanzate con l’ordinanza prot. 2490/2017 – sospesa dal TAR Campania Salerno ... scrutinata, in considerazione, quanto al diniego di condono, sub 1) dell’epigrafe (concernente “il deposito richiesto in condono...
3 Sentenza
... paesaggistico di inedificabilità assoluta. Con il secondo motivo di ricorso, viene censurata la legittimità del provvedimento impugnato ... ; per l'annullamento della determinazione n.83 del 2007, di diniego del condono edilizio e con cui si ordina il ripristino dello stato dei luoghi ... e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO Il presente contenzioso ha ad oggetto il diniego di condono edilizio opposto ... la norma sbagliata, ossia l’art. 33 legge n. 47 del 1985, in luogo dell’art. 32, ritenendo, erroneamente, che ricorresse un vincolo ... , poiché si ritiene che sia mancato il “previo, obbligatorio, parere dell’organo collegiale comunale” in materia paesaggistica ... oggetto della prima istanza di condono, che non è stata esaminata dall’amministrazione. Inoltre, nel corso del tempo ... la parte eseguita legittimamente, nonché senza verificare se le opere potessero conseguire la sanatoria ex art. 36 T.U. edilizia ... di provvedimento di diniego di condono richiesto sulla base della disciplina prevista dalla L. 47/85 e, poi, dalla L. 724/1994. Non si verte ... , invece, in tema di c.d. “terzo condono” (di cui alla L. 327/2003), che richiede più rigorosa disamina, in capo alle Amministrazioni ... procedenti, dei presupposti di ammissibilità della sanatoria ove le opere abusive ricadano in aree vincolate. Tanto premesso, per ragioni...
4 Sentenza
... l’illegittimità del provvedimento, poiché esso avrebbe negato il condono in ragione della sussistenza di un vincolo paesaggistico imposto ... in rilievo abusi edilizi realizzati in ambito soggetto a vincolo in genere, e a vincolo paesaggistico in particolare, la disciplina ... , via Roma Palazzo di Città; per l'annullamento del provvedimento di diniego dell’istanza di condono edilizio n. 42 del 6.06.2007 ... della domanda di condono edilizio, ma anche perché, “come espressamente motivato nel provvedimento”, si è opposta anche la non conformità ... alla pianificazione”. 1.4 E, del resto, come evidenziato dal T.A.R. Lombardia – Milano, Sez. II, 27-09-2017, n. 1862, “Il condono edilizio ... condizioni: a) che si tratti di opere realizzate prima dell'imposizione del vincolo, anche se questo non comporta l'inedificabilità ... assoluta dell'area; b) che, seppur realizzate in assenza o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... queste due condizioni sussistano il condono richiede altresì il nulla osta dell'autorità preposta alla gestione del vincolo”); cfr. T.A.R ... in esame ha ad oggetto il provvedimento con cui il comune di Salerno ha respinto l’istanza di condono presentata dagli odierni ... per difetto dei presupposti, poiché, secondo i ricorrenti, nel caso di specie, il vincolo non sussisterebbe neppure, in quanto il bene...
5 Sentenza
... , in considerazione della natura relativa, non assoluta, del vincolo d’inedificabilità, derivante dal P. U. T. e gravante sulla zona de qua ... , “la sanabilità delle opere realizzate in zona vincolata è radicalmente esclusa solo qualora si tratti di un vincolo di inedificabilità ... assoluta e non anche nella diversa ipotesi di un vincolo di inedificabilità relativa, ossia di un vincolo superabile, mediante ... del 7.03.2014, successivamente notificato, di diniego della domanda di condono edilizio – pratica n. 188/2004; B) del preavviso di diniego ... , oggetto di condono, interessati da interventi edilizi minori”; veniva in rilievo, sotto tale profilo, anche la violazione degli artt ... di volumetria, apportato in una zona diversa del fabbricato, procedimento per il quale pende domanda di condono edilizio”; si trattava ... a vincolo paesaggistico ed ambientale ex D. M. 22.11.1955; nonché in zona d’interesse paesaggistico ed ambientale ai sensi del vigente ... degli art. 167 e 181 del d. l.vo 42/04, ma nemmeno per la domanda di condono edilizio, pratica n. 188, ex L. 326/2003”, il Responsabile ... dell’Area Tecnica del Comune di Amalfi, in data 21.02.2014, gli aveva comunicato il preavviso di diniego del condono edilizio ... denegato la richiesta di condono edilizio, e avverso tale provvedimento articolava le seguenti censure: - I) VIOLAZIONE E FALSA...
6 Sentenza
... , in considerazione della natura relativa, non assoluta, del vincolo d’inedificabilità, derivante dal P. U. T. e gravante sulla zona de qua ... , “la sanabilità delle opere realizzate in zona vincolata è radicalmente esclusa solo qualora si tratti di un vincolo di inedificabilità ... assoluta e non anche nella diversa ipotesi di un vincolo di inedificabilità relativa, ossia di un vincolo superabile, mediante ... del 7.03.2014, successivamente notificato, di diniego della domanda di condono edilizio – pratica n. 188/2004; B) del preavviso di diniego ... , oggetto di condono, interessati da interventi edilizi minori”; veniva in rilievo, sotto tale profilo, anche la violazione degli artt ... di volumetria, apportato in una zona diversa del fabbricato, procedimento per il quale pende domanda di condono edilizio”; si trattava ... a vincolo paesaggistico ed ambientale ex D. M. 22.11.1955; nonché in zona d’interesse paesaggistico ed ambientale ai sensi del vigente ... degli art. 167 e 181 del d. l.vo 42/04, ma nemmeno per la domanda di condono edilizio, pratica n. 188, ex L. 326/2003”, il Responsabile ... dell’Area Tecnica del Comune di Amalfi, in data 21.02.2014, gli aveva comunicato il preavviso di diniego del condono edilizio ... denegato la richiesta di condono edilizio, e avverso tale provvedimento articolava le seguenti censure: - I) VIOLAZIONE E FALSA...
7 Sentenza
... , in considerazione della natura relativa, non assoluta, del vincolo d’inedificabilità, derivante dal P. U. T. e gravante sulla zona de qua ... , “la sanabilità delle opere realizzate in zona vincolata è radicalmente esclusa solo qualora si tratti di un vincolo di inedificabilità ... assoluta e non anche nella diversa ipotesi di un vincolo di inedificabilità relativa, ossia di un vincolo superabile, mediante ... del 7.03.2014, successivamente notificato, di diniego della domanda di condono edilizio – pratica n. 188/2004; B) del preavviso di diniego ... , oggetto di condono, interessati da interventi edilizi minori”; veniva in rilievo, sotto tale profilo, anche la violazione degli artt ... di volumetria, apportato in una zona diversa del fabbricato, procedimento per il quale pende domanda di condono edilizio”; si trattava ... a vincolo paesaggistico ed ambientale ex D. M. 22.11.1955; nonché in zona d’interesse paesaggistico ed ambientale ai sensi del vigente ... degli art. 167 e 181 del d. l.vo 42/04, ma nemmeno per la domanda di condono edilizio, pratica n. 188, ex L. 326/2003”, il Responsabile ... dell’Area Tecnica del Comune di Amalfi, in data 21.02.2014, gli aveva comunicato il preavviso di diniego del condono edilizio ... denegato la richiesta di condono edilizio, e avverso tale provvedimento articolava le seguenti censure: - I) VIOLAZIONE E FALSA...
8 Sentenza
... , nella parte in cui nega l’assenso paesaggistico, nell’ambito del condono edilizio, di cui alla pratica ex l. 47/85, n. 102/86 prot., n ... stradale, ove vige il vincolo d’inedificabilità assoluta; - b) d’ogni altro atto prodromico, presupposto, connesso o consequenziale ... , la zona paesaggisticamente vincolata, per gli interventi edilizi realizzati dai ricorrenti (lavori di manutenzione ordinaria ... , con cui il Responsabile dell’Ufficio Condono Edilizio trasmetteva il verbale di sequestro, ex art. 321 c. p. p., eseguito in data 25.09.2007 ad opera ... a oggetto: “Istanze di condono edilizio, pratica n. 102, presentata ai sensi della 1. n. 47/1985 e pratica n. 139 presentata ai sensi ... a oggetto: “Istanza di condono edilizio, presentata ai sensi della 1. n. 724/1994, dal sig. Gentile Erminio, acquisita al protocollo ... aveva presentato, ex art. 39 l. 724/94, domanda di sanatoria edilizia, tuttora pendente; lamentava che le due istanze di condono ... , essendo l’area vincolata, ex D. M. 15.09.1960 (apposizione di vincolo ex l. 1497/39 all’intero territorio di Furore) nonché ai sensi ... andamento ex art. 97 Cost. e dell’art. 3 l. 241/90: una volta presentata un’istanza di condono edilizio era illegittima l’adozione ... la presentazione, da parte dei ricorrenti, d’istanza di condono edilizio sulla quale il Comune di Furore non risulta, dagli atti a disposizione...
9 Sentenza
... , nella parte in cui nega l’assenso paesaggistico, nell’ambito del condono edilizio, di cui alla pratica ex l. 47/85, n. 102/86 prot., n ... stradale, ove vige il vincolo d’inedificabilità assoluta; - b) d’ogni altro atto prodromico, presupposto, connesso o consequenziale ... , la zona paesaggisticamente vincolata, per gli interventi edilizi realizzati dai ricorrenti (lavori di manutenzione ordinaria ... , con cui il Responsabile dell’Ufficio Condono Edilizio trasmetteva il verbale di sequestro, ex art. 321 c. p. p., eseguito in data 25.09.2007 ad opera ... a oggetto: “Istanze di condono edilizio, pratica n. 102, presentata ai sensi della 1. n. 47/1985 e pratica n. 139 presentata ai sensi ... a oggetto: “Istanza di condono edilizio, presentata ai sensi della 1. n. 724/1994, dal sig. Gentile Erminio, acquisita al protocollo ... aveva presentato, ex art. 39 l. 724/94, domanda di sanatoria edilizia, tuttora pendente; lamentava che le due istanze di condono ... , essendo l’area vincolata, ex D. M. 15.09.1960 (apposizione di vincolo ex l. 1497/39 all’intero territorio di Furore) nonché ai sensi ... andamento ex art. 97 Cost. e dell’art. 3 l. 241/90: una volta presentata un’istanza di condono edilizio era illegittima l’adozione ... la presentazione, da parte dei ricorrenti, d’istanza di condono edilizio sulla quale il Comune di Furore non risulta, dagli atti a disposizione...
10 Sentenza
... , nella parte in cui nega l’assenso paesaggistico, nell’ambito del condono edilizio, di cui alla pratica ex l. 47/85, n. 102/86 prot., n ... stradale, ove vige il vincolo d’inedificabilità assoluta; - b) d’ogni altro atto prodromico, presupposto, connesso o consequenziale ... , la zona paesaggisticamente vincolata, per gli interventi edilizi realizzati dai ricorrenti (lavori di manutenzione ordinaria ... , con cui il Responsabile dell’Ufficio Condono Edilizio trasmetteva il verbale di sequestro, ex art. 321 c. p. p., eseguito in data 25.09.2007 ad opera ... a oggetto: “Istanze di condono edilizio, pratica n. 102, presentata ai sensi della 1. n. 47/1985 e pratica n. 139 presentata ai sensi ... a oggetto: “Istanza di condono edilizio, presentata ai sensi della 1. n. 724/1994, dal sig. Gentile Erminio, acquisita al protocollo ... aveva presentato, ex art. 39 l. 724/94, domanda di sanatoria edilizia, tuttora pendente; lamentava che le due istanze di condono ... , essendo l’area vincolata, ex D. M. 15.09.1960 (apposizione di vincolo ex l. 1497/39 all’intero territorio di Furore) nonché ai sensi ... andamento ex art. 97 Cost. e dell’art. 3 l. 241/90: una volta presentata un’istanza di condono edilizio era illegittima l’adozione ... la presentazione, da parte dei ricorrenti, d’istanza di condono edilizio sulla quale il Comune di Furore non risulta, dagli atti a disposizione...
1 2 3 avanti ultima