Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

40 risultati in 45 msricerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... tra il 16 marzo 1985 e il 31 dicembre 1993) era vigente il menzionato vincolo di inedificabilità assoluta preclusivo della sanatoria ... invocare un’eventuale disciplina sopravvenuta (all’istanza di condono) più favorevole in tema di vincoli di inedificabilità, attesa ... quo fosse assoggettato al vincolo di inedificabilità assoluta di cui all’art. 3 l. reg. n. 30/1974 (ampiamente preesistente ... delle opere abusive realizzate in contrasto con i vincoli di inedificabilità assoluta, imposti prima della realizzazione delle opere ... delle opere con l’eventuale sussistenza dei vincoli di assoluta inedificabilità di cui al 1° comma dell’articolo 33 Legge 47/85» (v. così ... in cui lo stesso si fonda sul rilievo dell’insanabilità dell’abuso per il vincolo di inedificabilità assoluta insistente, alla luce ... della sentenza del T.A.R. LAZIO - SEZIONE STACCATA DI LATINA, n. 365/2015, resa tra le parti e concernente un diniego di condono edilizio ... in località Fiorelle nel Comune di Sperlonga – aveva respinto l’istanza di condono edilizio presentata dalla ricorrente il 28 febbraio ... di inedificabilità assoluta – in quanto, a seguito della modifica introdotta dall’art. 1 l. reg. n. 52/1976 nella fascia di 300 m dal mare ... in forma non ancora coincidente con il manufatto oggetto della domanda di condono edilizio), a conferma della veridicità...
2 Sentenza
... a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa (Cons. Stato, sez. VI, 2 ... in cui non vi sono vincoli di inedificabilità assoluta e, per giunta, sono stati eseguiti su corpi di fabbrica la cui presenza risultava dal catasto ... per tutti i casi in cui i vincoli comportino inedificabilità assoluta e non inedificabilità relativa, come nel caso di specie”; in questi casi ... della sentenza del T.A.R. VENETO, SEZ. II n. 00220/2006, resa tra le parti, concernente diniego condono edilizio Visti il ricorso in appello ... 2005 n. 6406, di diniego del condono edilizio, e il provvedimento 12 luglio 2005 n. 6407, con il quale si è ordinato il ripristino ... impeditivi del condono edilizio; né costituisce impedimento al condono la violazione delle distanze tra pareti finestrate; e) violazione ... della imposizione del vincolo; b) seppure realizzate in assenza o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... maggio 2016 n. 1664; 17 marzo 2016 n. 1898). Allo stesso modo, la giurisprudenza penale afferma che il condono edilizio è applicabile ... è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa e gli interventi risultano conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni ... il rilascio di concessione edilizia in sanatoria per immobili realizzati dopo l’imposizione del vincolo ex l. n. 1497/1939...
3 Sentenza
... della condonabilità delle opere abusive realizzate in zone sottoposte a vincolo paesaggistico che non implica l’inedificabilità assoluta ... gli aveva negato il condono edilizio delle opere di ampliamento e di sistemazione esterna del suo immobile, in una zona soggetta a vincolo ... in un’area protetta da un vincolo paesaggistico relativo non comporta un impedimento automatico del condono, ma postula, al contrario ... di condono con il vincolo paesaggistico gravante sulla zona e di esaminare le osservazioni trasmesse dal sig. Taiuti in riscontro ... sottoposta a un vincolo paesaggistico, ancorchè relativo. 2.1- L’assunto merita condivisione. 2.2- Come, infatti, ritenuto ... del precetto che subordina il rilascio del titolo edilizio in sanatoria di opere eseguite su aree vincolate al previo parere favorevole ... l’inedificabilità assoluta dell’area, e non anche ai casi di inedificabilità relativa, in cui, quindi, la indefettibile valutazione ... realizzate su zone protette, a prescindere dal carattere assoluto o relativo del vincolo, dev’essere, in particolare, rifiutata ... il vincolo. Il carattere relativo del vincolo di inedificabilità che è stato ritenuto non ostativo alla sanatoria ammette, infatti ... implicate dal vincolo dimostrerebbe la coerenza del condono con le ragioni di quest’ultimo (così come, al contrario, l’avviso negativo...
4 Sentenza
... del divieto di condono degli abusi commessi su aree sottoposte a vincoli di inedificabilità assoluta, così ribadendo la indefettibile ... favorevole del Comune, rilevando che l’immobile risulta sottoposto al vincolo assoluto di inedificabilità, previsto dall’art. 51, lettera ... statali e regionali a difesa delle coste marine» – rientra anche il vincolo di inedificabilità assoluta, previsto dalla medesima ... , ai sensi della legge n. 47 del 1985, una istanza di condono per abusi edilizi realizzati su un terreno di sua proprietà. Con l’atto n ... . Con la sentenza n. 149 del 2013, il TAR ha rilevato che per l’art. 39, comma 20, della legge n. 724 del 1994 i vincoli di inedificabilità ... assoluta di cui all’art. 33 della legge n. 47 del 1985 – preclusivi del condono - non comprendono il divieto transitorio di edificare ... sottoposte al vincolo di inedificabilità previsto dall’art. 51, lettera f), della legge regionale n. 56 del 1980, trattandosi ... regionale n. 56 del 1980, sulla sussistenza di un divieto assoluto di edificabilità nella fascia costiera (e dunque di un vincolo ... di un divieto legale di condono ai sensi dell’art. 33 della medesima legge, quando gli abusi edilizi siano stati realizzati su aree ... di inedificabilità preclusivi del condono ai sensi dell’art. 33 della legge n. 47 del 1985, ed in particolare tra quelli «imposti da norme...
5 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
6 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
7 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
8 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
9 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
10 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
1 2 3 4 avanti ultima