Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

43 risultati in 32 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 avanti ultima
1 Parere Definitivo
... la demolizione di opere edilizie realizzate su un fondo che non ricade in zona in cui sussiste un vincolo di inedificabilità assoluta ... di un vincolo paesistico, imposto ai sensi della legge n. 29 giugno 1939 n. 1497, che di per sé non comporta l’inedificabilità assoluta ... a vincolo di inedificabilità assoluta, imposto prima della realizzazione delle opere abusive in questione dal piano urbanistico ... , se non per un generico riferimento ad un vincolo di inedificabilità e alla legge regionale della Campania 18 novembre 2004 n. 10 (attuativa ... e in assenza dell’autorizzazione paesaggistica e del parere dell’autorità di Bacino in Destra Sele, in area soggetta a vincolo ... di inedificabilità assoluta (zona territoriale 8, ”parchi territoriali”, del P.U.T. approvato con legge regionale della Campania n. 35 del 1987 ... – direzione generale per l’edilizia residenziale e le politiche urbane ed abitative – ha chiesto il parere del Consiglio di Stato ... che il Comune abbia adottato il provvedimento impugnato senza aver prima provveduto sulla domanda di condono presentata ai sensi del decreto ... agosto 1990 n. 241 sul procedimento amministrativo, che sulla domanda di condono si debba provvedere con un esplicito provvedimento ... della legge 28 febbraio 1985 n. 47, secondo cui i procedimenti d’irrogazione di sanzioni in materia edilizia andavano sospesi sino...
2 Sentenza
... ai vincoli paesaggistico, idrogeologico e Sic (sito di interesse comunitario) e l’abuso per la sua tipologia edilizia non era condonabile ... di una errata applicazione e/o interpretazione delle norme dettate in materia di condono edilizio e paesaggistico, sia la illegittimità ... di compatibilità paesaggistica in sanatoria ex art.1, comma 37 legge n.308/2004 relativamente alle opere oggetto di domanda di condono; e tale ... di in edificabilità (idrogeologico e paesaggistico), per le quali è stata presentata domanda di condono; l’autorizzabilità o meno di una richiesta ... del d.l.n.269/03 (legge di condono), rappresentata dal fatto che l’area su cui insiste l’immobile de quo è sottoposta ai vincoli ... abusive. Parte appellante sostiene che l’abuso interessa un’area sita in una zona sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa ... che hanno introdotto le nozioni rispettivamente di inedificabilità relativa ed inedificabilità assoluta. La prima ipotesi caratterizza il regime ... ottenimento del parere favorevole dell’Autorità preposta alla tutela del vincolo. Il secondo caso invece disciplina la inedificabilità ... assoluta caratterizzata dal divieto di edificare (e correlata non sanabilità delle opere) successivamente all’imposizione del vincolo ... delle stesse, con le ragioni che hanno giustificato l’imposizione sui luoghi di un vincolo di tutela paesaggistica e di assetto idrogeologico; sussiste...
3 Sentenza
... oggetto dell’intervento sarebbe interessata da un vincolo di inedificabilità assoluta, preclusivo in quanto tale della sanatoria ... un’inedificabilità assoluta ma solo relativa, come tale suscettibile di essere rimossa mediante parere favorevole dell’Amministrazione preposta ... in cui risulti presentata la domanda di condono edilizio prevista dall'art. 32, l. 24 novembre 2003 n. 326, l'obbligo di sospensione ... ha rilevato che la sospensione dei provvedimenti sanzionatori, in applicazione della normativa sul condono edilizio di cui al D.L. n. 269 ... di inedificabilità “relativa” di cui all’art. 32 della L. n.47/1985 e non “assoluta” (come tale soggetto al regime di cui all’art. 33 ... che, notoriamente, l’isola di Ischia è da oltre 50 anni interessata a vincolo paesaggistico a tutela dell’intero territorio comunale imposto ... per la quale assume di aver presentato istanza di condono ai sensi dell’art. 32 del d.l. n.269/2002 (conv. in L. n.3206/2003). L’appello ... che la presentazione entro il termine perentorio della domanda di condono, accompagnato dall’attestazione del pagamento della sanzione ... della decadenza dei decaduti vincoli quinquennali ai sensi dell’articolo 2 della legge n. 11/1968 e della normativa della L.R. Campania n. 10 ... . Per l’appellante, il Comune sarebbe invece assoggettato ad un vincolo paesistico generico di cui al DM 21 aprile 1958, che non determinerebbe...
4 Sentenza
... applicazione l’art. 33, ricorrendo tale norma solo in caso di inedificabilità assoluta imposta prima dell’abuso. La censura è meritevole ... del PRG), ed in disparte che la valenza “eccezionale” della normazione sul condono edilizio, tendendo a legittimare gli abusi edilizi ... del medesimo. Ma quest’ultima situazione -in teoria apprezzabile peraltro nella casistica dell’art. 32 (vincoli non assoluti ... EDILIZIA IN SANATORIA. sul ricorso numero di registro generale 8344 del 2009, proposto da: Giuseppe De Marchi, rappresentato e difeso ... di Istrana (prov. di Treviso) di un corpo edilizio (tettoia o “barco”) di circa 187 mq., situato nel proprio fondo agricolo e posto ... a confine con compendio di origine settecentesca (Villa Lattes), oggetto di vincolo storico-artistico. Per il menzionato manufatto ... e costituire pertinenza della propria abitazione, i ricorrenti richiedevano al Comune, in data 30.04.86, concessione edilizia in sanatoria ... del manufatto col vincolo tutelante la villa. Contro tali determinazioni i ricorrenti formulavano i seguenti motivi: 1) quanto al diniego ... tutelato, né su fasce di rispetto del vincolo; b) violazione e falsa applicazione degli art. 31-33 citati, sull’assunto ... di potere per omessa istruttoria, sull’assunto che il manufatto è anteriore al vincolo, donde l’inapplicabilità dell’art. 33; d) eccesso...
5 Sentenza
... sostenuta dalla ricorrente, che il provvedimento di diniego di condono edilizio costituisce espressione di potere vincolato rispetto ... nello strumento urbanistico all’epoca vigente un vincolo di inedificabilità assoluta, dato che l’area in questione era da esso destinata ... condono edilizio. sul ricorso numero di registro generale 2138 del 2006, proposto da: Gurrieri Giulia, rappresentata e difesa ... un condono edilizio per opere varie (box per cavalli, lavatoio, tettoia di servizio, selleria, archivio, club house, rimessa attrezzi ... , a 13.538,97.- Euro) renderebbe assimilabile il condono edilizio ad un atto di carattere sinallagmatico ed oneroso ... della L. 241 del 1990 e delle norme sul condono edilizio, in quanto pretestuosamente ci si riferirebbe ad un ritardo della presentazione ... applicazione della disciplina dettata in tema di condono edilizio, eccesso di potere, nonché travisamento dei fatti ... la Gurrieri ha dedotto l’illegittimità dell’auto-annullamento del condono edilizio precedentemente assentito in quanto non recante in via ... , il condono edilizio, pur configurandosi quale provvedimento amministrativo deputato a inserire in un contesto di legittimità le realità ... , limitandosi a evidenziare che il provvedimento di condono non è, di per sé, atto vincolato ma discrezionale in quanto – anche nella specie...
6 Sentenza
... esistente, non è tutelata da un vincolo assoluto di inedificabilità, al quale l’amministrazione appellante non ha fatto alcun ... ”; - “…per le motivazioni su espresse il parere paesaggistico favorevole al rilascio del condono risulta viziato da difetto di istruttoria”. Avverso ... parere paesaggistico favorevole al rilascio del condono. Solo in una parte del provvedimento, la Soprintendenza sembra correttamente ... , col quale il Soprintendente per i beni architettonici e per il paesaggio della Puglia aveva annullato l’autorizzazione paesaggistica rilasciata ... dal Dirigente dell’Ufficio tecnico comunale di Ostuni del 28 febbraio 2003, n. 31; - del susseguente diniego di concessione edilizia emesso ... edilizia per l’ampliamento di un fabbricato rurale. In data 28 febbraio 2003, il Comune di Ostuni rilasciava l’autorizzazione ... nel provvedimento di sanatoria non corrisponde all’effettiva realtà edilizia dell’area, quindi il su citato provvedimento risulta viziato ... morfologici del piccolo manufatto d’epoca ed una sostanziale alterazione del caratteristico contesto paesaggistico ... ed una sostanziale alterazione del caratteristico contesto paesaggistico: se il manufatto esiste, il sito non può ritenersi integro...
7 Sentenza
... e per la quale era stato chiesto nel 1986 il condono edilizio, del complesso denominato Hotel Castelsandra, realizzato su area soggetta ad uso civico ... ai sensi dell’art. 12 L. n. 1766/1927 e definendo il condono edilizio pendente, prima di provvedere alla demolizione dei beni ... abbia a) riduttivamente circoscritto il motivo di primo grado di violazione del giudicato alla sola questione della istanza di condono edilizio ... ambientale”, di un mero parere infraprocedimentale ai soli fini del vincolo paesaggistico. Tale atto, contrariamente ... alla disponibilità delle aree, vuoi perché non vi è interdipendenza logica tra valutazioni ai fini del vincolo paesaggistico e scelte dominicali ... ai fini del vincolo paesaggistico cui è sottoposta l’area, mentre le indicazioni invocate dagli appellanti provengono da organi ... erano sicuramente vincolanti per il Comune di Castellabate”, considerato che la predicata vincolatività può esplicarsi limitatamente all’oggetto ... difetterebbe lo stesso presupposto di opere “sine titulo” su aree gravate da vincolo di inedificabilità paesistica, così ... DEMOLIZIONE OPERE EDILIZIE ABUSIVE sul ricorso numero di registro generale 7575 del 2009, proposto da: Societa' Hotel Castelsandra ... Architettonici e Paesaggistici e Patrimonio Storico Artistico e Etnoantropologico per le Province di Salerno ed Avellino, rappresentati...
8 Parere Definitivo
... della disciplina posta dalle due precedenti leggi sul condono con riferimento ai vincoli di inedificabilità assoluta di cui all’art. 33 comma 1 ... di sussistenza di vincoli paesaggistici o architettonici. In altri termini, i poteri sanzionatori intestati alla competente amministrazione ... di avere inviato al comune una DIA. Né si può invocare la DIA a fronte di vincoli di ordine paesaggistico culturale, vincoli ... all’assetto degli interessi consolidatosi a seguito della DIA tacitamente assentita; c) l’ordinanza è infine viziata per difetto assoluto ... della repubblica 6 giugno 2001 n. 380 del 2001 (Testo unico delle norme in materia edilizia), il comune, quando ha notizia di interventi ... statale non tolgono all’ente locale i poteri di vigilanza e sanzione ai fini del rispetto della legalità urbanistico-edilizia ... edilizia alla disciplina urbanistica complessivamente intesa, in tutte le sue articolazioni locali, il ministero è titolare ... di un potere specificamente finalizzato alla tutela del vincolo, che può essere violato anche da attività non aventi attinenza ... con l’edilizia. Nel caso che ci occupa, il Dipartimento per i beni culturali della Puglia aveva con la nota n. 7373 del 30 settembre 2008 ... autorizzazione e quindi la violazione di un vincolo di natura urbanistica. D’altra parte non può sostenersi che il comune abbia interferito...
9 Sentenza
... , concernente DINIEGO CONDONO EDILIZIO IN AREA SOGGETTA A VINCOLO PAESAGGISTICO sul ricorso numero di registro generale 310 del 2006 ... e che, quindi, non comportava l’inedificabilità assoluta. Conseguentemente, nel decidere sulle istanze di condono relative a tali aree ... al Comune di Reggio Emilia istanza di concessione edilizia in sanatoria (art. 32, l. 28 febbraio 1985, n. 47; art. 39, l. 23 dicembre ... al’esame della commissione edilizia integrata del Comune ai fini di cui al primo comma dell’art. 32, l. 28 febbraio 1985, n. 47 ... .) e che ricadeva entro la fascia di 150 mt. dal Rio Acque Chiare (corso d’acqua soggetto ai vincoli di cui alla l. 8 agosto 1985, n. 431 ... e proprie attività agricole aziendali, con la conseguenza che non se ne potesse dichiarare la conformità ai vincoli ivi insistenti. Ciò ... . Nell’occasione, il Tribunale amministrativo: - rilevava che il vincolo ricadente sull’area era di tipo relativo art. 32, l. n. 47 del 1985 ... di condono; - l’amministrazione non aveva esplicitato le vere ragioni sottese al rigetto, essendosi piuttosto limitata a richiamare ... ambientale del manufatto oggetto di condono, anche in considerazione del fatto che l’art. 10 l.r. Emilia-Romagna 1° agosto 1978, n. 26 ... della commissione edilizia integrata del Comune esprimeva in modo esauriente le ragioni del diniego, con particolare riguardo alla contrarietà...
10 Sentenza
... inedificabilità assoluta – il giudizio tecnico-discrezionale dell’Autorità preposta alla salvaguardia dei valori paesaggistici tutelati, circa ... conclusioni, l’appellante ricordava di avere presentato istanza di condono edilizio ai sensi della l. 23 dicembre 1994, n. 724 ... di una procedura di sanatoria straordinaria edilizia in area paesisticamente vincolata, che prescindeva dall’ordinaria regolamentazione ... negativo impugnato contraddittorio e riferito a considerazioni non di compatibilità paesaggistica, ma urbanistico-edilizie, estranee ... EDILIZIA IN SANATORIA - DINIEGO RILASCIO NULLA OSTA AMBIENTALE sul ricorso numero di registro generale 6041 del 2006, proposto ... , vegetazionali e insediativi), nonché i valori paesaggistici sia dei centri abitati che dell’ambiente circostante, con conseguente eccessivo ... insussistente – inedificabilità dell’area e non può, invece, essere assunto senza riferimento allo stato attuale dei luoghi, caratterizzato ... . Nella situazione in esame spettava all’Autorità statale – in via surrogatoria – il potere di rilasciare il nulla-osta paesaggistico nell’ambito ... urbanistico-edilizia, avendo la procedura in questione carattere predeterminato, con previsione nella legge di riferimento dei presupposti ... di fatto e di diritto per il rilascio del titolo abilitativo, fatto salvo – per la aree soggette a regime di vincolo, non implicante...
1 2 3 4 5 avanti ultima