Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (8)
  • Sentenze (8)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

8 risultati in 16 msricerca avanzata
1 Sentenza
... consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità ... il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità riveniente da strumento ... di condono edilizio presentata dalla ricorrente per un immobile abusivo in data 28.2.1995 (pratica 416); della delibera di consiglio ... è del tutto inconferente atteso che l’art.32 si riferisce a vincoli posti a tutela di interessi generali, quali l’interesse paesaggistico, idrico ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 13.3.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 13.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... , ritenendo l’abuso non condonabile perché “il manufatto ricade in zona destinata a parco urbano, vincolo motivatamente confermato ... la illegittimità per incompetenza, nonché per violazione dell’art.32, l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto ... ; che il Comune di Bitonto costituitosi in giudizio ha chiesto il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento ... ; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ritenersi caducato e/o comunque inefficace ai sensi dell’art.2, l. 1187/68...
2 Sentenza
... di condono edilizio presentata dal ricorrente per un immobile abusivo in data 2.3.1995 (pratica 947); della delibera di consiglio ... alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio ... riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità riveniente da strumento urbanistico, divenuto inefficace ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 11.3.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 13.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... di parte, entro il 15.3.1985, in zona destinata nel PRG vigente ad attrezzature di quartiere, vincolo pienamente efficace all’epoca ... , l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto di motivazione; per violazione dell’art.39, l. n.724/1994; violazione ... del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento l’amministrazione nel diniego di sanatoria, riviene dalle disposizioni ... di piano regolatore approvato con delibera GR n.866 del 22.2.1980; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ... motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero...
3 Sentenza
... consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità ... Ciarmoli; per l’annullamento del provvedimento n.6969 del 30.3.1996, recante rigetto della domanda di condono edilizio presentata ... è del tutto inconferente atteso che l’art.32 si riferisce a vincoli posti a tutela di interessi generali. quali l’interesse paesaggistico, idrico ... ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 11 .3.1 996 e del parere della Commissione Edilizia in data ... ad attrezzature di quartiere, vincolo pienamente efficace all’epoca dell’abuso che il Liso ha impugnato il provvedimento deducendo ... la illegittimità per incompetenza, nonché per violazione dell’art.32, 1. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto ... ; che il Comune di Bitonto costituitosi in giudizio ha chiesto il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento ... ; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ritenersi caducato e/o coniunque inefficace ai sensi dell’art.2, 1. 1187/68 ... alla data di realizzazione dell’abuso non può costituire valido motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare ... la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza...
4 Sentenza
... di condono edilizio presentata dalla ricorrente per un immobile abusivo in data 2.3.1995 (pratica 838); della delibera di consiglio ... alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio ... riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità riveniente da strumento urbanistico, divenuto inefficace ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 11.3.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 13.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... di parte, entro il 15.3.1985, in zona destinata nel PRG vigente ad attrezzature di quartiere, vincolo pienamente efficace all’epoca ... .32, l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto di motivazione; per violazione dell’art.39, l. n.724/1994 ... il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento l’amministrazione nel diniego di sanatoria, riviene ... dalle disposizioni di piano regolatore approvato con delibera GR n.866 del 22.2.1980; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ... motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero...
5 Sentenza
... consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità ... di condono edilizio presentata dal ricorrente per un immobile abusivo in data 1.3.1995 (pratica 817); della delibera di consiglio ... è del tutto inconferente atteso che l’art.32 si riferisce a vincoli posti a tutela di interessi generali, quali l’interesse paesaggistico, idrico ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 29.2.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 5.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... la illegittimità per incompetenza, nonché per violazione dell’art.32, l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto ... ; che il Comune di Bitonto costituitosi in giudizio ha chiesto il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento ... ; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ritenersi caducato e/o comunque inefficace ai sensi dell’art.2, l. 1187/68 ... alla data di realizzazione dell’abuso non può costituire valido motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare ... la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza...
6 Sentenza
... consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità ... di condono edilizio presentata dal ricorrente per un immobile abusivo in data 1.3.1995 (pratica 824); della delibera di consiglio ... è del tutto inconferente atteso che l’art.32 si riferisce a vincoli di posti a tutela di interessi generali, quali l’interesse paesaggistico, idrico ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 29.2.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 5.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... la illegittimità per incompetenza, nonché per violazione dell’art.32, l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto ... ; che il Comune di Bitonto costituitosi in giudizio ha chiesto il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento ... ; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ritenersi caducato e/o comunque inefficace ai sensi dell’art.2, l. 1187/68 ... alla data di realizzazione dell’abuso non può costituire valido motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare ... la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza...
7 Sentenza
... consolidata è illegittimo il diniego di condono edilizio riferito al contrasto dell’opera abusiva con un vincolo di inedificabilità ... di condono edilizio presentata dal ricorrente per un immobile abusivo in data 1.3.1995 (pratica 821); della delibera di consiglio ... è del tutto inconferente atteso che l’art.32 si riferisce a vincoli posti a tutela di interessi generali, quali l’interesse paesaggistico, idrico ... , connesso e consequenziale ed in particolare del parere del Direttore Divisione Edilizia Privata in data 29.2.1996 e del parere ... della Commissione Edilizia in data 5.3.1996; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune ... la illegittimità per incompetenza, nonché per violazione dell’art.32, l. n. 47/85, per abnormità procedimentale e difetto assoluto ... ; che il Comune di Bitonto costituitosi in giudizio ha chiesto il rigetto del ricorso. Ritenuto che il vincolo urbanistico cui fa riferimento ... ; Considerato che tale vincolo preordinato all’esproprio deve ritenersi caducato e/o comunque inefficace ai sensi dell’art.2, l. 1187/68 ... alla data di realizzazione dell’abuso non può costituire valido motivo per il rigetto della domanda di condono, dovendosi valutare ... la situazione alla data della richiesta di condono, ovvero alla data del provvedimento dell’amministrazione (secondo giurisprudenza...
8 Sentenza Breve
... di inedificabilità ex art. 33 l. n. 47 cit. o paesaggistico-ambientale; - nella specie, il manufatto, oggetto dell’istanza di condono ... , non insiste su di un’area soggetta a vincoli di inedificabilità assoluta e tra questi non rientra, avendo oggettività diversa rispetto ... di costruzione, a conguaglio per l'istanza di sanatoria edilizia presentata in data 2 ottobre 1986, prot. n. 4712/186, ai sensi della legge n ... dovute a conguaglio, a titolo di oblazione e di contributo di costruzione, in relazione all'istanza di sanatoria edilizia, presentata ... il diniego della domanda di sanatoria per improcedibilità; - la domanda di condono, avanzata il 2 ottobre 1986, ricade sotto ... , sulla stessa l’amministrazione non si sia pronunciata e le opere risultino eseguite in aree non sottoposte ad alcun vincolo ... a quella che riguarda l'assetto del territorio sotto il profilo edilizio (Cass. penale, sez. III, 29 gennaio 1998, n. 3209), la disciplina ... per la formazione del silenzio-assenso sulla istanza di concessione edilizia in sanatoria, che, avanzata il 2.10.1986 dalla ricorrente ai sensi ... di quanto dovuto a titolo di conguaglio per condono entro il termine prescrizionale di 36 mesi, che comincia a decorrere dal momento ... dalla data di presentazione della domanda di condono (2.10.1986); Ritenuto che, alla stregua delle su esposte considerazioni, il ricorso...