Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (7)
  • Sentenze (7)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7 risultati in 36 msricerca avanzata
1 Sentenza
... . in legge 4 dicembre 1993, n. 494; violazione comma 18° dell'art. 1 d.l. 30 dicembre 2009, n. 194 conv. in legge 26 febbraio 2010, n. 25 ... 18° dell'art. 1 d.l. 30 dicembre 2009, n. 194 conv. in legge 26 febbraio 2010, n. 25; III) Ulteriore violazione e falsa ... nazionali che consentono la proroga generalizzata ed automatica delle concessioni demaniali fino al 31 dicembre 2020 contrastano ... con l’ordinamento comunitario (si tratta dell’art. 1, comma 18, del d.l. 30 dicembre 2009, n. 194, nella versione risultante dalle modifiche ... impugnati con i quali è stata affermata l'impossibilità di proroghe di concessioni demaniali oltre il termine del 31 dicembre 2020 ... . 10 legge n. 88/2001 e poi ex art. 1, comma 18°, D.L. n. 194/2009 s.m.i. Il 30 dicembre 2015 la Soc. Arlecchino presentava ... 2009, n. 194 conv. in legge 26 febbraio 2010, n. 25; Violazione artt. 18 e 24 reg. esec. cod. navigazione; Eccesso di potere ... garantito un'ultima proroga sino al 31 dicembre 2015 delle concessioni demaniali marittime rilasciate anteriormente al 31 dicembre 2009 ... gli obblighi comunitari in materia di libera concorrenza e di consentire ai titolari di stabilimenti balneari di completare l'ammortamento ... 2010/2734 del 5 maggio 2010, la Commissione Europea contestava al Governo Italiano che il comma 18° dell'art. 1 D.L. n. 194/2009...
2 Sentenza
... . 1, comma 18, d.l. 194 del 2009 (della cui compatibilità con il diritto comunitario si dirà in seguito) sia norma applicabile ... ed efficaci i rapporti già instaurati e pendenti in base all’art. 1, comma 18, del d.l. 194 del 2009, convertito in legge n. 25 del 2010 ... , violino, in generale, i principi del diritto comunitario in tema di libertà di stabilimento e tutela della concorrenza. Peraltro ... immobiliare in oggetto, destinato a stabilimento balneare, sin dal 1 giugno 1981, prima in forza di concessione e poi, a decorrere dal 22 ... per l’assegnazione in concessione del complesso, assumendo che tale decisione violasse norme di legge (in particolare l’art. 1, comma 18 ... , del decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25, in materia di proroga della durata ... , contraddittorietà e illogicità della decisione: violazione e falsa applicazione dell’art. 1, comma 18, decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194 ... , applicazione, anche nella fattispecie in esame, la norma di cui all’art. 1, comma 18, d.l. n. 194 del 30 dicembre 2009, convertito in legge ... n. 25 del 26 febbraio 2010, che statuisce la proroga delle concessioni in essere e aventi scadenza entro il 31 dicembre 2015 ... , che è conclusa nel rispetto dei principi di concorrenza, di libertà di stabilimento, di garanzie dell’esercizio, dello sviluppo...
3 Sentenza
... in contrasto con l’ordinamento comunitario l’art. 1, comma 18, d. l. 194 del 2009, così come l’art. 1 del d. l. 400/93, che non può essere ... , in generale, i principi del diritto comunitario in tema di libertà di stabilimento e tutela della concorrenza. 9.3 - Per tali ragioni ... dei principî comunitari di concorrenza e di libertà di stabilimento. 13 – Alla luce delle considerazioni che precedono, non è necessario ... all'area sulla quale è insediata la struttura, era titolare di una concessione demaniale della durata di 72 mesi (dal 1° gennaio 2002 ... la concessione demaniale marittima, scaduta in data 31.12.2007, propedeutica al mantenimento dello stabilimento balneare e alla esecuzione ... con la quale erano state prorogate ex lege le scadenze delle concessioni, per contrasto con il diritto comunitario. 7 – Con l’appello all’attenzione ... del Collegio, la società deduce la violazione e falsa applicazione dell'art. 1, comma 18, del d. l. 30 dicembre 2009, n. 194 e contesta ... con il principio comunitario sulla libertà di stabilimento. Secondo l’appellante, il legislatore italiano, d'intesa con l'Unione Europea ... , conforme ai principi comunitari. Ne deriverebbe che tutte le concessioni demaniali, anche quelle che abbiano eventualmente fruito ... del rinnovo automatico previsto dall'art. 1 del d. l. 400/93, sarebbero prorogate di diritto al 31 dicembre 2020. 8 – In via preliminare...
4 Sentenza
... /12/2020; infatti, il comma 18 dell’art. 1 del d. l. 194/2009, convertito in l. 25/2010, come modificato dall’art. 34 duodecies ... . 194, convertito dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25 dell’articolo 1, comma 18, del decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194 ... comma 18 del decreto-legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25 e infine disponendo la proroga ... , come da documentazione in atti, il Comune ha riconosciuto la proroga ex lege della concessione demaniale marittima ai sensi dell'art. comma 18 ... . anche, negli stessi sensi, la massima seguente: “L’art. 1, c. 18, D. L. 30 dicembre 2009, n. 194, nel disporre la proroga fino al 31 dicembre 2015 ... ; era titolare della concessione demaniale n. 09/2009, rinnovatasi e valida fino a tutto il 31/12/2020, ai sensi dell’art. 34 duodecies ... . 131, che è conclusa nel rispetto dei principi di concorrenza, di libertà di stabilimento, di garanzia dell’esercizio ... alla Direttiva Comunitaria cd. “Bolkestein” che prevede una riforma sostanziale in materia di concessioni demaniali; di fatto, osservava ... dei titoli abilitativi, con scadenza entro il 31/12/2015, è prorogato al 31/12/2020; tale proroga normativa trovava diretta ed immediata ... Palermo, Sezione 1, Sentenza n. 209/2014); alla luce delle suesposte considerazioni, la concessione demaniale marittima, n. 9/2009...
5 Sentenza
... ritenuto che l’articolo 1, comma 18, del decreto legge n. 194 del 2009, nel disporre la proroga ex lege delle concessioni demaniali ... concessorio non sia assoggettabile alla disciplina della proroga ex lege di cui agli articoli 1, comma 18, del decreto legge n. 194/2009 ... ) e all’articolo 1, comma 18, del decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194 (convertito con modificazioni dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25 ... , come quella di cui agli articoli 1, comma 18, del decreto legge n. 194/2009, convertito con legge n.25/2010, e 34-duodecies del decreto legge n. 179/2012 ... all'articolo 1, comma 18, del decreto-legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25 ... : proroga concessione demaniale marittima; Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visti gli atti di costituzione in giudizio ... ) la deliberazione della Giunta regionale n. 25/16 del 26 maggio 2009, recante direttive in materia di rinnovo delle concessioni demaniali ... 2012, avente per oggetto la proroga della concessione demaniale marittima, in favore della società Saromar Gestioni s.r.l ... , rispetto alla quale la determinazione di prorogare sino al 31 dicembre 2012 il termine della concessione demaniale alla Saromar ... dicembre 2009, n. 194 (convertito con modificazioni dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25), si applichi solo alle concessioni...
6 Sentenza
... , è stata quindi inserita nell’articolo 1, comma 18, del decreto-legge 194/2009 (mille-proroghe) un’apposita previsione, che ha abrogato ... , della concessione n. 2, rilasciata con provvedimento n. 343 del 29 marzo 2002 rep. n. 343 e prorogata fino al 31 dicembre 2020 ... del titolare della concessione sulla medesima area nell’anno precedente, e ciò in violazione dell’art.1 comma 18 del D.L. 30 dicembre 2009 ... delle concessioni demaniali marittime per finalità ricreative (le concessioni per stabilimenti balneari) fosse basata per il nostro diritto ... a concessioni demaniali di rilievo comunitario (cioè che presentino “un interesse trasfrontaliero” del bene, la cui valutazione è rimessa ... 48; per l'annullamento “del Bando per il rilascio di concessioni demaniali marittime a carattere stagionale o temporaneo prot. n ... per il rilascio di concessioni demaniali marittime a carattere stagionale o temporaneo approvato con delibera consiliare n. 26 del 14 maggio ... del 12 aprile 2017 per il rilascio di concessioni demaniali marittime a carattere stagionale o temporaneo pubblicato dal medesimo ... Comune di Fossacesia; nonché l’art. 3 del regolamento comunale per il rilascio di concessioni demaniali marittime a carattere ... , con un precedente ricorso giurisdizionale amministrativo, la medesima ricorrente ha impugnato la concessione demaniale n. 9/16, rep. n. 124...
7 Sentenza
... che non consentono a una misura normativa nazionale di prevedere un meccanismo di proroga automatica delle concessioni demaniali marittime ... ; e, “in ragione dell’operata, necessitata, disapplicazione della legislazione di proroga delle concessioni fino al 2020, il legislatore ... , conservano validità i rapporti già instaurati e pendenti in base all’articolo 1, comma 18, del decreto – legge 30 dicembre 2009, n. 194 ... titolo, il precedente concessionario è legittimato ad aspirare, non rientrando, le concessioni demaniali, come chiarito dalla Corte ... , d. lgs. 96/99 – d. P. R. 509/97; 104 e 105, d. lgs. 112/98; 1 e 42, d. lgs. 96/99 – d. P. R. 509/97 – art. 1, co. 18, d. l. 194 ... ; 104 e 105, d.lgs. 112/98; 1 e 42, d.lgs. 96/99 – d. P. R. 509/97 – art. 1, co. 18, d. l. 194/2009; art. 32, d. l. 133/2014; d. m ... – incentrata, tutta, sul mancato inoltro dell’istanza di proroga della riferita concessione demaniale marittima – lascia, sullo sfondo ... . Il ricorrente ripetutamente porta a fondamento della sua tesi il disposto dell’art. 1, comma 18, del D. L. 194/2009, convertito in Legge n ... . 25/2010, che riconosce ai titolari delle concessioni demaniali marittime indicate, in vigore al 31.12.2009 ed in scadenza entro ... , comma 18, del decreto - legge 30.12.2009, n. 194, convertito con modificazioni dalla L. 25/2010”. Orbene, ritiene il Tribunale...