Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

9 risultati in 83 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... applicazione dei limiti stabiliti dalla legge 7 agosto 1990, n. 241, tra i quali quelli connessi alla necessaria titolarità, in capo ... da contraltare la sua maggiore potenzialità operativa: basti considerare che, ai sensi dell’art. 24, comma 7, l. n. 241/1990 ... quelli di cui all’articolo 24, comma 1, della legge n. 241 del 1990”: ciò a dimostrazione del fatto che il legislatore riformatore del 2016 ha inteso ... , nonché le diverse forme di accesso degli interessati previste dal Capo V della legge 7 agosto 1990, n. 241”, e dal successivo art. 5 ... vigente al rispetto di specifiche condizioni, modalità o limiti, inclusi quelli di cui all’articolo 24, comma 1, della legge n. 241 ... , è titolare di un interesse qualificato e differenziato, rilevante al fine di legittimare, ai sensi della legge n. 241/1990, l’ordinario ... 22 e seguenti della legge 7 agosto 1990, n. 241”, non opera un rinvio “fisso” alla legge generale in materia di trasparenza ... segnati dall’impianto della legge n. 241/1990. In ogni caso, la norma prevista dal codice dei contratti pubblici, a differenza ... di accesso puntualmente riferita ai presupposti sostanziali della normativa ordinaria, racchiusa nella legge n. 241/1990 ... della risoluzione del contratto. L’amministrazione respingeva l’istanza, sul rilievo duplice rilievo che. A) l’art. 24, comma 3, della l. n. 241...
2 Sentenza
... alla legge la possibilità di disciplinare le procedure espropriative-; la deroga al normale procedimento espropriativo dettato dal testo ... decreto legge erano state dettate disposizioni per disciplinare la bonifica ambientale e la rigenerazione urbana delle aree ... nella terza doglianza (incentrata sull’asserita violazione dell’articolo 117 comma 1 della Costituzione e degli articoli 102, 104, 24, 42 ... esposte nella impugnata decisione ha dedotto che: a) (primo motivo)la declaratoria di improcedibilità resa con riferimento ad alcune ... del precetto di cui all’art. 6 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo in relazione agli artt. 102,104 e 24 della Costituzione ... di un grave stato di degrado dell’area) l’ultimo motivo del ricorso di primo grado (incentrato sulla violazione degli artt. 3, 24, 97 ... nel comprensorio Bagnoli-Coroglio di rilevante interesse nazionale prevedendo una regolamentazione ad hoc del relativo procedimento ... alla censura di violazione del procedimento dettato dal testo unico sulle espropriazioni e alla omessa espressa attribuzione di poteri ... leggi necessarie per disciplinare l’uso dei beni in modo conforme all’interesse generale. b) quanto alla dedotta questione ... di legittimità costituzionale evocata nel quinto motivo di censura (laddove era stata sostenuta la violazione degli articoli 3, 97, 24, 113...
3 Sentenza
... alla legge la possibilità di disciplinare le procedure espropriative-; la deroga al normale procedimento espropriativo dettato dal testo ... decreto legge erano state dettate disposizioni per disciplinare la bonifica ambientale e la rigenerazione urbana delle aree ... nella terza doglianza (incentrata sull’asserita violazione dell’articolo 117 comma 1 della Costituzione e degli articoli 102, 104, 24, 42 ... esposte nella impugnata decisione ha dedotto che: a) (primo motivo)la declaratoria di improcedibilità resa con riferimento ad alcune ... del precetto di cui all’art. 6 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo in relazione agli artt. 102,104 e 24 della Costituzione ... di un grave stato di degrado dell’area) l’ultimo motivo del ricorso di primo grado (incentrato sulla violazione degli artt. 3, 24, 97 ... nel comprensorio Bagnoli-Coroglio di rilevante interesse nazionale prevedendo una regolamentazione ad hoc del relativo procedimento ... alla censura di violazione del procedimento dettato dal testo unico sulle espropriazioni e alla omessa espressa attribuzione di poteri ... leggi necessarie per disciplinare l’uso dei beni in modo conforme all’interesse generale. b) quanto alla dedotta questione ... di legittimità costituzionale evocata nel quinto motivo di censura (laddove era stata sostenuta la violazione degli articoli 3, 97, 24, 113...
4 Sentenza
... e che non poteva dubitarsi né della legittimazione attiva e passiva di tutte le parti evocate in giudizio o comunque ivi intervenute né ... . Ha in proposito rappresentato che la delibera gravata collideva con il disposto dell’art. 1 comma II della legge n. 241/1990, nella parte ... , dichiarati improcedibili dal Tar. Alle pagg. 24-44 dell’appello, sono stati esposti i motivi avverso le delibere 1° luglio 2004, e 24 ... . Con i primi ed i secondi motivi aggiunti incardinati nel medesimo procedimento erano state rispettivamente gravate, la ulteriore delibera ... delle direttive dell’Organo di autogoverno quanto alla formazione dei carichi di lavoro. Ad avviso del Tar, però, detta tesi ... organizzativo e funzionale dal presidente, il quale, appunto, “nominava” i relatori, in tal modo determinandone concretamente il carico ... della l. 186/82]. Quanto alle ulteriori censure, (volte ad avversare l’andamento del procedimento che aveva condotto all’adozione ... nell’arco dell’anno, dei criteri dettati per l’assegnazione rileva sotto il profilo disciplinare, impediva il conferimento di incarichi ... /2005, all’art. 2 e agli artt. 5 e ss. del d.lgs. 109/2006, in materia di tipicità delle fattispecie di illecito disciplinare ... era composta di 24 articoli e dettava numerosi criteri per assicurare la qualità, la tempestività e l’efficientamento della giustizia...
5 Sentenza
... luglio 1990, nonché della deliberazione del C.C. di Viterbo n. 80 del 27/5/03, violazione della L. 241/90. Il Comune di Viterbo ... ; aveva emesso l’atto quando non era ancora stato definito il procedimento iniziato dal Comune di Viterbo diretto a disporre la declaratoria ... , attualmente la s.p.a. Terme dei Papi, ed ambedue gli appellanti la carenza di legittimazione attiva del sub concessionario avverso ... fosse subordinata al rilascio del nulla osta della Regione Lazio la quale, con deliberazione della Giunta n. 3273 del 24/5/85 approvava ... – tra l’altro - la fornitura di acqua termale allo stabilimento con una portata totale di 14 lt/sec. In data 4 luglio 1990, le parti ... dalla Regione con provvedimento della G.R. n. 6402 del 27/10/87 stabilendo, in particolare che: “Il Comune di Viterbo conserva la titolarità ... medesimo”. In data 4 luglio 1990, è stato stipulato anche l’Addendum 2 n. 21718, con il quale le parti hanno stabilito ... in eccedenza rispetto al limite di 14 lt/sec. previsto nell’atto di concessione del 1986, e comunicava l’avvio del procedimento ... per la decadenza della sub concessione della sorgente Bullicame, con invito a fornire eventuali controdeduzioni e di tale procedimento prendeva ... concessorio e sulle sue successive modifiche avvenute per effetto dei due “Addenda” del 1990. Tali modifiche alla disciplina del rapporto...
6 Sentenza
... luglio 1990, nonché della deliberazione del C.C. di Viterbo n. 80 del 27/5/03, violazione della L. 241/90. Il Comune di Viterbo ... ; aveva emesso l’atto quando non era ancora stato definito il procedimento iniziato dal Comune di Viterbo diretto a disporre la declaratoria ... , attualmente la s.p.a. Terme dei Papi, ed ambedue gli appellanti la carenza di legittimazione attiva del sub concessionario avverso ... fosse subordinata al rilascio del nulla osta della Regione Lazio la quale, con deliberazione della Giunta n. 3273 del 24/5/85 approvava ... – tra l’altro - la fornitura di acqua termale allo stabilimento con una portata totale di 14 lt/sec. In data 4 luglio 1990, le parti ... dalla Regione con provvedimento della G.R. n. 6402 del 27/10/87 stabilendo, in particolare che: “Il Comune di Viterbo conserva la titolarità ... medesimo”. In data 4 luglio 1990, è stato stipulato anche l’Addendum 2 n. 21718, con il quale le parti hanno stabilito ... in eccedenza rispetto al limite di 14 lt/sec. previsto nell’atto di concessione del 1986, e comunicava l’avvio del procedimento ... per la decadenza della sub concessione della sorgente Bullicame, con invito a fornire eventuali controdeduzioni e di tale procedimento prendeva ... concessorio e sulle sue successive modifiche avvenute per effetto dei due “Addenda” del 1990. Tali modifiche alla disciplina del rapporto...
7 Sentenza
... l'istanza di Capital Service diretta a far subentrare Boscolo Maria Contado nella titolarità della detta concessione demaniale marittima ... gratuito; l. che il Tribunale amministrativo ha omesso di pronunciarsi sulla violazione dell'art. 10-bis della legge n. 241 del 1990 ... la totalità delle quote societarie alla società Tizè, con conseguente sua carenza di legittimazione attiva; q. che tutti i motivi ... 2007, n. 6533 dava atto della rinuncia. Il Comune revocava così il già avviato procedimento di gara per l'assegnazione del citato ... Contado nella titolarità della concessione demaniale relativa al modulo 7 dell'arenile comunale. L'istanza era presentata al Comune ... e dalla citata Società Ferro, diretta a far subentrare la Capital Service nella concessione demaniale n. 9/2004 relativa al modulo 4 ... , dell'arenile medesimo. Mentre erano in corso questi procedimenti, Tizè Centro Vacanze, fusasi con la società Tartaruga, concessionaria ... dell'articolo 46 del Codice della navigazione di cui al regio decreto 30 marzo 1942, n. 327 e dell'articolo 10-bis della legge 7 agosto 1990 ... , n. 241, nonché l'eccesso di potere per falsità di presupposto, motivazione incongrua, carenza di istruttoria, manifesta ... perizia aveva considerato tra i punti di forza aziendali anche la disponibilità dello stabilimento balneare gestito direttamente...
8 Decisione Plenaria/Sentenza
... 5, della legge 7 agosto 1990, n. 241, “Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti ... modifiche alla legge n. 241 del 1990. Con la novella, non solo è stato introdotto nell’art. 24, il comma 3, secondo ... inammissibile il ricorso, sia per difetto di notifica ai contro interessati, sia per difetto di legittimazione attiva e di interesse ... amministrativi”, come modificato dalla legge 11 febbraio 2005, n. 15, “Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, n. 241”, art. 3 ... direttamente e concretamente riferibile al singolo socio; d) il diritto di accesso può essere esercitato dal socio che si ritiene ... alcun provento e non possono aver subito alcun concreto, diretto ed attuale pregiudizio dall’investimento in titoli Lehman Brothers ... negli enti di cui all’art. 23 della legge n. 241 del 1990, anche perché la documentazione richiesta, ancorché di natura privatistica ... dei cittadini nel settore del consumo; b) al contrario, l’insussistenza della legittimazione attiva del Codacons e dell’Associazione ... dell’Amministrazione, indipendentemente dalla sussistenza di un suo interesse diretto, differenziato e concreto. 3. Il Collegio prende atto ... finanziaria. L’associato, quindi, in quanto titolare di un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione...
9 Sentenza
... motivi di opposizione: a) violazione e/o falsa applicazione art. 97 Cost.; artt. 1, 6, 16 e 17 l. n. 241/1990; violazione e/o falsa ... , 16 e 17 l. n. 241/1990; violazione e/o falsa applicazione del principio della massima acquisizione degli interessi nella fase ... e che, in quanto tale, fonda legittimazione attiva e interesse ad agire in opposizione (in senso sostanzialmente conforme a quanto statuito ... ) sono infine fondati anche i motivi con i quali si è prospettata la violazione dell’art. 7 l. n. 241/1990 (poiché “trattandosi di revoca ... successivi in presenza di concreti motivi di interesse pubblico opportunamente e debitamente esplicitati”, tanto premesso ... Progetti, che ha concluso per la reiezione dell’opposizione di terzo. Con ordinanza 24 novembre 2010 n. 5344, questo Consiglio di Stato ... di interesse. L’art. 108 del Codice del processo amministrativo, nel disciplinare l’opposizione di terzo, prevede: (comma 1): “Un terzo ... , nel disciplinare l’opposizione di terzo ordinaria, si discosta dall’art. 404, comma primo, c.p.c., specificando che la parte legittimata ... , direttamente o di riflesso, coinvolge per sua natura una pluralità di soggetti che non sempre sono ritenuti parte necessaria ... , ad altri procedimenti interferenti su rapporti facenti capo a soggetti che non dovevano o, in alcuni casi, addirittura non potevano...