Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

23 risultati in 58 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... e 106 del decreto legislativo n. 50/2016; violazione del principio d’immodificabilità soggettiva del concorrente; violazione ... del decreto legislativo n. 163/2006 era ammessa per legge la possibilità di mutamenti soggettivi di questo genere, anche in fase ... 12 aprile 2006 n. 163 (di seguito, il “Codice dei Contratti Pubblici Precedente”) e ai principi di legge generali applicabili ... ). …» (cfr. Cons. Stato, Sez. III, 18 settembre 2019, n. 6216). Il principio sancito dall’art. 51 del decreto legislativo n. 163/2006 ... in assenza di una norma equivalente al vecchio art. 51 del decreto legislativo n. 163/2006 - «il principio da essa affermato ... da questo Tribunale, ha precisato che «… Sul piano normativo, la possibilità di subentro risultava disciplinata dall’art. 51 del d.lgs. 163/2006 ... (con la deliberazione n. 244 del 8 marzo 2017), ormai da tempo affermato che il principio sancito dal vecchio art. 51 del decreto legislativo n. 163 ... /2006 in ordine all’ammissibilità di modifiche soggettive dei concorrenti anche nella fase di aggiudicazione dell’appalto, può ... del principio di par condicio; difetto d’istruttoria; 2) violazione dell’art. 97 della Costituzione; violazione dell’art. 30 del decreto ... delle “caratteristiche tecniche minime”; violazione dei principi di correttezza, trasparenza e par condicio; difetto d’istruttoria; difetto...
2 Sentenza
... .”). I commi 17, 18, 19 e 19 ter dell’art. 48 del codice costituiscono altresì deroga espressa al principio d’immodificabilità ... ), l’ammissibilità delle modifiche soggettive dei raggruppamenti temporanei di imprese sia stata espressamente estesa anche alla perdita ... e le “tradizionali” ipotesi che consentono la modifica soggettiva dei raggruppamenti (previsti prima dall’art. 37, commi 18 e 19, del previgente ... del Consiglio di Stato, concernente una fattispecie regolata ratione temporis dal codice previgente (decreto legislativo n. 163/2006 ... alla considerazione del fatto che il regime di cui all’art. 37, commi 18 e 19, del decreto legislativo n. 163/2006 non conteneva alcun’estensione ... , incluso il raggruppamento “-OMISSIS-s.r.l.,--OMISSIS-s.p.a.”, venivano ammessi in gara. All’esito dell’esame delle offerte tecniche ... . -OMISSIS- che aggiudicava definitivamente la gara al detto raggruppamento, disponendo altresì l’immediata stipula del contratto ... e l’avvio del servizio. In data -OMISSIS-la P.A. forniva risposta alle reiterate richieste ostensive formulate dal raggruppamento ... delle linee guida ANAC n. 6/2016; violazione della legge di gara; violazione dei principi di trasparenza, imparzialità, par condicio ... del decreto legislativo n. 50/2016; violazione del disciplinare di gara; violazione del principio di trasparenza, par condicio...
3 Sentenza
... . Con delibera del 22 maggio 2012, l’Università - all’esito della procedura aperta ex articolo 55 del decreto legislativo n. 163/2006 indetta ... . 163 del 2006 per l’affidamento del restante periodo in relazione ai tre lotti, che veniva avviato con nota prot. n. 90241 del 7 ... legislativo n. 163 del 2006 in discorso ha definitivamente avuto esito negativo e che, con determina n. 18 del 20 luglio 2018, il servizio ... , insorge avverso il diniego dell’affidamento in suo favore ai sensi dell’articolo 140 del decreto legislativo n. 163 del 2006 ... legislativo n. 163 del 2006 di cui alla nota prot. n. 34178 del 16 maggio 2018 e degli atti presupposti, come già evidenziato, sono state ... dell’articolo 140 del decreto legislativo n. 163 del 2006 al caso di specie, che integrerebbe gli estremi del rapporto concessorio ... si pone in palese contrasto con la normativa su richiamata e con il principio dell’immodificabilità delle originarie condizioni ... , nella graduatoria stessa, del raggruppamento ricorrente” - con i motivi aggiunti presentati del 13 giugno 2018: “1. del provvedimento di rigetto ... dispone la riunione dei ricorsi in epigrafe per evidente connessione soggettiva e oggettiva. 4.2. La domanda di annullamento ... , che l’affidamento sia illegittimo per violazione dell’articolo 140 del decreto legislativo n. 163 del 2016. La censura non è affatto...
4 Sentenza
... , commi 18 e 19, del d.lgs. n. 163/2006. Il T.A.R. Campania, tuttavia, perviene - nell’applicare il suddetto principio al caso ... che il regime di cui all’art. 37, commi 18 e 19, del d.lgs. n. 163/2006 non conteneva alcun’estensione espressa alla fase della selezione ... di Stato - del principio d’immodificabilità della composizione dell’ATI, salvo ipotesi eccezionali. Tuttavia, come già detto ... dell’avvocato Angelo Donato in Bari, via Principe Amedeo, 25; per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, - della revoca ... : FATTO e DIRITTO 1. - Con provvedimento del-OMISSIS- il raggruppamento tra -OMISSIS- (società mandataria) e l’odierna ricorrente ... con l’art. 48, commi 17 e 19-ter, del d.lgs. n. 50/2016; violazione del principio di buona fede e correttezza; eccesso di potere ... dal contratto.”) la cui portata è attualmente estesa dal successivo comma 19 ter anche alle modifiche soggettive che si verifichino in fase ... . La sentenza n. -OMISSIS- che riafferma lo stesso principio negli identici termini in relazione alla previgente disposizione dell’art. 37 ... -, ma non per questioni attinenti alla correttezza del principio sopra richiamato. La ratio della riforma è attinente alla considerazione del fatto ... del principio tempus regit actum in quanto il bando è atto normativo ed obbliga l’amministrazione alla sua puntuale applicazione. Lo ius...
5 Sentenza
... quale strumento di realizzazione per l’opera de qua una procedura di Finanza di Progetto ex art. 153 e ss. del D.Lgs. n. 163/2006 ... applicazione dell’art. 76 del D.Lgs. n. 163/2006. Eccesso di potere per omessa e travisata considerazione dei presupposti in diritto ... , anche in applicazione dell’art. 76 del D.lgs. n. 163/2006. Al contrario, nel caso di specie, la Stazione Appaltante aveva disposto di non ammettere ... dell’art. 76 del D.Lgs. n. 163/2016. Violazione dei principi di imparzialità, trasparenza e di par condicio. La società ricorrente ... ) Violazione di legge. Art. 49 c. 2, D.Lgs. n. 163/2006. Violazione dei punti 7 e 10 del disciplinare di gara. Eccesso di potere per omessa ... , a prescindere dagli obblighi di comunicazioni prescritti dall’art. 79 del D.Lgs. n. 163/2006. Peraltro, i predetti obblighi sarebbero stati ... di progetto disciplinate dall’art. 153 c. 10 del D.Lgs. n. 163/2006. In applicazione della citata disciplina, la procedura de qua ... di soggiacere ad un principio di stretta corrispondenza tra quote di partecipazione al raggruppamento e quote di esecuzione ... . È importante sottolineare come, la disposizione contenuta nell’art. 37 c. 13, del D.Lgs. n. 163/2006, in base alla quale doveva sussistere ... come il Bando risulta essere stato redatto sotto la vigenza della disciplina del D.Lgs. n. 163/2006 e, in ragione di tanto...
6 Sentenza
... 2006, n. 163; violazione dei principi e delle regole del contradditorio procedimentale; omessa valutazione delle giustificazioni ... dei principi e delle regole del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; violazione dei principi e delle regole del contradditorio ... indetta dall'A.O. consorziale Policlinico di Bari, ai sensi del D.Lgs. 163/2006, per l'affidamento del servizio di supporto logistico ... -88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione artt. 121 e 283, DPR n. 207/2010. Violazione e falsa applicazione artt. 3 ... )”; “II) Violazione di Legge: Violazione e falsa applicazione artt. 86-88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione art ... ingiustizia)”; “III) Violazione di Legge: Violazione e falsa applicazione artt. 69 e 86-88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa ... . Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione artt. 121 e 283 DPR n. 207/2010. Violazione e falsa applicazione artt. 3, 41 ... del bando; violazione e falsa applicazione degli artt. 86, 87, 88 e 89 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; violazione ... dell’art. 88 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; in particolare, illegittimità derivanti dalla “ingiustificata decisione ... 2006, n. 163. Nello specifico, inoltre, da un lato, è la stessa ricorrente a definire “lieve” lo scostamento dei propri calcoli...
7 Sentenza
... 2006, n. 163; violazione dei principi e delle regole del contradditorio procedimentale; omessa valutazione delle giustificazioni ... dei principi e delle regole del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; violazione dei principi e delle regole del contradditorio ... indetta dall'A.O. consorziale Policlinico di Bari, ai sensi del D.Lgs. 163/2006, per l'affidamento del servizio di supporto logistico ... -88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione artt. 121 e 283, DPR n. 207/2010. Violazione e falsa applicazione artt. 3 ... )”; “II) Violazione di Legge: Violazione e falsa applicazione artt. 86-88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione art ... ingiustizia)”; “III) Violazione di Legge: Violazione e falsa applicazione artt. 69 e 86-88 D. Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa ... . Lgs. n. 163/2006. Violazione e falsa applicazione artt. 121 e 283 DPR n. 207/2010. Violazione e falsa applicazione artt. 3, 41 ... del bando; violazione e falsa applicazione degli artt. 86, 87, 88 e 89 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; violazione ... dell’art. 88 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; in particolare, illegittimità derivanti dalla “ingiustificata decisione ... 2006, n. 163. Nello specifico, inoltre, da un lato, è la stessa ricorrente a definire “lieve” lo scostamento dei propri calcoli...
8 Sentenza
... . 5359), prevedendosi, in deroga al principio generale dell'immodificabilità soggettiva del concorrente nel corso della procedura ... in cui: I) sotto un primo profilo, l’art. 38 del d.lgs. n. 163/2006 obbliga la stazione appaltante a considerare ostativa una certificazione ... di sottoscrizione del contratto di avvalimento e della dichiarazione sul possesso dei requisiti ex art. 38, comma 1, lett. i) D.lgs. 163/2006 ... dar seguito, involge poi la sostituibilità - già sotto il vigore del D.lgs. 163/2006 ma successivamente all’entrata in vigore ... del D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, onde assicurare la piena affidabilità del concorrente, deve inderogabilmente sussistere ... in linea di continuità con l’art. 48, paragrafo 3, della direttiva 2004/18 (a suo tempo attuato con l’art. 49 del d.lgs. n. 163/2006 ... . sentenza del 7 aprile 2016, Partner Apelski Dariusz, C324/14, punti 90 e 91). 6.3.b) Invero, sotto il vigore del d.gs. n. 163 del 2006 ... , un’ipotesi di sostituzione soggettiva era consentita solo in caso di raggruppamento temporaneo di imprese per i motivi ivi previsti (art ... . 37, comma 19, d.lgs. n. 163 del 2006) e solamente nella fase esecutiva, mentre solo con il nuovo codice degli appalti ... si è introdotto un "istituto del tutto innovativo" rispetto al sistema del d. lgs. n. 163 del 2006 (cfr. Cons. Stato, III, 25 novembre 2015, n...
9 Sentenza
... /2006. Violazione art. 38, co. 2 bis e 46, co. 1 ter, D.lgs. n. 163/2006. Violazione e/o falsa applicazione del principio ... doglianze: 1) Violazione artt. 36 e 38, co. 1, lett. g) e co. 2, D.lgs. n. 163/2006. Violazione del principio di proporzionalità ... che il principio di immodificabilità soggettiva del concorrente rispetto agli impegni assunti in sede di offerta, riguarda - per espressa ... il principio di immodificabilità dei soggetti partecipanti alla gara per i raggruppamenti temporanei ed i consorzi ordinari, si traduca sic ... pronuncia (sentenza del 10 aprile 2017, n. 1676) aggiungendo che "il principio di immodificabilità soggettiva risponde ad esigenze ... al soccorso istruttorio, ex artt. 38, comma 2 bis e 46, comma 1 ter, D.lgs. n. 163/2006 precedentemente adottato per la regolarizzazione ... bis e 46 co. 1 ter del D.lgs. 163/2006 senza alterare il contenuto dell'offerta, la certezza in ordine alla sua provenienza ... "del requisito di ordine generale di cui all'art. 38, co.1, lett. g) del D.lgs. n. 163/2006" in relazione alla società Primos Engineering ... di cui all'art. 75 del D.lgs. n. 163/2006. La polizza veniva rilasciata dalla Compagnia Assicurativa Assured Guaranty UK Ltd con sede ... di partecipazione, ai sensi degli artt. 38, comma 2 bis e 46, comma 1 ter, del D.lgs. n. 163/2006, dietro pagamento di una sanzione pecuniaria...
10 Sentenza
... srl. Considerato che: a) l’art. 38, co. 1, lett. a), D.Lgs. n. 163/2006 prevede che sono esclusi dalla partecipazione ... , la non sussistenza, in capo a ciascuna delle imprese raggruppande o raggruppate, dei motivi di esclusione di cui all'art. 38, D.lgs. n.163/2006 ... del requisito di cui all'art. 38 comma 1 lett. a), D.Lgs. n.163/2006; f) il venir meno della mandante determina altresì la sopravvenuta ... , ha difeso il proprio operato, richiamando il principio di immodificabilità della composizione dei RTI o dei consorzi, espressamente ... sancito dall’art. 37, co 9, d.lgs. n. 163/2006, salve le eccezioni ivi contemplate, da considerarsi di stretta interpretazione ... di modificazione della composizione soggettiva dei raggruppamenti temporanei è volto a garantire l'amministrazione appaltante in ordine ... che un raggruppamento temporaneo di imprese abbia partecipato a una gara, non è possibile alcuna modifica, tanto meno soggettiva, in ordine ... . 554/99, ratione temporis vigente, ha puntualizzato che ogni eccezione al principio di immodificabilità dell’offerta ... modificazione soggettiva del raggruppamento produce, sul piano pubblicistico, le conseguenze disciplinate dall’art. 37, co. 10, d.lgs. n ... . 163/2006, ossia, a seconda dei casi, l’esclusione dalla procedura, l’annullamento dell’aggiudicazione e la nullità del contratto...
1 2 3 avanti ultima