Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

364 risultati in 648 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... degli artt. 38 e 51 del d. lgs. n. 163 del 2006; violazione dei principi di effettività e concorrenza e di effettiva partecipazione ... . 163 del 2006; violazione del principio di concorrenza e del principio di proporzionalità e ragionevolezza; ingiustizia manifesta ... 2017 n 223, atteso che Consip avrebbe applicato l’art. 49 del d.lgs. n. 163 del 2006 senza tener conto del principio generale ... al momento di indizione della procedura di gara in questione. Pertanto, alla luce del vigente principio di immodificabilità soggettiva ... , comma 9, del d.lgs. 163 del 2006 operava esclusivamente per i raggruppamenti temporanei di imprese e per i consorzi ordinari ... richiedeva espressamente la dichiarazione riguardante i requisiti di ordine generale di cui all’art. 38 del d.lgs n. 163 del 2006, a pena ... dalla procedura, ai sensi del combinato disposto degli artt. 49, comma 2, lett. c), e 38, comma 1, lett. g), del d.lgs. n. 163 del 2006 ... ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ... . 38 e 49 del d.lgs. n. 163 del 2006 in relazione all’effetto utile della direttiva 2004/18/CE, art. 47, comma 2, e art. 48, comma ... comma 1 del d. lgs. 163 del 2006 in relazione agli articoli 3 e 117 primo comma della Costituzione in combinato disposto...
2 Sentenza
... . Violazione del principio di immodificabilità dell’Offerta. Omesso accertamento della non congruità della indicazione dei costi ... dell’articolo 6-bis d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 in relazione all’articolo 216 comma 13 Codice dei Contratti. Violazione della Deliberazione ... ), dell’abrogato codice dei contratti pubblici di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163]; limiti che non escludono in radice ... e quale mandataria del costituendo raggruppamento temporaneo di imprese con le società mandanti Sicuritalia s.p.a. e Sicuritalia Group Service ... e quale mandataria del costituendo raggruppamento temporaneo di imprese con le società mandanti Sicuritalia s.p.a. e Sicuritalia Group Service ... . Violazione del CCNL per i dipendenti da Istituti e imprese di vigilanza. Violazione dei principi di unicità ed univocità dell’offerta ... da GIVI. Violazione del principio di buon andamento e imparzialità dell’Amministrazione. Sviluppa ed integra argomenti già contenuti ... effettivamente essere adempiute. Violazione del principio di buon andamento e imparzialità dell'Amministrazione. L’offerta di C.V.G ... “non veritiera” o, addirittura “falsa”. Secondo una costante giurisprudenza, “il principio di parità di trattamento e l'obbligo ... , 5.2.2007, n. 2479), sia nel “principio di correttezza” di cui all’art. 30 comma 1 del D. Lgs. n. 50/2016, che informa l'affidamento...
3 Sentenza
... aprile 2006 n. 163 in relazione all’articolo 216 comma 13 Codice dei Contratti. Violazione della Deliberazione ANAC n. 157 del 17 ... dei contratti pubblici di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163]; limiti che non escludono in radice, ovviamente, il sindacato ... e quale mandataria del costituendo raggruppamento temporaneo di imprese con la mandante Sicuritalia s.p.a., rappresentata e difesa dagli avvocati ... dei giustificativi da parte di un solo componente del costituendo raggruppamento temporaneo. Denuncia l’assenza della sottoscrizione ... , 23, 30 del d.lgs. 18 aprile 2016 n. 50. Violazione dei principi di unicità e univocità dell’offerta. Violazione del principio ... di immodificabilità dell’offerta. Inattendibilità complessiva dell’offerta. Eccesso di potere nelle figure sintomatiche della carenza ... della inattendibilità complessiva della offerta presentata dal R.T.I. IVRI. Violazione del principio di buon andamento e imparzialità ... ., sul punto, Cons. di St., Ad. Plen., 18.5.2018, n. 8, § 6: “Si deve dunque affermare il principio di diritto per cui, ai sensi dell'art ... .: ed il principio di legalità, che opera anche in tema di sanzioni amministrative (art. 1 L. n. 689/1981), preclude di considerare illecito ... fede nello svolgimento delle trattative (artt. 1337 e 1338 cod. civ. – cfr. Cass., II, 5.2.2007, n. 2479), sia nel “principio...
4 Sentenza
... del d.lgs. n. 163 del 2006; violazione del principio di concorrenza e dei principi di proporzionalità e ragionevolezza; ingiustizia ... di gara in questione. Pertanto, alla luce del vigente principio di immodificabilità soggettiva, nel caso di specie ... del d.lgs. n. 163 del 2006 senza tener conto del principio generale dell’effetto utile, anche in relazione al principio di favor ... , comma 9, del d.lgs. 163 del 2006 operava esclusivamente per i raggruppamenti temporanei di imprese e per i consorzi ordinari ... . indiceva una procedura aperta suddivisa in diciotto lotti geografici, ai sensi dell’art. 54 del d,lgs. n. 163 del 2006 (Codice ... espressamente la dichiarazione riguardante i requisiti di ordine generale di cui all’art. 38 del d.lgs n. 163 del 2006, a pena di esclusione ... del combinato disposto degli artt. 49, comma 2, lett. c), e 38, comma 1, lett. g), del d.lgs. n. 163 del 2006, a causa di riscontrate ... legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione ... e dell’effetto utile del diritto comunitario, disapplicazione comunitaria degli articoli 36, 37 e 49 del d.lgs. n. 163 del 2006 per contrasto ... ; 3.1.2) error in procedendo e in iudicando per mancata interpretazione dell’art 49 del d.lgs n. 163 del 2006 in relazione all’obbligo...
5 Sentenza
... fiscali e contributive). Questi, ai fini del principio di immodificabilità soggettiva dei raggruppamenti, vengono contrapposti ... ritenuto dalla giurisprudenza in tema di eccezioni al principio di immodificabilità soggettiva dei raggruppamenti e dei consorzi ... del 2006 prevedeva le deroghe al divieto di modificazione soggettiva dei raggruppamenti stabilite dall’art. 37, comma 18 e 19. 5.2.3 ... aggiudicatario”. In proposito, dopo aver richiamato l’art. 38, comma 1, lett. a) del d.lgs. n. 163 del 2006, applicabile ratione temporis ... della verifica del possesso dei requisiti soggettivi di partecipazione in capo al raggruppamento aggiudicatario, impugnato per illegittimità ... di partecipazione). A conferma di tale conclusione, raggiunta dalla giurisprudenza e dall’AVCP già nella vigenza del d.lgs. n. 163 del 2006 ... di cui all’art. 38, comma 1, lett. a), del d.lgs. n. 163 del 2006 (applicabile ratione temporis) in capo alla consorziata Coopsette facente ... di concorrente. Orbene, già nel sistema normativo delineato dagli artt. 34, 35 e 36 del d.lgs. n. 163 del 2006 e dagli artt. 94 e 277 ... . 422, soggetti ammessi ai pubblici appalti ai sensi dell’art. 34, comma, 1, lett. b) d.lgs. 163 del 2006 e dotati di soggettività ... giuridica autonoma, del divieto di modificazione soggettiva operante per i raggruppamenti di imprese e per i consorzi ordinari...
6 Sentenza
... ). Il che pone l’ulteriore problema di compatibilità delle modifiche soggettive del R.T.I. con il principio di immodificabilità dell’offerta ... s.r.l. (mandante). Avviata la verifica della sussistenza dei requisiti soggettivi dichiarati dai componenti del raggruppamento ... delle modifiche soggettive del raggruppamento partecipante alla gara è costituito dal divieto di eludere la sopravvenuta perdita ... di un requisito di partecipazione in capo ad una delle imprese del raggruppamento, nonché della violazione del principio secondo ... soggettive del raggruppamento temporaneo di imprese previste dai commi 17, 18 e 19, della medesima disposizione; e quindi, per effetto ... appaltante) attiene ai limiti entro i quali opera, nel sistema del Codice dei contratti pubblici, il principio dell’immodificabilità ... soggettiva dei raggruppamenti temporanei di imprese. L’art. 48, nella versione originaria (ossia, anteriore alle modifiche e integrazioni ... quale sia, nella fattispecie, l’interesse sotteso alla previsione di una normativa di eccezione rispetto al principio di immodificabilità ... dal raggruppamento), consentito «esclusivamente per esigenze organizzative del raggruppamento». Il recesso, e la conseguente modifica soggettiva ... ; di recente anche 18 febbraio 2019, n. 1116, ed ivi la precisazione che “il limite a qualsivoglia modifica soggettiva del raggruppamento...
7 Sentenza
... di “immodificabilità”, scolpito al comma 9°, sancisce: “È VIETATA QUALSIASI MODIFICAZIONE ALLA COMPOSIZIONE DEI RAGGRUPPAMENTI temporanei ... al principio di immodificabilità sancito al comma 9° dello stesso art. 48. Nel caso di specie la Capogruppo Pegaso aveva dichiarato ... il raggruppamento deve sussistere un rapporto di correttezza che impone anche la comunicazione delle proprie posizioni soggettive ... del previgente d.lgs. 163/2006, consentono in via eccezionale e in casi tassativamente indicati (procedure concorsuali a carico ... di cui all’art. 37, co. 18 e 19, del d.lgs. 163/2006 non conteneva alcuna estensione espressa alla fase della selezione, riferendosi ... DEL RAGGRUPPAMENTO CHE SIA RISULTATO PRIVO, IN CORSO DI GARA, DEL REQUISITO DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA, SI PONE IN CONTRASTO SIA CON IL PRINCIPIO ... del raggruppamento aggiudicatario; 2) Della determina direttoriale n. 73 dell’6 marzo 2020, comunicata in pari data, relativa all’appalto ... per quanto di interesse, ed in particolare delle disposizioni disciplinanti i raggruppamenti di concorrenti, ove fossero interpretate ed intese ... articolazione del Raggruppamento che era rappresentato dalla mandataria Progresso Group colpita dall’interdittiva. Il Cacip riferisce ... del raggruppamento (l’impresa SAVIOR s.r.l.), -successivamente che la mandataria venisse sostituita dall’ della mandataria Progresso...
8 Sentenza
... dalla lettura coordinata dell'art. 38 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i e del citato art. 186 bis comma 6 del Regio Decreto n ... lege, dettato in virtù del d.lgs. n. 163 del 2006, art. 38 e art. 186 bis, comma 6, l. fall.; NBI spa si trova all’interno ... costituzionale del combinato disposto tra l’art. 38 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (applicabile alla procedura in esame ratione temporis ... al caso in esame ratione temporis) dell’art. 38, comma 1, lettera a), del d.lgs. n. 163/2006 e dell’art. 186 bis, comma 6, della legge ... dal consolidato orientamento giurisprudenziale secondo cui le eccezioni normativamente previste al generale principio di immodificabilità ... - Impresa Ing. Raffaello Pellegrini srl”, nella parte in cui, in virtù della presunta “carenza di requisito soggettivo di ordine ... , non si applica nel caso in cui l’impresa in concordato sia la mandataria in raggruppamento temporaneo di imprese. In tale ipotesi, opera ... l’esclusione dalle procedure concorsuali per carenza dei requisiti soggettivi richiesti dalla norma. L’applicazione di tali norme ... alle gare pubbliche da parte delle imprese in regime di “concordato in continuità” non possa riguardare anche i raggruppamenti ... dell’invocato principio di continuità nel possesso dei requisiti di partecipazione alla gara sino alla stipulazione del contratto...
9 Sentenza
... in raggruppamento temporaneo di imprese. In tale ipotesi, opera l’esclusione dalle procedure concorsuali per carenza dei requisiti soggettivi ... in capo alla p.a., fondandosi sul divieto imposto ex lege, dettato in virtù del d.lgs. n. 163 del 2006, art. 38 e art. 186 bis, comma ... costituzionale del combinato disposto tra l’art. 38 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (applicabile alla procedura in esame ratione temporis ... smentita nel tenore testuale dell’art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 163/2006, applicabile alla vicenda ratione temporis, a mente ... al caso in esame ratione temporis) dell’art. 38, comma 1, lettera a), del d.lgs. n. 163/2006 e dell’art. 186 bis, comma 6, della legge ... dal consolidato orientamento giurisprudenziale secondo cui le eccezioni normativamente previste al generale principio di immodificabilità ... alle gare pubbliche da parte delle imprese in regime di “concordato in continuità” non possa riguardare anche i raggruppamenti ... dell’offerta: ciò osterebbe all’applicazione dell’invocato principio di continuità nel possesso dei requisiti di partecipazione alla gara ... alla stipulazione del contratto, in base al fondamentale principio di continuità dei requisiti di partecipazione. 1.3. Né può condividersi ... e l’aggiudicazione, giacché il principio di continuità non soffre eccezioni di carattere temporale, ponendosi a presidio “della permanenza...
10 Sentenza
... : a) il raggruppamento -OMISSIS-. (composto da -OMISSIS-, -OMISSIS-. -OMISSIS-(oggi -OMISSIS-spa), -OMISSIS-” soc. coop.), il quale, nella seduta ... : A) Violazione della lex specialis. Violazione artt. 77 e 97 del d.lgvo 50/2016. Violazione dei principi di efficienza, buon andamento ... della arbitrarietà ed illogicità. Difetto di motivazione. Violazione del principio di proporzionalità dell’attività amministrativa. In subordine ... nullità del punto 19, comma 4, lett. A) del disciplinare di gara. Evidenzia il raggruppamento ricorrente che la sua offerta ... dei principi di efficienza, buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa. Eccesso di potere. Difetto di istruttoria ... , contraddittorietà. Violazione del principio del clare loqui. Afferma la deducente che il rup avrebbe avviato la verifica di congruità senza dare ... d.lgvo 50/2016 nonché art. 69 direttiva comunitaria 2014/24/ue del 26 febbraio 2014 sotto ulteriore profilo. Violazione del principio ... . Travisamento dei fatti. Violazione del principio di proporzionalità dell’attività amministrativa. La verifica di congruità dell’offerta ... avrebbe comunque dovuto essere escluso in quanto -OMISSIS- ricopre il ruolo di mandataria all’interno del raggruppamento, in violazione ... . 80 d. lgs. n. 50/2016, conseguente all’esclusione del raggruppamento -OMISSIS-, è stato, a sua volta, escluso per le seguenti...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima