Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

360 risultati in 58 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... del principio di immodificabilità soggettiva dei concorrenti nelle procedure ristrette e del principio di concorrenza nelle procedure ... applicazione del principio di immodificabilità soggettiva dei concorrenti, atteso che l’Econord e la Manutencoop, pur essendosi ... di immodificabilità soggettiva dei concorrenti nelle procedure ristrette e la violazione del principio di concorrenza nelle procedure di evidenza ... violazione e falsa applicazione del principio di immodificabilità soggettiva dei concorrenti, atteso che l’Econord e la Manutencoop, pur ... da quelli invitati, che, di conseguenza, non pare configurabile la denunciata violazione del principio di immodificabilità soggettiva ... Regionale per la Lombardia – prima sezione - ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso n. 1463/2006#19; #21; proposto da IMPRESA ... tecnico e l’offerta economica possano essere attribuiti rispettivamente punti 65 e 35, con ciò apertamente violando il principio ... così come previsto al punto 6.3 del capitolato speciale d’appalto. Sul ricorso n. 1534/2006#19; #21; proposto da ECONORD S.P.A ... e falsa applicazione degli artt. 13, 14 e 23, comma 1, lett. b), del d.lgs. n. 157/1995; violazione e falsa applicazione dei principi ... comunitaria; violazione e falsa applicazione dell’art. 97 della Costituzione unitamente al principio di proporzionalità dell’azione...
2 Sentenza Breve
... nella normativa è quello legato – peraltro, in forza del principio della immodificabilità soggettiva dei concorrenti, che non viene in rilievo ... a vizi di: violazione e falsa applicazione degli articoli 66 del d.lgs. 163/2006 e 11 del d.lgs. 158/1995; eccesso di potere ... in vigore del d.lgs. 163/2006), né quelle della Direttiva 2004/17/CE, trattandosi di norme non self-executing, o comunque che comportano ... , - della determinazione dirigenziale n. 51 del 27 dicembre 2006 con la quale è stata disposta l’aggiudicazione definitiva della gara per l’affidamento ... dicembre 2006; del verbale di aggiudicazione provvisoria della gara del 1° dicembre 2006; ove occorrer possa ed in parte qua ... della scadenza (al 31 dicembre 2006) della gestione del servizio di distribuzione del gas naturale (protrattasi dal 1929 in forza ... per l’affidamento della relativa concessione per dodici anni. Con determinazione dirigenziale n. 24 in data 16 maggio 2006, è stato approvato ... , lettera b), del d.lgs. 158/1995. Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione era fissato al 4 luglio 2006, il valore ... (e l’importo della garanzia a 2,5 milioni di Euro), con determinazione n. 26 in data 30 maggio 2006, sono stati corretti tali errori ... materiali ed il termine è stato prorogato all’11 luglio 2006. Prima della scadenza del nuovo termine, il Comune di Terni ha pubblicato...
3 Sentenza
... di immodificabilità soggettiva dei concorrenti, in quanto è ammesso il subentro di altro soggetto nella posizione di contraente o di partecipante ... . VI, 06 aprile 2006 , n. 1873). Sotto il secondo profilo, a conferma di ciò l'art. 51 d.lgs. 163\2006, in tema di valutazione ... in data 15.12.2006 l’aggiudicazione definitiva in favore del raggruppamento odierno controinteressato. Orbene, applicando i principi ... ; SENTENZA sul ricorso n. 7267/2006 proposto da: ENEL SOLE S.R.L. S.M.E.I. (SOCIETA' MERIDIONALE ELETTROMONTAGGI IND.LI ... lesiva, nella parte in cui contrasta con l’art. 10, comma 1 quater, L. 109/94 e non prevede la dimostrazione dei requisiti soggettivi ... di modificabilità soggettiva durante le operazioni di gara, sub specie di omissione delle necessarie verifiche da parte della stazione ... . In linea di diritto, si è consolidato nel tempo un orientamento giurisprudenziale meno rigoroso di quello fondato sull'immodificabilità ... soggettiva assoluta in corso di gara dei soggetti partecipanti. Pertanto, le opposte e comprensibili esigenze di rispetto della par ... codice dei contratti pubblici.#11;Sotto il primo profilo, relativo ai principi vigenti e condivisi dal Collegio, applicabili ratione ... temporis alla fattispecie in esame, va ribadito che nelle procedure di evidenza pubblica non vige un principio assoluto...
4 Sentenza
... dell’azienda prima della aggiudicazione definitiva della gara e del contratto, come previsto dall’art. 51 del D.Lgs. n. 163/2006 (codice ... dall’art. 51 del D.Lgs. n. 163 del 2006 concernente il codice dei contratti pubblici; va, quindi, pure esclusa una sostanziale ... del D.Lgs. del 12 aprile 2006, n. 163 sul codice dei contratti pubblici, che ha chiarito la validità della cessione di azienda prima ... al procedimento. Il principio, elaborato con specifico riferimento ai raggruppamenti temporanei di imprese, si traduce - sempre secondo ... dell’immodificabilità soggettiva dell’offerente, ammettendosi la possibilità del subentro allo stesso di altro soggetto nella posizione ... dell’aggiudicazione definitiva della gara e del contratto. La citata norma (rubricata sotto il titolo “Vicende soggettive del candidato ... - i requisiti soggettivi ed oggettivi devono essere posseduti dai concorrenti all’aggiudicazione dei contratti pubblici al momento ... l’indirizzo giurisprudenziale in parola - nell’immodificabilità della composizione dell’associazione, di modo che, non diversamente ... da quanto previsto per il concorrente singolo, ove per taluno dei partecipanti al raggruppamento vengano a mancare nel corso della procedura ... di gara i requisiti occorrenti, se ne deve far conseguire l’esclusione del raggruppamento senza possibilità di una sua sostituzione...
5 Sentenza
... . Violazione del principio di immodificabilità del soggetto e di par condicio. Eccesso di potere per difetto di istruttoria ... interesse alla tutela risarcitoria per equivalente, unica tecnica di tutela prevista dall’art. 246 D.Lgs. 163/2006 una volta stipulato ... al sistema infrastrutturale “Schemi idrici (Puglia – Campania)”. L’art. 246, co. 4, D.Lgs. 163/2006 prevede che - nei giudizi davanti ... ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso n. 7224 del 2006, proposto da Toto s.p.a. in persona del legale rappresentante pro tempore ... del 2006, proposto da Toto S.p.a. in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dagli Avv.ti Giovanni ... la costituzione in giudizio dell’Avvocatura dello Stato nel ricorso n. 7224 del 2006; Vista la costituzione in giudizio della Società Italiana ... per Condotte d’Acqua S.p.a. e della DEC S.p.a. nel ricorso n. 7224 del 2006; Visti i motivi aggiunti depositati dalla ricorrente ... nel ricorso n. 7224 del 2006; Visto il ricorso incidentale depositato dalle controinteressate nel ricorso n. 7224 del 2006; Viste ... svoltasi in data 9 giugno 2006, la Commissione giudicatrice ha formulato la proposta di aggiudicazione in favore dell’ATI Società ... in graduatoria con il punteggio di 70,95, ha proposto il ricorso n. 7224/2006 deducendo che l’ATI controinteressata dovesse essere esclusa...
6 Sentenza
... in cui diventa assoluto il principio della immodificabilità soggettiva del concorrente, con la conseguenza che è ben possibile un mutamento ... di prequalificazione; 6) violazione, erronea interpretazione e falsa applicazione di legge (decreto legislativo 12 aprile 2006, nr. 163 ... a), art. 38, comma I, lettera c), d.lgs. 12 aprile 2006, nr. 163); eccesso di potere per erronea presupposizione e travisamento ... legislativo 8 agosto 1994, nr. 490, allegato 4; artt. 10 e 3 d.P.R. 3 giugno 1998, nr. 252; art. 247 d.lgs. nr. 163/2006; bando del 28 ... , comma I, lettera e), d.lgs. nr. 163/2006; bando del 28 agosto 2006, pag. 24, “obblighi dell’aggiudicatario definitivo”; Circolare ... applicazione di legge (d.lgs. nr. 163/2006, in particolare artt. 86 e ss.); eccesso di potere per erronea presupposizione e travisamento ... ). 7. Con il quinto motivo di ricorso, si lamenta la modifica soggettiva del raggruppamento con capogruppo Minedil S.r.l., stante ... legislativo 12 aprile 2006, nr. 163, ha riguardo esclusivamente alle sentenze di condanna definitive, con esclusione dei procedimenti ... o della Comunità” incidenti sulla moralità professionale ex art. 38 d.lgs. nr. 163 del 2006. 11. Da respingere è anche il quarto motivo ... AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA PUGLIA#7; N. 1997#19;#21;#7; #7; Sede di Bari - Sezione Prima#7; Reg. Ric. 2006#19; #21;#7; #7...
7 Sentenza
... nella giurisprudenza amministrativa il principio di immodificabilità soggettiva dell’ATI anche agli appalti di servizi, in applicazione dell’art ... della ipotesi derogatoria prevista dall’art.12 del DPR 252/1998 al principio di immodificabilità soggettiva del R.T.I.. Con articolate ... con l’impianto normativo esistente, atteso che dallo stesso è ricavabile il principio di immodificabilità soggettiva nelle gare; in primo ... . Il principio di immodificabilità soggettiva risulta oltremodo, con indirizzo che il Collegio ritiene di condividere, sancito ... applicarsi quelle eccezioni al principio di immodificabilità soggettive applicate dalla giurisprudenza , la quale ha ritenuto ... che nelle procedure di evidenza pubblica non viga un principio assoluto di immodificabilità soggettiva dei concorrenti, in quanto è ammesso ... , “il principio di immodificabilità soggettiva dei partecipanti alle procedure di affidamento degli appalti di lavori pubblici non è violato ... al raggruppamento”, sancendo il principio della invariabilità della composizione delle ATI rispetto a quella risultante dall'impegno ... . 554/99 e s.m.i.). Il principio di immodificabilità risulta inoltre giustificato dall’esigenza di assicurare alle amministrazioni ... e questa abbia verificato l'idoneità soggettiva del subentrante (cfr. ad es. Consiglio Stato , sez. VI, 06 aprile 2006 , n. 1873); ed ancora, di recente...
8 Sentenza
... dalla premessa per cui il principio di immodificabilità soggettiva dei raggruppamenti di imprese risulta strettamente connesso all’obbligo ... ; violazione del principio di immodificabilità soggettiva dei concorrenti durante tutte le fasi di gara; violazione del principio ... , in questa condizione, dell’impresa risultata aggiudicataria è illegittima, perché contraria al principio generale della immodificabilità soggettiva ... presentate. 10) Violazione degli artt. 84, IV comma, e 206 del d.lgs. n. 163/2006; violazione dei principi di buon andamento ... da impresa mandataria ad impresa ausiliaria). Ed infatti il principio di immodificabilità soggettiva dei concorrenti è teso, in funzione ... all’art. 49 del d.lgs. n. 163/2006; violazione, sotto altro profilo, dell’art. 49, VII comma, del d.lgs. n. 163/2006. Ai fini ... di cui all’art. 49 del d.lgs. n. 163/2006 per sommare il proprio fatturato (euro 172.516.000,00) e quello dell’impresa ausiliaria Cos ... . 163/2006. L’art. 37, XIII comma, del d.lgs. n. 136/06 precisa che i concorrenti riuniti in RTI devono eseguire le prestazioni ... nella percentuale corrispondente alla quota di partecipazione al raggruppamento; ciò significa che deve sussistere un principio di effettiva ... il costituendo RTI composto da Indra Sistemas SA (mandataria) e Sirti S.p.a. (mandante) : 3) Violazione dell’art. 37 del d.lgs. n. 163/2006...
9 Sentenza
... del principio di proporzionalità e dell’art. 75 del DPR n. 554/1999 (ora dell’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006), in quanto essa introduce ... di gara. Infatti, la disposizione attualmente contenuta nell’art. 37, comma 13, del D.Lgs. n. 163/2006 (la quale prescrive ... . n. 163/2006). L’indicazione di tutti i soci, infatti, è richiesta solo per le società di persone, mentre per le società ... non è assoluto e può essere derogato in presenza di giustificati motivi – non implica in alcun modo l’immodificabilità soggettiva ... , delle determinazioni dirigenziali del Servizio Contratti ed Appalti n. 7/2006 e n. 10/2006 e del provvedimento del dirigente della Direzione LL.PP ... dei principi generali in tema di costituzione delle commissioni di gara. Violazione art. 107 T.U.E.L. n. 267/2000 e art. 89 DPR n. 554/1999 ... . Violazione dei principi in tema di collegi perfetti. Eccesso di potere (difetto di motivazione, erroneità, illogicità, arbitrarietà ... all’art. 25 del D.Lgs. n. 157/1995, mentre nei ricorsi incidentali sono dedotti i seguenti motivi: violazione del principio ... ha violato il principio in tema di funzionamento dei collegi perfetti, e ciò in quanto la procedura è stata condotta da tre diverse ... che “I concorrenti riuniti in raggruppamento temporaneo devono eseguire le prestazioni nella percentuale corrispondente alla quota...
10 Sentenza
... dell’ATI Condotte del principio di immodificabilità soggettiva dei raggruppamenti di imprese durante le fasi di gara, ritenendo ... richiamato dal Tar (VI, n. 1267/06); sostiene, inoltre, che il principio dell’immodificabilità soggettiva dei concorrenti alle gare ... dalla richiesta di invito, senza ricollegare in alcun modo il principio di immodificabilità soggettiva alla fase della prequalificazione ... , comma 9, del D. Lgs. n. 163/2006). L’art. 93, comma 2, del d.P.R. n. 554/99 stabilisce che in caso di licitazione privata ... lotti, per un importo a base d’asta di 137.847.795,17 Euro. Con la sentenza n. 2059/2006, preceduta da una ordinanza cautelare ... documenti nella forma richiesta dalla lex specialis. Con la successiva sentenza n. 12512/06 del 2-11-2006 il TAR Lazio, sez. III ter ... , con ricorso notificato il 15 gennaio 2007, l’aggiudicazione provvisoria della gara intervenuta in data 8 maggio 2006 in favore dell’ATI ... Tecnis. La ricorrente Condotte chiariva che per effetto della sentenza del Tar Lazio n. 12512 del 2006, l’A.T.I. Grandi Lavori ... separatamente, nella successiva fase di offerta i due raggruppamenti temporanei hanno proceduto ad una unificazione, presentando un’offerta ... dell’ammissibilità di un raggruppamento in sede di offerta di imprese qualificatesi separatamente in gare di appalto di lavori pubblici viene...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima