Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

113 risultati in 41 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... e falsa applicazione di legge per difetto assoluto di motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla demolizione ... , eccesso di potere per carenza di pubblico interesse, violazione dei principi generali in materia; 2). Violazione art. 3 L. 241/90; 3 ... in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla demolizione, eccesso di potere per carenza di pubblico interesse, violazione ... coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO Con il ricorso in epigrafe è stata impugnata l’ordinanza dirigenziale n. 7 del 7.4.2008 prot ... . Al riguardo, l’ordine di demolizione di opere abusive, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato ... e non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di questo con gli interessi privati ... ; non vi è un affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva che il mero decorso del tempo non sana, e l’interessato ... sottoposta a vincolo paesaggistico in virtù di delibera di GR n. 10591 del 5.12.1989 di dichiarazione di notevole interesse pubblico ... irregolarità procedurale (in ogni caso sanabile ex art. 21 octies L. 241/1990). Con i motivi aggiunti è stata impugnata l’ordinanza n. 19...
2 Sentenza
... . 142379 del 7 agosto 2009 del direttore del settore opere pubbliche; nota della Soprintendenza per i beni ambientali, architettonici ... e n. 1421379 del 7 agosto 2009 redatto dal direttore del settore opere pubbliche; atti di adozione ed approvazione del progetto ... sollevata, in primo grado, dal Comune di Salerno) e delle censure relative alle procedure di affidamento di contratti pubblici ... . 7 del d.P.R. n. 380 del 2001, relativamente al comparto di S. Teresa, e si accerti che per ciascuna opera la volumetria ... grado, dal Comune di Salerno) e delle censure relative alle procedure di affidamento di contratti pubblici; c) tardività ... il Direttore del settore opere e lavori pubblici del Comune ha approvato il progetto esecutivo delle predette opere; ii) con delibera 7 ... , nell’ambito di una particolare forma di partenariato pubblico e privato, al perseguimento di uno scopo unitario che soddisfa gli interessi ... difensive; visti tutti gli atti della causa; relatore nell’udienza pubblica del giorno 15 ottobre 2013 il Cons. Vincenzo Lopilato ... , notificato e depositato due atti di motivi aggiunti, il primo notificato il 7 giugno 2010 e depositato l’11 giugno 2010, il secondo ... . 1 e n. 4 del 10 gennaio 2007, n. 950 del 6 luglio 2007, n. 1541 e n. 1554 del 7 dicembre 2007, n. 62 del 28 dicembre 2007, n...
3 Sentenza Breve
... una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione; non vi è un affidamento tutelabile ... 22.8.2013 di demolizione. Il ricorso contiene i seguenti motivi di diritto : 1). Violazione e falsa applicazione artt. 31 DPR 380/2001 ... , violazione e falsa applicazione artt. 3, 24, 97 Cost.; artt. 7, 8, 10 L. 241/90; illogicità e ingiustizia manifesta, disparità ... valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di questo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né ... il Consiglio di Stato ha affermato che nei procedimenti preordinati all’emanazione di ordinanze di demolizione di opere edili abusive ... , Presidente Maria Ada Russo, Consigliere, Estensore Fabio Mattei, Consigliere per l'annullamento dell'ordinanza n. 96 prot. 23825 ... del 22.08.13 con la quale è stata ingiunta la demolizione delle opere abusivamente realizzate in via Montepennolo ex art. 60 cod. proc ... le stesse parti ai sensi dell'art. 60 cod. proc. amm.; Con il ricorso in epigrafe è stata impugnata l’ordinanza n. 96 prot. 23825 in data ... ); b). l’area è gravata da una serie di vincoli (sempre puntualmente indicati nell’atto impugnato); c). l’ordine di demolizione ... di opere abusive, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato e non richiede una specifica...
4 Sentenza
... ) ha intimato al sig. Luigi Monti, ai densi dell’art. 27 del d.P.R. n. 380/2001, la demolizione di alcune opere abusive realizzate ... l’annullamento per i seguenti motivi di legittimità: - violazione dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990, per mancata comunicazione di avvio ... essere solo quella pecuniaria; - difetto di motivazione: non sono state esplicitate le ragioni di pubblico interesse che, a cagione ... , ha osservato che le opere realizzate ed oggetto dell’ordinanza di demolizione rientrerebbero “nel genere degli ‘interventi di nuova ... dell’ordinanza di demolizione. E’ anche evidente, poi, che proprio l’invasività dell’intervento realizzato (comportante lo sbancamento ... affidamento tutelabile, richiede come indefettibile requisito di partenza un “lungo lasso di tempo”, ad esempio il trascorrere di un tempo ... , peraltro, a prescindere dalla stessa configurabilità di un legittimo affidamento dinnanzi ad un provvedimento vincolato qual è l’ordine ... di demolizione e di ripristino dello stato dei luoghi si presentava con natura sostanzialmente vincolata: nel suo modello legale ... della misura ripristinatoria costituisce atto dovuto, per il quale è in re ipsa l’interesse pubblico (cfr., tra le tante, TAR Campania ... , Presidente Arcangelo Monaciliuni, Consigliere Antonino Masaracchia, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell’ordinanza...
5 Sentenza
... una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale alla demolizione, non essendo configurabile alcun affidamento ... , Presidente Roberta Cicchese, Consigliere, Estensore Luca Cestaro, Primo Referendario per l'annullamento dell’ordinanza di demolizione n ... di opere realizzate in assenza di titolo abilitativo su un immobile situato in un’area dichiarata di notevole interesse pubblico ... delle ragioni d'interesse pubblico, né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati e neppure ... edilizi che impone di ritenere recessivo l'obbligo di comunicare l'avvio del procedimento ai sensi dell'art. 7, l. n. 241 del 1990 ... allegati; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 20 novembre 2013 la dott.ssa Roberta Cicchese ... La ricorrente società ha impugnato il provvedimento indicato in epigrafe, con il quale il comune di Bacoli le ha ingiunto la demolizione ... non si è costituito in giudizio. Alla pubblica udienza del 20 novembre 2013 il ricorso è stato trattenuto in decisione. DIRITTO Il ricorso ... è infondato e va respinto. Le opere delle quali è ingiunta la demolizione sono state realizzate su un fabbricato a due livelli, sito ... sul prospetto nord; - realizzazione di un locale deposito delle dimensione di circa mt. 10,00 x 6,00, previa demolizione di preesistenti...
6 Sentenza
... per la realizzazione della casa albergo, ingiungendo altresì la demolizione del rustico sino allora eseguito. Contro la citata ordinanza ... dell’inottemperanza all’ingiunzione di demolizione n. 6/2010, disponeva ai sensi dell’art. 31, commi 3° e 4°, del DPR 380/2001 l’acquisizione ... dichiarava, sempre ai sensi del citato art. 31 comma 5°, l’esistenza di prevalenti interessi pubblici al mantenimento dell’immobile ... 380/2001, degli articoli 26, 31 e 33 delle NTA del PTCP della Provincia di Pavia, dell’art. 3 legge 241/1990, eccesso di potere ... dell’art. 31, comma 5, del DPR 380/2001 sotto altro profilo, della direttiva 2001/42/CE, dell’articolo 19 e seguenti D.Lgs. 152/2006; 7 ... ) violazione dell’art. 31, comma 5, del DPR 380/2001 sotto altro profilo, dell’art. 7 n. 4 DM 2.4.1968 n. 1444, eccezione ... ) violazione dell’art. 31, comma 5, del DPR 380/2001 sotto altro profilo, del piano dei servizi del Comune, dell’art. 3 legge 241/1990 ... della legge 241/1990, dell’art. 42 del D.Lgs. 267/2000, violazione dei principi in materia di evidenza pubblica; 3) violazione dell’art ... venga dichiarata l’esistenza di prevalenti interessi pubblici e sempre che l’opera non contrasti con rilevanti interessi urbanistici ... o ambientali. La delibera impugnata (cfr. doc. 1 dei ricorrenti), conferma, con ampia motivazione, la permanenza degli interessi pubblici...
7 Sentenza
... coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... , 7, 8, 9, 10 L. 241/90 e principio del giusto procedimento ; 2). Violazione degli artt. 817, 822, 824 cc, 1168, 1158, 948cc; artt ... il primo motivo di ricorso relativo alla violazione delle garanzie partecipative di cui all’art. 7 e ss. L. 241/90. Anche da ultimo ... il Consiglio di Stato ha affermato che nei procedimenti preordinati all’emanazione di ordinanze di demolizione di opere edili abusive ... di motivazione. L’ordine di demolizione di opere abusive, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato ... e non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di questo con gli interessi privati ... ; non vi è un affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva che il mero decorso del tempo non sana, e l’interessato ... proposto avverso l’ordinanza di demolizione del 2005 (ricorso n. 10098/2005) non risulta – comunque – definito nel merito ... al patrimonio del Comune e della relativa trascrizione della sentenza del Tribunale di Tivoli 60/10/D dell'08.02.2010 e la demolizione ... del muro abusivamente realizzato già perseguito con ordinanze n. 23/05 e 31/05 con imputazione delle spese a carico degli eredi...
8 Sentenza
... della sussistenza di specifiche ragioni di interesse pubblico, un termine ragionevole, l’adeguata considerazione dell’affidamento maturato ... di loro pertinenza, sito alla via Traversa La Vigna del territorio comunale “dichiarato di notevole interesse pubblico ai sensi della l. n. 1497 ... che governano il legittimo esercizio dei poteri di autotutela; - il terzo, a denunciare la violazione dell’art. 7 ancora della l. 241 ... pubblico “con d.m. 20 marzo 1951, pubblicato in G.U. n. 83 del 7 aprile 1952” e che le opere contestate sono state realizzate ... conto che in sede di adozione di un atto in autotutela la comparazione tra interesse pubblico e quello privato è necessaria nel caso ... in cui l'esercizio dell'autotutela discenda da errori di valutazione dovuti all'amministrazione pubblica, che alcun legittimo affidamento può ... giudiziaria, in tutto vincolata e doverosa, senza che possa in contrario farsi leva sul tempo trascorso in quanto “a fronte ... sull’asserita violazione dell’art. 7 della l. n. 241 del 1990. Pacifico invero che, alla loro luce, alcun dubbio può sussistere sull’obbligo ... . 1163 del 2009: - dell’ordinanza n. 17305 del 26 novembre 2008, notificata il 2 dicembre successivo, con la quale il responsabile ... ; quanto al secondo ricorso, n. 1164 del 2009: - dell’ordinanza n. 17230 del 24 novembre 2008, notificata il 2 dicembre successivo, cui tramite...
9 Sentenza
... valutazione e motivazione sull'interesse pubblico alla demolizione, anche in relazione al lungo lasso di tempo trascorso ... di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione (Cons. Stato Sez. VI, 28 gennaio 2013, n. 496; Cons. Stato Sez. IV, 28 dicembre ... , disposta a distanza di tempo ragguardevole dalla commissione dell’illecito, richieda una puntuale motivazione sull'interesse pubblico ... coinvolti e sacrificati né, ancora, alcuna motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... , della violazione dell’art.7 della legge n.241/90 per aver l’amministrazione omesso la comunicazione di avvio del procedimento che ha portato ... vincolato che li caratterizza, gli atti sanzionatori in materia edilizia, tra cui l'ordine di demolizione di costruzione abusiva ... dalla realizzazione del presunto abuso e dal suo accertamento sino all’adozione dell’ordine di demolizione, nonchè all’affidamento che tale ... della legge n. 241/90, riportando i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato l’ordine di demolizione ... motivazione in relazione alla sussistenza di un interesse pubblico alla misura demolitoria in relazione all’intervenuto decorso ... demolitorie il principio generale è che non sia necessaria alcuna specifica motivazione sull’esistenza di un interesse pubblico...
10 Sentenza
... all’ordinanza di demolizione. Alla pubblica udienza del 24 ottobre 2013 la causa è stata trattenuta in decisione. Va premesso in fatto ... (seminterrato) e 3 (piano rialzato adibito ad abitazione). Le opere oggetto dell’ordinanza di demolizione impugnata col ricorso introduttivo ... motivo di impugnazione i ricorrenti denunciano contraddittorietà del provvedimento repressivo rispetto all’interesse pubblico ... e, con il secondo motivo di censura, omessa comparazione degli interessi pubblici e privati in gioco, lamentando altresì, col quarto motivo ... congiuntamente esaminate, debbono essere respinte in ragione del fatto che l’ordinanza di demolizione, come tutti i provvedimenti ... ), il quale in linea generale non richiede alcuna specifica valutazione delle ragioni d'interesse pubblico, né una comparazione di quest'ultimo ... con gli interessi privati coinvolti e sacrificati e neppure una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale ... alla demolizione, non essendo configurabile alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di illecito permanente ... di un onere di motivazione rafforzata sulla prevalenza dell’interesse pubblico al ripristino dello stato dei luoghi, le sole ipotesi ... , di omissione delle attività periodiche in materia di controllo sugli abusi edilizi, ai sensi dei commi 7 e 8 dell’art. 31 del D.P.R. n. 380...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima