Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

240 risultati in 32 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... , dell'individuazione della categoria di variante minore o leggera, l'art. 22, comma 2, del d.p.r. n. 380/2001 prevede che sono subordinate ... realizzabili, anche in variante a permessi di costruire, con il regime semplificato della d.i.a., a mente dell'art. 22, comma 2, del t.u ... a s.c.i.a. (ex d.i.a.) le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, non modificano ... in difformità rispetto al permesso di costruire n. 425 del 05.08.2008); nonché di ogni altro atto comunque presupposto, connesso ... rispetto al permesso di costruire n. 425 del 05.08.2008 sull’area sita in Napoli, via Nuova Toscanella, n. 3. Deduce violazione ... in difformità rispetto al permesso di costruire n. 425 del 05.08.2008. Tali difformità consistono in una riduzione dell’area destinata ... /2004, non violano le prescrizioni eventualmente contenute nel permesso di costruire. In tali ipotesi, la s.c.i.a. (ex d.i.a ... alle opere in difformità dal permesso di costruire e poi regolarizzarle entro la fine dei lavori, purché si tratti - come si è visto ... - di varianti leggere minori o leggere. 5. Nel caso di specie lo scostamento minimo dal progetto, peraltro effettuato in diminuzione ... per l'esecuzione di interventi in assenza del permesso di costruire, o in totale difformità del medesimo ovvero con variazioni essenziali...
2 Sentenza
... per l’avvenuta realizzazione abusiva di opere sottoposte al regime della d.i.a., in quanto costituenti varianti ad un permesso di costruire ... , realizzabili mediante denuncia di inizio di attività le varianti ai permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici ... 100.800, 00 per l’intervenuta realizzazione di opere riconducibili al regime semplificato di cui all’art. 22, comm2 2 del DPR n. 380 ... . 22 dpr n. 380/2001 sotto molteplici profili; violazione dell’art. 7 l. n. 241/1990; violazione del giusto procedimento; eccesso ... tra le parti che la società istante , titolare dei permessi di costruire n. 24/2004, 55/2004 e 42/2005 per la realizzazione di un complesso ... della disposizione contenuta nel comma 2 dell’articolo 22 del dpr n. 380/2001. Tale norma, come è noto, dispone che :” Sono, altresì ... eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire. Ai fini dell’attività di vigilanza urbanistica ed edilizia, nonché ai fini ... al permesso di costruire e possono essere presentate prima della dichiarazione di ultimazione dei lavori”. Punctum pruriens della presente ... 22 del dpr n. 380/2001 costituisce, infatti, una eccezione all’ordinario meccanismo di funzionamento della denuncia di inizio ... , deve, invero, essere osservato che la fattispecie disciplinata dal secondo comma dell’art. 22 del dpr n. 380/2001 si ricollega...
3 Sentenza Breve
... dal permesso di costruire e poi regolarizzarle entro la fine dei lavori, purché si tratti – come si è visto – di varianti leggere minori ... della categoria di variante minore o leggera, l’art. 22, comma 2, del D.P.R. 38072011 prevede che sono subordinate a SCIA (ex DIA) le varianti ... rispetto al permesso di costruire n. 77/05 (per la realizzazione di un fabbricato in c.a. oltre piano interrato e copertura a tetto ... ), sono evidenziate difformità tali da potersi certamente qualificare come varianti essenziali ai sensi dell’art. 32 del D.P.R. 380/2001. Il piano ... , giova richiamare in appresso la distinzione giurisprudenziale tra “varianti essenziali” e “varianti minori” o “leggere” (cfr. Cons ... a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, non modificano la destinazione d’uso ... le prescrizioni eventualmente contenute nel permesso di costruire. In tali ipotesi, la SCIA (ex DIA) costituisce "parte integrante ... dal permesso di costruire, ma anche a quelli realizzati con "variazione essenziali", determinate ai sensi del richiamato art. 32 (T.A.R ... dell'Amministrazione intimata; Viste le memorie difensive; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 22 luglio ... a vincolo paesaggistico in violazione degli artt. 142 e 146 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42. Quanto sopra posto in punto di fatto...
4 Sentenza
... , lett. c), DPR n. 380/2001, soggetta al regime del permesso di costruire; di conseguenza determinava l’oblazione, in applicazione ... della ristrutturazione edilizia, di cui all’art. 10, comma 1, lett. c), D.P.R. 380/2001 e s.m.i., pertanto soggetta al permesso di costruire ... Prot. n. 12849 del 11.12.2017, avente ad oggetto “Comunicazione del rilascio di permesso di costruire in sanatoria. Determinazione ... . n. 542 del 15.01.2018, avente ad oggetto “Permesso di costruire – P.E. n. 36/2016 protocollo n. 0004509 del 04/05/2016 ... di imposta del solaio di copertura”. L’Amministrazione in data 11.12.2017 ha rilasciato il permesso di costruire in sanatoria, n. 36/2016 ... annullava la comunicazione di rilascio di permesso di costruire in sanatoria e lo stesso titolo in sanatoria, dando atto ... , ma con riduzione di volumetria. Si tratta di una ristrutturazione edilizia leggera e gli interventi si configurano come varianti non essenziali ... difformità o con variazioni essenziali dal Permesso di Costruire, ipotesi che non ricorre nel caso di specie, in quanto il box è opera ... di costruzione. Ha quindi comunicato, con provvedimento dell’11.12.2017, l’avvenuto rilascio del permesso di costruire in sanatoria ... siano riconducibili alla ristrutturazione edilizia c.d. “leggera”, sostiene che debba trovare applicazione l’art. 37, comma 4, DPR 380/2001...
5 Sentenza
... , l’art. 22, comma 2, del D.P.R. 38072011 prevede che sono subordinate a SCIA (ex DIA) le varianti a permessi di costruire ... , la sig.ra Maio aveva richiesto ed ottenuto il permesso a costruire n. 7 del 26 ottobre 2005 ed un permesso a costruire in variante n. 9 ... dell'art. 22 consente, pertanto, la possibilità di dare corso alle opere in difformità dal permesso di costruire e poi regolarizzarle ... che le opere erano state realizzate difformemente ai permessi a costruire n. 7 del 26 ottobre 2005 e n. 9 del 23 maggio 2006. L’ordinanza ... , la demolizione può essere ordinata solo per le opere realizzate in assenza del permesso di costruire e non per il caso ... richiamare in appresso la distinzione giurisprudenziale tra “varianti essenziali” e “varianti minori” o “leggere” (cfr. Cons. Stato, sez ... e sulla distribuzione interna delle singole unità abitative. Ai fini, invece, dell’individuazione della categoria di variante minore o leggera ... nel permesso di costruire. In tali ipotesi, la SCIA (ex DIA) costituisce "parte integrante del procedimento relativo al permesso ... entro la fine dei lavori, purché si tratti – come si è visto – di varianti leggere minori o leggere. Ebbene, nella fattispecie ... , comma 2, dello stesso D.P.R., riconnette non soltanto agli interventi eseguiti in totale difformità dal permesso di costruire...
6 Sentenza Breve
... infine le c.d. "varianti leggere o minori in corso d'opera". In proposito, l’art. 22, secondo comma, del D.P.R. 380/2001 ... processuale acquisito che sono state introdotte significative varianti al progetto edilizio assentito dal Comune con permesso di costruire ... progetto e gli elementi da prendere in considerazione, al fine di discriminare un nuovo permesso di costruire dalla variante ad altro ... di nuovo permesso di costruire ad un provvedimento che, nonostante la qualificazione formale di variante, autorizzi invece ... ) le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, non modificano la destinazione d'uso ... realizzate in base a semplice denuncia di inizio attività, tra l’altro, “le varianti ai permessi di costruire che non incidano ... edificato in forza del permesso di costruire n. 69 del 6 maggio 2005 rilasciato ai Sig.ri Lamberti Pasquale e Cipollaro Salvatore ... procedimento previsto per il rilascio del permesso di costruire - rimane in posizione di sostanziale collegamento con quello originario ... ed in questo rapporto di complementarietà e di accessorietà deve ravvisarsi la caratteristica distintiva del permesso in variante, che giustifica ... sostanzialmente quali richieste di un nuovo ed autonomo permesso di costruire e sono soggette, quindi, alle disposizioni vigenti nel momento...
7 Sentenza
... , anche sotto il profilo temporale della normativa operante, rispetto all'originario permesso a costruire; le varianti essenziali, ovvero ... del d. P.R. n. 380 del 2001, sono soggette al rilascio di permesso di costruire del tutto nuovo ed autonomo rispetto ... della sola parte difforme da quanto assentito con il successivo permesso di costruire n. 161/2004. La natura pertinenziale delle opere ... incise (garage e porticato) renderebbe comunque applicabile l’art. 22 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, e, conseguentemente ... , a livello sanzionatorio, il relativo art. 37, attraendo con ciò solo gli interventi nel genus delle cosiddette varianti lievi o leggere ... del permesso di costruire n. 161/2004 la parte aveva ottenuto il previsto atto di assenso, sia perché la circostanza non si palesa ex ... ad una varianteleggera”, come tale assentibile con semplice D.I.A. L’assunto non è condivisibile. Parte appellante ritiene di qualificare ... delle modifiche dal progetto assentito con semplice D.I.A., la normativa (art. 22, comma 2, del d.P.R. n. 380/2001) richiede espressamente ... , alterato la sagoma dell'edificio e non siano state altresì violate le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire ... . L’appellante, peraltro, pretermette totalmente la circostanza che la variante, in quanto ontologicamente correlata al permesso cui accede...
8 Sentenza
... , l’art. 22, comma 2, del D.P.R. 38072011 prevede che sono subordinate a SCIA (ex DIA) le varianti a permessi di costruire ... dell'art. 22 consente, pertanto, la possibilità di dare corso alle opere in difformità dal permesso di costruire e poi regolarizzarle ... e di provvedere alla demolizione delle opere medesime sul seguente presupposto: “muniti di permesso a costruire n.14/2004 si riscontravano ... o di irregolare. Non si è, quindi, in presenza di una costruzione realizzata in difformità dal permesso di costruire, bensì di semplici ... , sanzionate con una misura pecuniaria ex art. 34 del D.P.R. 380/01; ovvero, potendo trattarsi di varianti in corso d’opera di modesta ... di permesso di costruire, ovvero in totale difformità dal titolo abilitativo, o, ancora, con variazioni essenziali, siano assoggettate ... in appresso la distinzione giurisprudenziale tra “varianti essenziali” e “varianti minori” o “leggere” (cfr. Cons. Stato, sez. IV, 11 ... e sulla distribuzione interna delle singole unità abitative. Ai fini, invece, dell’individuazione della categoria di variante minore o leggera ... nel permesso di costruire. In tali ipotesi, la SCIA (ex DIA) costituisce "parte integrante del procedimento relativo al permesso ... entro la fine dei lavori, purché si tratti – come si è visto – di varianti leggere minori o leggere. Ebbene, nella fattispecie...
9 Sentenza
... 2, del D.P.R. 380/2011 prevede che sono subordinate a S. C. I. A. (ex D. I. A) le varianti a permessi di costruire ... all’eliminazione delle opere realizzate in difformità a quanto autorizzato” con permesso di costruire n. 44 del 2.08.2012 e successiva variante ... e ottenuto, dal Comune di Roccadaspide, il permesso di costruire n. 44 del 2.08.2012 e la successiva variante in corso d’opera (prot. n ... al regime abilitativo delle varianti minori in corso d’opera, di cui all’art. 22 – comma 2 – 2° periodo del d. P. R. n. 380/2001 ... mediante denuncia di inizio attività le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie ... . Sono, altresì, realizzabili mediante segnalazione certificata di inizio attività le varianti a permessi di costruire che non incidono ... , le varianti a permessi di costruire che non configurano una variazione essenziale, a condizione che siano conformi alle prescrizioni ... ”. In giurisprudenza, s’è sostenuto, al riguardo, che: “Ai fini dell’individuazione della categoria di variante minore o leggera, l’art. 22, comma ... : la formulazione dell’art. 22 consente, pertanto, la possibilità di dare corso alle opere in difformità dal permesso di costruire e poi ... dell’attività da presentarsi prima della dichiarazione di ultimazione dei lavori, le varianti a permessi di costruire che non incidono...
10 Sentenza Breve
... dal permesso di costruire e poi regolarizzarle entro la fine dei lavori purché si tratti, come di è visto, di “varianti leggere”. Ebbene ... e gli elementi da prendere in considerazione, al fine di discriminare un nuovo permesso di costruire dalla variante ad altro preesistente ... di nuovo permesso di costruire ad un provvedimento che, nonostante la qualificazione formale di variante, autorizzi invece ... . Caratteri peculiari presentano infine le c.d. "varianti leggere o minori in corso d'opera". In proposito, l’art. 22, secondo comma ... - prevede che sono sottoposte a denuncia di inizio dell'attività le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri ... a semplice denuncia di inizio attività, tra l’altro, “le varianti ai permessi di costruire che non incidano sui parametri urbanistici ... , allibrate in Catasto al Foglio 8, part. 5562 sub. 5, 6 e 3. Il fabbricato era stato edificato in virtù di permesso di costruire n. 69 ... rispetto a quanto autorizzato con il permesso di costruire n. 69/2005. Come già evidenziato da questa Sezione nel precedente citato ... nei grafici acclusi al permesso di costruire. I ricorrenti hanno dedotto altresì che le variazioni contestate sarebbero state indicate ... dato processuale acquisito che siano state introdotte significative varianti al progetto edilizio assentito dal Comune con permesso...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima