Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per pertinenza memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

169 risultati in 40 ms ordinati per pertinenzaricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... della cauzione ai sensi dell’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006, che prevede l’escussione della cauzione e la segnalazione all’Autorità ... di incameramento della cauzione ex art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006, il quale va disposto in ogni caso in cui la sottoscrizione ... , comma 6, del d.lgs. n. 163/2006 sanziona con l’incameramento della cauzione provvisoria il caso della mancata stipula del contratto ... la legittimità dell’escussione della cauzione sulla base dell’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006. La sentenza è corretta nell’aver ... prestata dalla Società Dussmann Service S.r.l. ex art. 75, co. 6, d.lgs. n. 163/2006 invitando la Coface Assicurazioni, in relazione ... dell’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006. L’appellante lamenta, infatti, l’erroneità della sentenza per aver fatto rientrare ... nell’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006 anche l’ipotesi dell’annullamento giurisdizionale dell’aggiudicazione adottato ... condizionato. Secondo la Dussmann Service S.r.l., l’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006 non contempla in alcun modo l’escussione ... , la giurisprudenza ha individuato, nell’art. 75, co. 6, del d.lgs. n. 163/2006 una norma di chiusura, ritenendo di potervi far rientrare ... sanzionandolo con l’incameramento della cauzione provvisoria. e) in relazione alla fase successiva all’avvenuta aggiudicazione, l’art. 75...
2 Sentenza
... del 2006, la presentazione di una cauzione provvisoria affetta da irregolarità non costituisce causa di esclusione dalla gara. Ciò ... della certificazione del sistema di qualità UNI CEI ISO 9000 che, ai sensi dell’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163 del 2006, consentirebbe ... del gravame, violazione degli artt. 38, 46 e 75 del d.lgs. n. 163 del 2006, nonché eccesso di potere sotto diversi profili ... non erano essenziali: la cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta infatti non è prescritta a pena di esclusione, per cui le relative ... che, ai sensi dell’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163 del 2006, le avrebbe consentito di avvalersi del beneficio della riduzione del 50 ... dall’art. 75 del d.lgs. n. 163 del 2006. L’importo della polizza fideiussoria presentata, infatti, era inferiore del 50% rispetto ... che, ai sensi dell’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163 del 2006, avrebbe consentito di avvalersi del beneficio della riduzione del 50 ... del sistema di qualità UNI CEI ISO 9000 che, ai sensi dell’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163 del 2006, avrebbe consentito di avvalersi ... in quanto l'art. 75, commi 1 e 6, del d.lgs. 163 del 2006, che prescrive l'obbligo di corredare l'offerta di una garanzia pari al 2 ... di irregolarità della cauzione provvisoria, a differenza di quanto prevede, invece, il comma 8 dello stesso art. 75, con riferimento...
3 Sentenza
... delle cause di esclusione, ex art. 46 Codice 163/2006; sanzioni applicabili solo in caso di mancanza dei requisiti e non in caso ... discende direttamente dall'art. 75 comma 6 D.L.vo 12 aprile 2006 n. 163, a norma del quale la detta cauzione copre 75 comma 6 Codice 163/2006, norma riservata all’affidatario che non stipula ... di stratta interpretazione non suscettibili di estensione alla mancanza dei “requisiti generali” dichiarati ex art. 38 163/2006 ... del possesso dei requisiti generali sarebbe in contrasto con l’art. 4 del Codice 163/2006, con l’art. 117 lett. e) e con l’art. 3 ... ad una ipotesi di carenza dei “requisiti generali”, per la quale non è prevista l’escussione della cauzione provvisoria – insussistenza ... principio : “In tema di appalti pubblici, la possibilità di incamerare la cauzione provvisoria discende direttamente dall'art. 75 comma ... 6 D.L.vo 12 aprile 2006 n. 163, a norma del quale la detta cauzione copre "la mancata sottoscrizione del contratto per fatto ... . 48 del D.Lgs. n. 163/2006, relativa alla riscontrata carenza dei c.d. <requisiti speciali>, ovvero anche nei casi ... codicistiche nazionali (artt. 48 e 75 1° comma 163/2006) a maggior ragione la norma regionale sarda si presenta legittima e priva...
4 Sentenza
... discende direttamente dall'art. 75 comma 6 D.L.vo 12 aprile 2006 n. 163, a norma del quale la detta cauzione copre 75 comma 6 Codice 163/2006, norma riservata all’affidatario che non stipula e non ad altro concorrente ... non aggiudicatario – l’art. 48 Codice 163/2006 subordina l’applicazione delle sanzioni alla mancanza dei “requisiti speciali” attinenti ... non suscettibili di estensione alla mancanza dei “requisiti generali” dichiarati ex art. 38 163/2006 – inapplicabilità delle sanzioni ... dei “requisiti generali”, per la quale non è prevista l’escussione della cauzione provvisoria – insussistenza di falsa dichiarazione ... Codice 163/2006; sanzioni applicabili solo in caso di mancanza dei requisiti e non in caso di incompletezza delle dichiarazioni ... principio : “In tema di appalti pubblici, la possibilità di incamerare la cauzione provvisoria discende direttamente dall'art. 75 comma ... 6 D.L.vo 12 aprile 2006 n. 163, a norma del quale la detta cauzione copre "la mancata sottoscrizione del contratto per fatto ... . 48 del D.Lgs. n. 163/2006, relativa alla riscontrata carenza dei c.d. <requisiti speciali>, ovvero anche nei casi ... codicistiche nazionali (artt. 48 e 75 1° comma 163/2006) a maggior ragione la norma regionale sarda si presenta legittima e priva...
5 Sentenza
... dei lavori poc’anzi ricordati, prestando, a corredo dell’offerta, polizza fideiussoria a titolo di cauzione provvisoria ex art. 75 ... del d.lgs. n. 163/2006 e producendo, ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti di qualificazione prescritti, un contratto ... applicazione degli artt. 48, 49 e 75 del d.lgs. n. 163/2006; violazione dei principi di buon andamento, legalità e tipicità ... dell’escussione della polizza al di là dei casi in cui è ammessa dalla legge (v. artt. 48 e 75 del d.lgs. n. 163/2006); - violerebbe ... contenute in questi ultimi; - violazione e/o falsa applicazione degli artt. 48, 38 e 75 del d.lgs. n. 163/2006, violazione e/o falsa ... dalla MIT Costruttori S.r.l. a titolo di cauzione provvisoria a corredo dell’offerta nell’ambito della procedura n. 22/2014 ... sull’istanza ex art. 243-bis del d.lgs. n. 163/2006 presentata dalla società ricorrente. Visti il ricorso originario ed i relativi allegati ... di cauzione provvisoria a corredo dell’offerta formulata nell’ambito della procedura per l’affidamento dei lavori di “consolidamento ... febbraio 2015, l’A.N.A.S. S.p.a. procedeva all’escussione della cauzione provvisoria presentata dall’esponente (pari ad € 20.732,00 ... provvisoria e non anche l’esclusione dalla gara – la società deduce, con un unico motivo, le seguenti doglianze: violazione e/o falsa...
6 Sentenza
... , una polizza fideiussoria, a titolo di cauzione provvisoria, priva di tutti i requisiti essenziali previsti dal citato articolo 75 ... . 46 comma l bis, d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163, la carenza della cauzione provvisoria ovvero la mancata proroga dalla validità ... la causa di esclusione prevista dal comma 8 dell’articolo 75 del codice dei contratti pubblici, in relazione alla cauzione provvisoria ... motivo, si deduce la ammissione dell’impresa aggiudicataria in violazione dell’articolo 75 del decreto legislativo 163 del 2006 ... aprile 2006 n. 163, non costituisce causa di esclusione dalla gara la presentazione, da parte di un'impresa partecipante ... legislativo 163 del 2006; ad avviso della ricorrente, infatti, l’aggiudicataria avrebbe dovuto essere esclusa per essersi avvalsa, ai fini ... c) del decreto legislativo 163 del 2006 dispone che, in caso di avvalimento, debba essere presentata una dichiarazione sottoscritta da parte ... , di una cauzione provvisoria d'importo insufficiente o deficitario rispetto a quello richiesto dalla lex specialis, ovvero di una cauzione ... la cauzione); nella fattispecie, le irregolarità della cauzione provvisoria, riferite alla durata della polizza, alla mancata previsione ... legislativo numero 163 del 2006, il cosiddetto soccorso istruttorio, che consente alle stazioni appaltanti di invitare, se necessario...
7 Sentenza Breve
... in vigore del d.l. n. 70 del 2011, in base al quale le prescrizioni sulla cauzione provvisoria dettate dall'art. 75 d. l.vo. n. 163 ... per la cauzione provvisoria emergono un costo complessivo previsto e somma garantita in termini inesatti e ciò è motivo di esclusione ... dell’amministrazione è illegittima per violazione del combinato disposto fra art. 46 ed art. 75 del d. l.vo 163 del 2006, quale interpretato ... dei requisiti richiesti per la cauzione provvisoria”; Dato ancora atto che il Comune di Bacoli si è costituito in giudizio per resistere ... /2006, una cauzione provvisoria di Euro 25.195,32, pari al 2% dell’importo complessivo dell’appalto, da costituire secondo ... rilevanza può avere la mera indicazione, in seno all’art. 8 del bando di gara, “dell’art. 75 del d. l.vo n. 163 del 2006”, non potendo ... la diretta esclusione dal prosieguo in carenza di prestazione della cauzione provvisoria nell’importo dovuto; - ne discende che non può ... d. l.vo n. 163 del 2006- di essere ammessa a regolarizzare la propria posizione e, quindi, di essere ammessa al prosieguo ... dell’esclusione per detta ragione disposta dalla commissione giudicatrice), ovvero “…precisamente, in quanto il bando prevedeva una cauzione ... di certificazione di qualità); pertanto, considerato che la cauzione provvisoria offerta è notevolmente inferiore a quella richiesta (1/3...
8 Sentenza
... . n. 163/2006 non prevede l’esclusione per la mancanza ed i vizi della cauzione provvisoria a differenza di quanto stabilito ... dalla norma) la mancata prestazione della cauzione provvisoria prescritta dall’art. 75 d. lgs. n. 163/2006 e dal disciplinare di gara ... dell’incompatibilità tra la disciplina dell’esclusione e il disposto dell’art. 75 d. lgs n. 163/2006. Con la terza censura la ricorrente prospetta ... non è conforme ai requisiti prescritti dall’art. 75 d. lgs. n. 163/2006 e dal disciplinare di gara perché, come emerge ... delle offerte”, prevede la mancata costituzione della cauzione provvisoria come causa di esclusione dalla gara; f) verbale del 13 marzo 2015 ... della cauzione provvisoria come causa di esclusione dalla gara), il verbale del 13 marzo 2015 (con cui è stato negato alla ricorrente ... della cauzione provvisoria) e dei conseguenti provvedimenti di esclusione per violazione del principio di tassatività e dell’obbligo ... che la carenza e le irregolarità della cauzione provvisoria non giustifichino l’esclusione della partecipante dalla gara, stante il principio ... di tassatività delle cause di esclusione codificato dall’art. 46 comma 1 bis d. lgs. n. 163/2006, ma impongano alla stazione appaltante ... dalla giurisprudenza (A.P. n. 34/2014). Ed, infatti, l’art. 46 comma 1 bis d. lgs. n. 163/2006 prevede l’esclusione non per ogni vizio...
9 Sentenza
... . n. 163/2006 non prevede l’esclusione per la mancanza ed i vizi della cauzione provvisoria a differenza di quanto stabilito ... dalla norma) la mancata prestazione della cauzione provvisoria prescritta dall’art. 75 d. lgs. n. 163/2006 e dal disciplinare di gara ... dell’incompatibilità tra la disciplina dell’esclusione e il disposto dell’art. 75 d. lgs n. 163/2006. Con la terza censura la ricorrente prospetta ... non è conforme ai requisiti prescritti dall’art. 75 d. lgs. n. 163/2006 e dal disciplinare di gara perché, come emerge ... delle offerte”, prevede la mancata costituzione della cauzione provvisoria come causa di esclusione dalla gara; f) verbale del 13 marzo 2015 ... della cauzione provvisoria come causa di esclusione dalla gara), il verbale del 13 marzo 2015 (con cui è stato negato alla ricorrente ... della cauzione provvisoria) e dei conseguenti provvedimenti di esclusione per violazione del principio di tassatività e dell’obbligo ... che la carenza e le irregolarità della cauzione provvisoria non giustifichino l’esclusione della partecipante dalla gara, stante il principio ... di tassatività delle cause di esclusione codificato dall’art. 46 comma 1 bis d. lgs. n. 163/2006, ma impongano alla stazione appaltante ... dalla giurisprudenza (A.P. n. 34/2014). Ed, infatti, l’art. 46 comma 1 bis d. lgs. n. 163/2006 prevede l’esclusione non per ogni vizio...
10 Sentenza
... censure: 1)IN RIFERIMENTO ALL’ESCLUSIONE: violazione dell’art. 3 della L. 241/1990 e dell’art. 75 del Codice 163/2006 – difetto ... IN CUI L’ESCUSSIONE DELLA CAUZIONE SIA RICONDOTTA DAL COMUNE ALL’ESCLUSIONE DISPOSTA DAL CONSIGLIO DI STATO: violazione dell’art. 75 Codice 163 ... Codice 163/2006, recante norma analoga all’art. 75) quale “ CONSEGUENZA DEL PROVVEDIMENTO DI ESCLUSIONE”. In particolare ... , con la quale è stata disposta l’ESCLUSIONE della ricorrente nonché l’ESCUSSIONE della CAUZIONE PROVVISORIA di euro 4.234.882; - ove occorra ... , quale effetto dell’esclusione sostanzialmente disposta dal Consiglio di Stato , all’ incameramento della cauzione provvisoria per l’importo ... ” del requisito generale ex art. 38 lett. g) del Codice 163/2006 da parte della Lombardi alla data dell’offerta e dell’aggiudicazione; B4 ... , del Raggruppamento Econord-Genesu. La norma applicata è l’ art. 75 comma 6° Codice 163/2006. Analoga disposizione la si ritrova anche nell’art ... di “requisiti speciali”, ma anche in caso di mancanza di “requisiti generali” di cui all'art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006 (cfr. Consiglio ... . 75), definendo sostanzialmente rilevante, ai fini dell’escussione della cauzione, la” mancanza dei requisiti, la mancata prova ... dell’ “elemento soggettivo” anche ai fini dell’incameramento della cauzione, così come l’art. 38 1 ter del Codice 163/2006 ha ritenuto...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima