Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 21 msricerca avanzata
1 Sentenza
... è costituito dagli artt. 48 e 75, comma 6, del d. lgs. n. 163/2006: il primo riconnette la sanzione dell’escussione della cauzione ... sanzioni (segnalazione all’Autorità ed escussione della cauzione provvisoria) solo con riferimento al difetto dei requisiti speciali; 3 ... da una interpretazione logico-sistematica degli artt. 48 e 75, comma 6, citati, e rileva, in primo luogo, che lo scopo della cauzione provvisoria ... l’applicazione della sanzione dell’escussione della cauzione provvisoria, anche per difetto dei requisiti di ordine generale, trova ... la segnalazione all'Autorità per la Vigilanza sui contratti di lavori, servizi e forniture, l'escussione della relativa cauzione provvisoria ... di lavori, servizi e forniture e l'escussione della relativa cauzione provvisoria. Espongono di avere subito il provvedimento ... di gara. Affidano il ricorso alle censure di: 1) Violazione e/o falsa applicazione dell’art. 38 del d. lgs. n. 163/2006 e ss.mm. ii ... e 48 del d. lgs. n. 163/2006 e ss.mm. ii.. Eccesso di potere per difetto di motivazione - Violazione dei principi di buon andamento ... ed imparzialità dell’azione amministrativa - Ingiustizia manifesta, in quanto l’art. 48 del d. lgs. n. 163/2006 prescrive le ulteriori ... ) sul diniego di accesso agli atti, Violazione e falsa applicazione dell’art. 13 del d. lgs. n. 163/2006 - violazione e falsa applicazione...
2 Sentenza
... da quelle di cui all’art. 75 del DPR 554/99 e dell’art. 38 del D. Lg.vo 163/2006 – violazione del principio di tassativita’ delle cause di esclusione ... . Lg.vo 163/2006 – eccesso di potere – travisamento – difetto di istruttoria; 4) violazione e falsa applicazione dell’art. 75 del DPR ... del DPR 554/99 ed all’art. 38 del D. Lg.vo 163/2006 – violazione del principio di tassativita’ delle cause di esclusione – violazione ... dell’Amministrazione digitale di cui al D.Lg.vo 159/2006 – nullità della polizza fideiussoria per la cauzione provvisoria – violazione del DM 123 ... applicazione dell’art. 75 del DPR 554/99 e dell’art. 38 del D. Lg.vo 163/2006 – illegittimità in parte qua del disciplinare di gara ... dell’art. 75, comma 1 D.P.R. 554/99, oggi art. 38, comma I, D. Lgs. 163/2006”), la ricorrente lamenta l’illegittimità ... previste dalla legge: in particolare, mentre l’art. 38 del D. Lg.vo 163/2006 e l’art. 75 del D.P.R. 554/99 prevedendo l’obbligo ... . Lg.vo 163/2006; 2) violazione e falsa applicazione dell’art. 15, punto b) del bando di gara in coordinato disposto con l’art. 1 ... applicazione dell’art. 17 L. 68/99 e dell’art. 38 D. Lg.vo 163/2006 – dichiarazione perplessa e circolare. Con memoria depositata ... fideiussoria per la cauzione provvisoria – violazione del DM 123/2004 del Ministero delle Attività produttive – eccesso di potere...
3 Sentenza
... della riduzione a metà della cauzione provvisoria – Violazione dell’art. 75, comma 7°, D.Lgs. n. 163/2006; 4) Violazione dell’art. 20 ... del legale rappresentante della società ricorrente circa l’insussistenza dei requisiti ex art. 38 D.Lgs. 163/2006 – Illegittimità ... il contenuto delle precedenti dichiarazioni rese ai sensi dell'art. 38 del d.lg. n. 163/2006; - ove occorrer possa, del bando e degli altri ... , comma 1° lett. m/ter del D.Lgs. n. 163/2006 – Eccesso di potere per violazione del principio di immodificabilità delle offerte ... del D.Lgs. n. 163/2006 – Eccesso di potere per erronea valutazione dei presupposti di fatto – Violazione dell’art. 97 della Costituzione ... di cui alla lett. m/ter del co. 1° dell’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 sarebbe stata resa da un soggetto diverso da quello previsto dalla norma ... necessaria per usufruire della riduzione a metà della cauzione provvisoria; infine, sarebbe illegittima la previsione di gara ... del comma 1° dell’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 non è stata inizialmente redatta dal soggetto legittimato, e la successiva integrazione ... . 163/2006, per i quali trova applicazione il disposto dell’art. 20 del medesimo D.Lgs. Conseguentemente il disposto dell’art. 38 ... . Conseguentemente risulta non significativo il richiamo all’art. 48 del D.Lgs. n. 163/2006, operato dalla difesa della stazione appaltante...
4 Sentenza
... ISO 9001:2000 (versata in atti) che consente ex art.75 D.Lgs.163/2006 di abbattere del 50% la misura della cauzione da prestare ... ) di essersi quindi classificata in quarta posizione. Con il ricorso introduttivo, premesso l’avviso ex art.243 bis D.Lgs.163/2006 ... (vigente ratione temporis) e ai sensi dello stesso art.36, comma 7, D.Lgs.163/2006 il consorzio stabile è qualificato sulla base ... .38 D.Lgs.163/2006 e art.7 del bando di gara, di cui alle doglianze sub.3.4 e 3.7, le rispettive doglianze sono prive di pregio ... la domanda di misure cautelari provvisorie. Resiste l’A.S.T. S.p.A. eccependo la competenza del TAR Palermo nonché l’inammissibilità ... dell’appalto di che trattasi è stata nelle more del giudizio esclusa dalla gara in parola. Occorre quindi soffermarsi, dopo l’esclusione ... e l’ATI Itel/U-GRI (già in terza posizione prima dell’esclusione dell’originaria aggiudicataria). Con la censura rubricata con n.3.1 ... degli artt. 34, 36 e 37 del D.Lgs.153/2006 considerato che: i) il Consorzio Prosat non è attestato per le SOA richieste; ii) non si può ... riferimento alla partecipazione al consorzio Prosat; iv) per i lavori cat.OG1 l’offerente assume la mancanza dei requisiti e dichiara ... l’avvalimento con l’impresa UNICA di Rametta Salvatore, mentre per la cat. OG12 dichiara di utilizzare i requisiti di un proprio consorziato...
5 Sentenza
... di attestazione dei requisiti generali di moralità, violazione e/o falsa applicazione dell’art. 38, comma 2 D. Lg.vo 163/2006, della L.R. n. 7 ... l’ammissione della ricorrente alla gara, ritenuta illegittima per : 1) violazione e falsa applicazione dell’art. 75 D. Lg.vo 163/2006 ... . Con il primo motivo (rubricato “violazione e falsa applicazione dell’art. 75 D. Lg.vo 163/2006 – violazione e falsa applicazione del bando ... . 163/2006, l'intervenuta aggiudicazione definitiva della procedura in favore del R.T.I. controinteressato; - ove occorra ... Vitruvio S.c.a r.l. in data 27.2.2012, ai sensi dell’art. 243 bis del D. Lg.vo 163/2006; quanto al ricorso per motivi incidentale ... degli artt. 37 e 40 del D. Lg.vo 163/2006, dell’art. 3, comma 2 del D.P.R. 34/2000 (ora art. 61, comma 2 D.P.R. 207/2010) e dell’art. 95 ... applicazione dell’art. 48 del D. Lg.vo 163/2006, nonché della lex specialis di gara, con particolare riferimento al punto 2 ... 163/2006 – eccesso di potere – travisamento dei fatti – erronea valutazione di documentazione; ha quindi concluso ... dal Consorzio Vitruvio S.c.a r.l. in data 27.2.2012, ai sensi dell’art. 243 bis del D. Lg.vo 163/2006, facendo valere gli stessi motivi ... identificarsi un obbligo di legge al riguardo discendente dall'art. 49 del D.L.vo 163 del 2006, posto che ivi, dopo aver contemplato...
6 Sentenza
... deve essere corredata, a pena di esclusione, da una cauzione provvisoria dell’importo di € 798,95, pari al 2% (due per cento ... d. lgs. n. 163 del 2006, art. 9 bando di gara; 2) Violazione e falsa applicazione dell’art. 6 del disciplinare di gara; 3 ... . 163 del 2006 nonché dell’art. 7 del disciplinare di gara; 5) Violazione e falsa applicazione del comma 11 dell’art. 118 d. lgs. n ... . 163 del 2006. 3. Si sono costituiti in giudizio sia il Comune di Gela sia la controinteressata Pesarini ed hanno chiesto entrambi ... una garanzia provvisoria, in formato digitale. priva dei requisiti formali imposti dalla legge e, segnatamente, dagli artt. 20 e 23, comma ... di affidamento di commesse pubbliche regolate del d. lgs. n. 163 del 2006 (cfr. Tar Sicilia, Palermo, III, 12 aprile 2010, n. 4935; 6 maggio ... con i quali si deducono i seguenti vizi: 1) Violazione e falsa applicazione degli artt. 20, 23 comma 2-bis d. lgs. n. 82 del 2005, art. 75 ... ) Violazione e falsa applicazione dell’art. 212 d. lgs. n. 152 del 2006, degli artt. 3 e 4 del disciplinare di gara, nonché della circolare ... . L’omissione di tale specifica attestazione avrebbe imposto, in tesi, l’esclusione dalla gara della ditta Pesarini, poi divenuta ... aggiudicataria. Il Comune di Gela replica e sostiene che la garanzia provvisoria di che trattasi risulterebbe conforme alle prescrizioni...