Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

18 risultati in 40 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Parere Definitivo
... . 163 del 2006 e dallo stesso bando di gara, di costituzione della cauzione provvisoria in misura dimidiata, avendo manifestato tale ... ridotta del 50% ai sensi degli artt. 40, comma 7, e 75, comma 7 del d.lgs n. 163/2006 e ss.mm. e ii,, per un importo pari a € 50.000 ... dalle norme vigenti” e che l’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163/2006 prevede che “….Per fruire di tale beneficio, l’operatore economico ... A.R.P.A.C. di esclusione delle ricorrenti dalla procedura di gara si fonda unicamente sulla violazione dell’art. 75, comma 7, d.lgs 163 ... del 2006, per avere le ricorrenti prodotto in sede di offerta una cauzione provvisoria ridotta del 50%, omettendo la mandataria ... imprese del R.T.I. con la citata lettera-invito del 17.05.2007. L’invocato art. 75, c. 7, d.lvo n. 163 del 2006, che riprende l’art ... , d.lgs 163/2006, e, soprattutto, se la prestazione della cauzione al 50% possa costituire, in presenza delle suddette circostanze ... intendimento mediante la produzione di una fideiussione sostitutiva della cauzione provvisoria nella misura di € 50.000, pari all’1 ... , la Commissione Giudicatrice, a seguito dell’esame della documentazione amministrativa, rilevata la produzione della cauzione provvisoria ... ,lgs. 163 del 2006. Violazione di legge per violazione della lex specialis di gara (Bando di gara e Disciplinare di gara, art. 3...
2 Sentenza
... rientra sicuramente quella relativa alla cauzione provvisoria che deve corredare l’offerta a norma dell’art. 75 D.Lgs. n. 163/2006 ... sull’assunto che l'obbligo di corredare l'offerta con la cauzione provvisoria è posto direttamente da una disposizione di legge (art. 75 ... la nullità dell’offerta solo in relazione alle prescrizioni previste a pena di nullità. L’art. 75 D.Lgs. 163/2006, non rivestirebbe ... del prezzo base indicato nel bando o nell'invito, di cui deve essere corredata l’offerta a norma dell’art. 75 D.Lgs. n. 163/2006, assolve ... la cauzione provvisoria previa la esclusione dalla gara e la segnalazione all'Autorità di Vigilanza, a carico dell’offerente ... del carattere vincolato dell’esclusione in assenza della tempestiva prova del pagamento della cauzione provvisoria, correttamente, pertanto ... , ex art. 83, D.Lgs. n. 163/2006, per l’affidamento della fornitura di materiale protesico e di consumo per ortopedia da destinare ... che la procedura di scelta del contraente era la licitazione privata (procedura ristretta) ex art. 55, D.Lgs. 163 del 2006 e il criterio ... alle ditte sorteggiate ex art. 4, D.Lgs. 163/2006 erano pervenuti nello stesso termine del 20 giugno 2007; era altresì pervenuta ... d.lgs. 163/06) di natura cogente e auto applicativa, come espressamente chiarito nel processo verbale di gara circa l'esclusione...
3 Parere Definitivo
... applicazione degli artt. 57, comma 5, lettera b), e 75 del d.lgs. 163/2006 oltre che della stessa legge speciale di gara e precisamente ... di quanto precede, la Sezione ritiene che: 1). sia stato del tutto legittimo, anche ai sensi dell’art. 75 del d.lgs. 163/2006, l’operato ... ministeriale, l’odierna ricorrente è stata esclusa dalla gara in quanto l’importo della cauzione provvisoria non era conforme ... del punto 6) del Disciplinare di gara. In sostanza, la ricorrente contesta la sua esclusione dalla gara sostenendo che la cauzione ... reiezione. La ricorrente, che ha corrisposto, come cauzione provvisoria, la somma di 6.000 euro, anziché di 12.000 come richiesto ... nel bando di gara, afferma di aver voluto in tal modo rispettare l’art. 57, comma 5, lettera b), del d.lgs. 163/2006 ... per il quale il dimensionamento della cauzione provvisoria va calcolato sull’importo del contratto principale, senza tenere conto degli eventuali rinnovi ... che quantificava in 12.000 euro l’ammontare della cauzione provvisoria e, conseguentemente, parimenti illegittimo il provvedimento ... rinnovi”. Ma nel caso di specie, la cauzione provvisoria del 2% è stata calcolata in 12.000 euro con riferimento ad un valore ... ), oltre IVA di legge, con facoltà di affidamento ai sensi dell’art. 57, comma 5, lettera b), del d.lgs. 163/2006 ss.mm.ii...
4 Ordinanza Ordinaria
... del bando, dovendo permanere anche durante tutta la procedura di affidamento, come si evince dall’art. 38, co. 1, d.lgs. n. 163/2006 ... juris le censure autonome aventi ad oggetto l’incameramento della cauzione provvisoria, con cui si deduce che essa non può essere ... . n. 163/2006, non si applica nei settori speciali (non essendo espressamente richiamato dall’art. 206 del medesimo d.lgs ... .), sicché il bando, riguardando un settore speciale, legittimamente ha previsto l’incameramento della cauzione provvisoria in caso ... e Guida (per delega dell’avv. Roma); Ritenuto che: 1) la regolarità contributiva, come tutti gli altri requisiti generali ... sopravvenuta di esclusione; 3) non sono assistite da fumus boni juris le censure autonome attinenti alla segnalazione dell’esclusione ... all’Autorità di vigilanza, atteso che la segnalazione all’Autorità va fatta non solo nel caso di riscontrato difetto dei requisiti ... di ordine speciale in sede di controllo a campione, ma anche in caso di riscontrato difetto dei requisiti di ordine generale (Cons. St ... introitata in caso di difetto dei requisiti generali, ma solo in caso di mancata stipulazione del contratto o di difetto dei requisiti ... speciali, in quanto, a prescindere da quale sia la soluzione per i settori ordinari, è dirimente la considerazione che l’art. 75, d.lgs...
5 Sentenza
... ) e dall’art. 75, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 per fruire del beneficio della riduzione della garanzia provvisoria. 1.3 ... . 163/2006 e dell’art. 46, DPR 445/2000 nonché violazione dei principi di tassatività e di inderogabilità delle cause di esclusione ... di Gara (par. 9.1) e dall’art. 75, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 per fruire del beneficio della riduzione della garanzia ... , prevista dall’art. 75, comma 7, del D. Lgs. n. 163/2006” (secondo periodo); “Il concorrente che intende fruire di detto beneficio deve ... provvisoria alla presentazione di copia della certificazione di qualità a pena di esclusione dalla competizione. 1.4. Nei motivi ... ; - violazione dell’art. 46, D.Lgs. 163/2006, per non essere stato permesso di completare la dichiarazione presentata da Modus attraverso ... di esclusione, per beneficiare della riduzione alla metà della garanzia provvisoria. 1.2. La società Modus FM aveva presentato, a corredo ... , la genericità della clausola non connettesse l’esclusione al mancato rispetto delle prescrizioni sul possesso dei requisiti. 3.3. Il testo ... il possesso del requisito con apposita dichiarazione da inserire, a pena di esclusione, dalla gara nella Busta "A". 3.4. Non sopperisce ... nel contesto degli elementi per la giustificazione della non-anomalia dell’offerta, ex art. 86 del D.Lgs. n.163/2006. 4. L’appello...
6 Sentenza
... dirigenziale 19 febbraio 2008 n. 269, di revoca dell’aggiudicazione provvisoria, incameramento della cauzione provvisoria e segnalazione ... del d.lgs. n. 163 del 2006 e degli artt. 7 e 8 del d.P.R. n. 554 del 1999. 3.- Violazione dell’art. 84, co. 2, 4 e 8, del d.lgs. n. 163 ... del 2006. 4.- Violazione degli artt. 7 e 21 della legge n. 241 del 1990. Violazione dell’art. 79 del d.lgs. n. 163 del 2006. 5 ... .- Violazione dell’art. 12, co. 1 e 2, del d.lgs. n. 163 del 2006. 6.- Violazione della par condicio e violazione dell’art. 97 Cost ... , lett. g), del d.lgs. n. 163 del 2006 in relazione a due violazioni tributarie definitivamente accertate alla predetta data ... del requisito in questione, con determinazione dirigenziale 19 febbraio 2008 n. 269 è stata revocata l’aggiudicazione provvisoria in favore ... della stessa a.t.i. e dichiarata la sua decadenza dalla medesima aggiudicazione, con conseguente incameramento della cauzione provvisoria ... , in violazione dell’art. 84, co. 2, 4 e 8, del d.lgs. n. 163 del 2006 che imporrebbe la presenza di esperti e non consentirebbe ... del d.lgs. n. 163 del 2006, in relazione all’omesso avviso di avvio del procedimento di revoca. Anche a questo proposito deve ritenersi ... dell’aggiudicazione provvisoria, di aggiudicazione definitiva nei confronti della Costeldati e di incameramento della propria cauzione provvisoria...
7 Sentenza
... , del d. lgs. n.163-2006 e che impongono la prestazione di una cauzione provvisoria con validità non inferiore a 250 gg. dal termine ... .163/2006) con riferimento al termine di validità della cauzione provvisoria: esso contesta che la validità della cauzione ... cui “La mancanza o la incompletezza di quanto richiesto alla presente lett. A [NDR in merito alla cauzione provvisoria] comporta l’esclusione ... di esercizio provvisorio. La gara era destinata ai soggetti aventi determinati requisiti di partecipabilità che avessero presentato domanda ... , ha corrispondentemente imposto (punto III.1.1 del bando) una cauzione provvisoria valida per almeno 250 gg. dalla presentazione dell’offerta ... la gestione dei rifiuti scaduto. 3. Violazione dell’art. 34 del d. lgs. n. 163 del 2006, poiché l’art. 34 del nuovo Codice dei Contratti ... . Com’è noto, la cauzione provvisoria ha la duplice finalità di garantire la stazione appaltante della mancata sottoscrizione ... (punto III. 1.1 del bando) una cauzione provvisoria valida per lameno 250 gg dalla presentazione dell’offerta. Inoltre ... a quanto richiesto dalle norme di gara. Ha, infatti, presentato una cauzione provvisoria con una validità garantita nel minimo non a 250 gg bensì ... (cfr. Cons. St., Sez. V, 7 luglio 2005, n. 3752, in merito alla impossibilità di integrare la cauzione provvisoria), nonché...
8 Sentenza
... , è quella della portata delle cause di esclusione per difetto dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 38, d.lgs. n. 163/2006. Si assume ... di esclusione. 7. Il mezzo è fondato per quanto di ragione. 7.1. L’art. 38, d.lgs. n. 163/2006 menziona i c.d. requisiti di ordine morale ... espressamente previsti, nella specie la possibilità di incamerare la cauzione discende direttamente dall’art. 75, co. 6, d.lgs. n. 163/2006 ... ., circa l’insussistenza delle cause di esclusione dalle gare d’appalto di cui all’art. 38, d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 ... di esclusione e la conseguente applicazione della sospensione di un anno (ai sensi dell’art. 38, co. 1, lett. h), d.lgs. n. 163/2006 ... caso non avrebbe potuto essere incamerata la cauzione provvisoria, stante la tassatività dei casi di incameramento (artt. 75 e 48 ... del d.lgs. n. 163/2006; h) ha accolto la censura relativa alla data di decorrenza della sanzione dell’esclusione dalle gare per un anno ... : <163/2006, di una delle cause di esclusione dalle gare di appalto>>. Non costa ... e del provvedimento di esclusione. 9.2. L’art. 38, co. 1, lett. i), d.lgs. n. 163/2006, considera causa di esclusione non qualsivoglia violazione ... l’incameramento della cauzione provvisoria, con cui si deduce che essa non può essere introitata in caso di difetto dei requisiti generali...
9 Sentenza
... , è quella della portata delle cause di esclusione per difetto dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 38, d.lgs. n. 163/2006. Si assume ... di esclusione. 7. Il mezzo è fondato per quanto di ragione. 7.1. L’art. 38, d.lgs. n. 163/2006 menziona i c.d. requisiti di ordine morale ... espressamente previsti, nella specie la possibilità di incamerare la cauzione discende direttamente dall’art. 75, co. 6, d.lgs. n. 163/2006 ... l’esclusione dalla gara dell’a.t.i. Pridesa Proyectos y Servicios s.a., accompagnata dall’incameramento della cauzione provvisoria ... di incameramento (artt. 75 e 48 codice appalti), e la impossibilità di incameramento in caso di esclusione per difetto dei requisiti di ordine ... del d.lgs. n. 163/2006; h) ha accolto la censura relativa alla data di decorrenza della sanzione dell’esclusione dalle gare per un anno ... e del provvedimento di esclusione. 9.2. L’art. 38, co. 1, lett. i), d.lgs. n. 163/2006, considera causa di esclusione non qualsivoglia violazione ... l’incameramento della cauzione provvisoria, con cui si deduce che essa non può essere introitata in caso di difetto dei requisiti generali ... notificare a quest'ultimo, ai sensi dell'art. 79, d.lgs. n. 163/2006, il provvedimento di esclusione dello stesso dalla gara, precisando ... di cui all’art. 38, d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163, e le informazioni provenienti dagli enti previdenziali e ricavabili dai casellari...
10 Sentenza
... , è quella della portata delle cause di esclusione per difetto dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 38, d.lgs. n. 163/2006. Si assume ... di esclusione. 7. Il mezzo è fondato per quanto di ragione. 7.1. L’art. 38, d.lgs. n. 163/2006 menziona i c.d. requisiti di ordine morale ... espressamente previsti, nella specie la possibilità di incamerare la cauzione discende direttamente dall’art. 75, co. 6, d.lgs. n. 163/2006 ... delle cause di esclusione dalle gare d’appalto di cui all’art. 38, d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163, e le informazioni provenienti dagli enti ... di incameramento (artt. 75 e 48 codice appalti), e la impossibilità di incameramento in caso di esclusione per difetto dei requisiti di ordine ... del d.lgs. n. 163/2006; h) ha accolto la censura relativa alla data di decorrenza della sanzione dell’esclusione dalle gare per un anno ... e del provvedimento di esclusione. 9.2. L’art. 38, co. 1, lett. i), d.lgs. n. 163/2006, considera causa di esclusione non qualsivoglia violazione ... l’incameramento della cauzione provvisoria, con cui si deduce che essa non può essere introitata in caso di difetto dei requisiti generali ... notificare a quest'ultimo, ai sensi dell'art. 79, d.lgs. n. 163/2006, il provvedimento di esclusione dello stesso dalla gara, precisando ... dei requisiti dichiarati dalle imprese aggiudicatarie, la stazione appaltante disponeva l’esclusione dalla gara dell’a.t.i. Costruzioni RUTA...
1 2 avanti ultima