Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per pertinenza memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

57 risultati in 35 ms ordinati per pertinenzaricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 avanti ultima
1 Sentenza Breve
... periodo, del Disciplinare di gara rinvia espressamente al predetto art. 75, comma 7, D.Lg.vo n. 163/2006, prevedendo che “la cauzione ... e per gli effetti di cui all’art.75, comma VII, D.Lgs n.163/2006 e s.m.i.; 2) del bando di gara e del disciplinare di gara, pubblicati in data ... dell’art. 48 D.Lg.vo n. 163/2006 veniva sorteggiata la Cooperativa ricorrente per la dimostrazione del possesso dei requisiti capacità ... , con il presente ricorso (notificato il 19.2.2008), deducendo la violazione dell’art. 75, comma 7, D.Lg.vo n. 163/2006, del Disciplinare ... aggiunti sono infondati e pertanto vanno respinti per i seguenti motivi: 1) l’art. 75, comma 7, D.Lg.vo n. 163/2006 statuisce ... è ridotta del 50% nel caso previsto dall’art. 75, comma 7, D.Lg.vo n. 163/2006, che dovrà opportunamente essere documentato”; c) poiché ... (Fase I) - di produzione documentale integrativa tesa a dimostrare il possesso dei requisiti previsti dall’art.75, comma VII, D.Lgs ... . n.163/2006 e s.m.i.; 3) per quanto possa occorrere, di ogni atto e/o provvedimento presupposto, connesso e/o conseguente ... la documentazione amministrativa, doveva, tra l’altro, includere la cauzione provvisoria di 21.800,00 € (pari al 2% dell’importo complessivo ... a base di gara), per quale veniva puntualizzato: “la cauzione è ridotta del 50% nel caso previsto dall’art. 75, comma 7, D.Lg.vo n...
2 Sentenza
... quelli di cui alla norma imperativa e inderogabile dell’art. 75 D.Lgs. n. 163 del 2006. E’ stata, altresì, contestata la prescrizione del bando secondo ... del D.Lgs. 12.4.2006, n. 163, stabilendo che la presentazione di una cauzione di importo inferiore avrebbe comportato l’esclusione ... , del bando di gara. La ricorrente ha denunciato: violazione di legge e del bando e dell’art. 75 del D.Lgs. 12.4.2006, n. 163, eccesso ... di gara dedica alla cauzione provvisoria richiesta a garanzia della serietà dell’offerta un ampio paragrafo (punto 2 dell’art. 6 ... rubrica “modalità di costituzione della cauzione provvisoria” si forniscono varie indicazioni tra cui, al punto c), la richiesta ... di indicazione di clausole che riproducano tutti i requisiti indicati nell’art. 75 del suddetto D.Lgs., e fra questi, per quanto interessa ... dall’art. 75 in ordine ai requisiti che la garanzia deve possedere e non rivela, ad avviso del Collegio, incoerenze con detta ... previsione normativa, la quale prevede la sanzione dell’esclusione esclusivamente con riferimento al requisito di cui al comma 8 ... , di cui alla deliberazione della Giunta Comunale di Cloz n. 84 del 7 novembre 2006, della determinazione del Responsabile del Servizio di Segreteria n ... . 161 del 20 novembre 2006; di ogni altro atto del procedimento, ivi compreso l’eventuale contratto di fornitura e la comunicazione...
3 Sentenza
... era compresa una cauzione provvisoria “da costituirsi ai sensi dell’art. 75 del D.Lgs. 163/2006, nella misura del 2% dell’importo presunto ... . 163/2006, trattandosi di “requisito soggettivo o formale”. Con atto notificato il 17 luglio 2007 e depositato il 18 dello stesso ... della cauzione provvisoria è riferito all’importo della cauzione provvisoria è riferito all’importo presunto di spesa, IVA esclusa, dei lotti ... per i quali viene presentata l’offerta)”. Si specificava altresì che non era “richiesta la cauzione provvisoria per il caso ... ha presentato la propria offerta, relativa a 102 lotti. Unitamente all’offerta, ha versato la predetta cauzione provvisoria, per € 8.627,00 ... , sul rilievo che la cauzione provvisoria di € 8.627,00 era inferiore al 2% del valore contrattuale presunto in base all’elenco presentato ... in alcun modo lesa la “ratio” in base all’art. 75, comma 1 del D.Lgs. n. 163/200, volto a garantire la serietà dell’offerta ... . 163/2006, finalizzata a garantire la serietà dell’offerta e dell’impegno partecipativo dell’impresa che prende parte alla gara, né ... alla fattispecie in esame, che la società ricorrente ha presentato la cauzione provvisoria richiesta dalla lettera di invito, per un importo ... che “per il caso di partecipazione ad un numero parziale di lotti l’importo della cauzione provvisoria è riferito all’importo presunto di spesa...
4 Sentenza
... , dell’art. 75 co. 7a del d.lgs. 163/2006 e dell’art. 46 del DPR 445/2000. L’esclusione sarebbe fondata su di una errata interpretazione ... per cento) dell’importo della garanzia provvisoria, prevista dall’art. 75, comma 7, del D. Lgs. n. 163/2006” (secondo periodo ... , come richiesto dal Disciplinare di Gara (par. 9.1) e dall’art. 75, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 per fruire del beneficio ... confermandosi all’art. 75 co. del d.lgs. 163/2006, il quale per fruire del beneficio in questione prevede che “l’operatore economico segnala ... e di una dichiarazione del possesso del requisito prescritto per l’abbattimento della cauzione provvisoria, la stazione appaltante avrebbe dovuto ... del dimezzamento dell’importo della cauzione provvisoria - sia interpretato nel senso di prescrivere la presentazione di copia ... e violazione dell’art. 3 della legge 241/1990. 2. Violazione dell’art. 9.1 del disciplinare di gara, dell’art. 75 co. 7a del d.lgs. 163 ... /2006 e dell’art. 46 del DPR 445/2000 e s.m.i.; violazione dei principi di tassatività e di inderogabilità delle cause di esclusione ... in caso di omessa produzione del suddetto documento. 4. Violazione dell’art. 46 del d.lgs. 163/2006, che consente di completare ... della riduzione della garanzia provvisoria”. 1. In linea preliminare, si osserva che il ricorso avverso la disposta esclusione e le norme...
5 Sentenza
... , del D.Lgs. n. 163 del 2006, l’obbligo di presentazione, da parte dei concorrenti di una cauzione provvisoria di importo pari al 2 ... della cauzione provvisoria (…). Per i candidati in possesso dei requisiti dell’art. 75, comma 7, del codice dei contratti, l’importo ... , specificato al punto 10 “cause di esclusione” che costituiva motivo di esclusione dalla gara.: la costituzione della cauzione provvisoria ... e classifiche richieste dal bando; -nel caso di presentazione della cauzione provvisoria in misura ridotta, così come disposto dall’art. 75 ... non corredata dalla documentazione prescritta […]”; (O) la costituzione della cauzione provvisoria in misura inferiore a quanto indicato ... % dell’importo posto a base di gara. La lex specialis ha, inoltre, precisato che “peri candidati in possesso dei requisiti di cui all’art. 75 ... si era autovincolata a disporre l’esclusione della procedura dei concorrenti che avessero presentato una cauzione dimezzata, senza allegare prova ... cui “Costituiscono motivo di esclusione dalla procedura di gara la mancanza di uno o più dei requisiti generali di ammissione e dei requisiti ... di partecipazione allegate al bando di gara, ovvero sulla esclusione per “la mancanza di un requisito di ammissione” (l’attestazione SOA ... della cauzione provvisoria indicato nel bando di gara è ridotto del 50 per cento. A tal fine i soggetti interessati devono produrre...
6 Sentenza
... del D.Lgs. 163/2006, considerato che l’incameramento della cauzione provvisoria e la segnalazione all’Autorità di Vigilanza ... della cauzione provvisoria ed alla segnalazione all’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici); 6) violazione dell’art. 38 del D.Lgs. 163 ... , deducendo in sintesi: 1) violazione dell’art. 38 del D.Lgs. 163/2006, violazione del paragrafo III 2.1 del bando di gara e dell’art. 75 ... ., circa l’insussistenza delle cause di esclusione dalle gare d’appalto di cui all’art. 38 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 ... ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. 163/2006 di una delle cause di esclusione dalla gara, viene rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 ... dell’art. 48 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163, l’escussione della cauzione è possibile, ed anzi rappresenta atto dovuto, quando ... dell’11.5.2007 procedendo altresì all’incameramento della cauzione provvisoria ed alla segnalazione all'Autorità di Vigilanza sui contratti ... dell’11.5.2007 procedendo altresì all’incameramento della cauzione provvisoria ed alla segnalazione all'Autorità di Vigilanza sui contratti ... della cauzione provvisoria ed alla segnalazione all'Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici; - di ogni altro atto presupposto, connesso ... del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 ed eccesso di potere in relazione alla insussistenza di dichiarazioni mendaci che avrebbero causato...
7 Sentenza
... il raggruppamento temporaneo, riguardanti il possesso dei requisiti generali di cui all’art. 38 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (Codice ... , lettera c) e g) del D.Lgs. n. 163/2006, oltreché ai sensi degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 …”, provvedeva alla escussione ... ) e lett. c), del D.L.gs. n. 163/2006. 3° Violazione degli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, che non prevedono autonome cause ... di esclusione dalle gare. 4° Violazione dell’art. 48, comma 2, del D.Lgs. n. 163/2006 e delle regole di gara in ordine alla verifica ... di incameramento della cauzione provvisoria dell’A.T.I. I.CO.GEN s.r.l. e ALHAMBRA’S GARDEN s.r.l.; - per quel che possa occorrere, del bando ... della cauzione provvisoria e alla segnalazione del fatto alla Autorità di vigilanza. 2. – Con il ricorso in esame, notificato il 26 luglio ... c), del D.Lgs. n. 163/2006 e del bando di gara sotto svariati profili, in quanto: - i fatti di reato oggetto delle sentenze di condanna ... , irragionevolezza, anche in ordine alla applicabilità dell’art. 38, lett. c), del D.L.gs. n. 163/2006, posto che l’amministrazione non ha tenuto ... rapporti contrattuali con diverse stazioni appaltanti. 2° Violazione dell’art. 38, lettera g), del D.Lgs. n. 163/2006 e del bando ... presupposto di fatto, irragionevolezza. 5° Violazione del combinato disposto di cui agli articoli 78 e 2 del D.Lgs. n. 163/2006...
8 Sentenza
... della cauzione. 7.1- Deve premettersi che l’art. 48 del decreto legislativo n. 163 del 2006 (che riproduce la disposizione dell’art. 10, 1 ... della legge 11 febbraio 1994 n. 109 e quindi dall’art. 75 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 assolve “da un lato, una funzione indennitaria ... ”, ha disposto di procedere all’incameramento della cauzione provvisoria e alla segnalazione all’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici ... della cauzione provvisoria e alla segnalazione all’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici per le consequenziali determinazioni, nonché ... e dell’annullamento in autotutela dell’aggiudicazione: 1) violazione dell’art. 38, comma lett. i) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 ... dell’art. 38, comma 1 del decreto legislativo n. 163 del 2006; violazione del bando di gara e della lettera di invito ... ) sull’incameramento della cauzione provvisoria e della segnalazione all’Autorità di Vigilanza, - violazione di legge ed eccesso di potere ... della società Pridesa Y Proiectos: - violazione dell’art. 38, del decreto legislativo n. 163 del 2006, con riguardo alla mancanza ... è quella relativa alle c.d. misure sanzionatorie, cioè l’incameramento della cauzione provvisoria e la segnalazione all’Autorità di Vigilanza ... dei concorrenti dalla gara, alla escussione della cauzione provvisoria e alla segnalazione del fatto all’Autorità per la Vigilanza sui lavori...
9 Sentenza
... dell'aggiudicazione in suo favore per carenza dei requisiti di cui all’art. 38, comma 1, lettera g) del d. lgv. 163 del 2006; è stata incamerata ... del requisito della correttezza fiscale come definito dall’art. 38, co. 1, lett. g) del d. lgv. 163/2006, al momento della presentazione ... l’insussistenza ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. 163/2006 di una delle cause di esclusione dalla gara, viene rilasciata ai sensi degli artt ... ad oggetto i lavori di attuazione del piano di risanamento acustico dell'area urbana; è stata incamerata la cauzione provvisoria ... con la quale si escute la cauzione provvisoria; del bando nella parte in cui richiede la sussistenza della regolarità fiscale alla data ... di non escutere la cauzione provvisoria di euro 6.800,00 e di non procedere alla segnalazione alla Autorità di vigilanza; nonché ... la cauzione provvisoria, l’impresa è stata segnalata alla autorità di vigilanza per false dichiarazioni e la gara è stata aggiudicata ... dall’agenzia delle entrate di Foggia; 3) violazione dell’art. 84, commi 2, 4 e 8 del d. lgv. 163 del 2006, in relazione all’acquisizione ... 7 agosto 1990, n. 241 e dell’art. 79 del d. lgv. 163 del 2006; 5) violazione dell’art. 12, commi 1 e 2 del d. lgv. 163 del 2006 ... , nonché la inammissibilità per carenza di interesse, essendo la ricorrente carente di requisito richiesto a pena di esclusione. III...
10 Sentenza
... , erroneità dei pre-supposti; 6) violazione dell’art. 38 del d. lgs. 12 aprile 2006 n. 163, in relazione alla causa di esclusione costi ... aprile 2006 n. 163 ed eccesso di potere per sviamento ed erroneità dei presupposti (in relazione all’incameramento della cauzione ... in sintesi: 1) violazione dell’art. 38 del d. lgs. 12 aprile 2006 n. 163; violazione del § III.2.1 del bando di gara e dell’art. 75 ... di istruttoria; 2) violazione dell’art. 38 del d. lgs. 12 aprile 2006 n. 163; violazione del § III.2.1 del bando di gara e dell’art. 75 ... , attestante l’insussistenza ai sensi dell’art. 38 del d. lgs. n. 163/2006 di una delle cause di esclusione dalla gara, viene rilasciata ... . lgs. 12 aprile 2006 n. 163, l’escussione della cauzione è possibile, ed anzi rappresenta atto dovuto, quando le dichiarazioni rese ... dell’esclusione deliberata da Acquedotto Pugliese s.p.a. (e del conseguente incameramento della cauzione provvisoria), di tenore ... sulle reti idriche negli abitati dell’Ambito 7, procedendo altresì all’incameramento della cauzione provvisoria di Euro 131.058,00 ... ordinaria sulle reti idriche negli abitati dell’Ambito 7, procedendo altresì all’incameramento della cauzione provvisoria di Euro ... . e La Lucente s.p.a., circa l’insussistenza delle cause di esclusione dalle gare d’appalto di cui all’art. 38 del d.lgs. 12 aprile 2006 n...
1 2 3 4 5 6 avanti ultima