Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (7)
  • Sentenze (7)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7 risultati in 29 msricerca avanzata
1 Sentenza
... dell’ente proprietario (Agenzia del demanio) alla disponibilità onerosa del bene non è ammissibile nessuna edificazione e nessuna ... in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente DECISIONE sul ricorso in appello n. 4905/2008 proposto dal Comune ... contro il Comune di Rossano ed ha annullato, per difetto di istruttoria, il provvedimento del dirigente comunale n. 9182 del 12.12.2005 ... con il quale era stato negato il condono edilizio relativo a un fabbricato costruito parzialmente in zona demaniale nella località Zolfara, nonché ... è impugnata dal Comune di Rossano, il quale ha premesso di avere intrapreso un’operazione di bonifica del territorio comunale interessato ... da diffusi fenomeni di abusivismo edilizio insistenti su terreni del demanio marittimo; quindi ha dedotto che il provvedimento di diniego ... il ricorso del signor Caliò, proprietario dell’immobile da condonare, ha ritenuto che il diniego di condono edilizio fosse viziato ... per difetto di istruttoria e dei necessari presupposti, in quanto la parte di terreno demaniale abusivamente occupata (particella 1 del fg ... . 12, partita 570, intestata al demanio marittimo) andava riferita a “soli mq. 30” e non ad una misura superiore indicata dall’ente ... di esame della domanda di condono, chiesto al ricorrente la prova del titolo di proprietà o comunque del titolo abilitante...
2 Sentenza
... un’operazione di bonifica del territorio comunale interessato da diffusi fenomeni di abusivismo edilizio insistenti su terreni del demanio ... mq. 60,80 risultano coperti dal fabbricato, mentre la rimanente parte” ricadeva su altra proprietà non demaniale; poiché ... , perché, qualora l’immobile ricada, anche in parte, in zona demaniale, in mancanza di apposita autorizzazione dell’ente proprietario (Agenzia ... compiuti entro una zona di 30 metri dalla linea del demanio marittimo. E l’ulteriore profilo, che la asserita demanialità del terreno ... in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente DECISIONE sul ricorso in appello n. 4904/2008 proposto dal Comune ... , per difetto di istruttoria, il provvedimento del dirigente comunale n. 6968 del 5.10.2005 con il quale era stato negato il condono ... edilizio relativo a un fabbricato costruito parzialmente in zona demaniale nella località Zolfara; il tutto, fatti salvi gli ulteriori ... incidentale. Il Tar, nell’accogliere il ricorso della signora D’Atri, proprietaria dell’immobile da condonare, ha ritenuto che il diniego ... di condono edilizio fosse viziato per difetto di istruttoria e dei necessari presupposti, in quanto la parte di terreno demaniale ... abusivamente occupata (particella 1 del fg. 12, partita 570, intestata al demanio marittimo) andava riferita a soli “mq. 194,00 dei quali...
3 Sentenza
... e considerando retroattivante il rapporto quale concessione di bene pubblico demaniale; che l’Amministrazione comunale ha poi emesso ... del Palazzo Pretorio o dei Provveditori (anche di quelli ove è ubicato il caffè-gelateria) al demanio comunale e non al patrimonio ... DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la seguente D E C I S I O N ... ha impugnato altresì l’ordinanza sindacale del 23.3.1998 n. 9025/L. 124 – A, di sgombero dei locali del detto Bar Caffè; ha chiesto inoltre ... l’accertamento, in sede di giurisdizione esclusiva, della persistenza del rapporto locatizio in atto. Con sentenza n. 150 del 13 maggio 2000 ... , da oltre quaranta anni, il piano terreno, lato sud est, dell’edificio comunale p. ed. 35 alla Piazza 3 Novembre in Riva del Garda ... in atto, rivendicando l’assoggettamento a regime demaniale dei locali del caffè-gelateria siccome vincolati a sede di uffici pubblici ... comunale con i lavori di completa ristrutturazione del 1985-1989 comprendenti anche i locali ad uso commerciale restituiti ... commerciale scaduto il 24.1.1998 è intervenuta decadenza dell’Amministrazione comunale quale locatore per omessa notifica nel termine ... avendo l’ente pubblico locatore formulato la minaccia di autotutela sull’asserito bene demaniale al fine di ovviare alla decadenza...
4 Sentenza
... DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la seguente DECISIONE sul ricorso N ... , per la costruzione di una nuova casa, -emissione di un parere positivo da parte della Commissione edilizia comunale; -stipula, in data 23/10/02 ... . 13/97, -diffida di sgombero al sig. Stanga da parte del sig. Domanegg; -richiesta in data 2/04/2004 del sig. Stanga di acquisto ... della casetta, che sarebbe risultata situata all’interno della particella ed.3171/1- demanio idrico della Provincia e non della part. F ... della quale il ricorrente aveva perso i mobili, gli attrezzi e i beni di proprietà che si trovavano all’interno della stessa. 2. Il ricorrente impugnava ... l’alienazione della proprietà di un bene e i conseguenti provvedimenti amministrativi accedenti allo stesso non legittimano l’occupante ... . In secondo luogo, va ritenuto che i rilievi fatti circa l’inalienabilità del bene in quanto appartenente al demanio idrico siano estranei ... il ricorrente dell’imminenza di un sopralluogo sull’immobile alla presenza del tecnico comunale del Comune di San Genesio ... e del rappresentante dell’IPES, invitandolo a presentarsi con le chiavi dell’immobile e richiedendogli di provvedere immediatamente allo sgombero ... del presente grado di giudizio. P.Q.M. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale – Sezione IV- definitivamente pronunciando in ordine...
5 Sentenza
... , che la demanialità della menzionata area “risulta ufficialmente provata, mentre, per contro, non risulta in alcun modo accertata la proprietà ... , nonché circa l’infondatezza della pretesa demanialità della particella catastale 1150, trattandosi di proprietà privata, come sopra ... in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente DECISIONE sul ricorso in appello n.10389/2003 proposto ... da una spiaggia comunale larga oltre venti metri dal mare, ed, inoltre, che nel caso in esame si sarebbe trattato, al più, di un bene ... ad accertare la natura demaniale di un’area interessata da una abitazione e che il catasto, esattamente individuandola nella sua dimensione ... (are 6 e centiare 80), assegnava ad “Ente Urbano” e non al demanio pubblico. 1.2. Avverso tale ... e perché avrebbero erroneamente ritenuto che il procedimento, a seguito del quale l’Amministrazione era pervenuta ad accertare la natura demaniale dell’area ... evidenziato che, mentre la demanialità dell’area di cui trattasi risultava ufficialmente provata, non risultava invece accertata, in alcun ... modo, la proprietà dell’area stessa in capo alla originaria ricorrente - hanno chiesto che, in riforma della sentenza impugnata ... (con le necessarie constatazioni sull’effettivo stato dei luoghi e con la necessaria valutazione dei titoli di proprietà). 2.2. Privo di pregio...
6 Sentenza
... della sua realizzazione in area demaniale. 2. In primo luogo, il Collegio ritiene di esaminare l’eccezione relativa al difetto di giurisdizione ... Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la presente DECISIONE Claudio Varrone ... ABUSIVAMENTE REALIZZATO-AREA DEMANIALE. Sul ricorso numero di registro generale 5125 del 2009, proposto da: Salvati Celestino Domenico ... una porzione di demanio marittimo, costruendovi un manufatto ad uso abitativo, nonché ogni altro atto alla stessa presupposto, ivi compresi ... dichiarativo di delimitazione ed estensione del demanio marittimo per gli arenili di Rossano e Mirto Crosia posto in essere nei giorni 29 ... di delimitazione dell’area demaniale marittima di che trattasi (art. 32 cod. nav. e art. 58 reg. cod. nav.) – ossia, il procedimento ... delimitazione dell’area demaniale non sarebbero a propria volta attendibili anche in considerazione di una non corretta delimitazione legale ... ): - che il procedimento di delimitazione dell’area demaniale marittima realizzato nel giugno del 1952 e trasfuso in apposito atto ministeriale in data ... 27 aprile 1954 risultasse sostanzialmente corretto e che, comunque, nessuno dei proprietari interessati avesse ritenuto ... abbia costruito il manufatto in parola su area demaniale risulterebbe accertata in diverse pronunce del Giudice penale ormai munite...
7 Sentenza
... non trattandosi di immobile di proprietà comunale, bensì demaniale, in quanto anche in tal caso la spesa relativa fa, comunque, carico ... dell’Ordine degli avvocati di Roma avverso gli atti dell’Agenzia del demanio che hanno intimato lo sgombero dei locali dallo stesso ... Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente DECISIONE Gaetano Trotta ... per la riforma della sentenza del T.A.R. LAZIO - ROMA: SEZIONE II n. 3619/2009, resa tra le parti, concernente RILASCIO LOCALI AL DEMANIO ... dagli avv. Paolo Berruti e Antonio Masi, con domicilio eletto presso Paolo Berruti in Roma, via A. Bertoloni 29; Agenzia del Demanio ... ; Visto il ricorso in appello con i relativi allegati; Visti gli atti di costituzione in giudizio di Agenzia del Demanio e di Corte ... amministrativo regionale del Lazio la nota n. prot. 2008/6097/RC del 30 settembre 2008 con cui l’Agenzia del demanio aveva ordinato a detto ... aveva comunicato al Consiglio l’avvio del procedimento di rilascio dell’immobile demaniale. Il Consiglio faceva rilevare la sua natura di ente ... del demanio sopracitati, deduceva quattro gruppi di censure. Con atto di motivi aggiunti impugnava, altresì, le note del Presidente ... in via esclusiva all’Agenzia del demanio l’amministrazione dei beni immobili dello Stato. Dichiarava, parimenti, inammissibile...