Accedi a LexEureka

Ordinanze contingibili ed urgenti

Enti locali

Sui requisiti di legittimità delle ordinanze contingibili ed urgenti.
T.A.R. Piemonte, Sez. 1, Sentenza 27 June 2013, n. 00843

Principio

Sui requisiti di legittimità delle ordinanze contingibili ed urgenti.
ll potere del Sindaco di emanare ordinanze contingibili e urgenti, essendo espressione di un potere atipico e residuale, può essere esercitato solo per affrontare situazioni di carattere eccezionale ed impreviste, costituenti concreta minaccia per la pubblica incolumità e unicamente in presenza di un preventivo accertamento della situazione che deve fondarsi su prove concrete e non su mere presunzioni; pertanto, deve ritenersi illegittima l’ordinanza con cui il Sindaco abbia ordinato di provvedere alla immediata disattivazione delle apparecchiature elettriche ad uso diffusione radiofonica contenute nel basso fabbricato della sede di una Emittente Radio, alla luce di mere  lamentele di cittadini sul pericolo di incendi che deriverebbe dall’esercizio del predetto impianto, le cui apparecchiature sarebbero soggette “a presumibile surriscaldamento” nella stagione estiva a causa delle elevate temperature, essendo del tutto mancata un’istruttoria al riguardo.

T.A.R. Piemonte, Sez. 1, 27 June 2013, n. 00843
Caricamento in corso